Torino, a Coppitelli e Bava il premio USSI: “Il Robaldo sarà una chicca”

Torino, a Coppitelli e Bava il premio USSI: “Il Robaldo sarà una chicca”

Questa mattina hanno ricevuto il premio USSI – Sportivo piemontese dell’anno 2018

di Redazione Toro News

Questa mattina Coppitelli e Bava hanno ricevuto il premio USSI (Sportivo piemontese dell’anno 2018) a Palazzo Ceriana Mayneri a Torino per aver vinto la Coppa Italia Primavera in finale contro il Milan, rilasciando qualche dichiarazione riguardo il Toro.

Così Coppitelli: “E’ stata una bellissima soddisfazione sicuramente che è andata a suggellare un percorso bello e finito in una cornice bellissima (lo stadio San Siro teatro della finale di ritorno contro il Milan, ndr). Penso sia il giusto riconoscimento per il lavoro che hanno fatto i ragazzi, ma anche tutte le persone che compongono la società, che nel quotidiano li aiutano e che nel loro percorso e nel passato li hanno aiutati”. Una parentesi anche sul momento della Primavera che domenica mattina ha battuto la Roma per 3 a 1, portandosi al secondo posto in classifica a meno tre dall’Atalanta: “Chiaro che con i giovani si fa un percorso di miglioramento. In questo momento sicuramente i risultati stanno dando un pochino di entusiasmo e un riscontro di quello che stiamo facendo però, indipendentemente da quello, credo che oltre i risultati sia fondamentale riuscire, come è stato anche l’anno scorso, a portare qualche giocatore ad avere delle possibilità importanti nel calcio dei grandi.”

Poi parola a Bava per quanto riguarda il rilancio del settore giovanile che da anni sta affinando la capacità di proporre giocatori per la prima squadra per farli crescere e farli diventare professionisti: “Dall’era del Dottor Cairo che è ricominciato tutto, poi, piano piano ripartendo da zero, il buon direttore generale Antonio Comi con Silvano Benedetti hanno iniziato questa opera che poi ho proseguito io sette anni fa. Poi però siamo cresciuti e stiamo crescendo e penso che il presidente proprio ieri abbia fatto un annuncio in base anche al centro Robaldo che penso  sarà una nostra chicca per poter aumentare la qualità del nostro lavoro: per cui penso che il futuro sia ancora più positivo di quello che è l’attuale.”

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Seagull'59 - 4 mesi fa

    Siete la nostra speranza: di tifosi e di società sportiva!
    Il nostro futuro dipenderà molto dalle scelte e dai programmi che porterete avanti nel settore giovanile granata: fatelo bene!
    Grazie di cuore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13973712 - 4 mesi fa

    siete due bravi professionisti, si vede dai risultati che state ottenendo e dalla serietà con cui vi presentate in pubblico. Spero che nel prossimo futuro possiate incidere di più sulla composizione della prima squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. AleGRANATA - 4 mesi fa

    E se fosse proprio il Robaldo dedicato a Valentino Mazzola?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13814870 - 4 mesi fa

    vi meritate alla grande i complimenti di tutti i tifosi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy