Roma-Torino 3-0, Mazzarri: “Il confronto con l’andata non ha senso”

Roma-Torino 3-0, Mazzarri: “Il confronto con l’andata non ha senso”

Le parole del tecnico granata al termine della sfida dell’Olimpico: “Dopo il gol di Manolas abbiamo smesso di giocare, serviva più convinzione”

di Redazione Toro News

LA PARTITA

ROME, ITALY - MARCH 09: Torino FC head coach Walter Mazzarri reacts during the Serie A match between AS Roma and Torino FC at Stadio Olimpico on March 9, 2018 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
ROME, ITALY – MARCH 09: Torino FC head coach Walter Mazzarri reacts during the Serie A match between AS Roma and Torino FC at Stadio Olimpico on March 9, 2018 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Al termine di Roma-Torino, prende la parola l’allenatore granata Walter Mazzarri: “Nel primo tempo abbiamo fatto tanto, Alisson è un grandissimo portiere ma potevamo passare in vantaggio. Manolas ha segnato e quell’episodio ha segnato il match. Un episodio non può decidere la partita. All’Olimpico dovevamo avere più convinzione e dopo il loro gol ci dovevamo credere di più. Belotti? E’ un ragazzo eccezionale, è due mesi che sono qua e mi sembra che stia dando. L’ho aspettato che era infortunato, non è facile riprendere a segnare a raffica, ci vuole tempo”. 

LEGGI: Roma-Torino 3-0, Berenguer: “Nella ripresa non siamo riusciti a ripeterci”

52 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. morassut.maur_766 - 2 mesi fa

    Più che altro siamo una squadra senza senso, costruita ad immagine e somiglianza dell’ex mister, mazzarri può fare ben poco, solito finale (lumgo) in agonia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rolombade - 2 mesi fa

    Il tifoso vive per definizione di emozioni e le emozioni sono nemiche della razionalità.
    Non stupiscono quindi certi commenti disfattisti, miopi, a volte -a mio parere- totalmente fuori luogo.
    Anzi sono comprensibili, sarebbe strano non ci fossero.. sono la prova che questo fuoco granata che abbiamo dentro ancora non si è spento (e non si spegnerà!).
    Ma è proprio a causa di un parzialissimo sopimento di questo ardore, dovuto, ahimè, ahi noi, all’ennesima partita persa, ci si può permettere di fare un’analisi un pochino più razionale.
    A mio parere il passo in avanti dal punto di vista tecnico (parlo del mister) è evidente. La partita di ieri è figlia di una conoscenza tattica non banale, che con Sinisa (che in generale apprezzavo come personaggio) mancava completamente. E non si parli di “catenaccio”. andare a Roma e fare quel primo tempo è quello che vuol dire saper giocare a calcio e sapere allenare (pensare di poter andare a Roma dominare è semplicemente assurdo, non si può non tenere in considerazione la forza -nettamente superiore- dell’avversario).
    Per questo motivo sono PARZIALMENTE ottimista per il futuro, in particolare per l’anno prossimo.
    Quello che davvero deve preoccupare è la mancanza di “carattere” (e questo manca da molti molti anni) , è il fatto che con il primo episodio a sfavore -spessissimo- si molli la presa, si smetta di lottare. Questo problema non lo può risolvere l’allenatore, questa è una questione di ambiente. arriva ai giocatori ma parte dalla società e anche -cari compagni granata- dalla tifoseria! e se siamo noi i primi a voler buttare tutto via ad ogni difficoltà (si ok, le difficoltà sono un po’ troppo frequenti).
    QUINDI, positività, critica solo ed esclusivamente costruttiva e sempre e comunque forza toro e juve merda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ater64 - 2 mesi fa

    posa il fiasco ubriaco !!!! COMPLICE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. biziog - 2 mesi fa

    i numeri hanno senso mazzzzarrrrri

    E TU HAI PERSO TRE PARTITE DI FILA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. cristor_735 - 2 mesi fa

    Tranquilli….il nostro campionato comincia domenica prossima o il prossimo anno o tra dieci anni….come sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Scott - 2 mesi fa

    Troppo facile giocare in contropiede. Le Squadre si vedono quando devono far gioco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Ater64 - 2 mesi fa

    Ovviamente si sentono tutti e dico tutti in una botte di ferro . Si sentono autorizzati a calpestare la maglia con la complicità di un “servizio d ordine” che non ammette contestazioni eclatanti . e chi rimane fuori da questo giro è costretto a mangiare filo spinato. Poveri noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. drino-san - 2 mesi fa

    Adesso mi rendo conto che Mihajlovic ha fatto piú danni della grandine. Ci ritroviamo con 10 punte, 3 centrocampisti e 0 terzini destri. Mazzarri sta facendo i miracoli a mettere in campo una squadra, altroché.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 mesi fa

      Quello che sta facendo danni è il presidente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. luna - 2 mesi fa

    Stando ai piú, con l’arrivo di Mazzarri il Toro avrebbe dovuto vincere tutte le partite. Ad eccezione di Verona dove abbiamo evidentemente cannato alla grande noi abbiamo perso contro due delle squadre piú informa e forti del momento, Mazzarri ha avuto il coraggio di prendersi sulle spalle le
    macerie di una caporetto, da un punto di vista fisico e soprattutto mentale, inclusi infortunati.
    Considerato l’attuale organico (che resta l’eterno incompiuto) e gente come Belotti, Barreca, Edera Adem da recuperare fisicamente e mentalmante non riesco a condannare l’operato del Mister fino ad ora.
    Ritengo che se anche persistono problematiche di giusto approccio inizio a vedere un Toro diverso, che finché ha benzina da bruciare gioca, (meditate) il problema sta nel non riuscire a finalizzare il gioco con dei gol.
    Forse occorrerebbe rinforzare la manovra a centrocampo, ma non ci sono elementi utili per un centrocampo piu dinamico ed intraprendente, la squadra é stata costruita per il 4 3 3.
    Ho visto un Baselli in ripresa se una squadra nel primo tempo non spaventata dalla Roma vittoriosa al S.Paolo.
    Stiamo vicini alla squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. WGranata76 - 2 mesi fa

    Tutti bravi ad insultare Mazzarri, ma se a voi nel vostro lavoro in cui siete bravi vi lasciano un lavoro iniziato e portato avanti per oltre metà periodo da un altro, che ha scelto tutto sulle risorse per quel lavoro e come impostarlo. E se quella stessa persona ha preso ste risorse e le ha maltrattate riducendone la voglia, la propositività e abituandole a lavorare male e poi vi lascia il lavoro, voi siete così sicuri e confidenti di raddrizzare la baracca?? Fatevi un esame di coscienza paragonando la situazione a quello che potrebbe succedere a voi nel vostro mestiere, un rottame da mettere a posto come meccanico, una casa da ristrutturare per un muratore o architetto, un progetto tutto storto da risanare ecc. Mazzarri è venuto qui e si sta mettendo in gioco e fa quello che può con quello che ha e voi fate i paragoni con l’altro, che ha lasciato un deserto di motivazioni, una povertà tattica e atletica che fa ancora danni a livello mentale e fisico, dato tutti gli infortuni. Qualcuno si è accorto almeno che stasera in panchina avevamo uno operato al naso da due giorni e tre primavera??
    Fate facili,ma inutili paragoni. Perché i veri paragoni dovreste farli il prossimo girone d’andata con Mazzarri che ha fatto l’intera preparazione, che ha scelto qualche giocatore almeno e che ha avuto modo di fare almeno 6-8 mesi ad allenare. I paragoni tra girone di andata dove quel poco di preparazione ancora dava i frutti e dove esistevano ancora ambizioni non ha senso. Inoltre braccino ha detto che va bene così la squadra e ha dato via un centrocampista, seppur non fenomeno in B e oggi avevamo di nuovo dei primavera in panca e non è la prima volta.
    Lasciate lavorare Mazzarri, che ovviamente cerca di vedere il bicchiere mezzo vuoto, anche per date protezione ai giocatori, per dare qualche segnale positivo. Sinisa insultava e addittava troppo i giocatori quindi non andava bene e ora che questo allenatore cerca, anche con piccolezze, di tirare su il morale non va bene lo stesso?
    Ci vuole coerenza nel giudizio e pazienza nel valutare l’operato dell’allenatore, che ha poca materia prima buona, che avrebbe anche potuto competere per l’europa sotto la sua guida dall’inizio, ma con altri due innesti di valore almeno. Oggi come oggi la rosa e stanca, demotivata e totalmente da recuperare, diamo tempo all’allenatore e non dimentichiamo di contestare chi ha davvero colpa, che Astori non abbia fatto passare in secondo piano la contestazione verso il presidente, reale autore di questo scempio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 mesi fa

      Questo alibi è troppo comodo, poteva valere per la juvemerda, ma con Verona abbiamo fatto cagare. Con la Roma non puoi sciogliersi in questo modo. Giochiamo tutte le partite allo stesso modo, è finita sta cosa di mihaijlovic

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. WGranata76 - 2 mesi fa

        Davide, non è comodo è solo la realtà dei fatti. Come ho detto in un altro post già non abbiamo fenomeni, la rosa è corta ed è stata distrutta dal mister precedente, che ha provato a trasformare il gioco e i giocatori in favore di una sua idea molto scarsa tatticamente. Recuperare la forma fisica, anche per i professionisti, non è semplice e se si considera che questi corrono a mezzo servizio da 18 mesi e solo adesso fanno qualche carico serio non possiamo pretendere che all’improvviso tutto migliori. Basta vedere che ogni due per tre abbiano infortuni in allenamento, questo a mio avviso indica che ci sono traumi e problemi muscolari da stanchezza, in parole povere non reggono. In campo uguale, se facciamo un tempo buono a certi ritmi come ieri, poi perdiamo lucidità e si commettono falli stupidi, perdi l’uomo è così via.
        Per me l’unico responsabile della situazione è il presidente, poi Mazzarri lo criticheró nel momento in cui obbiettivamente sarà criticabile.
        Io so come mi fa una preparazione e fidati che non servono 18 mesi per fare danni ne bastano 2-3 sbagliati, la stessa cosa per la testa dei giocatori, ma poi recuperare è un percorso lungo, specie se chi gioca da noi vede questa squadra come un passaggio o vetrina e null’altro, visto che non ci sono mai obbiettivi da febbraio in avanti.
        Dal punto di vista tecnico tattico la partita a mio avviso è stata impostata bene, tenere chiudendosi e ripartire contro una squadra molto più forte. Primo tempo eccellente, 3 palle gol solari di cui una con miracolo del portiere. Nel secondo tempo abbiamo tirato il fiato subito commesso due tre falli evitabili e ci siamo disuniti, bastava vedere nei primissimi minuti che non si coordinavano più bene sulla marcatura preventiva Baselli, Belotti e Iago. Semplicemente era a fiato corto.
        Poi loro hanno approfittato al massimo di ogni nostro errore e ci hanno abbattuto. I cambi come poteva farli diversi? Mettere Butic al posto di Belotti sarebbe stato un segnale al capitano forse, ma lui lo vuole recuperare e quindi non vedo tante altre alternative.
        Ora vedremo che fa il presidente fantasma che usa Twitter o Instagram per dare scuse e vantarsi del suo operato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 2 mesi fa

          Per me col Verona non abbiamo alibi. Non c’entra la corsa, c entra la voglia. Ripeto è una squadra di serie b che siano riusciti a resuscitare, siamo senza scuse.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. WGranata76 - 2 mesi fa

            Ah scusa non avevo afferrato. Col Verona si nessun alibi, giocatori svogliati che a mio avviso hanno anche snobbato l’avversario.

            Mi piace Non mi piace
  11. bloodyhell - 2 mesi fa

    dire di cacciare mazzarri, a questo punto, non sarebbe sciocco: sarebbe surreale. ma dire che mazzarri non si sta mostrando all’altezza della situazione è un fatto incontrovertibile. Speriamo che mazzarri smentisca in futuro questo suo tragico inizio, questa è l’unica cosa realistica che mi sento di augurarmi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Simone - 2 mesi fa

    Mi spiace che continui a sostenere che con i gobbi si è giocato alla pari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Allora che si fa? Via mazzarri perche ha perso tre partite due delle quali con juve e roma?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. biziog - 2 mesi fa

      Sinisa ne ha perse 4 in tutto e a Roma ha vinto
      Questo ne ha perse 3 di cui una col Verona, unica partita decente è stata con la Samp…
      ripeto con questo il prossimo anno sarà una disgrazia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Si e la longobarda ne fa cinque borgorosso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. bloodyhell - 2 mesi fa

    il calcio è materia opinabile, anche perché spesso non esistono controprove. ma d un certo punto l’opinabilità viene inchiodata dai numeri. i numeri, ad oggi, dicono che mazzarri ha fatto peggio di miha. ciò non vuol dire che quel fanfarone scriteriato di miha dovesse continuare a sedere sulla panca del toro, ma solo che cambiando allenatore le cose non sono migliorate. Non credo che la rosa del nostro toro sia inferiore a quella di samp e atalanta. Baselli stasera aveva voglia, aquah aveva voglia, berenguer aveva voglia; ma tutta questa voglia era persa nel nulla tattico/difensivista di mazzarri. Poi sentire parlare petrachi di belotti che deve recuperare umiltà… ecco, questo commento di petrachi è scandaloso e dovrebbe far pensare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Eppoi scusate…domenica la roma ne ha fatte quattro a napoli…ma cosa pensavate di fare stasera…cioè rendetevi conto quattro goal al napoli a napoli ma vi pare che con queste squadre noi ci si possa giocare alla pari?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. VG - 2 mesi fa

      Vero,anche il Verona ne fa quattro al Napoli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 2 mesi fa

        È sempre lo stesso discorso, dipende cosa vuoi misurare. Se misuri tutto hai ragione tu se misuri cio che interessa far emergere hanno ragione gli altri

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. VG - 2 mesi fa

    Il problema non è Mazzarri o Sinisa, quando manca l’anima GRANATA sarà sempre così con il demone braccino come nel PD, si lamentano per la disintegrazione della cosca, per forza, manca l’anima della sinistra, quella vera. E’ matematico, fatevene una ragione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 mesi fa

      Come non darti ragione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Si ecco giusto in B andiamo….magari direttamente in C con quel cretino di Mazzarri ci sta anche di retrocedere dalla a all c in un colpo solo…invece con mihailovic o longo o chesso nicola saremmo gia terzi… e belotti poi massi tutti addosso a belotti facile ora tutti bravi bei tifosi davvero complimenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Chi rivuole mihailovic ha la memoria di un pesce rosso.
    Ve lo meritereste si un’altra volta io ve lo ridarei a vita il problema è che tifiamo purtroppo la stessa squadra e quindi mi ritoccherebbe anche a me…ma se mihailovic aveva fatto bene seconso voi Mazzarri che ci sta a fare sulla panchina del toro? Ma che cpn sinisa in casa in tutto il girone di andata si son vinte solo due partite non se lo ricorda più nessuno? E questa squadra così povera a centrocampa chi l’ha costruita? Mazzarri? Ma fate festa fate…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 mesi fa

      Col Verona questo alibi del centrocampo scarso non regge

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. user-13651922 - 2 mesi fa

    abbiamo un calendario da paura…facciamo punti al più presto altrimenti retrocediamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. biziog - 2 mesi fa

    Certo che uno che dice che a Roma si può perdere come giustificazione.., si può perdere anche col Verona vero Mazzarri?
    Il problema vero è che il prossimo anno avremo ancora questo in panchina che non c’entra nulla con noi…
    Vogliamo Longo o almeno ridateci Sinisa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 mesi fa

      Infatti. Non so se longo sia l alternativa giusta, ma sono sicuro che con questo presidente si farà una gran fatica a fare una squadra completa in ogni suo reparto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. granata - 2 mesi fa

    Ripeto il commento che mi è partito prima che lo correggessi.
    Mazzzari continua a annaspare. Mi spiace dirlo, perchè l’ ho accolto con molta speranza. Ma dopo due mesi il Toro continua a non avere un valido gioco offensivo. Mazzarri continua a copiare Mihajlovic tenendo Belotti solo al centro dell’ attacco. Poi insiste su un Berenguer che ricorda tanto Martinez, una ballertina non un calciatore. Non incide, non è pericoloso, non tira, non dialoga con il Gallo, che si sta tristemente perdendo. Il cambio Iago Falque-Niang è preoccupante, perchè lo spagnolo era il migliore in campo e infatti vedo che Mazzarri non ha saputo giustificarlo. Ma anche avere inserito Edera per Acquah, invece che per Berneguer, è demenziale, perchè, fra l’ altro, Edera è andato a posizionarsi largo sulla fascia destra, arretrante come Iago Falque, e, dunque, del tutto inutile per dare più peso all’ attacco. Se alle carenze della squadra si aggiungono quelle di chi sta in panchina, siamo fritti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. dukow79 - 2 mesi fa

    Il prossimo anno con la preparazione estiva saremo competitivi Mazzarri ha ricevuto garanzie da Braccino. Fonte Sky.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. thebrooklynbrawler83 - 2 mesi fa

    A fine stagione, tocca fare pulizia…
    L’allenatore e pochissimi elementi da tenere, il resto toccherà a Petrachi piazzarlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. granata - 2 mesi fa

    Mazzzari continuas a annaspare. Mi spaice dirlo, percjè l’ ho accolto con molta speranza. Ma dop odue mesi il Toro continua a non avere un valido gioco offensivo. Mazzarri continua a copiare Mihajolic tendo belotti solo al centro dell’ attacco. poi insiste su un Berenguer che ricorda tanto Martinez, una ballertina non iun calciatore. Non incide, non è pericoloso, non tira, non dialoga con il Gallo, che si sta tristemente perdendo. Il cambio Iago falqwue-Niang è èpreoccvupante, perhcè lo spagnolo erai lmigliore in camp oe infatti vedo che ha spauto giiustificarlo. ma anche avere inserito Edera per Acquah, invece che perBerneguer, è demenziale. perchè, fra l’ altro Edera è andato a posizionarsi laergo sulal fascia destra, arretsrante con Iago falque e, dunque, del tutob inutile per dare più peso all’ attacco. se alle carenze della s

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 mesi fa

      La penso come te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Gallodelgallo - 2 mesi fa

    mi dispiace ma io questa squadra non lascio più 5 lire è una vergogna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Junior - 2 mesi fa

    la squadra e’ quella che e’, la mentalita’ e’ da ricostruire e a giugno ci sara’ rivoluzione. il problema e’ quanto il presidente e’ disposto a spendere….visto che molti giocatori sono svalutati e certamente Cairo non andra’ ad indebitarsi. sosteniamo la squadra ragazzi! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. user-13657769 - 2 mesi fa

    Cmq l’importante è trovare partite dove fare almeno 6/7 punti da qui a fine campionato x evitare…affanni pericolosi. Pensavo avremmo rischiato la zona pericolosa solo von il serbo ma probabilmente mi sbagliavo, i giocatori sono veramente troppo scarsi e non si fanno miracoli in questi casi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. toro!toro!toro!!! - 2 mesi fa

      sacrosanta verità…purtroppo..cmq forza Toro!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. user-13657769 - 2 mesi fa

    Mazzarri è lontano ann luce dal serbo x capacità e curriculum.
    Due mesi sono pochissimo e poi il livello di questa squadra è realmente basso. Ci siamo fatti ingannare dalla stampa e dalla società ma la realtà è chiara ora. Giocatori di basso livello, salvezza tranquilla e allenatore, ora, bravin e sincero, non ha mai nascosto fi lavorare per la prossima stagione.
    Io peró non credo che faranno mai una squadra da europetta, non gl interessa assolutamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Verona non merita scusanti e i fischi erano giusti e sacrosanti. Ma con la juve e la roma ragazzi …sono altra roba, la roma ha centrocampo ga naingolan che da solo si mangia tutto il.nostro centrocampo, la juve ha vinto a wembley dove noi al massimo facciamo le amichevoli estive…ma lasciamo lavorare mazzarri per favore un po’ di realismo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alexku65 - 2 mesi fa

      Ricordo solo che alla Roma in coppa italia ne abbiamo fatti 3. Ah già ma li giocavamo per vincere rischiando adesso ci specchiamo nel difensivismo perdendo lo stesso….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. torracofabi_656 - 2 mesi fa

      Lascia perdere i gobbi a wembley, per quello che mi riguarda sono una squadra con un aborto di gioco che quando non ruba a culo. Hanno fatto arrivare il livello del calcio italiano sotto zero grazie al fatto che hanno tutta la stampa e le tv che li osannano puntualmente senza motivo. Immagina cosa avrebbero scritto e detto con la stessa partita a parti e risultati inversi…… Con i gobbi non siamo proprio scesi in campo ed è una vergogna per quello che rappresenta la nostra maglia…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Rabbia granata - 2 mesi fa

    Basta con l’alibi che sei arrivato solo da due mesi. Sai solo difendere il tuo è un calcio antico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 2 mesi fa

      Difendere e anche male….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

    La domanda sorge spontanea: ma quando lo capiranno i nostri campioni che dopo un gol comunque non si molla mai anzi si reagisce…Si ha qualche speranza entro fine stagione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Ci vuole tempo…e pazienza…e lasciare lavorare chi ha competenza. Perdere con juve e roma ci sta. A chi dice che sinisa dava grinta alla squadra ricordo solo il due a due con la spal…alla faccia della grinta. E basta anche sputare su belotti è il nostro capitano l’annata è tutta storta ma è troppo facile in serate cose accendere il pc e vomitare insulti su tutti e tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alexku65 - 2 mesi fa

      Mmmmmm “chi ha le competenze…” direi che sono più che evidenti queste “competenze”. Tre infortunati pet intenso allenamento. 3 partite perse su 9 giocate.(La capra 4 su 19). E perdere col verona che le ha prese da chiunque quest’anno ci sta? E pareggiare allo stremo col Sassuolo di quest’anno? Mah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. alexku65 - 2 mesi fa

    Mmmmmm anche col Sassuolo ci è mancata la convinzione…..e anche col Benevento pur avendo vinto..e col Verona..e con la goba….quindi chi é che deve insegnargli ad averne?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. toro!toro!toro!!! - 2 mesi fa

    ci voleva una squadra…senza essere geometri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy