Torino-Genoa 2-1, Mazzarri: “Ora basta, serve essere cinici: gara da chiudere prima”

Torino-Genoa 2-1, Mazzarri: “Ora basta, serve essere cinici: gara da chiudere prima”

Conferenza / Il tecnico granata al termine del match

di Redazione Toro News

POST PARTITA

TURIN, ITALY - DECEMBER 02: Torino FC head coach Walter Mazzari issues instructions during the Serie A match between Torino FC and Genoa CFC at Stadio Olimpico di Torino on December 2, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

TURIN, ITALY – DECEMBER 02: Torino FC head coach Walter Mazzari issues instructions during the Serie A match between Torino FC and Genoa CFC at Stadio Olimpico di Torino on December 2, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Al termine della gara tra Torino e Genoa, Walter Mazzarri si presenta davanti ai giornalisti per commentare la gara. Ecco le sue dichiarazioni: “In casa noi dobbiamo renderci la vita difficile, dobbiamo fare sempre qualcosa di strano. Per assurdo si è giocato bene quando il Genoa non era in dieci. Nel secondo tempo non siamo andato bene, alcune volte facciamo delle cose incomprensibili, domani devo parlarne con la squadra. Avremmo dovuto chiudere nella ripresa anche con le ripartenze. Il Genoa è una bella squadra, si difende bene. Aggressiva. Oggi Kouame teneva impegnata metà della nostra difesa. Fino al 2-1 sono stato contento della squadra. Dopo il loro gol si sono rivisti alcuni fantasmi del passato ma comunque si è continuato a giocare e sono contento di questo. Nel secondo tempo, ripeto, invece non siamo andati bene ma cercheremo di migliorare”. 

“A Cagliari abbiamo fatto una partita attendista, non in linea con le altre, d’altro canto contro la Fiorentina abbiamo fatto una partita subito aggressiva anche contro il Bologna. In trasferta però aggrediamo quasi sempre. Spesso in casa abbiamo fatto confusione, dobbiamo imparare sempre ad aggredire. C’è anche da considerare che Meitè deve ancora imparare bene a fare entrambe le fasi di gioco e questo ci mette un po’ in difficoltà. Comunque domani voglio parlare con la squadra e anche correggere gli errori che abbiamo fatto in copertura”.

Poi racconta un aneddoto sulla sua salute: “Con Moratti stavo a parlare fino alle due di notte e così ho ricominciato a fumare. Adesso ho ridotto, ma ho voglia di smettere”.

70 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14052638 - 1 settimana fa

    ma siamo sicuri che questo è Toro news qui di tifosi non se ne vedono si vede tanti criticoni ai quali non va bene niente è tutto e il contrario di tutto prima si vuole il tridente poi non va bene poi facciamo diventare dei normali giocatori salvatori della patria ma quale allenartore x quel poco che può capire non fa giocare un giocatore che vede tutti i giorni se è veramente forte vedi Ansaldi come è guarito è stato messo dentro cerchiamo di essere obbiettivi e incitiamo i nostri giocatori vedremo quasi sicuramente un rendimento migliore forza ragazzi fate vedere che meritate il Toro. sul nostro allenatore sono daccordissimo che probabilmente non è da Toro proviamo a lasciare che lavori tanquillo per un periodo poi tiriamo le somme in fin dei conti siamo 6° a 4 punti dal Milan e con quello che abbiamo buttato e ci hanno tolto potevamo avere qualche punticino in più forza VCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. TOROHM - 1 settimana fa

    Siamo da Europa e questo è certo.Vero anche che la dobbiamo sudare e anche questo è certo, ma se giochiamo con convinzione corsa ardore e intelligenza ci possiamo arrivare .Nelle prossime partite perderemo posizioni ma le possiamo recuperare quando poi il calendario si addolcisce.Se poi facessimo qualche exploit?
    Chi sa …..sognare non è peccato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 settimana fa

      Siamo da Europa? Ma se abbiamo pareggiato o perso la metà delle partite da vincere. L unica ottima partita è stata la samp. E ieri se non giocavamo in dieci contro undici sarebbe stato un altro pareggio a

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Forvecuor87 - 1 settimana fa

    Bello essere lassù ma c’è da lavorare e parecchio!
    Non c’è da essere soddisfatti a livello tattico quindi cerchiamo davvero di migliorare perché se no sarà solamente un caso essere così in alto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. André - 1 settimana fa

    Il nostro passato (speriamo non diventi remoto) é Eroico.
    Il nostro presente pieno zeppo di condizionali (se l’arbitro, se il palo, se il Var, se lo svarione in difesa..).
    Comunque stasera guardiamo il futuro da sesti. Sbagliare é umano, perseverare é diabolico.
    Tutto dipende da noi.
    Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bertu62 - 1 settimana fa

    DA MORIRE LEGGERE LE ROSICATE DEI SOLONI!!! AHAHAHAHAHAH!!! Tanto l’abbiamo capito TUTTI:
    Se perdiamo, siamo delle pippe!
    Se pareggiamo, siamo delle pippe!
    Se vinciamo, siamo delle pippe lo stesso perché ci fanno vincere gli altri!
    AVETE ROTTO!!!
    Se prendiamo dei giocatori giovani, o sono SOLO future plusvalenze (come se invece gli altri vendessero TUTTI al ribasso!!!) oppure solo solo delle PIPPE!
    Se prendiamo dei giocatori maturi, o sono rotti o sono pensionati e comunque sia sono delle PIPPE!
    Se facciamo giocare i nostri giovani, li bruciamo (come Barreca)!
    Se non facciamo giocare i nostri giovani, sbagliamo perché sono TUTTI campioni (sempre come Barreca, vero?)!
    AVETE ROTTO!
    Ma essere contenti per il 6° posto e la vittoria NO EH? Noooooooo! Meglio fustigarsi (e fustigarci!!!) i malleoli con tutte le PIPPE MENTALI che Vi fate!!
    FV❤G!!! SEMPRE !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Grizzly - 1 settimana fa

      Evidentemente non tutti qui dentro sono tifosi del Toro, e mi chiedo perchè devono continuare a seguirlo. La cosa che non capisco è come si fa a dire di essere tifosi del Toro e usare certi epiteti contro l’allenatore, il presidente e i giocatori certe parole me le aspetto da dei Gobbi che odiano tutto il mondo TORO…. poi lasciamo da parte l’educazione che proprio alcuni non ce l’hanno!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Bischero - 1 settimana fa

    Viviamo sereni. Abbiamo vinto e siamo sesti. Certo. Cé tanto da fare. Certo. Certe scelte sono state sbagliate. Ma non é mica una tragedia!la squadra ha dei limiti é dovrà sudare 100 camicie per andare in Europa ma ci siamo anche noi se manteniamo la calma e abbiamo un po’ di fortuna. Spero solo che la società metta mano al portafogli e compri cosa serve. E pare evidente cosa serve.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Oni - 1 settimana fa

    Ragazzi ma qua c’è gente che dice che adesso siamo 6 in Europa guardiamo la classifica ma ne riparliamo fra due domeniche e poi li direte
    Io sono realista sto male x il toro ma se giochiamo in questo modo il 6 posto sarà miraggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. giacki - 1 settimana fa

    WM non gioca un calcio propositivo…credo che per il calcio moderno non sia più adatto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. giacki - 1 settimana fa

    Per lui parigini ha un futuro…lontano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hagakure - 1 settimana fa

      …lontano da Torino

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. CUORE GRANATA 44 - 1 settimana fa

    Oggi “gli dei del calcio” con noi sono stati benevoli consentendoci di trascorrere un buon compleanno! E’ vero che abbiamo agganciato il 6° posto e che è ancora presto per trarre conclusioni definitive..però! Quanta approssimazione, palloni persi banalmente e passaggi errati abbiamo visto oggi! A cosa servono 3 centrali se poi si prendono reti così assurde? Con un organico sulla carta da non disprezzare non riusciamo a produrre un gioco decente.Ritengo che le responsabilità vadano equamente ripartite tra tecnico timoroso a dare fiducia ad alcuni ns. giovani(Lukic e Parigini su tutti) e giocatori che solo a sprazzi mettono in campo quella grinta e determinazione che costituiscono il “marchio di fabbrica” della ns. Primavera che in questo momento rappresenta l’emblema di quel granatismo fatto di cuore e grinta che purtroppo è andato perduto.Mica chiediamo “la luna nel pozzo” e nemmeno investimenti faraonici per ottenerlo!Vedremo il prosieguo anche se,una proiezione,per quanto possa valere ci porterebbe poco sopra i 50 punti finali,pochi per cullare ambizioni Europee anche se l’asticella sembra essersi abbassata.Sui tanti altri temi che si potrebbero sviluppare avremo tempo e modo di ritornare.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Il_Principe_della_Zolla - 1 settimana fa

    Siamo di una lentezza disarmante, incapaci di sfruttare il campo in lunghezza, ossessionati dal presidio di centrocampo ma capaci di intasare come pochi gli “half spaces”. Infatti quasi ogni partita becchiamo ripartenze che mettono in difficoltà i tre dietro costringendoli a figure barbine. Mazzarri si dimostra fautore di un calcio che (forse) andava bene vent’anni fa. Oggi è stata l’apoteosi del “brutto” calcistico, uno spettacolo tra il confuso e il noioso, come solo certi film coreani riescono a produrre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. parodifran_673 - 1 settimana fa

    Avviso ai naviganti.

    È aperto il sito di Lazionews se volete spiegare a Inzaghi come si fa gli allenatori, come si fa a giocare un gran calcio, a lui che gioca col solo Immobile e che ha pareggiato a Chievo.

    Potete smetterla di scrivere male qui perché si è vinto solo 2-1 con il Genoa

    Non avete ancora capito che è un campionato dove ogni gara, contro ogni avversario, è tutta da scrivere?

    Prendiamoci i tre punti di oggi, il 6º posto in classifica e prepariamoci a incitare Mister e ragazzi a Milano, in curva, non scrivendo fesserie dietro una tastiera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 1 settimana fa

      Sottoscrivo. Applausi. Stai certo che se venisse Guardiola sarebbe criticato x fare il tiki taka. A quando una petizione x il ritorno di Sinisa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Hagakure - 1 settimana fa

        Ventura è libero.

        Voialtri godreste come ricci se tornasse mr. libidine a far danni…!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Filadelfia - 1 settimana fa

          Non sai far altro che criticare. Oltre ad essere ossessionato da Ventura che nessuno ha citato. Fossi in Ventura mi offenderei ad essere confrontato con uno che verrà ricordato x i record di reti subite nella storia d Toro. E senza Vives e Gazzi beninteso. Ops dimenticavo che ha il cuore granata e va a prendere il caffè nel bar degli ultras. Cosa che non farebbe Gasperini ma purtroppo sa allenare e x certi pseudo tifosi granata questo è un handicap.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Hagakure - 1 settimana fa

            Se ti può far star meglio, io e molti altri eravamo pro Gasperini, gobbo o non gobbo, visto che il suo mestiere lo sa fare molto bene.

            Mi piace Non mi piace
        2. Filadelfia - 1 settimana fa

          Caro disfattista le macerie se permetti sono quelle di chi ha voluto Niang al posto di Zapata e De Silvestri al posto di Zappacosta non. Di chi è andato in Europa League e a vincere a Bilbao con Vives e Gazzi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Hagakure - 1 settimana fa

            Vallo a raccontare a bracciamozze….che ha voluto prendere il serbo e tutta la sua accozzaglia di servi (da Lombardo in poi) e protetti (vedi Niang e De Silvestri).

            E lo stesso ha fatto con testadighisa…!!

            Un vero genio, bracciamozze, nel scegliere gli allenatori.

            Mi piace Non mi piace
  13. marcocalzolari - 1 settimana fa

    Analisi lucida, quella di Mazzarri, al contrario di tanti che scrivono a caso su questo sito.

    La colpa non è certo di Mazzarri se davanti Iago, Zaza, Belotti, Baselli calciano fuori o addosso a Radu.

    E consiglierei ai criticoni di accendere la tv e guardare la Lazio che pareggia col Chievo per capire che il campionato è equilibrato, e le partite sono tutte difficili, soprattutto se gli attaccanti non segnano.

    E non ditemi che oggi son mancate le occasioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Claudio70 - 1 settimana fa

    Comunque a noi tifosi servirebbe un bel bagno d’umiltà.
    Siamo 6º, in piena corsa per l’Europa e abbiamo perso 3 partite (contro Napoli, Roma e Parma, che oggi per poco non vince, di nuovo, a Milano).
    E leggo solo critiche per questo o quel motivo, gente che vuole in campo Edera, gente che se giochiamo con due punte non va bene, con tre non va bene, che il gioco non è spumeggiante.

    SIAMO IL TORINO, NON IL MANCHESTER CITY

    Cercate e cerchiamo di capirlo, che le partite si sudano, si lottano e se si vincono, come oggi, si può anche dire un bravo in più

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 1 settimana fa

      hanno sudato oggi? a me non e’ parso, ma posso sbagliarmi eh, ci mancherebbe.

      sul 2-1 verso la fine, in superiorita’ numerica salivano lenti manco fossimo sul 20-1 … bah saranno solo impressioni mie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 settimana fa

        Lascia perdere, tanto continuano a non voler vedere. Se non ci fosse stata l espulsione sarebbe statu un altro zero a zero. A me non interessa più dire di chi è la colpa. Di sicuro non è mia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 1 settimana fa

      Hahaha, questa è proprio buona. Sarem. O noi tifosi a doverci fare un bagno di umiltà, quanto siamo provinciali. Non sono i miliardari in campo a doverlo fare, quindi. Incredibile!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Hagakure - 1 settimana fa

      Paolino Pulici: “Noi siamo il Toro e loro no. Li abbiamo fatti piangere spesso”.

      Hai capito adesso chi è il Toro e chi siamo noi…???

      E del Manchester City e compagnia bella non ce ne frega un cazzo…!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Granat....iere di Sardegna - 1 settimana fa

    I numeri dicono che, salvo imprevisti, siamo sesti e oggi si è vinto. Lo so che la squadra non è entusiasmante ma occorre farsene una ragione: non è Mazzarri il mister che può produrre un gioco entusiasmante. Gli attaccanti ci sarebbero pure, considerata anche la panchina, però li davanti il gioco latita. Lo sapevamo e oggi ci è stato confermato. Teniamoci dunque stretta la posizione in classifica e il risultato. Non è molto e vedere il Toro giocare non rende ottimisti per il futuro ma almeno oggi sforziamoci di essere contenti. Domani è un altro giorno…so che qualcuno direbbe “e sti cazzi” però è così davvero…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 settimana fa

      Tutto vero ma vedere il nostro giocatore più in forma in panchina ed in campo x 90′ Zaza non ci fa ben sperare x il futuro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Junior - 1 settimana fa

    A mio avviso questa squadra ha una difesa discreta e un centrocampo sufficiente; palesemente è carente in attacco; manca un giocatore di classe e tecnica in grado di saltare l’uomo e creare occasioni da goal per gli attaccanti; Iago è un buon giocatore ma non di quel livello; Belotti e Zaza si rivelano, ancora una volta, non all’altezza per giocare a certi livelli; Zaza me lo ricordavo più forte ma oggi dimostra limiti enormi; il gallo purtroppo penso abbia dato il meglio di se’ due anni fa; passaggi di piatto sbagliati, tiri sbilenchi; unica forza il colpo di testa ma anche oggi tirato in bocca al portiere; servirebbero due punte di livello; a parti invertite con Piatek e Kuame saremmo già in champions

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pesce - 1 settimana fa

      Non sono per niente d’acco Sulla difesa discreta (a parte Sirigu non criticabile) riguardati i gol presi nelle ultime partite…. imbarazzanti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Grizzly - 1 settimana fa

    D’altronde quando si perde in casa le critiche pesanti sono d’obbligo!!! …ma come abbiamo vinto? e siamo al 6° posto a 4 punti dalla zona champions? Incredibile come molti riescono a dare giudizi pesanti anche dopo una vittoria seppur non brillante, i tifosi dovrebbero supportare la squadra e non sempre dar contro solo per partito preso. Oltretutto continuiamo a prendere gol per colpe dei singoli e non certo per demeriti dell’allenatore a meno che non pensiate che un allenatore di serie A debba insegnare a marcare in area o dire all’uomo che copre il primo palo che deve alzarsi subito… per non parlare degli errori tecnici in uscita o del fatto che i nostri attaccanti non riesco a proteggere decentemente la palla permettendo alla squadra di alzarsi…. o che non siamo in grado di centrare la porta da 10 metri….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pesce - 1 settimana fa

      A casa mia dentro l’area piccola si marca a uomo, sul palo di Piatek e sul gol del genoa il marcatore più vicino era a 2 metri, chi spiega (o meglio non spiega) qurste cose ai giocatori?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Grizzly - 1 settimana fa

        Quindi la colpa è di Mazzarri? Ma ti senti quando parli? Sono calciatori professionisti mica giocano all’oratorio che non sanno come si marca a zona… che poi ci sia stato un errore è palese, ma un allenatore a certi livelli non ti insegna mica i fondamentali altrimenti torni nelle giovanili con i ragazzini! Poi guarda che l’errore l’ha fatto Belotti che si è addormentato sul primo palo lasciandolo in gioco altrimenti la difesa era perfettamente in linea e la marcatura non serviva.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ALESSANDRO 69 - 1 settimana fa

        Grizzly lo ha esposto chiaramente: a certi livelli un tecnico deve dire a un giocatore chi marcare, non spiegargli come farlo……Il problema è che nelle scuole calcio non si insegna più a seguire l’uomo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granat....iere di Sardegna - 1 settimana fa

          Però quando lo diceva Sinisa che certe cose a un giocatore di serie A non si dovrebbero spiegare dicevamo che era un pirla…aldilà del risultato e della posizione in classifica io continuo a pensare che da Mazzarri ci si sarebbe aspettato di più. E non parlo di gioco spumeggiante perché non è nelle sue corde ma almeno una squadra tatticamente migliore, in attacco facciamo pena

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ALESSANDRO 69 - 1 settimana fa

            Mi dispiace ma io, talvolta sbagliando, ho quasi sempre difeso Mihailovic e sicuramente non gli ho mai dato del Pirla…

            Mi piace Non mi piace
          2. Granat....iere di Sardegna - 1 settimana fa

            Ale non era un riferimento specifico, era in generale. Anche io l ho difeso ma a volte gli ho dato del pirla, soprattutto quando si è intestardito…Non ti volevo accusare di nulla

            Mi piace Non mi piace
  18. Conta7 - 1 settimana fa

    Analisi lucida.
    Abbiamo rotto le balle tutta la settimana con il tridente che “doveva” essere schierato… E poi ora qualcuno addirittura mugugna. Boh
    Ragazzi, buttare la palla dentro o no a questo gioco fa la differenza.. E purtroppo altera i giudizi.
    A Cagliari Zaza non può fallire quel gol e oggi dovevamo chiuderla, sfruttando le occasioni e gestendo meglio alcune fasi di transizione.
    Ad ogni modo, prendiamoci questi 3 puntozzi fondamentali e avanti…
    #Sempre FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Conta7 - 1 settimana fa

    Analisi lucida.
    Abbiamo rotto le balle tutta la settimana con il tridente che “doveva” essere schierato… E poi ora qualcuno addirittura mugugna. Boh
    Ragazzi, buttare la palla dentro o no a questo gioco fa la differenza.. E purtroppo altera i giudizi.
    A Cagliari Zaza non può fallire quel gol e oggi dovevamo chiuderla, sfruttando le occasioni e gestendo meglio alcune fasi di transizione.
    Ad ogni modo, prendiamoci questi 3 puntozzi fondamentali e avanti…
    #Sempre FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Conta7 - 1 settimana fa

    Analisi lucida.
    Abbiamo rotto le balle tutta la settimana con il tridente che “doveva” essere schierato… E poi ora qualcuno addirittura mugugna. Boh
    Ragazzi, buttare la palla dentro o no a questo gioco fa la differenza.. E purtroppo altera i giudizi.
    A Cagliari Zaza non può fallire quel gol e oggi dovevamo chiuderla, sfruttando le occasioni e gestendo meglio alcune fasi di transizione.
    Ad ogni modo, prendiamoci questi 3 puntozzi fondamentali e avanti…
    #Sempre FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Hagakure - 1 settimana fa

    Prima il discorsetto glielo faceva in albergo, prima di partire per lo stadio, oggi glielo ha fatto negli spogliatoi perchè, nel tragitto verso lo stadio, le cuffiette con la musica distraevano i giocatori e il discorsetto andava a farsi benedire…beh la prossima volta porterà un megafono in campo e glielo farà nel corso di tutti i 90 minuti.

    Ma la domanda è: a te, “uolter” chi è che deve fare il discorsetto, viste le continue pu@@anate che fai nello stilare la formazione, facendo peraltro giocare alcuni giocatori fuori ruolo, nonchè alcuni zombies conclamati, ma soprattutto essendo totalmente privo di idee e di gioco…????

    Sei proprio una testdighisa…per non dire altro…!!!

    P.S.: domani allenamento a porte aperte oppure, sapendo di aver nuovamente cannato formazione ruoli e gioco, malgrado il risultato finale, terrai le porte chiuse come al solito, per masconderti dal contraddittorio con i tifosi e per nasconderti come uno struzzo con la testa sotto la sabbia…???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Claudio70 - 1 settimana fa

      Ma che problemi hai?
      No, ma seriamente.

      Siamo 6º, abbiamo vinto sbagliando almeno 6 gol con la coppia Zaza-Belotti e dai la colpa a Mazzarri?

      Ma fatti curare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 settimana fa

        Aspetta le prossime due per vedere dove siamo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Hagakure - 1 settimana fa

          Ma gli dai ancora retta, a questo paranoico zebrato…???

          Lascia perdere, puzza di sterco strisciato lontano 1000 chilomentri.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Hagakure - 1 settimana fa

        Mi sa che da quel che hai visto e sentito oggi (6 goal mancati….ahahahahahahah…!!!), dovresti essere tu lo schizofrenico paranoico…ma forse è solo questione di abuso di spinello e fiasco…!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. prawn - 1 settimana fa

    Se non veniva fuori quel doppio giallo saremmo stati in difficolta’ imbarazzante, visto che la difficolta’ (e l’incertezza del risultato) e’ durata 95 minuti.

    Davvero non lo capisco il calcio di WM, possesso palla estenuante per poi cercare di vincere gli ultimi 10-15 minuti.

    Magari ci porta in europa, per carita’, ma e’ proprio dura guardarle certe partite.

    Le prossime due partite cmq sono importantissime, Milan in forma e Juve in formato le vinco tutte io, anche se abbiamo giocato malissimo se WM fa un passo indietro su un paio di cose credo che si possano fare uno o due punti…
    Altrimenti veniamo risucchiati dalla classifica e torniamo al 10o posto, che cmq e’ molto consono al calcio espresso fin’ora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 1 settimana fa

      Se mia nonna aveva le ruote al posto delle gambe era una bicicletta. Se non buttavano fuori Baselli nel derby forse la portavamo a casa. Se non annullavano i gol di Berenguer a Udine e Bologna, se non accadeva la sciagura di Superga. Se se se.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. granatadellabassa - 1 settimana fa

    Giocato da cani, ringraziamo l’espulsione di Romulo.
    Il tridente non ha pagato: colpa della squadra che non ha espresso un buon gioco o colpa della coppia Zaza-Belotti? Penso entrambe le cose. Ma era giusto che giocassimo con il tridente. Con Milan e juve però sarà meglio tornare al 3-5-2.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alrom4_791 - 1 settimana fa

      Quale tridente scusa ? Era un bidente , e pure spuntato perché Iago doveva fare il mediano che copriva. Prendiamo i 3 punti e subito dopo una dose massiccia di bicarbonato pre buttare giù quest’altra immonda partita. Zaza in campo ha reso quanto Soriano in panchina : Gennaio è vicino spero che li impacchettino insieme e li spediscano lontano da Torino. E’ una bestemmia vedere in campo certi zombi ed avere a disposizione giovani dotati e volenterosi che non giocano mai: Walter ma siamo proprio sicuri che con Parigini & C .le cose andrebbero peggio ? Spero proprio che coloro che giustificano sempre Cairo e Petrachi comincino a ravvedersi dopo pomeriggi così brutti : cari amici ,il vero calcio è tutta un’altra cosa rispetto a ciò che ci propina il Toro di questi tempi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Simone - 1 settimana fa

    Ed intanto Ljajic continua a segnare (alla faccia di coloro che dicevano che non giocava o che non era decisivo)…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Junior - 1 settimana fa

      Ljajc era il giocatore più forte della rosa; unica che sapeva stoppare, dribblare e andate via palla al piede; con lui segnava anche Belotti che non riesce nemmeno a passare di piatto a 5/6 metri;

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. marcocalzolari - 1 settimana fa

      Su rigore ha segnato.
      Guarda le partite, non il tabellino

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Il_Principe_della_Zolla - 1 settimana fa

        Calciato malissimo, tra l’altro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 1 settimana fa

          Invece il Gallo l’ha calciato bene.
          Uhhhhhhh

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Il_Principe_della_Zolla - 1 settimana fa

            Due torti non fanno una ragione.

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 1 settimana fa

            Non l’avevo neanche visto xke non mi interessava ma visto che ci ha tenuto a sottolineare che (a tuo parere) fosse stato battuto male me lo sono andato a vedere e dimostra in modo chiaro chi ha torto

            Mi piace Non mi piace
        2. Simone - 1 settimana fa

          Forte centrale nn va bene.
          Ahahhahahhaha

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Simone - 1 settimana fa

        Pure Belotti ha segnato su rigore non mi pare ti abbia fatto schifo.
        X la cronaca l’ultima partita di NL con la Serbia è stato titolare dall’inizio (con lukic) ed ha anche segnato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. user-14036712 - 1 settimana fa

    Vinta una partita giocata malissimo col vantaggio della superiorita’ numerica ed un rigore anche se le decisioni erano giuste. Il confronto tra Kouame’ e Pjatek(almeno fino a quando era in campo) con Zaza ed il Gallo è imbarazzante a favore dei genoani. Temo che senza un gioco decente(2 mediano assieme sono troppi) la classifica attuale sarà effimera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Il_Principe_della_Zolla - 1 settimana fa

    Squadra messa malissimo in campo, un primo tempo da pornografia calcistica. Mazzarri spero se ne renda conto, ma penso sia una pia illusione. Evito le digressioni tattiche, che comunque sono di palmare evidenza. Speriamo che gli stimoli vengano dal calibro delle avversarie visto che ci attendono due serate, diciamo cosi’, impegnative.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. vittoriogoli_86 - 1 settimana fa

    Ho sempre difeso Mazzarri ma se la squadra é in apnea mentale in fine novembre temo che lui abbia delle colpe.
    Mi farebbe piacere ascoltare a microfoni spenti qualche esperto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 1 settimana fa

      Finalmente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. luna - 1 settimana fa

      Concordo, l’ho difeso anch’io, ma ora basta attenuanti, anche oggi un attacco allo sbando, con Falque fuori ruolo “ostinatamente”.
      Tre punti in casa contro un mediocre Genoa (scusino gli amici rosso blu)in 10.
      Insomma, va bene sperimentare quando si é in emergenza, ma oggi vedere Iago a sinistra o ancora una volta dietro le punte é aberrante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Madama_granata - 1 settimana fa

    A me sembra che sia lui a renderci la vita difficile!
    Soriano, e anche Zaza, sono pronti solo per la panchina.
    A quando i nostri giovani in campo???
    Per me bisogna rischiare di più, non sconsideratamente, ma in modo ponderato.
    Più Parigini, Aina, Edera, Berenguer, vicino ai titolari inamovibili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 1 settimana fa

      Concordo …ci mancano attaccanti veloci che saltano L,uomo come ha fatto iago con il rigore,o qualche volta ansaldi e poi un po’ più di qualità tecnica in avanti perché azza e belotti assieme abbassano il tasso tecnico della squadra …..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 1 settimana fa

      Preciso che non è polemica, la mia. Solo per capire, però, chiedo: tutti quelli che dissentono (voto -) da ciò che ho detto io vorrebbero continuare a tenere Zaza e Soriano in campo? Grazie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. michelebrillada@gmail.com - 1 settimana fa

    è uno scandalo al gioco del calcio vedere giocare il torino ma che cosa aspetta cairo a cambiare allenatore la squadra non corre non ha schemi non ha un gioco non ha grinta (a parte la pazzia di zaza che andav espulso direttamente perche solo un pazzo puo fare un fallo del genere a meta campo)non ha velocita ci sono troppi giocatori che non sono tali meitè è lentissimo rincon non capace desilvestri scandaloso zaza inguardabile e basta cairo sveglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. prawn - 1 settimana fa

    Abbiamo vinto grazie ad un calcio di rigore: e pensare che l’anno scorso manco entrava coi calci di rigore. Ma allora il gallo non e’ cosi’ scarso?
    Forse gli manca solo un’Aina a destra o un Lollo piu’ in forma. E snaturare Iago? Poveraccio, fresco di rinnovo, gli tocca fare il Baselli.
    Bene, almeno pare che sia chiaro quali sono i problemi, le prossime due partite sono il vero giro di boa del nostro campionato, si puo’ continuare a far pena e prendere una barca di goals e zero punti oppure si possono fare due partite con gioco e voglia.

    Se giocano come oggi nel derby non solo ne prendiamo una sfilza ma la vergogna raggiungerebbe livelli troppo alti.

    Due parole su zaza: uno che fa un fallo cosi’ alla fine, quando sei 11 contro 10 non sta bene con la testa, e sinceramente preferirei vederlo con qualche altra maglia addosso, non con quella che fu di Maxi Lopez.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Simone - 1 settimana fa

    Oggi almeno è stato lucido

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy