Torino-Crotone, Belotti punta a quota 50 in granata. L’ex Ajeti pronto a fermarlo

Torino-Crotone, Belotti punta a quota 50 in granata. L’ex Ajeti pronto a fermarlo

Il duello / I due ex compagni di squadra si ritroveranno di fronte da avversari

di Marco De Rito, @marcoderito

Dopo il palo preso contro il Crotone, sul quale si è fatto trovare subito pronto Iago Falque per ribattere a rete, l’obiettivo di Andrea Belotti di oggi è quello di ritornare al gol. Nel 2018 è andato a segno in due occasioni, contro l’Udinese, con una formidabile azione personale, e contro la Fiorentina su assist di Ljajic da punizione.  Il “gallo”, adesso, sta recuperando la forma partita dopo partita, come ha evidenziato Walter Mazzarri: “Andrea sta bene, ha recuperato la forma fisica, presto dagli assist passerà ai gol. Io volevo vederlo martellante come l’anno scorso, dopodiché le reti arriveranno”.

Per il Crotone, il capitano granata rappresenta una bestia nera. In due match in cui l’attaccante si è trovato di fronte i calabresi, sono stati ben tre i gol siglati, un dato che può essere di buon auspicio. Altra statistica interessante sono i 49 gol siglati in maglia granata, oggi per Belotti ci sarà la possibilità di arrivare a cifra tonda, dimostrando a tutti che, sino ad adesso, la stagione è stata solo sfortunata e che nel finale di campionato si rifarà, facendo il percorso inverso della scorsa annata, dove, dopo un inizio brillante, si spense nel finale.

ACF Fiorentina v FC Torino - Serie A

Di fronte a lui, pero, troverà una vecchia conoscenza: Arlind Ajeti. L’albanese ha avuto un ruolo da protagonista in questa stagione in Calabria e domani, con ogni probabilità, partirà titolare. Il difensore, però, è di proprietà del club di Via dell’Arcivescovado ed ha giocato la scorsa stagione al Toro. Durante gli allenamenti, avrà sicuramente avuto modo di studiare il “gallo” e capire i suoi segreti. Sarà una sfida interessante, tra due ex compagni che si conoscono bene e che potrebbero giocare, ancora, insieme in futuro.

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. granatadalegare - 4 mesi fa

    se piove e ci sono pozzanghere mi sa che x l’ex saranno cavoli ! DAI RAGAZZI STASERA BISOGNA VINCERE ! FORZA TORO !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy