Torino, Cairo: “Fiducia in Mazzarri. Un bilancio dopo il girone di andata”

Torino, Cairo: “Fiducia in Mazzarri. Un bilancio dopo il girone di andata”

Le dichiarazioni / Il presidente dopo la sconfitta con il Napoli: “Adesso resettiamo e ripartiamo contro l’Atalanta”

di Marco De Rito, @marcoderito

“Massima fiducia in Mazzarri, ci mancherebbe”. Urbano Cairo non ha dubbi sul suo allenatore dopo la brutta sconfitta contro il Napoli, anche se avvisa: “Andiamo avanti gara dopo gara, poi alla fine del campionato, o anche del giorno d’andata tireremo le somme e faremo un bilancio”.

TURIN, ITALY - SEPTEMBER 23: Tomas Rincon (L) of Torino FC is challenged by Marques Loureiro Allan of SSC Napoli during the Serie A match between Torino FC and SSC Napoli at Stadio Olimpico di Torino on September 23, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Confermato il tecnico, il presidente cerca di dare la ricetta per come ripartire a seguito della delusione dopo la partita persa contro gli azzurri: “L’importante adesso è resettare e ripartire, perché mercoledì si torna in campo – afferma il patron granata a margine della conferenza della 19ª edizione del “Premio Cairo” a Palazzo Reale a Milano – contro l’Atalantdobbiamo avere lo spirito che ci contraddistingue, quello di chi vuole fare una grande prestazione. Non certamente quello con cui siamo scesi in campo contro i partenopei. Quando metti la grande prestazione, tutto consegue in genere”. 

L’imprenditore alessandrino, infine, ritorna sulla sconfitta contro la formazione di Ancelotti: “La squadra non ha effettuato quell’ulteriore passo avanti che aveva fatto nelle gare precedenti, può succedere. Il Napoli ha approfittato del nostro pasticcio difensivo, poi ha giocato un’ottima partita. Complimenti a loro”.

 

61 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13882506 - 2 mesi fa

    ieri siamo stati ridicoli ed imbarazzanti giocando in questo modo e senza cattiveria agonistica non possiamo fare tanta strada. speriamo di cambiare rotta altrimenti a Bergamo c”è un’altra imbarcata.l”unica cosa che dico a mazzarri non si può schierare sempre Moretti ormai e ‘giocatore da 30 minuti i nuovi falli giocare e sbagliare.polemiche no non servono ci vuole tranquillità e supporto totale alla squadra poi a fine anno si tirano le somme. forza toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. André - 2 mesi fa

    Boh io la butto la…non é che i giocatori, magari anche l’allenatore, vorrebbero giocare al Napoli invece che al Toro? Perché altrimenti schemi o non schemi, forma o non forma se SONO del Toro lo faccio vedere e non avremmo partite come domenica. Torino-Juve 82/83 3 a 2..Forza Toro!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Granatissimo - 2 mesi fa

    Potrebbe arrivare anche l’allenatore più titolato al mondo che alcuni di voi si lamenterebbero, non e un problema di allenatore o giocator e che alcuni di voi “tifosi”criticherste anche Messi e Dembele

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riba - 2 mesi fa

      Mah…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ACT1906 - 2 mesi fa

      Doppio Mah….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 2 mesi fa

        triplo MAh

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14003131 - 2 mesi fa

    Credo che gli roda parecchio invece di questa figuraccia. Il bilancio a fine girone di andata verrà fatto statene certi e potrebbe riservare sorprese… comunque Mazzarri ha le capacità di raddrizzare la barca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Quindi sapete già chi venderà il Toro il prox anno…fico però…tutti esperti allenatori e sopraffini conoscitori del calciomercato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Héctor Belascoarán - 2 mesi fa

    Francamente non credo che Mazzarri arriverà a meritarsi il nostro classico Galup con le nocciole del piemonte…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13658280 - 2 mesi fa

    ma il gallo lo volete capire ke non te lo piglia nessuno? se lo vendi a dieci milioni si, ha fatto un annata buona come bianchi alla reggina e loro furbi l hanno venduto subito…noi quelli da vendere li teniamo e quelli da tenere come benassi ljajc li vendiamo a un cazzo…e poi devo pure sentire Cairo e petrachi ke parlano come se i piu furbi del calciomercato sono loro…mamma ke nervi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13686151 - 2 mesi fa

    Zaza è stato preso per sostituire il Gallo l’anno prossimo. Come fece de silvestri cn Zappacosta…un anno di panchina poi via libera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bric - 2 mesi fa

    scusate, parlavo di professionisti profumatamente pagati. allenatore compreso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13686151 - 2 mesi fa

    Zaza è stato preso x sostituire il gallo l’anno prossimo…come fece de silvestri cn Zappacosta. .un anni di panchina poi via libera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. bric - 2 mesi fa

    sarebbe bello, e a parer mio giusto, che la partita se la rivedessero in compagnia di coloro i quali soffrono maledettamente quasi ogni “domenica” e pochi mercoledì da 25 anni ormai ma non smettono mai di cantare, saltare, incitare e sgolarsi per il toro. almeno dare il massimo. grinta,determinazione, convinzione,voglia, passione soprattutto durante la settimana. ieri non si è visto nulla di tutto ciò. salvo il capitano, al di la dei propri mezzi. basta scuse per favore.nemmeno una sovrapposizione, un taglio, un movimento senza palla, macché. andiamo a 2 all’ora e sbagliamo un sacco di stop e passaggi, così detti fondamentali. palla alta, due in pressing e gli altri arretrati di 20 metri, abbiam preso gol in superiorità numerica tre volte, per cambiare gioco ci vogliono 7/8 tocchi e 10 passaggi.attaccanti in difesa, difensori in attacco e centrocampisti a vagare per il campo. come i primi calci. un disastro. ma che cazzo vi insegnano a coverciano??
    forse a rendere più complicato il gioco più semplice del mondo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Bilancio - 2 mesi fa

    condivido parola per parola, su Cairo, Ljacic ecc.
    aggiungo:
    alla sfiga non credo. Se esistesse la sfiga si cerca. Non arriva per caso. se e’ vero che Vincere aiuta a Vincere, allora è vero anche il contrario: Perdere aiuta a Perdere…di qui il “chiamare la sfiga”.
    Un aspetto invece molto PIU determinante: gli arbitraggi.
    NON serve avere un buon arbitraggio con giuve, inter, milan roma, lazio e napoli. Quelle sono partite gia segnate. Se ci va bene un punto lo portiamo a casa, ma di solito le becchiamo (statistiche alla mano). Certo che devi lottare MA PONIAMO L ATTENZIONE SU QUESTO:
    E’ con le altre, Udinese, Spal, Sassuolo, Cagliari Genoa, samp, Fiore, Bologna ecc CHE NON DEVONO MANDARCI GLI IMPUNITI COME VALERI. Sono li che lasciamo 8/10 punti ogni anno che poi FANNO LA DIFFERENZA.
    Guardiamo negli ultimi 30 anni. Non serve avere un arbitro che non fa cappelle a Napoli e beccare 2 a 0 e poi fare un punto col cagliari PERCHE NON CI DANNO 2 rigori sacrosanti!!!
    Vediamo a Bergamo cosa succedera?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. KEYPAX - 2 mesi fa

    Ho sempre criticato Cairo ma devo dire che quest’anno la campagna acquisti non è stata male; certo , un centrocampista forte ci serviva ancora ma contrariamente agli anni scorsi, gli investimenti sono stati fatti. Fino ad ora ci è girato tutto male, i 2 giocatori che ci dovrebbero far fare il salto di qualità , Soriano e Zaza, non sono al meglio, venduto Ljaic, a parer mio sbagliando, Falque si è infortunato, sugli esterni dove siamo carenti , si son fatti male ANsaldi e DeSilvestri, insomma la solita sfiga ….. Aspetterei la fine del girone d’andata prima di giudicare la squadra.. poi si vedrà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      Ieri a mio avviso è emersa una cosa chiarissima; zaza ed il gallo non possono giocare assieme xke entrambi sono prime punte ed entrambi non possono essere spostati larghi sul fronte d’attacco.
      A questo punto sorge la seguente domanda:x quale cavolo di motivo è stato preso un doppione del gallo?e, soprattutto, chi l’ha voluto wm o petrachi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Héctor Belascoarán - 2 mesi fa

        Esatto, il vero domandone è proprio questo: chi ha voluto Zaza e perchè?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 2 mesi fa

          Serviva un nome per provare a fare qualche abbonamento e buttare il solito fumo negli occhi… si vede che quel giorno al mercato ortrofrutticolo dove si serve Petrachi c’era lui in offerta!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

    Affrontate nelle prime 5 giornate Roma Inter e Napoli cioè le tre italiane che giocano in Champions.
    Direi che abbiamo sfigurato solo con i partenopei, con l’Udinese si sarebbe vinto se avessero applicato il VAR come da regolamento.
    Ieri eravamo privi di Ansaldi De Silvestri e Jago, troppe 3 assenze così importanti tutte insieme contro una squadra che farà più di 90 punti.
    Nessuna giustificazione, il torello con gli ole’ sul nostro campo è inaccettabile, a costo di una ammonizione qualcuno avrebbe dovuto intervenire alla Maxi Lopez su Alonso tanto per intenderci.
    Adesso minimo 4 punti nelle prossime 2 trasferte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Cairo punta solo a vivacchiare, al massimo ad una tranquilla salvezza. Quindi Mazzarri lo ha ingaggiato con questo obiettivo, vivacchiare, e Mazzarri secondo voi è venuto al Toro per prepararsi alla pensione. Una settimana fa Meite era l’incredibile Hulk, grande colpo di mercato, osanna a Cairo che lo ha portato in maglia granata. E Zaza e Soriano? Pure loro sono venuti alToro per arrivare dodicesimi? Ma ogni tanto un commento che non sia solo il riflesso di una partita?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 2 mesi fa

      Mazzarri = Dimenticato da tutti, carriera verso il tramonto, con un gioco anni 90

      Meité = Troppo presto per giudicare in bene o in male, comunque è stato scambiato + soldi per Barreca

      Zaza e Soriano = Fuori dai piani degli allenatori e arrivano da un anno mediocre, specialmente Soriano che a volte andava in tribuna

      Con questo non dico che sono 3 brocchi, soprattutto Zaza è forte peccato che non serva perché doppione di Belotti.

      Poi Soriano, una mezz’ala sinistra prestata al centro, quando a noi serve un REGISTA… ma Petrachi in 10 anni non l’ha ancora capito che ci serve un centrale che sappia giocare a calcio?
      Se non l’ha capito è un inetto e va cacciato e se invece lo sa benissimo allora vuol dire che lo sa anche chi lo paga…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. sempre_toro - 2 mesi fa

    Premetto non è una critica nei confronti di nessuno, ma un analisi mia del tutto personale.

    Direi che 13 anni di pazienza sia un periodo abbastanza lungo per poter dare una propria impressione sull’operato di una società che a quanto pare ha solo intenzione di vivacchiare in serie A, senza lasciare il segno.

    Per carità, non voglio assolutamente dire che sia meglio la B!

    Penso solo che forse bisognerebbe essere tutti più chiari e trasparenti, a parer mio i malumari si creano quando le intenzioni non vengono dichiarate apertamente.

    I risultati ottenuti in questa decina di anni , dicono che (eccezion fatta x la stagione in EL ) l’operato della società e quindi della squadra è sempre lo stesso.

    Si comprano giocatori di prospettiva , si vendono i migliori e l’anno dopo ricomincia tutto dal principio, allenatore incluso .
    Per di più non si riesce a creare un gruppo in grado di dare un’impronta alla squadra.

    I risultati non arrivano mai , non si ha la forza di far gioire i tifosi, si è vinto 1 solo derby in quasi 5 lustri, ogni volta che si incontra il Napoli si prendono una valangata di gol , la squadra fatica a far risultato con squadre “inferiori” , mentre le dirette rivali alle stesse squadre ne fanno 3 e chiudono le partite nel primo tempo .

    I giocatori “dormono” in campo , non sanno stoppare un pallone o impostare un azione, non lottano mai per 90 minuti (se non in rarissime occasioni), ogni partita se ne infortuna almeno 1 .

    A parer mio tutto questo è abbastanza frustrante ed è logico che la pazienza finisca ….. d’altra parte se uno di noi nel proprio posto di lavoro non riuscisse a raggiungere MAI gli obbiettivi preposti e non li rendessi noti, non lavorerebbe più dopo soli pochi mesi , mentre qui sono 13 anni che di obiettivi e risultati NEMMENO l’OMBRA.

    Comunque tra 5 giornate sapremo dove arriveremo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rza78 - 2 mesi fa

      Condivido pienamente. La società non punta seriamente all’EL vuoi per non alzare i costi di gestione (a mio parere la ragione principale) vuoi perche le ambizioni di Cairo sono solo ed esclusivamente personali e non sportive (Non dimentichiamo che per anni la società d’ stata una scatola vuota). Società da mezza classifica. E tifosi pure. Rendiamocene conto e godiamoci la Serie A

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

        Sui tifosi purtroppo hai ragione.
        Siamo a metà classifica sia allo stadio che come abbonati in tv.
        Ma è la società che ci ha ridimensionati a squadra da mezza classifica o siamo noi che abbiamo fatto cambiare le ambizioni di Cairo ?
        Mi sa che è la prima.
        Cairo voleva un Toro medio piccolo da gestire al meglio e ricavarci del denaro, e lo ha ottenuto.
        Noi volevamo un presidente che tornasse a farci sognare, e lo abbiamo preso nel culo….
        In sintesi e senza poesia , questa è la realtà.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. rza78 - 2 mesi fa

          Inutile dirti che condivido al 100 x 100. Aggiungo che Cairo ha spiegato pochi giorni fa che i risultati sportivi si misurano proporzionalmente al monte ingaggi. Il nostro è calato rispetto a quello dell’anno scorso chiuso in 9 posizione. Una specie di coming out

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

            Esatto! Praticamente lo ha dichiarato chiaro e tondo.

            Mi piace Non mi piace
    2. steacs - 2 mesi fa

      sempre_toro ottimo commento, la vedo come te, qua ormai sembra che si ciritichi per partito preso… ma cazzo sono 13 anni non mesi… aprite sti occhi o no???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

    Io avrei tanto voluto Nicola o Longo che oltre a essere tifosi granata mi sembravano competenti e sono giovani.
    Ma il primo è rimasto schifato dal mondo del calcio (pare gli avessero promesso che il Crotone sarebbe retrocesso l’anno dopo, per questo diede le dimissioni ) e il secondo sta forse dimostrando di non essere ancora pronto per una squadra di medio livello come il Toro.
    Altri fenomeni in giro per le nostre tasche non ne vedo. Considero Gianpaolo un ottimo allenatore, Gasperini idem e promette bene De Zerbi. Cairo ha preferito un nome conosciuto ma al momento in un anno quasi di Toro non ha ancora dato alla squadra un’identita precisa nè continuità di risultati.
    Vedremo. Non lo boccio ancora ma non mi lo vedo a lungo al Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. luna - 2 mesi fa

    Mi chiedo se si vuole il bene del Toro o no.
    Ma possibile che sono tutti dietro la staccionata nell’attesa di una sconfitta (seppur dolorosa) per criticare e sminuire la squadra?
    Stiamo già parlando di: fiducia o esonero, ma ci rendiamo conto?
    Confesso che mi fa più male sentire in conferenza stampa Mazzarri scaricare sui ragazzi che la sconfitta stessa. Su questo provo un sentimento di delusione nei confronti dell’allenatore, lui dovrebbe fare da scudo sempre e comunque alla squadra, magari sbranarli in allenamento ma prendersi sempre le proprie responsabilità.
    Detto questo mi sembra eccessivo questo clima negativo, ci siamo scontrati nelle prime giornate con alcune selle prime della classe Napoli incluso, non capisco cosa si pretende, tra l’altro tra var arbitraggi sindacabili, sfiga ed infortuni non gira niente a favore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riba - 2 mesi fa

      Certo che si vuole bene al Toro! Solo che il bene del Toro lo vogliono solo i tifosi (non Cairo e la società, se così si può chiamare, che ha messo in piedi) che con la fede che li trascina non mollano mai! Ed è per questo che molti di noi sono incazzati! Non si vince una partita con squadre più blasonate di noi da anni, non si vede nulla dei valori del Toro ed abbiamo l’ennesimo allenatore che è un disastro e che non si assume le proprie responsabilità!Proprio per questo un allenatore come Mazzarri era meglio lasciarlo dov’era. Invece Cairo tirerà le somme (forse) alla fine del girone d’andata per l’ennesima stagione buttata alle ortiche!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. FVCG-70 - 2 mesi fa

    Onestamente non sono favorevole ad un cambio di allenatore (storicamente non ci ha mai dato grandi risultati) ma mi permetto solo di fare un paio di considerazioni:
    – La squadra di WM è molto più quadrata di quella di Miha e spero ieri sia stato solo un episodio con la difesa nel pallone. Crdo, inoltre che il mister sia molto preparato

    Ma:
    – Il gioco latita (la Samp poi magari si scioglie a marzo come lo scorso anno, ma anche nella partita con l’Inter hanno giocato come noi non ce lo sognamo nemmeno)
    – Ormai il mister è qui da un pò e la squadra dovrebbe essere stata costruita secondo i suoi dettami
    – Se la squadra ha sbagliato 4 volte su 5 l’approccio alla partita (solo con la Spal siamo entrati in campo concentrati), al colpa di chi è?

    Spero tanto di sbaglairmi, ma a Bergano al vedo durissima…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 2 mesi fa

      Ma veramente pure con la Spal dopo l’interruzione non mi pare ci fosse concentrazione… anzi…
      Ma quel tipo di partita non fa testo, in quelle condizioni potevamo pure perdere, sono poi gli episodi in certi casi.

      Il centrocampo fa il gioco, quindi mettiamoci l’anima in pace con gli attuali in rosa non ci puó essere, Meité fa il suo, Baselli e Ricon ci fanno giocare in meno di uno o 2 pedine, Soriano al momento non pervenuto (e meno male che era il fenomeno che sollevava tutto da solo)…
      Quindi o Lukic è diventato un fenomeno alla Modric/Raketic o come sempre il massimo che potremmo fare e inseguire la zona sinistra arrivando a 10 punti dalle qualificazioni.

      Poi colpa a Mazzarri che ha avuto tutti i giocatori che voleva (?) e avanti con il prossimo… magari un Nicola o Longo giusto per zittire i malummori sempre piú crescenti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    L’anno dell’ultima retrocessione abbiamo cambiato panchina tre volte, De Biasi, Novellino e Camolese…risultato tre anni di b. In b i primi due anni abbiamo alternato Colantuono, Lerda e tanto per non farci mancare nulla pure Beretta e Papadopulo. Risultati? Siamo rimasti in B. Ora leggo che qualcuno quasi quasi farebbe un pensierino al supermegabpllito Ventura…ma che vi fumate ragazzi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Immer - 2 mesi fa

    Bravo presidente hai subito capito tutto e lo sai benissimo che non cambierai mai Walter perché prende dei bei soldoni. Poi a che te che te frega ti diverti il toro non lo venderai mai sono 14 anni di divertimento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-13965096 - 2 mesi fa

    esonerare Mazzarri mi sembra assurdo. calendario difficile, infortuni, arbitraggi imbarazzanti, sono le cause della classifica brutta che abbiamo. diamogli tempo. e poi chi ci sarebbe sulla piazza? prandelli? guidolin? nicola (un grande comunque), conte?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 2 mesi fa

      Anche le scie chimiche hanno inciso sui punti chiaro!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. spelli_446 - 2 mesi fa

        Ottima osservazione !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      Eh, Nicola sarebbe mica male!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. spelli_446 - 2 mesi fa

      Se però ,specialmente con certe squadre, entriamo in campo con le gambe molli e il pannolone già opportunamente inserito nelle mutande, questo non ha niente a che vedere con infortuni arbitraggi eccetera….o no !?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

        Certamente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. steacs - 2 mesi fa

    E poi avanti con il dopo Mazzarri, con schema diverso, giocatori in esubero e ruoli chiave mai coperti, il Toro di Cairo ormai lo conosciamo, l’importante é avere sempre qualcun altro a cui dare le colpe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. dattero - 2 mesi fa

    cambi l’allenatore,ma non cambia molto la situazione,sei sempre al pian dei babi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea Valentino - 2 mesi fa

      Dammi qualche speranza, quando si paleseranno?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. prawn - 2 mesi fa

    Ventura farebbe meglio di WM? Ne nomino uno a caso disoccupato, che per lo meno gioca con lo stesso modulo…

    Mancano sempre gli interpreti, l’allenatore deve fare la preparazione e fare in modo che l’ambiente sia sereno e motivato… poi qualche volta qualche schema funziona, e’ vero, ma finisce li’.

    Senza gli interpreti giusti manco Guardiola lo sistema il toro, servono due giocatori decenti a portar su la palla dalla difesa all’attacco, due, non si chiede la luna Cairo.

    Ieri non esistevano in campo, forse ce li abbiamo in panchina o in infermeria, forse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 2 mesi fa

      I Guardiola, diciamo quelli bravi, accettano i progetti e le squadre quando ci sono altrimenti si vedono bene dal farsi “sputtanare”, non a caso puntiamo ad allenatori mediocri in cerca di rilancio, sono gli unici disposti a venire qua pur sapendo che un vero progetto non c’è, ci mettono la faccia e se va bene magari si rilanciano, altrimenti si prendono la colpa di tutto e se ne vanno… tanto per un paio di milioni l’anno lo farebbe chiunque!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 2 mesi fa

        okkio che e’ lo stesso per i giocatori (e parte integrante del problema toro) Soriano, Zaza: gente in cerca di riscatto; meglio (forse) dei Cerci/Niang

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 2 mesi fa

          Giusto Prawn, purtroppo è cosí anche per loro, le dichiarazioni del procuratore di Aina sono ció che pensano tutti nell’ambiente: “vai al Toro, giochi, un pó di visibilitá e punti a qualcosa di meglio!”.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. LeoJunior - 2 mesi fa

    Una domanda a chi inneggia al cambio di allenatore: per coerenza, secondo voi, dovrebbero essere esonerati anche Gasperini, Di Francesco e Gattuso?!
    Viviamo in un Paese dove si pensa che basta sfasciare tutto per raddrizzare le cose. E i tifosi ne sono uno spaccato fedele.
    Pazienza e misura non esistono piu’? Analizzare per trovare una soluzione, no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

      Lo sto scrivendo da giorni….Siamo diventati tutti allenatori, presidenti, preparatori, strateghi di calcio mercato e quant’altro. Tutti con la propria ricetta vincente, tutti educatori moralisti e quindi tutti sfascisti…E guai naturalmente a dissentire da certi toni, si rischia la santa inquisizione…La pazienza è u un termine estinto nel nostro vocabolario..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 2 mesi fa

        Io non sono un allenatore, ma che manchi un centrocampista serio da sempre lo vedo…
        Come mai nessuno dei nostri allenatori se ne accorge?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

          Nessuno dice che la squadra è perfetta, ci mancherebbe, ma da qui a dire che sono tutti bidoni, che Mazzarri è un incompetente e che la società è presieduta da uno che non gli importa nulla mi sembra un tantino da folli..Tu che dici??? Siamo alla 5 di campionato fai un Po tu….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. steacs - 2 mesi fa

            Ho detto che sono tutti bidoni… ecc?

            I bidoni sono in mezzo al campo, Mazzarri ha accettato quello che li danno per giocare perché tanto era a spasso (chissá come mai eh?), la societá è presieduta da uno che ha raggiunto il suo obiettivo: visibilitá.

            Non siamo alla quinta… siamo al tredicesimo anno… oguno pensi quello che voglia, si abboni e dia 8 al calciomercato, tanto poi il campo parla sempre e a quello le risposte sono sempre: é colpa del mister e abbiamo il bilancio migliore di tutte… contenti voi!

            Mi piace Non mi piace
  27. Granata - 2 mesi fa

    Da quando in qua , in un luogo dove ci sono bilanci ( sportivi/monetari), la fiducia non debba trovare riscontro nel lavoro, ed in questo caso ,nei risultati ? Cosa doveva dire ? È inutile fare supposizioni varie. Se la squadra va bene si continua altrimenti si cambia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 2 mesi fa

      Voglio precisare che io non sono per il cambio di Mazzarri. Secondo me la fortuna di una società è anche nella scelta dell’allenatore giusto. Mazzarri ci può portare ad un livello nettamente superiore rispetto ad altri. Una partita persa malamente non fa testo. Se diventa una costante si cambia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. robert - 2 mesi fa

    Bravo Presidente, si fa così.!!! Col sorrisino in bocca si da fiducia a l’allenatore !!!Mi viene in mente Gianni dei Brutos ,vi ricordate ? ” Gianni nonostante le botte che hai preso hai sempre un’ottima cera !!!! “

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

    Parole che lasciano il tempo che trovano…purtroppo la situazione non è delle migliori e ricordo che anche miha disse che ne avrebbe cambiati 7/8…insomma cambiando l ordine dei fattori il prodotto non cambia…Spero che Mazzarri si svegli, un altro cambio di guida tecnica sarebbe un fallimento totale….E una vocina mi sussurra che Ventura è libero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hagakure - 2 mesi fa

      Nicola, granatiere, Nicola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

        Sarebbe una scommessa. Cairo con Ventura ha ottenuto i suoi risultati migliori e per fare il gioco che fa Mazzarri attualmente Va bene anche Ventura…certo Nicola sarebbe una scelta intrigante ma io, come feci per miha, spero che vada bene Mazzarri perché voglio che vada bene il Toro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Hagakure - 2 mesi fa

    “Massima fiducia in Mazzarri, ci mancherebbe. Pensiamo partita dopo partita, poi alla fine del campionato o magari alla fine del girone d’andata tireremo le somme e faremo un bilancio”.

    Se lo conosco bene, bracciamozze ha già in mente il “piano B”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    A quanto pare Mazzarri ha tempo almeno fino al girone d’andata. Credo che si possa leggere così. Per ora…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy