Torino-Genoa, il Gallo contro il Pistolero: che duello tra Belotti e Piatek

Torino-Genoa, il Gallo contro il Pistolero: che duello tra Belotti e Piatek

Verso il match / I due attaccanti si affrontano domenica al Grande Torino

di Redazione Toro News

Domenica pomeriggio alle ore 15 allo Stadio Olimpico grande Torino i granata di Mazzarri ospitano il Genoa che deve fare a meno di Juric, squalificato a causa del comportamento durante il derby della lanterna contro la Sampdoria la giornata precedente. Il match si prospetta essere molto combattuto e la sfida offre un confronto tra i due bomber delle rispettive squadre: Belotti e Piatek.

 

LE STATISTICHE – Sia Belotti che Piatek sono in cima alla classifica dei marcatori di ciascuna squadra. Il numero 9 granata ha segnato fino ad ora quattro gol, l’ultimo è il rigore trasformato a Genova contro i blucerchiati. L’attaccante polacco invece è andato in rete dieci volte in questo campionato, infatti è in cima alla classifica cannonieri della serie A. Hanno entrambi un minutaggio molto simile: il capitano granata ha giocato per ora un totale di 1140’ mentre l’attaccante polacco leggermente meno, 1114’. Entrambi godono di 13 presenze in campionato e il rapporto minuti giocati-gol è di molto a favore di Piatek (per il polacco un gol ogni 111’ e per Belotti uno ogni 285’).

 

CARATTERTISTICHE DIVERSE – E’ anche vero che Belotti è molto più lottatore di Piatek. Infatti il capitano dei granata, oltre a svolgere il suo consueto lavoro nell’area di rigore avversaria, da’ una grossa mano ai suoi compagni anche in fase difensiva, pressando ogni giocatore: questo gli consuma tante energie ma è molto utile alla squadra di Mazzarri. Il numero 9 rossoblu invece è un po’ più statico e tende ad occupare sempre l’area di rigore, come Belotti ma senza tornare spesso in difesa coma fa il Gallo. Le premesse di questo match fanno pensare che sarà una bella partita con Belotti e Piatek che avranno sicuramente voglia di andare a segno e far vincere la propria squadra a tutti i costi. Appuntamento dunque fissato per domenica ore 15 allo Stadio Olimpico Grande Torino.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13868308 - 4 mesi fa

    assolutamente si, tecnicamente non c’è paragone. il polacco di un altro livello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 4 mesi fa

    Domanda provocatrice : se avevamo Piatek al posto del gallo saremmo più in alto in classifica?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy