Ansaldi, anticipato l’intervento chirurgico. La situazione

Ansaldi, anticipato l’intervento chirurgico. La situazione

Il terzino sarà operato domani mattina di sports hernia: un intervento che era stato inizialmente previsto per giugno

di Redazione Toro News

Niente di preoccupante: solamente un’operazione già prevista ma adesso anticipata, che vedrà domani mattina Cristian Ansaldi sottoporsi ad un intervento chirurgico a Monaco di Baviera. Il terzino verrà infatti operato di sports hernia, una particolare condizione di debolezza della parete addominale a livello della parete posteriore del canale inguinale da non confondere con la più comune ernia intesa come “escrescenza carnosa”: si tratta solamente di uno sfiancamento della parete addominale. Un intervento chirurgico che era previsto inizialmente per il prossimo giugno, ma che la lesione riportata recentemente – nella sfida contro l’Atalanta – ha adesso reso opportuno anticipare.

Il Torino ha approfittato dunque dell’attuale indisponibilità del giocatore per anticipare l’intervento, di modo da averlo a completa disposizione e nelle migliori condizioni dopo la sosta di gennaio: visto il recente infortunio infatti Ansaldi non avrebbe comunque potuto scendere in campo nelle prossime sfide (indicativamente sino a quella del 6 gennaio contro il Bologna, compresa), e dunque nel frattempo il club granata ha anticipato i tempi così da ritrovare, pronto per il girone di ritorno, il terzino nel pieno della condizione fisica. In questo modo, inoltre, il terzino potrà essere disponibile il prossimo giugno per l’Argentina, nel caso in cui venga convocato per i Mondiali di Russia. Una soluzione, quindi, che conviene a tutti.

Questo il comunicato ufficiale del Torino FC in merito alla situazione dell’argentino:

“Cristian Ansaldi sarà sottoposto domani mattina a intervento chirurgico di Sports Hernia a destra. L’intervento sarà eseguito alla Atos Klinik di Monaco di Baviera dalla Professoressa Ulrike Muschaweck  che aveva già operato il terzino di Sports Hernia a sinistra. Inizialmente prevista per il prossimo giugno, l’operazione è stata anticipata alla luce dell’attuale indisponibilità di Ansaldi (lesione mio-tendinea al retto femorale distale della coscia destra)”

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Athletic - 1 anno fa

    Starà fuori sino al 6 gennaio, c’è scritto. L’intervento è stato anticipato perché sarebbe comunque stato fermo sino al 6.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WGranata76 - 1 anno fa

      Bisogna capire bene i tempi di recupero. Ricordo che Ogbonna aveva anche lui l’ernia dello sportivo, ma dopo l’intervento e la riabilitazione ha avuto difficoltà a tornare presto sui propri livelli.
      Il tipo di patologia è davvero fastidiosa per i calciatori. Ha senso sfruttare il momento di fermo per fare l’intervento, scelta condivisibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. miele - 1 anno fa

    Ennesimo azzardo tentato per non spendere, dopo aver venduto Zappacosta a 30 m.ni. Ansaldi era fermo da 2 anni ed è sempre stato soggetto ad infortuni. Questi sono i risultati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 anno fa

      …all’ultimo giorno di mercato se prendi Ansaldi fai il migliore acquisto possibile. Poi i calciatori si fanno male perchè la professione lo include nelle possibilità… ma Zappacosta non ne è immune eh!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. miele - 1 anno fa

        Ribadisco: Ansaldi, pur validissimo elemento, negli ultimi anni ha giocato pochissimo proprio perché soggetto ad infortuni. Nel Toro non è il primo caso, vedi Obi, Avelar , Castan, sempre nell’ottica di contenimento costi, che pure è ottima cosa, ma che può riservare sgradite sorprese.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. prawn - 1 anno fa

          societa’ taccagna => infermeria sempre occupata

          ma tutto quello che risparmiamo in giocatori lo spendiamo in medici, massaggiatori, preparatori specifici?

          ok ci saranno anche le assicurazioni ma la strategia di mercato e’ palese, compriamo/prendiamo in prestito ruderi dai

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Alberto Fava - 1 anno fa

            Te non fai neanche più testo ,ti vedo come Pimpa2. La vendetta.

            Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Fava - 1 anno fa

      Viva l’ottimismo . Nulla di nuovo sotto il sole di TN….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 1 anno fa

    Ahia, non ci voleva, tempi di recupero? Stagione finita?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. abatta68 - 1 anno fa

    Se gli hanno anticipato l’intervento è perchè ne avrà per un bel pò… con Ljaic fuori per un mesetto almeno e Njang e Belotti in queste condizioni, direi che il livello tecnico diventa alquanto basso… siamo messi bene và!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy