Torino, allarme Ljajic: risentimento muscolare, Chievo a rischio

Torino, allarme Ljajic: risentimento muscolare, Chievo a rischio

Focus on / Il fantasista serbo è in forte dubbio per l’anticipo della 32esima giornata di Serie A

di Marco Notaro, @MarcoNotaro17

A due giorni dalla fondamentale gara contro il Chievo, arrivano brutte notizie dall’infermeria per Walter Mazzarri. Infatti, Adem Ljajic ha accusato un risentimento muscolare alla coscia destra, ricevendo solo cure nella giornata di oggi. Il fantasista serbo è il giocatore più in forma del momento in casa granata e sarebbe una gravissima perdita in vista di una trasferta che vale veramente tantissimo per le speranze granata. Il Chievo è fortemente a rischio, anche perché nella giornata di oggi il numero 10 del Toro ha ricevuto solo delle cure.

Senza di lui il tecnico livornese potrebbe decidere di cambiare modulo tornando al 3-5-2, ma spera comunque di recuperarlo. Per capire bene l’entità del suo infortunio o se ci siano delle speranze di vederlo almeno tra i convocati servirà aspettare la rifinitura di domani.

Ljajic in forte dubbio e Mazzarri pensa alle possibili soluzioni per sostituirlo.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Toro71 - 7 mesi fa

    Ma con tutti questi giocatori infortunati Mazzarri perché non convoca Butic della primavera e gioca con un 352 con Belotti e Butic in attacco….non sarebbe male vero??? Mazzarri pensaci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SSFT - 7 mesi fa

      Butic gioca la sera prima la finale di coppa italia primavera, non so se riesce ad essere pronto per il giorno dopo. Poi iago io non lo terrei fuori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ddavide69 - 7 mesi fa

    Io non ci credo piu, sono tutti rotti, ma va. Lyanco è fuori da un mese, niang ha la minchialgia, adesso lijaic ha giocato tre partite ha il risentimento. Secondo me o andate a Lourdes o la finite di prenderci per il culo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. SSFT - 7 mesi fa

    La sfiga non solo ci vede, ma ci mira proprio e con poche interruzioni.
    Mazzarri aveva detto nel post partita di cagliari che già prima dell’entrata di ljajic avanzando baselli stavamo giocando meglio, adesso sta a lui dimostrarci che davanti possiamo effettivamente essere pericolosi anche senza adem. La soluzione più probabile è baselli davanti a rincon e obi/acquah, ma mi piacerebbe tanto vedere edera dal primo, contro l’inter è entrato bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 7 mesi fa

      La prima cosa che ho pensato è iago falque dietro le punte e edera al suo posto..secondo me funziona e non rinuncerei ora al 3412

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SSFT - 7 mesi fa

        si si anche io ho pensato subito a questa soluzione, solo penso che mazzarri è più prudente di quanto siamo noi tifosi ed è (forse) più probabile che alzi baselli come ad inizio secondo tempo contro il cagliari

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marchese del Grillo - 7 mesi fa

      Non fasciamoci già la testa, però! Magari quella si distrae un attimo e ce la inc…amo!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SSFT - 7 mesi fa

        Ahahah magari marchese, magari!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marchese del Grillo - 7 mesi fa

    La fortuna cieca, ma la sfiga, porca p.ttana, guarda sempre dalla nostra parte! Incrociamo le dita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

    Porca miseria!
    Speriamo bene.
    Senza Ljaijc e Niang metterei Edera a destra e Iago a sinistra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renato - 7 mesi fa

      Farei anch’io così, mi sembra la soluzione più logica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 7 mesi fa

        Baselli trequartista con Obi e Rincon dietro, in mezzo. Altrettanto logica 😉

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy