Napoli-Torino, i convocati di Ventura: Avelar e Maksimovic con la Primavera

Napoli-Torino, i convocati di Ventura: Avelar e Maksimovic con la Primavera

La lista / Restano a casa anche Obi, Amauri, Farnerud: anche questi saranno in campo con Longo

Domani sarà il giorno di Napoli-Torino, ed ecco che arriva la lista dei convocati granata che partiranno alla volta del San Paolo per il posticipo delle ore 20.45.

Il tecnico Giampiero Ventura ha convocato 22 tra i suoi ragazzi per la trasferta, lasciando fuori dalla lista il lungodegente Obi, non ancora disponibile, ma anche Amauri, Avelar, Farnerud e Maksimovic. E se l’attaccante brasiliano è chiaramente in uscita, gli altri tre devono ancora arrivare al 100% della forma.

Piuttosto che restare in panchina, meglio giocare una partitella con la Primavera – questa la scelta di Ventura -, così da aumentare il minutaggio nelle gambe in vista della gara di domenica contro l’Empoli.

DI SEGUITO I CONVOCATI GRANATA PER NAPOLI-TORINO

PORTIERI: Luca CASTELLAZZI, Salvador ICHAZO, Daniele PADELLI

DIFENSORI: Cesare BOVO, Kamil GLIK, Pontus JANSSON, Cristian MOLINARO, Emiliano MORETTI, Bruno PERES, Vasyl PRYYMA, Gaston SILVA, Davide ZAPPACOSTA

CENTROCAMPISTI: Afriyie ACQUAH, Daniele BASELLI, Marco BENASSI, Alessandro GAZZI, Sanjin PRCIC, Giuseppe VIVES

ATTACCANTI: Andrea BELOTTI, Maximiliano LOPEZ, Josef MARTINEZ, Fabio QUAGLIARELLA

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Brawler Demon - 1 anno fa

    Il polso della situazione sui giocatori in recupero ce l’ha il Mister, giusto che decida lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Nel frattempo avrà perso le famigerate “conoscenze”…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. WGranata76 - 1 anno fa

    Come detto in altro post, da rivedere sicuramente lo staff preparatori e medici…
    Quest’anno troppi infortuni, recuperi lunghi e ricadute frequenti…
    La famosa “programmazione” tanto citata dal vate vuol anche dire mettere giù una lista di punti di indicatori da monitorare:
    – Prestazioni, corsa, passo
    – Minutaggio, fiato e recupero durante intervallo
    – Frequenza infortuni
    – Gravità infortuni
    – Tempi di recupero
    – Ricadute

    Dati questi riferimenti, si usano le statistiche per capire se stiamo meglio o peggio degli altri anni, di inizio anno, di 2 mesi fa ecc.
    Visto quello che si vede in campo ed in infermieria direi che qualche accorgimento servirebbe o no?
    Da quanto sta fuori Avelare con due ricadute e di nuovo in primavera?? Da quanto sta fuori Maksi e dicevano 2 mesi.. dissi subito che stessa frattura su stesso piede è un brutto segno, quante ricadute per Obi?Quanti acciacchi per Baselli?

    Sveglia, i professionisti si pagano e si cacciano quando non rendono…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 1 anno fa

      Dall’alto della tua bulimica saccenza mi sapresti spiegare il motivo per il quale l’anno scorso con lo stesso medesimo staff di preparatori massaggiatori ed allenatori il Toro, pur avendo fatto una stagione intensissima con una rosa numericamente scarna non abbia quasi mai avuto infortuni importanti tranne Farnerud e Quagliarella alla fine?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Granata71 - 1 anno fa

    Non è’ che dietro l’esclusione di di Maksimovic c’è già un accordo di cessione al Napoli?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Simone - 1 anno fa

    Speriamo che sul 3 0 faccia spazio a prcic. Persa x persa vorrei vederlo ancora in campo.
    Mi auguro di nn vedere da subito in campo Acquah, mi urta i nervi vederlo correre a vuoto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Granata_91 - 1 anno fa

    Si ma non è possibile che Avelar rientrato prima della sosta natalizia, non sia ancora in condizione..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. masil_600 - 1 anno fa

    .. ha fatto bene. Grazie al Sassuolo e alla scelta di far giocare Berardi,
    apprezzo la dirigenza del Toro per questa scelta. Forza Toro !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy