Napoli-Torino, i convocati di Mazzarri: ritorna Parigini. Out Millico e Djidji

Napoli-Torino, i convocati di Mazzarri: ritorna Parigini. Out Millico e Djidji

21 giocatori chiamati da mister Mazzarri

di Marco De Rito, @marcoderito

In vista della sfida con il Napoli, Walter Mazzarri ha convocato 21 giocatori. Rientrano Zaza e Nkoulou, che erano squalificati per la sfida con l’Udinese. Assenti Djidji – che non ce l’ha fatta a recuperare, anche ieri aveva svolto programma personalizzato – e Millico – in gol nel derby Primavera, ma Coppitelli ha rivelato che non stava bene (leggi qui) – , mentre c’è Ferigra. Presente anche Parigini, che ha recuperato e ritorna disponibile. Ecco l’elenco completo dei convocati:

PORTIERI: ICHAZO, ROSATI, SIRIGU

DIFENSORI: AINA, ANSALDI, BREMER, DE SILVESTRI, FERIGRA, IZZO, MORETTI, NKOULOU

CENTROCAMPISTI: BASELLI, BERENGUER, LUKIC, MEITE, PARIGINI, RINCON

ATTACCANTI: BELOTTI, DAMASCAN, FALQUE, ZAZA

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. grido - 1 mese fa

    user se fosse per te giocherebbe la primavera ok ma con la primavera di qualsiasi squadra si va minimo in serie c mi puoi ricordare un giocatore della primavera del Toro degli ultimi 10 anni (calcio moderno)che giochi titolare in serie A

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13973712 - 1 mese fa

    Comunque forza Parigini! Anche se ho poche speranze che Mazzarri gli dia una possibilità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13973712 - 1 mese fa

    Coppitelli è un ragazzo intelligente: onde evitare che Mazzarri rovini il suo giocatore migliore avrà raccontato la fandonia che ha vomitato ed è stato male, così non è partito per Napoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Madama_granata - 1 mese fa

    Damascan??
    Ma che ci fa, nei convocati della prima squadra, un ragazzo immaturo e spaesato, che si è rivelato ” non pronto” neppure per la Primavera?
    Ah, già, è perché, grazie alla panchina corta, abbiamo spedito via, e non sostituito, Edera.
    Millico (x fortuna) ha giocato oggi e dovrà giocare mercoledì; in più Coppitelli ha dichiarato che non sta bene.
    Riassumendo: gli attaccanti del Toro, squadra di serie A e con mire europee, si limitano a:
    Belotti, Zaza, Falque.
    – Falque proprio attaccante non è mai stato. Era così bravo quando giocava sulla fascia destra.. Ora sembra spaesato, demoralizzato, fuori dal gioco e fuori forma. Piccolo particolare: non segna più!
    – Zaza non è mai riuscito ad imporsi e ad emergere: forse non si è mai integrato nel gioco e nella squadra.
    – Belotti ora ricopre “tutti i ruoli” possibili , escluso il portiere. Fa il centrocampista aggiunto ed il difensore; corre senza sosta a tutto campo, attira su di sé nugoli di avversari e prende botte da tutti.
    Chissà come mai, sotto porta, giunto sfiancato,non ha più la sua risaputa precisione nel tiro?
    Mah! Che mistero..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy