Torino-Bologna 2-3, Belotti: che muso lungo nel post partita!

Torino-Bologna 2-3, Belotti: che muso lungo nel post partita!

Il capitano del Torino posa con i piccoli tifosi, ma dal suo volto traspare tutta la delusione per una serata storta

di Redazione Toro News

La mancata convocazione in azzurro, poi una serata da dimenticare contro il Bologna. Le ultime 48 ore di Andrea Belotti non sono state particolarmente fortunate. C’è rabbia per una partita stregata, che poteva essere il trampolino di lancio per il Torino e invece si è rivelata un passo falso da dimenticare al più presto. Ma soprattutto c’è delusione per le occasioni fallite e per non essere riuscito a incidere come avrebbe voluto.

Due sentimenti che il capitano del Torino non è riuscito a nascondere nemmeno nella sessione fotografica di rito, quando a partita conclusa è stato fermato da un gruppo di piccoli tifosi all’interno dello stadio. Nonostante l’umore fosse ai minimi storici, il capitano granata si è dimostrato come sempre gentile e disponibile, posando con i giovani supporters. Ma dal volto si intuiva chiaramente che l’umore non era dei migliori. Sentimenti comprensibili, che dimostrano ancora una volta quanto Belotti tenga alla causa del Torino: ma ci sono ancora dieci partite in cui dare tutto.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tifoso da Malta - 2 mesi fa

    Belotti ha l opportunita classica – anzi due opportunita – di cuidere la partita.
    Ma…
    Spero che Belotti dimentica immediatamente questa partita e torna a segnare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 2 mesi fa

    Visto che in altro commento un co-tifoso sostiene che Belotti, e gli altri attuali giocatori torinisti, non hanno “Cuore Granata”, curioso che Belotti sia così cupo di umore.
    Se fosse come lui sostiene, perché non gioire e sorridere tra i suoi giovani fans?
    Io stimo e rispetto i nostri attuali giocatori, e penso che il loro impegno sia indiscutibile, al di là dei risultati.
    Una sconfitta, per me, ci può stare. L’importante è che ora la squadra ce la metta tutta x recuperare.
    P.S. – vedere Juventus, Fiorentina e Roma: gli scivoloni possono sempre essere dietro l’angolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Max63 - 2 mesi fa

    La faccia scura del Gallo può essere la garanzia che tutti i giocatori ci tengono ad arrivare con la maglia del toro in europa. La serata è stata deludente in quanto erano alte le aspettative.
    Bisogna trasformare la delusione in cattiveria agonistica per la ripresa del campionato anche se era meglio non ci fosse la sosta. La prova per rifarci è pronta dobbiamo solo andarla a prendere. Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gianni59 - 2 mesi fa

    O

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13966525 - 2 mesi fa

    Fratelli Granata,il mio nome è Pietro.Da SEMPRE GRANATA (quindi quasi 50 anni..) nel bene e nel male.Seguo da sempre il sito ma è da poco che faccio qualche commento.Per questo non ho ancora un nick,ma appena riesco lo farò.Nel caso mi riconoscerete perché mi firmerò sempre alla fine con la mia seconda pelle…W Toro Buona domenica a tutti voi..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13966525 - 2 mesi fa

    Fratelli granata mi chiamo Pietro,è da sempre tifo Toro,quindi da quasi 50 anni..Seguo sempre il sito ma è da poco che faccio qualche commento.Appena riesco e ci capisco qualcosa farò un nick,sennò mi riconoscerete per il W Toro a fine commento…buona domenica a tutti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Dado72 - 2 mesi fa

    Quanta passione e buonsenso nelle tue parole user13966525. W Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13966525 - 2 mesi fa

    Da quando il calcio è diventato con la tv SPETTACOLO,facciamo ancora più fatica a vederlo come un gioco.Per chi ha giocato o fatto sport,gli occhi e lo sguardo di Belotti in questa foto,così come gli occhi lucidi a fine partita di Mazzarri appeso alla panchina,in parte mi riconciliano e fanno superare la delusione d’una serata storta.Sono l’espressione che avrei avuto anch’io e che ti fanno sentire meno solo nella sconfitta.E che ti faranno gioire di più per la prossima vittoria.Sono i momenti in cui si azzerano le differenze,non si vedono solo professionisti strapagati e spesso viziati…ma finalmente escono le persone..W Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. anpav - 2 mesi fa

      Mi spiace solo Tu non abbia un nome, ma solo un user e un numero.
      Volevo congratularmi con te.
      Ho letto molta isteria, e soprattutto in altri siti, i soliti insulti dei soliti noti, che non vedevano l’ora per potersi sfogare.
      Erano diverse partite che erano costretti al silenzio. “Finalmente” ieri hanno potuto rompere gli argini e debordare.
      Poi trovo il tuo commento; bellissimo, umano e decisamente tifoso!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft - 2 mesi fa

      Vero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. tifotoro - 2 mesi fa

      Concordo con te! Bravo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Grizzly - 2 mesi fa

      Concordo assolutamente. Nella vita e soprattutto nello sport le sconfitte ci stanno, ci abbiamo provato comunque fino alla fine… bravi loro, meglio di noi…. avremmo potuto fare di più, però non è sempre tutto scontato e facile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13973712 - 2 mesi fa

    bravo Andrea, non deludere mai i piccoli tifosi, regala sempre qualche scatto ai tuoi estimatori

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy