Torino-Chapecoense, Cairo: “C’è un legame speciale. E mi hanno proposto un giocatore…”

Torino-Chapecoense, Cairo: “C’è un legame speciale. E mi hanno proposto un giocatore…”

Le voci / Il presidente Cairo ha parlato nel prepartita dell’amichevole: “Sarebbe bello essere ospitati da loro per un’altra amichevole”

di Redazione Toro News

Nel pre-partita di Torino-Chapecoense ha preso la parola il presidente Urbano Cairo, che si è soffermato ancora sul valore dell’amicizia tra le due società. “Abbiamo organizzato questa partita per manifestare vicinanza alla Chapecoense dopo la tragedia che l’ha colpita ed anche per consolidare un rapporto di amicizia che dura ormai da più di un anno. Oggi li ospitiamo noi, in futuro sarebbe bello poter andare noi a giocare un’amichevole a casa loro. Devo dire che nonostante quanto è successo, la Chapecoense sta facendo un ottimo lavoro di ricostruzione. Giocano nella serie A brasiliana e stanno facendo un ottimo campionato. Hanno dovuto ricostruire tutto, purtroppo, e lo stanno facendo bene. Sono persone speciali e c’è un grande rapporto”. 

LIVE La diretta di Torino-Chapecoense

Può nascere una vera e propria sinergia? “Il presidente Plinio mi ha detto che c’è un giocatore che mi vuol fare veder proprio oggi. Non dico il nome, in caso ci fosse l’interesse di qualcun altro…”, dice sorridendo il presidente Cairo.

Prende poi la parola il presidente Plinio: “C’è un rapporto grande con il presidente Cairo ed il Torino. Li ospiteremo volentieri da noi, a Chapecò. Oggi lo stadio è oggetto di lavori sull’illuminazione, ma contiamo che tra qualche mese sarà tutto a posto. L’amichevole col Torino potrebbe essere a febbraio”.

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 5 mesi fa

    Restituire la visita ai brasiliani sarebbe un bellissimo gesto di amicizia e di ricordo nel dolore che affratella squadre e uomini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy