Sampdoria-Torino, c’è Rocchi: l’arbitro delle polemiche ai derby

Sampdoria-Torino, c’è Rocchi: l’arbitro delle polemiche ai derby

Precedenti / L’arbitro della sezione di Firenze ha arbitrato i granata 30 volte. Il bilancio è di 2 sconfitte, 11 vittorie e 7 pareggi

di Redazione Toro News

La partita tra Sampdoria e Torino è ormai imminente: sono stati designati gli arbitri per la ventiduesima giornata di campionato, e la gara del “Ferraris” sarà diretta da Gianluca Rocchi, fischietto di Firenze che non ha lasciato dei ricordi particolarmente positivi nella memoria granata. Andando in ordine, Rocchi ha diretto la squadra granata 30 volte nella sua carriera, tra Serie A e Serie B, nelle quali il Torino ha visto 12 volte la sconfitta, 11 volte la vittoria e ha pareggiato in 7 occasioni. Nell’ultimo precedente contro l’Udinese, quasi un girone d’andata fa, il Toro ha trionfato alla “Dacia Arena” ma per Rocchi non ci sono da ricordare episodi rilevanti.

Se il bilancio generale è quasi in parità, è giusto ricordare che in diverse occasioni Rocchi è stato preso di mira dal popolo granata, perché ha commesso degli errori piuttosto evidenti. In particolare è nitido nella memoria di tutti i derby della Mole in cui i direttore di gara si è reso protagonista di qualche svista. In occasione del primo derby, il 30 settembre 2007, ecco uno dei fatti più gravi e importanti: la Juventus vince la stracittadina con il punteggio di 0-1, grazie ad un gol di David Trezeguet al minuto 93. Tuttavia, il gol realizzato era da annullare, a causa di una netta posizione di fuorigioco del francese. Un altro derby in cui si mise in mostra per una sua decisione fu il primo della gestione Ventura: al minuto 36 tirò fuori un cartellino rosso diretto nei confronti di Kamil Glik, entrato in modo rude su Giaccherini.

SSC Napoli v FC Internazionale Milano - Serie A

L’ultima direzione di gara di Rocchi, invece, risale all’anno scorso: un match tra Cagliari e Torino al Sant’Elia (il 9 aprile scorso) terminato 2-3 per i granata. In quell’occasione, dopo il momentaneo vantaggio rossoblu firmato da Borriello su calcio di rigore, i granata riuscirono a ribaltare i conti. Prima Ljajic, Belotti, Acquah a portare il parziale sul 3-1 a favore dei ragazzi di Mihajlovic, poi il gol all’esordio del nordcoreano Han a chiudere il match sul 2-3. Insomma i ricordi del Torino con Rocchi sono tanti, ma non tutti sono positivi…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy