Parma, D’Aversa: “Bruno Alves e Gervinho non ci saranno”

Parma, D’Aversa: “Bruno Alves e Gervinho non ci saranno”

Verso il match / Il tecnico del Parma in conferenza stampa carica i suoi in vista della partita contro il Torino, invitandoli a unirsi e a dare di più

di Roberto Ugliono
Roberto D'Aversa, allenatore del Parma

Roberto D’Aversa, tecnico del Parma, ha presentato l’imminente sfida con il Torino. Subito un occhio di riguardo ai diversi impegni ravvicinati: “Il tempo per ricaricare le batterie è poco, ma non dobbiamo pensare in maniera negativa. Nelle difficoltà bisogna stare tutti uniti e dare qualcosa in più. Sicuramente Gervinho e Bruno Alves non saranno della gara”.

COME AFFRONTARE IL TORO – “Per portare a casa un risultato bisogna essere i primi a volerci credere e interpretare la gara così come fatto con l’Atalanta. Dovremo andare in campo con determinazione, grinta e voglia. Non dobbiamo avere nessun alibi. Dobbiamo ragionare sull’avversario che affrontiamo a prescindere dal periodo che sta attraversando. Il Torino è carico e forte, servirà lo spirito di sacrificio giusto, perché se ci compattiamo non è detto che non si possa fare risultato contro una squadra più forte di noi”.

SULLE DIFFICOLTA’ – “Tutti affrontano momenti di difficoltà, il nostro obiettivo era ed è la salvezza, quindi serve equilibrio per poter raggiungere gli obiettivi che ci eravamo posti a inizio stagione. Dobbiamo sicuramente trovare più cattiveria, ma servirà anche grande attenzione, non possiamo permetterci di essere superficiali come contro il Frosinone”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. PrivilegioGranata - 3 settimane fa

    Bene, Gervinho e Bruno Alves non saranno in campo.
    La cosa è in parte compensata dalla presenza di Doveri, giacchetta gialla anti-Toro.
    Due motivi per impegnarsi alla morte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-14003131 - 3 settimane fa

      Gervinho e’ una gatta da pelare in meno, Doveri una sicuramente in più. Come sempre però dipenderà dal ns atteggiamento. Sarà come mercoledì o come con la Viola?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy