Torino, Mihajlovic sul mercato: “Servono ancora un regista e un centrale veloce”

Torino, Mihajlovic sul mercato: “Servono ancora un regista e un centrale veloce”

Post-partita / Il tecnico alla chiusura della preparazione: “Attendo altri rinforzi. Dobbiamo fare qualcosa anche per quanto riguarda i terzini. La prossima settimana dirò chi è fuori e chi è dentro”

98 commenti

IL BILANCIO

P1350720

Il tecnico del Torino, al termine della sfida tra Hull City e Torino, ha commentato così la prestazione dei suoi giocatori in vista degli appuntamenti ufficiali: “Il bilancio è positivo per questo ritiro, peccato per questi ultimi infortuni. Per Zappacosta temiamo uno stiramento. Qui abbiamo affrontato squadre di alto livello e non siamo stati secondi a nessuno. Mi è piaciuto il pressing e il recupero immediato della sfera che è quello che chiedo. Per il resto c’è sempre da lavorare e tanto.

98 commenti

98 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. gehenna8_870 - 10 mesi fa

    5+4+5+6+5 sono le 25 righe di inutilità spalmate su 5 pagine. Dire che è una schifezza è fare un complimento (attendo censura).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. maxmurd - 10 mesi fa

    Ogni volta che provo a prendere coraggio e leggere un articolo spezzato in 5 righe a pagina non ci riesco. E’ troppo insensata sta cosa, non la sopporto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Placebo75 - 10 mesi fa

    Formazione titolare di Miha al 07.08.16

    X
    Zappa/X – Maksi – X – X
    Baselli – X – X/Benassi
    Iago/Boyé – Gallo – Ljajic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. puliciclone - 10 mesi fa

    Sinisa è schietto ma con Cairo nn so se sia la strategia giusta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Baveno granata - 10 mesi fa

    Bravo BERTU62!!!! Condivido quanto hai detto: se abbiamo pareri opposti confrontiamoci,ma solo a parole senza lasciarci andare a insulti gratuiti o peggio ancora,alle mani.Detto ciò,posso dire dire che ho letto tutti i post che condivido in Toto perché sostanzialmente lanciano tutti la stesso messaggio:la squadra può e deve essere rinforzata.Personalmente non chiedo la luna,90M per un giocatore non possiamo spenderli,ma allo stesso tempo non possiamo nemmeno essere completamente soddisfatti di questa rosa. Allora forza Cairo-Petrachi,con 4 rinforzi mirati (portiere,regista e 2 difensori) senza fare spese folli questa squadra può spiccare il volo per andare in Europa
    league.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Jerry - 10 mesi fa

    Lasciamoli lavorare in santa pace..:.: Quello che serve arriverà, è darà la famosa qualità che manca a un Toro, che di base è già un buon Toro( già solo per come affrontiamo le partite) la garanzia è seduta in panca, è sta nel fatto che abbiamo i denari per muoverci è completare la rosa…. Abbiate fede…. E non accapigliatevi…. Non serve…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bertu62 - 10 mesi fa

    Ciao Fratelli!!
    Qualche considerazione, come al solito :-) !!!!
    Innanzi tutto, non vale la pena prendersi a parole ed ancora meno a mini in faccia!! Certe cose, lasciamole fare agli altri, quelli a strisce di Venaria!!
    Venendo poi a noi, al nostro amato Toro, ecco quanto:
    E’ indubbio che Sinisa abbia trovato una squadra che NON CONOSCEVA, che NON ha creato Lui, e di cui NON CONOSCE i giocatori…..Pertanto è verosimile ed anche PIU’ CHE GIUSTO che sia il ritiro di Bormio che quest’ultimo periodo austriaco gli sia servito per CAPIRE c CONOSCERE i giocatori/calciatori, ed anche a Loro sia servito per rendersi conto di cosa vuol dire passare da un mister con Ventura ad uno come Sinisa e soprattutto da un 3-5-2 ad un 4-3-3 ….. Oltre tutto non dimentichiamoci che il calciomercato NON E’ FINITO e se ogni giorno PENSIAMO e SCRIVIAMO che SE IL TORO ha finito così allora siamo in serie B, allora Cairo è un braccino, allora Petrachi non ha capito nulla, ecc….ecc…. e soprattutto PENSIAMO e SCRIVIAMO che Sinisa è in rotta con al società perchè si è permesso di dire che ancora mancano dei giocatori in ruoli chiave……
    MA SIAMO IMPAZZITI?? MA DAVVERO PENSIAMO COSI’???
    Riflettete con la Vostra testa, fratelli!!! Sò che per alcuni è difficile, però Vi pregherei ALMENO di aspettare fino alla fine del calciomercato per “sputare sentenze”..!!! Tanto, cosa Vi cambia? Non è che vi vale dei punti il …” VISTO? LO AVEVO DETTO IO!..”…. mentre invece vi vale dei “SIETE DEI MINCHIONI” il fatto di essere poi smentiti!!! :-) Così com’è stato nel caso TAXI, ad esempio, dove molti hanno scritto “TUTTO QUI IL REGISTA?”…..
    Ora, forse non è chiara una cosa……. NON SIAMO RICCHI SFONDATI! IL TORO NON E’ DI UN MILIARDARIO ARABO O RUSSO O CINESE!!! Sono “OBBLIGATI” a lavora sottotraccia o “a fari spenti” come dice Petrachi, sennò i prezzi salgono!! E’ UNA LEGGE DI MERCATO!!! Quindi lasciamo che la dirigenza lavori, e che lavori IN SINTONIA col Mister, al quale abbiamo visto (vedi Ljajic….) che hanno dato SIA carta bianca SIA i cordoni della borsa!!! Lasciamo che in questo periodo abbia conosciuto i giocatori ed abbia fatto le sue considerazioni!!! Poi, se queste coincidono con il lanciare dei giovani, Sinisa lo farà (vedi Donnarumma al Milan, mica si è fatto problemi a mettere in panca LOPEZ mi pare, no??)!!!! E allora perché dargli addosso GIA’ ADESSO (poi…) per magari un Parigini ancora in prestito? Oppure un Aramu? Lasciamo pure che i tempi vengano maturi per esprimere “giudizi universali”..!!!
    Per adesso godiamoci quello che abbiamo, fosse anche un Vives ed un Bovo in campo, visto che al momento sono LORO quelli che abbiamo!!! E facciamo il tifo per il Toro, sempre!!!

    FVCG!!!
    SEMPRE!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leovigildo - 10 mesi fa

      Ottime parole, grande Bertu.
      Bisogna lasciarlo lavorare.
      Però che lo faccia assieme alla società senza lanciare proclami alla stampa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Leo - 10 mesi fa

      Pessime parole. Ma li leggi i giornali? Cairo ha comprato il Corriere della Sera facendo un’offerta pubblica d’acquisto più alta di quella di Mediobanca…siamo l’unica società di calcio italiana senza un euro di debito…e poi non ci sono soldi per comprare un regista e un difensore?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 10 mesi fa

        Allora Leo, tanto per puntualizzare:
        IO leggo sia i giornali che gli articoli dei giornali che quello che scrivono i giornalisti….poi ci sono i “giornalai” , che fanno solo TITOLONI ad effetto ma 0 (zero) contenuti…..Poi però il tutto va’ filtrato e “pensato” con la tua testa, e qui…..non tutti hanno la stessa :-) ….!!!
        Per venire alle tue domande quindi, le risposte sono:
        A) Sì. Io…..
        B) Sì, ci sono i soldi (Liajic ad esempio lo conferma, no?…) ma NON CI SONO soldi da buttare!
        Almeno, questo è quello che ho capito di questi 10 anni di gestione Cairo. Certo che se avessimo avuto Berlusca (Dio ce l’ha evitato, per fortuna!!!!..) probabilmente sarebbero stati TUTTI diversi, ma come ho detto prima Cairo NON E’ miliardario e NON HA una EXOR (tanto per non fare nomi “a strisce”…) dietro che possa buttare aumenti di capitali e soci danarosi dentro, quindi… politica dei piccoli passi, fari spenti e tutti a testa bassa A LAVORARE, DS Petrachi compreso…..E vedrai che UN REGISTA ed UN DIFENSORE arriveranno, ma con i tempi, i modi ed i soldi GIUSTI!

        FVCG!!
        SEMPRE!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Massimo Ñ - 10 mesi fa

          bravo, bel commento logico e di buon senso e buona risposta quella data a leo, a me avrebbe fatto girare i coglioni e tu hai scritto con la testa :) forza toro.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 10 mesi fa

          A me sinceramente sarebbe piaciuto avere berlusconi presidente del toro è non presidente del consiglio. Almeno avremmo vinto qualcosa e avremmo evitato di farci prendere per il culo da mezza Europa

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. Leo - 10 mesi fa

          Scusami Bertu62, il mio commento al tuo intervento aveva toni esagerati e maleducati. Al contrario leggo spesso con interesse i tuoi commenti, il problema è mio, che ogni tanto mi lascio prendere dalla foga per il Toro. Spero sinceramente che non me ne vorrai. Un saluto affettuoso come si deve tra fratelli granata. FVCG !!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Leo - 10 mesi fa

    Bravo Mihajlovic ! Io ero (e sono) un fan di Ventura e per vari motivi ho espresso dubbi su Sinisa ma in questo caso il nostro Mister ha messo i puntini sulle “i”….finalmente !!! Uno che parla chiaro !!! Tachsidis NON è il regista richiesto, con buona pace di Petrachi&Cairo…per quel ruolo non va bene il solo Tachsidis: in alcune partite può essere utile perché nel 4-3-3 quando si tratta di subire, in fase di non possesso, avere un mediano che è forte di testa e nel contrasto fisico, un mediano che può scalare tra i nostri due centrali è fondamentale eppoi tachisidis ha anche un buon tiro dalla distanza ma…non basta!!! serve con un urgenza un altro tipo di regista da impiegare in diversa collocazione tattica, che sappia lanciare al momento giusto e trattenere il possesso palla, ad esempio quando si incontra una squadra speculare che fa il 4-3-3… Per il centrale veloce direi che è essenziale perché la nostra difesa latita…Avelar inservibile…Glick partito…Bovo lentissimo…Jansson non è un fulmine di guerra…per il 4-3-3 i centrali devono essere di una rapidità estrema perché a difendere ci troveremo spesso in inferiorità numerica: Tachisidis può servire a coprire le linee aeree e nel contrasto con attaccanti fisicamente forti ma gli altri 2 centrali devono correre come lepri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leovigildo - 10 mesi fa

      Si ma certe cose le deve dire a Petrachi e a Cairo. Credo che abbia il loro numero di cellulare. Dirlo alla stampa crea solo insicurezza e risentimento nei giocatori che poi dovessero restare. E per farsi belllo e far parlare di se.
      Sarò contento di ricredermi ma io come te rimango fan di Ventura, uno che ha fatto il massimo con quello che aveva

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Leo - 10 mesi fa

        Dovrebbe dirle a Petrachi e Cairo come faceva Ventura? che poi è stato preso a pesci in faccia dai nostri stessi tifosi?. Può darsi. Ma Mihajlovic non è Ventura e parla chiaro, senza fronzoli e ipocrisie. Cairo e Petrachi adesso non hanno più alibi. Sappiamo che la squadra ha un buon attacco ma manca ancora di un regista e di un centrale veloce. Ti pare poco?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Daniele abbiamo perso l'anima - 10 mesi fa

    buoni dai!
    Sennò vi porto a vedere la Sampdoria …

    Tanto lo scudetto non lo vinceremo mai più, e in coppa una volta ogni tanto. Così come in b.
    Ma chi se ne frega? Meglio il Toro all’inferno che tutte le altre.
    E Chi Critica Cairo non necessariamente merita un’altra squadra e non ama il Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 10 mesi fa

      D’accordo su tutto. Non capisco solo l’affermazione sulle critiche a Cairo. Mi pare che esprimere un giudizio, a volte anche negativo, non possa essere considerato un delitto di lesa maestà e quando Cairo ha fatto o farà ancora cose positive per il Toro, gli verrà sicuramente riconosciuto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 10 mesi fa

        Forse mi sono espresso male, ma intendevo esattamente quel che hai scrtto tu. Criticare senza trascendere non è solo legittimo, ma anche auspicabile.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. emix__925 - 10 mesi fa

    “Attendo altri rinforzi. Dobbiamo fare qualcosa anche per quanto riguarda i terzini.”…..

    sono rimasto allibito!
    dopo la cessione di Glik e forse di Maksimovich e conoscendo il modulo che Miha predilige (4-3-3) e considerando che il Toro ha soprattutto esterni poco difensivi, sono rimasto spiazzato.

    se non l’avesse detto Miha io non ci sarei mai arrivato….

    e Petrachi?

    e chi l’avrebbe mai detto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leovigildo - 10 mesi fa

      Ma perché continuate a parlare della cessione di Maksimovic?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. puliciclone - 10 mesi fa

    Tornando a Sinisa,mi trovo d accordo con lui sulle lacune,ma mi chiedo perché dirlo ai giornalisti : qualche scricchiolio di già con la dirigenza?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leovigildo - 10 mesi fa

      Assolutamente d’accordo!
      Questo allenatore non è certo un mostro di psicologia il che non fa presagire niente di buono. Ma spero di sbagliarmi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Dani toro - 10 mesi fa

    Quanto nervosismo ragazzi…calma…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. puliciclone - 10 mesi fa

    Il mondo del calcio è uno schifo,e l omofobia che lo permae è uno degli aspetti peggiori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. echoes - 10 mesi fa

    Potrebbe sembrare bizzarro o inopportuno questo intervento ma ci tenevo ad accennare alla questione calcio e omofobia.
    Prendo a prestito alcuni passaggi di un articolo scritto da Giuseppe Zotti sul blog “Zona Cesarini”.
    Spero possa interessare:

    “In questi ultimi anni molte società calcistiche hanno affrontato il problema della discriminazione sessuale, soprattutto in Premier League: febbraio è stato, nella massima serie inglese, il mese della lotta all’omofobia, a cui hanno aderito club importanti e di larga visibilità come Manchester City, Chelsea e Tottenham, senza contare l’esistenza capillare di fan club LGBT delle principali società britanniche; lo stesso succede in Germania, dove l’omofobia non è tollerata non solo nella curva del St.Pauli che ben conosciamo, ma praticamente in tutti gli stadi, dal Westfalenstadion di Dortmund all’Espirit Arena di Düsseldorf.

    E in Italia? La situazione non è delle più rosee, anzi: nonostante numerosi sondaggi attestino ormai che la maggioranza degli italiani sia favorevole ai riconoscimenti giuridici – siano essi matrimoni o semplici unioni civili – per le coppie omosessuali, i tentativi di spingere un calciatore gay al coming out si sono risolti con un buco nell’acqua, vista non solo la bieca trivialità di Tavecchio e le sgrammaticate frasi di Cassano, ma anche quelle ottuse di Rivera – “Se c’erano giocatori gay ai miei tempi e non lo dicevano, potrebbero fare la stessa cosa adesso. Non capisco a cosa possa servire dirlo in giro, mica gli eterosessuali lo vanno a dire in pubblico” – che, essendo stato deputato per circa 20 anni, avrebbe dovuto saper dosare meglio le parole.
    Riguardo a quello che è successo tra Sarri e Mancini è forse meglio parlarne adesso, a bocce ferme: Sarri è stato sicuramente un cretino (ad essere gentili) perché ad un livello del genere sapeva benissimo che avrebbe potuto offendere con qualsiasi altra parola, e non si sarebbe dovuto subire la – a mio avviso giusta – stigmatizzazione generale; anche perché il clamore portato da quelle parole rappresenta quantomeno un segno del vento che anche in Italia spira ormai in favore dei diritti alla comunità LGBT.

    Questo non significa che Mancini sia un paladino degli oppressi: i cori razzisti che perseguitarono Zoro durante un Inter-Messina del 2004/05 non subirono nessuna stigmatizzazione da parte dell’allenatore nerazzurro, che allo stesso modo difese Mihajlović quando insultò Vieira con un “negro di merda” durante un incontro di Champions League tra Lazio e Arsenal; Mancini è stato certamente molto furbo, ma attaccarlo con l’abusata frase “quello che succede in campo rimane in campo” (la stessa usata a suo tempo da Mancini per difendere Mihajlović) è sbagliato, visto che grazie alle sue dichiarazioni si è finalmente aperta una discussione sull’omofobia nel calcio, peraltro in contemporanea con il dibattito politico sul ddl Cirinnà.
    La cosa migliore che potrebbe capitare al movimento LGBT nel calcio è probabilmente che un giocatore di fama mondiale decidesse finalmente per il coming out: all’inizio dell’anno scorso, l’Ultimo Uomo aveva teorizzato, in un’interessante distopia, l’outing di Cristiano Ronaldo, vera e propria icona del calcio metrosexual ed in generale di questo sport.

    Forse, però, non sarebbe lui la persona più indicata: rimane un giocatore che divide, anche per il fatto di rappresentare il modello di calciatore “fighetta” affermatosi in questi anni: completamente depilato, oliato, lampadato e in netto contrasto con gli ultimi “duri” del calcio.
    Il calciatore che in questo caso indicherei è Zlatan Ibrahimović: non è solamente un fuoriclasse conosciuto a livello globale, ma è anche l’emblema del giocatore duro e puro, di quelli che resistono all’invasione delle “checche” nel calcio moderno a colpi di comportamenti machisti come frasi arroganti, battibecchi in campo e dichiarazioni sincere e sprezzanti verso tutto e tutti. Senza risparmiare nessuno.

    A 26 anni dal primo coming out nel calcio, ci sarebbero ancora molte questioni da discutere e iniziative da intraprendere per combattere efficacemente l’omofobia: l’outing di un calciatore famoso aiuterebbe qualsiasi iniziativa, anche perché nessun ex compagno di squadra di Hitzlsperger o Fashanu ha mai lamentato atteggiamenti sconvenienti dovuti alla loro sessualità.

    Forse già questo dovrebbe far capire ai giocatori più retrivi quanto l’omosessualità di una persona, nello spogliatoio come nella vita, non ha mai fatto del male a nessuno; mentre l’omofobia di chi ti sta vicino, nello spogliatoio come nella vita, ha causato – e continua a causare – soltanto vite distrutte e lutti inutili.”

    Sempre Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Alberto Fava - 10 mesi fa

    @Redazione
    Ho visto che avete tolto un paio di commenti, uno dei quali mio dove chiedevo ad un’utente di incontrarci di persona, e gli fornivo le mie coordinate per trovarci.
    La vostra scelta mi può andare bene, perché capisco la vostra necessità di non avere nessuna responsabilità in caso di “disgrazie” che abbiano avuto origine da stupide diatribe sul forum.
    Ma contemporaneamente vi richiederei di usare la stessa procedura con in “soliti” 2 o 3 nick ( manco il nome mettono sti impuniti) che trattano il forum come una discarica. Grazie
    PS non si potrebbe richiedere ( facendo deroga alla privacy a mezzo di sottoscrizione dall’iscrizione) di utilizzare nome e cognome?
    Sicuramente ci sarebbero meno commenti, ma sono sicuro anche meno insulti, parolacce ed altre manifestazioni palesemente vigliacche.
    Grazie ancora e buon lavoro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. miele - 10 mesi fa

    Mi pare che le opinioni dei “disfattisi” avessero qualche validità, visto che lo stesso Mihajlovic sollecita la società ad agire. In sintesi a me pare che la situazione sia questa: serve un portiere serio. Occorre definire subito sulle cessioni di Peres e Maximovich. Servono due terzini (dx e sx). Manca almeno un centrale affidabile. Abbiamo bisogno di un regista vero e di una forte mezzala. Con Cairo che decide, non siamo messi molto bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Placebo75 - 10 mesi fa

    Inutile arrovellarsi tanto, il mister è stato chiaro: ancora una settimana e scatta la Schindler List. E’ evidente che, fino ad oggi, l’unico arrivo fortemente voluto da lui è stato Adem. E’ altrettanto evidente (e ovvio) che si è ritrovato una squadra non sua e, le tante amichevoli, col nuovo modulo, son servite anche per capire chi far salire sulla nave e chi invece salutare. Come dissi, il ‘vero’ mercato deve ancora cominciare e, se son vere tutte le richieste di Miha*, ritengo impossibile che si partirà la prima di campionato con l’11 che lui ha in testa. Credo che se ne riparlerà a gennaio, anche a causa di diversi intrecci di mercato che esulano anche dai piani del mister (Peres).

    * da quanto trapela, non è contento della ‘porta’ (nessuno dei 3 lo convince, lui vuole portieri di personalità che dirigano e urlino alla difesa), dei terzini (per motivi diversi), vuole un regista (e facevamo bene a sostenere che non fosse Taxi la risposta a tutti i mali), vuole una mezzala di peso (Kucka), sta aspettando che Iago torni se stesso (se continua così, mi sa che Boyè lo vedremo spesso in campo) e temo che boccerà buona parte dei giovani (il più convincente probabilmente è Aramu, ma ha la disgrazia di giocare in ruoli tutti coperti).

    Probabilmente, se il mister ti potesse dire apertamente quali giocatori si è ritrovato in rosa titolari nell’immediato per il suo modo di vedere il calcio, ti risponderebbe Maksi e il Gallo. Ma è anche vero che compito di un buon allenatore è quello di far rendere al massimo il materiale di cui dispone. Troppo comodo cambiarne 20.

    Mi sa che i fari li dovranno accendere per accontentare Miha… sarà un lungo agosto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. torrent_ne_592 - 10 mesi fa

      Parigini no? è vero che lo utilizza poco, ma a me piace molto….lo terrei, però per farlo giocare.
      In avanti comunque abbiamo i nomi ma per ora non le idee.Belotti non può fare reparto da solo tutto il campionato, Ljalic è buono ma discontinuo, e lo vedo troppo spesso in azioni solitarie, che va bene, ma denota anche poche idee di gioco in quella zona, falque spero stia soffrendo i carichi, perchè è invisibile in campo, non lo si vede mai.
      Se imparasse a calciare bene e più precisamente, vedrei benissimo Martinez come ala, ma purtroppo ha piedi troppo “spreconi”, fa tutto bene e poi spreca tutto, è un peccato, ma è giovane, speriamo migliori in questo aspetto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Placebo75 - 10 mesi fa

        Attualmente, la nostra potenza gol, realisticamente parlando, temo sia inferiore all’anno scorso (intendo con la coppia Gallo-Ciro). Credo che altri investimento nel reparto non ne facciano e che se al Gallo viene un raffreddore son problemi. Presumo che il nuovo modulo, con i nuovi giocatori, una volta funzionante, preveda un contributo di gol un po’ da tutti… centrocampisti, Adem che 7-8 li può fare battendo anche le punizioni, qualcosa Iago se torna quello che era al Genoa. Non saremo delle bocche di fuoco seppur votati all’attacco motivo per cui, occorre registrare alla veloce la difesa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. alessandro - 10 mesi fa

      SI va bene! Ma secondo me miha e la società non si parlano!
      …..Possibile che il giorno dopo l’acquisto di TACSI l’allenatore richieda un centrocampista? Ma allora LUKIC? Ma è possibile che non abbiano le idee chare?
      Con i 2mil per lukic e i 3 (con ingaggio)per TACSI PIU un altro ora centrocampista arriveremo ai quei 8 9 milioni per comperare il miglior giocatore italiano giovane e che avremmo utilizzato per molti anni e con un’eventuale ricca plusvalenza!Dicevano i miei vecchi…CHI PIU SPENDE…MENO SPENDE!! BELOTTI DOCET!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Placebo75 - 10 mesi fa

        Dopo l’acquisto di Taxi scrissi sul forum le tue stesse identiche parole… Vedremo come procederà il rapporto tra una società che adesso ha, per la prima volta un mister che parla molto chiaro e non le manda certo a dire. Conosciamo i modi “oculati” con cui si fa mercato qui e le idee del mister sono invece decisamente ambiziose. Vedremo, vedremo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. gehenna8_563 - 10 mesi fa

        Hai 9 milioni e 4/5 caselle da riempire. Soluzione: compro un giocatore da 9 milioni e metto in campo 3 magazzinieri.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. coach53 - 10 mesi fa

    Siamo tutti troppo +bravi si del Mister! Di 3 portieri non ne facciamo mezzo da serie A. 10 partite per valutare Gomis? Ma non ci diciamo anche che un buon portiere vale 10 pti in classofica? Dopo 10 partite dove stiamo? Con le paturnie di Maximovich (malato per finta o per davvero e che secondo me andrà via) io Bovo starei bene attento a darlo via, anche se arrivasse Tomovich. Domanda: ma noi giocheremo sempre con una sola punta? Belotti o chi per esso? Chi segna? Sarà che sono un nostalgico e che ci capisco poco, ma io al 3 davanti ho sempre preferito 1-2 (esiste il 4-3-1-2?). Sui terzini è un bel rebus: dopo anni di 3-5-2 ci ritroviamo a 4 con nessuno abituato a difendere sugli esterni. Boh! Io ai giovani titolari che farebbero sfracelli non ci credo. Oppure si, ma allora obiettivo salvezza sofferta e senza Mjhailovich (che è ambizioso e parla, ottimente, di conseguenza) ed un altro, bravo, al suo posto a fare un campionato da iltime 6-7

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leovigildo - 10 mesi fa

      Direi che Zappacosta Molinaro e Barreca sanno difendere sugli esterni. Anche Bruno in caso di bisogno anche se come dice il mister è più bravo ad impostare e quindi amico avviso dovrebbe giocare davanti al posto di Iago

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. pingo - 10 mesi fa

    Gomis bisogna lasciarlo in porta almeno una decina di partite e solo dopo valutare. Uno tra Padelli e Ichazo va comunque ceduto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. torogranata68 - 10 mesi fa

    anche a me ha fatto girare un po’ le scatole… ma dai tutti questi insulti… parliamo e discutiamo solo di calcio …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Nicola - 10 mesi fa

    La scelta di Miha mi è piaciuta fin da subito, ma sinceramente pensavo che a questo punto avesse già capito da tempo determinate cose….
    Capitolo portiere: la possibilità di mettersi in mostra per essere valutato andava data solo a Gomis, Padelli ha già avuto 3 campionati per dimostrare che NON è un portiere affidabile in serie A. Per giunta adesso saltano fuori altri nomi assurdi tipo Sepe. La verità è che qui andava calato il jolly mettendo sul piatto 10 mln (quelli che sembrano essere sufficienti) per prendere Perin che ti avrebbe coperto il ruolo per i prossimi 10 anni
    Capitolo difesa: capisco le incertezze e i dubbi sulla fascia sinistra ma ancora G.Silva dobbiamo vedere in quel ruolo?? Bastava vedersi 2-3 partite degli scorsi anni per capire che non c’entra niente….forse è un buon centrale di sx in una difesa a 3; spero vivamente he non si sogni di riproporlo in coppa italia
    E veniamo al centrocampo: ad oggi abbiamo 8 dico 8 giocatori per 3 dico 3 maglie!! Magari sarebbe più intelligente acquistare prima i titolari e poi i giocatori di complemento e comunque anche qui dell’inadeguatezza di un paio si sapeva già.
    Manca ancora il regista; e Taxi? Preso per fare la riserva. E Lukic, la riserva della riserva? A no, già non è più un regista visto che ieri ha fatto la mezz’ala.
    Basterebbe avere idee chiare e di conseguenza muoversi con decisione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massimo Ñ - 10 mesi fa

      mi sa che perin non vale 10mln ma forse il doppio, poi degli 8 centrocampisti 2 sono giovanissimi e inesperti (aramu e lukic) e altri 2 (vives e obi) il primo ha già dato tutto e il secondo inutile nel toro. per il resto daccordo con te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Leovigildo - 10 mesi fa

      Perin fa parate eccezionali ma anche errori peggio di Padelli. Diamo un po’ di fiducia a Gomis che per ora è stato tradito solo dalla voglia di strafare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Massimo Ñ - 10 mesi fa

    CESSIONI: 1 portiere, molinaro avelar peres silva pontus bovo, obi vives.
    ACQUISTI: 1 portiere titolare, 2 terzini titolari 1 difensore titolare e 1 giovane, 1 mediano titolare e 1 mezzala titolare.
    per me mancano 6 elementi titolari a questa squadra per essere competitiva.
    RIASSUNTO: attacco perfetto, centrocampo da perfezionare, difesa da rifare, portiere urge.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 10 mesi fa

      Pontus non lo venderei per niente e uno tra Avelar e Molinaro dovrà rimanere. Concordo sul portiere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 10 mesi fa

        mah a me personalmente non mi esalta pontus difficilmente lo utilizzava ventura e nemmeno con mihajlovic sembra sia favorito su altri, cmq potresti avere ragione, in quanto ai due terzini avelar e molinaro il primo malato cronico e il secondo ormai potrebbe fare il sostituto a uno buono ma abbiamo già barreca, quindi per quello ho scartato anche lui.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Ñ - 10 mesi fa

      non mettete solo pollici versi, dite il vostro parere non muore nessuno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 10 mesi fa

        Se i commenti sono civili come il tuo hai perfettamente ragione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Massimo Ñ - 10 mesi fa

          beh guarda, confrontare le proprie idee con quelle degli altri ti aiuta a capire dove sbagli e dove hai ragione, certo anche a me fanno incazzare certe cose come le persone sempre criticone e negative a prescindere, perchè io preferisco essere positivo che disfattista, poi alla fine se uno preferisce vivere incazzato invece che felice cazzi suoi. in definitiva sono aperto alle idee altrui ma con un certo buonsenso.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 10 mesi fa

            Certo, è meglio essere semprecontento è uno stato d’animo, io che ad esempio non lo sono però, non mi fanno incazzare come dici tu quelli che non la pensano come me, ma solo quelli che cercano di imporre le proprie idee dicendo agli altri che se ne devono andare o peggio, quindi non è questione di disfattista o critiche ma solo di persone con buon senso come dici.

            Mi piace Non mi piace
    3. torogranata68 - 10 mesi fa

      sicuramente un difensore centrale e un laterale dx e uno sx,a centrocampo sono già troppi, eppoi in attacco a me Maxi proprio non convince, mi sembra sui livelli anno scorso, e oltre al gallo gli altri la porta la vedono poco…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 10 mesi fa

        a centrocampo sarebbero in 8 è vero ma con aramu e lukic (giovani non pronti), obi e vives (da congedare) rimangono in 4 per 3 ruoli, quindi penso che due o almeno 1 centrocampista buono per quest’anno si possa ancora prendere. in cuanto a maxi sono daccordo però se rimane e non rompe le palle è un uomo in più e di alto livello.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. The Mtrxx - 10 mesi fa

    Intanto abbiam fatto un precampionato con un sacco di partite, alcune le abbiamo persino viste in streaming, non ne abbiamo persa una (solo un pareggio, se non contiamo Lisbona, non male) e non abbiamo giocato con squadrette, anzi.

    In porta magari va bene cosi’, magari ci tocca provare Padelli per un po’ fino a quando Gomis non si tranquilizza.

    Al centro e’ critica, dobbiamo veramente prendere qualcuno, in difesa mi sento meno scoperto, a meno che Miha non sappia gia’ che Maksi se ne va…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. miele - 10 mesi fa

    A quanto pare anche Mihajlovic è un disfattista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Alberto Fava - 10 mesi fa

    Grande Mister, parlare chiaro sempre.
    Eri già così da calciatore, e non ti smentisci ora.
    Personalmente mi infondi un buon feeling!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. FLAGHI - 10 mesi fa

    Mi piace finalmente un mister che si fa sentire con squadra e societa’…contento per l’atteggiamento dimostrato fino ad ora,una squadra che corre e pressa alto l’anno scorso la sognavamo..
    Sui rinforzi ha ragione, serve un regista di livello, un portiere al posto di Padelli, a centrocampo siamo tanti e continuo a non capire l’acquisto del greco ma aspetto prima di giudicare..in difesa se arriva un centrale veloce, ne partira’ un altro oltre a Bovo credo.. Peres deve assolutamente essere tenuto, visto anche l’infortunio di Zappa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. 12 maratona - 10 mesi fa

    Ma smettila tenente ! Per tenersi gazzi a 33 anni è meglio il greco , e vives andrà via non appena sarà acquistato un altro regista così sei contento. Ed avrai la tua squadra per vincere lo scudetto ! Per me sei gobbo e non riuscirai a farmi cambiare idea !! Perché non lo trovi tu uno che tira fuori i soldini sei così bravo in tutto allenatore dirigente direttore sportivo e presidente senza dimenticare chi fa le pulizie degli spogliatoi tu le faresti meglio sicuramente !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 10 mesi fa

      Capito perché poi escono fuori le parolacce e gli insulti? Inizia tutto quando uno da del gobbo ad un altro. Molti non si accorgono neppure di farlo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Tenente Sheridan - 10 mesi fa

      Sei ancora qui…????

      Pensavo ti avessero bannato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Tenente Sheridan - 10 mesi fa

    Perfetta la Tua analisi, Sinisa.

    Adesso bisogna chiedere a Petrachi di evitare di fare le sue “cazzate sottotraccia e a fari spenti”.

    E visto che i denari ci sono, fuori 8 milioni e pedalare a Verone per acquistare il regista che ci serve, vale a dire Federico Viviani.

    E per la difesa Sinisa ha le idee ben chiare su chi bisogna acquistare.

    Adesso serivrebbe che “qualcuno” tiri fuori i quattrini veramente…!!!

    P.S.: sperando ,che Zappacosta si riprenda nel più breve tempo possibile, visto anche il sospetto stiramento, concludo dicendo che adesso Peres ci serve come il pane…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. torrent_ne_478 - 10 mesi fa

    Finalmente un allenatore che dice a questa società che è inutile fare proclami che non possono essere garantiti.Ventura stava zitto e lavorava con quello che aveva, Sinisa è più diretto, se non gli piacciono certe situazioni lo dice.
    Servono giocatori negli stessi ruoli ormai da anni, e sono sempre i soliti.Terzino sinistro, (Evelar sembra buono, ma è infortunato da sempre) un regista, e io ci aggiungerei anche un portiere, che questi che abbiamo sono tutti secondi portieri, nessuno è affidabile.
    Ha ragione pure sul centrale, andato via uno forte come Glik, non puoi sostituirlo con Ajeti, che sta facendo vedere di essere bravo, senza dubbio, ma non puoi affidarti sempre alla fortuna, e nemmeno Jansonn mi pare in grado già di sostenere il ruolo da titolare.
    Insomma cacciate fuori sti soldi, se davvero volete far credere ai tifosi che è una squadra da europa league.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Per sempre granata - 10 mesi fa

    Una volta si diceva che il 70% di una squadra si basava su tre giocatori fondamentali 1 attaccante forte 1 centrocampista forte 1 portiere forte vedete un po’ cosa manca…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ultrà - 10 mesi fa

      forti al centro e ai lati corri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Catlina - 10 mesi fa

    Commenti giusti, ma secondo me già vedere una squadra che pressa sulla tre quarti offensiva..che recupera palla magari la riperde poi la rirecupera. .rispetto all’immobilismo dello scorso anno è già tutta un’altra musica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Catlina - 10 mesi fa

    Che figo un articolo senza i commenti degli sfigati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 10 mesi fa

      Ti riconfermo che alter ego non mi piace, e neppure che tu scriva il mio cognome in minuscoli.
      Non ti insulto, ma mi piacerebbe tanto vedere se saresti capace di tanto coraggio guardandomi in faccia.
      Detto ciò, lasciami ancora dire che il tuo atteggiamento mi fa pensare che sono proprio quelli che si comportano come te, che trasformano dei luoghi neutri ( vedi forum) in latrine a cielo aperto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 10 mesi fa

        E aggiungo poi chiudo : è un vero peccato per tutti gli altri utenti, ma ogni Democrazia ha i suoi difetti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Daniele abbiamo perso l'anima - 10 mesi fa

    Meno male che Sinisa pensa come una parte di noi tifosi ingrati che urgono rinforzi a centrocampo e in difesa. A leggere certi commenti pensavo di essermi rincoglionito, che il Toro fosse come il Barcellona e non me ne fossi accorto ….fiuuuuu! Grazie mister! Serve un regista e un centrale ( e forse anche un portiere)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 10 mesi fa

      Nòooooooo, scherzi? Dobbiamo aspettare che maturino i giovani, non hai proprio pazienza!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Giulio56 - 10 mesi fa

    No, io terrei Martinez, ha fatto bene nella copa america, i giovani hanno bisogno di tempo e se occorre dati in prestito secco, sul mercato ha ragione sinisa, più portiere al posto di padelli, esempio: Lovre Kalinic Hajduc split in modo da lasciare spazio a Gomis, Molinaro va sostituito, ricordo comunque che rimangono 9-10 milioni di attivo, se Peres viene ceduto, saranno 18-20 in più, ce n’è per prendere buoni profili!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Per sempre granata - 10 mesi fa

    Credo che parigini non resterà. …sono curioso di vedere come finirà il calciomercato per noi…se si vogliono aspettare i giovani si devono lasciare anche sbagliare senza criticare…non si può parlare di E.Lperò

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. flavio - 10 mesi fa

    i giovani vanno aspettatati ma vanno anche fatti crescere
    se il mr che è un signor mr pensa che manca qualcosa bisogna provvedere altrimenti che chiariscano le aspettative
    io invece di hernandez terrei parigini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ultrà - 10 mesi fa

      personalmente terrei Maxi e Parigini al posto di Martinez…ma sempre di seconda scelta si tratta…o provi ad andare in EL oppure cresci i giovani arrivando a 45 punti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Emanuele886 - 10 mesi fa

    …e un portiere!e un terzino che mandi in pensione molinaro e sostituisca avelar che tanto ogni settimana diranno che tornerà il mese dopo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. rossogranata - 10 mesi fa

    Petracchi e Cairo con questo allenatore avranno “una gatta da pelare”. A questo punto i tempi di Ventura sono lontani anni luce: gli ammiccamenti, i sottintesi, le ironie, i ritorni di fiamma..ecc.
    Mi metto alla finestra e guardo, perchè si respira una nuova aria, finalmente!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Jerry - 10 mesi fa

    Finalmente uno che parla come mangia. Non ero più abituato a concetti così chiari è precisi. Ma per la precisione, lui non ha parlato di un’altro regista, ma di un centrocampista. Quindi può essere anche di una mezz’ala dx o sx o di un trequartista. Il centrale rapido serve per completare la linea difensiva. Sulle fascie non siamo molto fortunatI, tra infortuni e defezioni lungo degenti siamo gia scoperti.urgono rinforzi soprattutto a dx. Una nota su Abel Hernandez: secondo me ci può benissimo stare nella rosa dei nostri attaccanti. È sarebbe una valida alternativa al Gallo, o addirittura in coppia con Liaijc dietro. PETRACHI facci un pensierino…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ultrà - 10 mesi fa

      “…Abbiamo un po’di difficoltà dietro e ci serve un altro regista…”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Jerry - 10 mesi fa

        Sì in effetti ha detto regista, avevo capito solo centrocampista…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. ex calciatore - 10 mesi fa

    Serve un regista ?Ma il greco che è tornato con 3 anni di contratto in che ruolo gioca , a me sembra una squadra incompiuta,di 3 portieri non ne facciamo uno,fascia destra uno si rompe sempre ,Peres ?,terzino sinistro,di valido mi ricordo solo Parisi,centrocampo vedi sopra,attacco,ma iago è il fratello di Rosina,tanto fumo,rimane il gallo e speriamo il n 10.Mah!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. antijuve - 10 mesi fa

    Ci serve un regista?? Tranqulli Cairo ha detto a Vives di restare a vita… Trovato il regista.. Cercato a fari spenti da Petrachi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. maraton - 10 mesi fa

    da buon ex guro-boys posso dire che la schiettezza di sinisa mi piace molto. altro sistema di gestire i rapporti con la società e lo spogliatoio. certo che se abbiamo preso il greco a fare la riserva al centrocampista centrale “titolare” vuol dire che ne piglieremo uno più forte, e già lui non mi dispiace. sul difensore centrale niente di nuovo, si sapeva che ne serviva uno. sul terzino per me anche. niente di nuovo quindi, tranne che per le bocciature di Vives, Parigini, Barreca, Jansson, Silva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Per sempre granata - 10 mesi fa

    Questo annuncio del mister credo debba tranquillizzare gli animi e renderci conto che il mister vuole sicuramente alzare ľasticella adesso la palla passa alla socitá….vedremo quanto ci credono …sicuramente è uno che quello che pensa la dice senza tanti filtri ….BENE..!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. ToroFuturo - 10 mesi fa

    Meno male che Mihajlovic ha detto pubblicamente alla Società che non è certo Tachtsidis il regista che serve al Toro per puntare all’Europa. Tachtsidis è un buon sostituto di Gazzi. Cairo spendesse 8 mln per un signor regista, a costo di vendere Peres per “solo” 18. Alla fine la differenza è +10 mln. Guardasse un minimo agli obiettivi sportivi invece di inseguire ossessivamente il risparmio negli acquisti e le plusvalenze nelle vendite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 10 mesi fa

      Due interventi sullo stesso arto più una ricaduta, già aveva avuto due eventi quando era al Cagliari… Non si chiamerebbe csiro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Ultrà - 10 mesi fa

    è una squadra di tante speranze e poche certezze! se vuoi andare in EL non hai il tempo di aspettare i giovani…finalmente un Mister che parla!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Baveno granata - 10 mesi fa

    Finalmente anche Sinisa si fa sentire….Alla lista della spesa poteva aggiungere che Oltre ad un centrale difensivo ed un regista,la squadra necessità urgentemente di un terzino sinistro ed un portiere.4 rinforzi cedendo molinaro,padelli e e bovo.Solo così potremo pensare di alzare l’asticella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. torogranata68 - 10 mesi fa

      io aggiungerei anche una punta centrale perchè solo “il gallo ” che vede la porta mi sembra un po’ poco… maxi mi sembra sui livelli dello scorso anno come martinez…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Baveno granata - 10 mesi fa

        martinez lo manderei in prestito per farlo maturare,mentre maxi se sta bene ed è’ motivato può fare ancora la differenza

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. red_cloud - 10 mesi fa

      in poche parole, mandiamo via tutti i nostri giovani che non servono a nulla..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Placebo75 - 10 mesi fa

    Praticamente ricomincia il mercato… ma con Petrachi si parlano? Mah….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. FVCG'59 - 10 mesi fa

    Se Lukic non è pronto, cosa l’abbiamo preso a fare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. red_cloud - 10 mesi fa

      perchè è giovane, perchè è una promessa, perchè se non lo prendevamo noi l’avrebbero preso altri….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FVCG'59 - 10 mesi fa

        Perché poi, quando e se sarà mai pronto, lo venderemo al miglior offerente, giusto per fare una bella plusvalenza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. faber.fibr_52 - 10 mesi fa

      se aspetti di comprarli quando sono già esplosi, primo ti costano un casino, secondo manco sai se vengono….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FVCG'59 - 10 mesi fa

        Neanche da pensare: se è bravo ed esploso non può essere un nostro obiettivo di mercato: no plusvalenza, no Toro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Massimo Ñ - 10 mesi fa

      hai risposte per tutti meno che per la tua stessa domanda??? :O

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FVCG'59 - 10 mesi fa

        Se uno pone una domanda è per avere delle risposte, o no?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Alexrunner - 10 mesi fa

    Ma qualcuno mi sa dire qual’è il vero problema di Avelar???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. faber.fibr_256 - 10 mesi fa

      il vero problema è che non riusciamo nemmeno a venderlo, perchè nessuno lo vuole con le condizioni che si trascina da tmepo. peccato, perchè era un buon terzino, a sto punto, visto che ce lo teniamo, speriamo che si ripigli al 100%, anche a dicembre, ma che si ripigli, cosi torna utile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 10 mesi fa

        Due interventi sullo stesso arto più una ricaduta, già aveva avuto due eventi quando era al Cagliari…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy