Sampdoria-Torino 2-2, Belotti: “Doppietta per i miei compagni. Maxi Lopez ci darà una grande mano”

Sampdoria-Torino 2-2, Belotti: “Doppietta per i miei compagni. Maxi Lopez ci darà una grande mano”

Zona Mista / Le parole del protagonista di giornata: “Posso integrarmi al meglio con tutti i compagni d’attacco. Ripartiamo più sereni, più compatti, più arrabbiati”

Al termine di Sampdoria-Torino, arriva in zona mista Andrea Belotti, autore della doppietta che ha salvato il Torino a Marassi. Ecco le sue parole:

“Una doppietta importantissima per tutta la squadra. Perdere questa partita, in cui gli abbiamo regalato due goal (uno per colpa mia, perchè ho perso palla) sarebbe stato brutto. Avere regalato questo goal all’ultimo secondo ai miei compagni è stato fantastico e nell’esultanza di gruppo si è visto”.

“Abbiamo avuto altre occasioni, un po’ per demeriti nostri un po’ per bravura del loro portiere non le abbiao concretizzate tutte. Ora ci portiamo via questo punto: l’immagine di una squadra che lotta fino all’ultimo secondo e non accetta di perdere è quello che deve rimanere di questa partita”.

“Immobile è stato un grande acquisto, uno che sa cambiare le partite. Mi sta aiutando tanto: ora il mister sta lavorando per creare la giusta sintonia tra di noi. .

La formula a tre punte può servire ancora? “Sono scelte del mister. Noi sappiamo quello che dobbiamo fare sia a due che a tre punte. Sicuramente il tridente ci può ancora servire, ma non è solo quello che cambia le cose. E’ una cosa che stiamo provando in settimana: sappiamo che ci può essere utile e il mister piano piano ci sta insegnando questo nuovo modo di giocare”.

“Maxi Lopez? Si sta allenando alla grande, lui al Torino ci tiene e vuole essere d’aiuto. Ci darà una grande mano. Lui e Ciro sono due giocatori diversi: uno si può alternare con me nel dare una mano a centrocampo, l’altro può difendere palla e servire in profondità. Posso rendere al meglio con entrambi”.

La Nazionale? “Per me è un sogno, devo impegnarmi al massimo e fare bene col Torino”.

L’addio di Quagliarella? “Ci mancherà, tecnicamente ma anche dentro allo spogliatoio: era uno sempre pronto a strappare una risata. Gli faccio un grande in bocca al lupo”.

Ventura, analizzando la partita, ha dichiarato di prediligere il fatto di aver ritrovato una squadra più serena, rispetto al risultato in sè. Belotti gli fa eco: “Certamente ha ragione, siamo riusciti a dare qualcosa in più giocando in maniera maggiormente rilassata e serena. Quando manca questo fattore, per noi molto importante, non riesci a fare neanche le cose più semplici. Figuriamoci quando la partita si mette male. Ripartiamo anche e soprattutto da questo: rabbia, compattezza, ma anche serenità”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. granata60 - 2 anni fa

    Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Davi - 2 anni fa

    Se si torna a segnare si torna vincere…dai ragazzi facciamoci sentire!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 2 anni fa

    GRANDE “GALLO”..!!!! SEI UNO DA TORO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy