Torino-Fiorentina, Benassi ritrova Baselli: duello con l’obiettivo Nazionale

Torino-Fiorentina, Benassi ritrova Baselli: duello con l’obiettivo Nazionale

Testa a Testa / I due giocatori si rincontrano: dopo essere stati compagni di squadra e reparto, si sfidano con l’Azzurro sullo sfondo

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino, tra qualche ora, sfiderà la Fiorentina allo stadio Olimpico Grande Torino, in un match che sarà delicato per i granata, reduci ormai da un filotto di tre sconfitte consecutive. Sul terreno di gioco scenderanno in campo anche due giocatori che si conoscono bene, che hanno voglia di dare continuità al loro percorso di crescita e che fino a qualche mese fa condividevano squadra e reparto. Si parla ovviamente di Marco Benassi e Daniele Baselli, che si rincontreranno tra qualche ora da avversari.

Torino FC v Benevento Calcio - Serie A

DA COMPAGNI… – In un anno è cambiato tutto. All’incirca due anni fa, sia con Ventura che Mihajlovic, Baselli e Benassi erano due perni del centrocampo granata. I due erano molto giovani e il Torino puntava molto su questi giocatori di prospettiva ed indiscussa qualità. Insomma, sembrava proprio che Baselli e Benassi fossero destinati a ricoprire il ruolo di giocatori fondamentali nella crescita della squadra granata, in particolare dopo l’avvento del tecnico serbo sulla panchina del Toro. Ma, dopo il cambio di modulo di Mihajlovic, Benassi è finito indietro nelle gerarchie tanto da non toccare quasi mai il campo da gioco. Questo fattore ha creato un grande malumore nel ragazzo che, a fine stagione, è stato anche ceduto, non essendo più nei piani di Mihajlovic.

…AD AVVERSARI – E quindi oggi i due giocatori si ritrovano l’uno contro l’altro, quando hanno condiviso lo spogliatoio per alcune stagioni. L’obiettivo di entrambi è quello di diventare un punto fermo per il Torino da una parte e per la Fiorentina dall’altra, con l’Azzurro sullo sfondo. Infatti i due ragazzi si sono avvicinati molto all’ambiente della Nazionale, ricevendo una chiamata per uno stage a Coverciano: Baselli e Benassi stanno maturando e stanno cercando di ritagliarsi un ruolo anche con l’Italia, che sta vivendo un momento di transizione con Di Biagio.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. blackmapan_873 - 3 mesi fa

    Un Parolo qualsiasi sembra un fenomeno in confronto a questi due

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

    Altra scelta scellerata del serbo.
    Benassi non sarà mai un top player ma in un centrocampo come il nostro poteva starci alla grande in attesa di tempi migliori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 3 mesi fa

      concordo. visto che oltretutto non l’abbiamo venduto ne per una fortuna, ne per rimpiazzarlo con uno più forte.
      saluti @bacigalupo :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Athletic - 3 mesi fa

        Risparmiavamo i soldi buttati per Rincon, che non ha fatto niente di che.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maraton - 3 mesi fa

          pensare che a me il rincon visto nel genoa piaceva. invece si è dimostrato un flop :-(

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

            Diamogli tempo… i 6 mesi dagli emodopati necessitano di tempi tecnici per disintossicarsi.

            Mi piace Non mi piace
      2. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

        Ciao Maraton@ finirà di nevicare prima o poi nella nostra provincia?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maraton - 3 mesi fa

          speriamo 😉
          intanto qui su toronews piove merda…… 😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

            Come scriveva e cantava De Andrè…”dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior”…
            Non ci resta che sperare l’ineducazione è sempre perdente.
            Fvcg

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy