Pescara-Torino: Belotti sprint, cerca il ritorno in campo

Pescara-Torino: Belotti sprint, cerca il ritorno in campo

Il recupero / L’attaccante è disponibile nella partita di domani ma, probabilmente, sarà schierato titolare contro la Roma

Dopo l’elongazione subita durante il ritiro con la Nazionale di Giampiero Ventura lo scorso 4 settembre, Andrea Belotti già da domani potrà riassaggiare il campo con i suoi compagni per ritornare a brillare al Toro. L’attaccante, in azzurro, ha fatto in tempo a giocare uno spezzone della partita contro la Francia per poi risultare indisponibile già prima della sfida contro l’Israele e, quindi, fare rientro in Piemonte. Il “Gallo”, prima del suo acciacco, aveva segnato quattro reti in due partite di campionato, sbagliando anche due rigori ma diventando comunque il capocannoniere provvisorio della Serie A, prima dello stop forzato.

Il centravanti, nelle ultime partite, è sempre stato convocato da Mihajlovic ma per stare insieme alla squadra e dare sostegno ai suoi compagni. Un comportamento indubbiamente da leader quale è Belotti, dentro e fuori dal campo. La chiamata per la gara di Pescara, però, ha un significato diverso (Qui la lista dei convocati di Mihajlovic): il giocatore potrà ritornare a sedere in panchina ed essere schierato a partita in corso. L’idea del tecnico serbo è quella di fargli fare qualche minuto domani e poi schierarlo titolare contro la Roma. Il risultato dell’ultima risonanza magnetica, infatti, permette all’azzurro di poter ritornare in campo, pur senza rischiare eccessivamente.

Nelle ultime partite il Toro ha evidenziato diversi problemi nel reparto offensivo,  dopo la partita contro il Bologna sono state abbastanza anonime le prestazioni nel reparto avanzato (un gol segnato, su palla ferma, in due partite) ed il ritorno dell’attaccante lombardo potrebbe essere fondamentale per dare una svolta in questo senso. Domani il giocatore potrebbe già essere inserito a partita in corso, proprio nel caso in cui Iago Falque e compagni dovessero avere problemi in fase di realizzazione, o semplicemente solo per collezionare minutaggio in modo da presentarsi contro la Roma nelle migliori delle condizioni. L’evento che sicuramente renderà felici tutti i tifosi granata è sicuramente il ritorno del “Gallo” che si spera possa dare una scossa a questo Torino.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy