Torino-Chievo, statistiche e curiosità: i clivensi il peggior attacco in trasferta della Serie A

Torino-Chievo, statistiche e curiosità: i clivensi il peggior attacco in trasferta della Serie A

Verso il match / Qualche statistica e curiosità da snocciolare prima della partita

1 Commento

Sabato alle 18.00 vedremo scendere in campo, nella cornice dello stadio “Grande Torino, il Torino ed il Chievo Verona. Due realtà con storie completamente diverse ed anche obbiettivi in campionato che appaiono differenti. Mihajlovic può vantare di una squadra con un età media di 27,1 anni a differenza di quella di Maran che ha 30,1 anni. Il confronto sul numero di Nazionali lo vince il Toro con nove giocatore a differenza dei quattro dei veneti anche se i granata possiedono 13 stranieri contro gli 11 dei veneti. Adesso vedremo nel dettaglio le statistiche che hanno contraddistinto le due squadre in questa prima fase di campionato.

DIFESA – In trasferta il Chievo ha subito, in totale, 6 gol stesso numero di reti inflitte alla squadra di Mihajlovic tra le mura amiche. In questo campionato il Torino è riuscito a recuperare 270 palle a differenza delle 267 dei veneti. Castan e compagni si sono dimostrati meno fallosi degli avversari con 207 falli commessi contro i 218 gialloblu anche, per quanto riguarda le ammonizioni, i veronesi ne contano 37 a differenza delle 29 granata ma sulle espulsione il Toro “vince” 4 a 1.

IMPOSTAZIONE –  Il duello sul possesso palla lo vince la squadra di Maran con 24’1” in media per per partita contro i 23’17” dei granata. Il Torino va meglio nei dribbling con 99 riusciti e 41 sbagliati mentre il Chievo ne ha fatti 76 ma ne ha sbagliati 27. La squadra di Mihajlovic perde più palla rispetto ai veronesi: 291 contro 280. La squadra veneta è più precisa nei cross con 85 riusciti  contro i 65 della squadra piemontese.

ATTACCO – Passando alla fase offensiva, i granata sono il secondo attacco del campionato, dopo la Roma, grazie ai 29 gol segnati ed alle 55 occasioni da rete avute. I granata sono anche andati al tiro 200 volte in tutto con 72 tentativi nello specchio e 2 pali. Numeri che surclassano quelli degli avversari che, soprattutto in trasferta fanno difficoltà a segnare: con solo 4 gol all’attivo sono il peggior attacco in trasferta insieme a Crotone ed Empoli. Per il resto, i veneti sono  riusciti ad andare, in tutto, a segno in 13 occasioni, con una media di un gol a partita, andando al tiro in 51 occasioni e senza mai prendere palo. Bisogna anche dire che, tra i clivensi, sono andati in gol 3 giocatori in più rispetto ai granata e sono tutti e 3 difensori a differenza della squadra di Mihajlovic dove dal reparto arretrato non è mai andata a segno.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. The Mtrxx - 2 settimane fa

    se non recuperano barreca e bellotti si richia un altro abulico 0-0..

    speriamo bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy