Torino-Milan 1-1: per i granata solo un punto ma tanto onore

Torino-Milan 1-1: per i granata solo un punto ma tanto onore

Il commento / Grande partita dei granata, che nel secondo tempo vanno più volte vicini al secondo gol. Un grande Donnarumma salva i rossoneri

di Lorenzo Bonansea, @BonanseaLorenzo

Finisce 1-1 tra Torino e Milan, ed un pareggio che – tirando le somme e soprattutto guardando gli altri risultati – lascia l’amaro in bocca ai granata. Il Toro ha giocato bene, meglio del Milan, nonostante un evidente debito di ossigeno, sbagliando un rigore con Belotti e rischiando poco. Dopo il gol di De Silvestri, i granata hanno spinto al massimo (anche grazie alla verve di un grande Edera), andando vicini al vantaggio in più di un’occasione. Un vantaggio che sarebbe stato meritato, ma che alla fine purtroppo non è arrivato.

LEGGI: Torino-Milan 1-1, De Silvestri: “Risultato ed espulsione mi rodono tanto”

PRIMO TEMPO – E’ un buon Toro quello che approccia la partita contro il Milan, ma non fortunato (e preciso). Dopo 3′, infatti, Ansaldi lavora alla grande su Kessie, prendendosi un sacrosanto fallo in area milanista. Dal dischetto, però, il Toro un’altra volta fa cilecca, e un’altra volta a sbagliare è Andrea Belotti. Il Gallo spiazza Donarumma ma impatta sulla traversa, vanificando il potenziale vantaggio. Il Milan cavalca l’onda e al 9′ va in vantaggio: Sirigu è strepitoso su Kessie, ma sul tiro di Bonaventura nel prosieguo di azione non può davvero nulla. I granata impostano con facilità, ma mancano nell’ultimo passaggio – con un Ljajic schermato e a tratti fuori dalla partita. Tuttavia, le migliori occasioni sono comunque granata – come quella al 30′, ma Donarumma è bravo a leggere il colpo di testa di Belotti e a deviarlo in angolo. Il Toro rischia su qualche cross, ma chiude davanti la prima frazione, con Iago che si divora da due passi il pareggio sparando in curva.

TURIN, ITALY - APRIL 18: Andrea Belotti (C) of Torino FC is challenged by Ricardo Rodriguez (R) and Lucas Biglia of AC Milan during the Serie A match between Torino FC and AC Milan at Stadio Olimpico di Torino on April 18, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – APRIL 18: Andrea Belotti (C) of Torino FC is challenged by Ricardo Rodriguez (R) and Lucas Biglia of AC Milan during the Serie A match between Torino FC and AC Milan at Stadio Olimpico di Torino on April 18, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

RIPRESA – A differenza di quanto visto nei primi 45′, nella ripresa il Toro inizialmente fatica ad entrare in partita. Il Milan manda facilmente a vuoto il pressing granata, e i ragazzi di Mazzarri faticano tantissimo a costruire dal basso, penalizzando così lo sviluppo delle azioni. Il tecnico cerca di cambiare qualcosa dopo 10′, togliendo un ammonito e nervoso Rincon ed inserendo Obi. Il nigeriano dà nuovo dinamismo alla mediana, e l’azione comincia ad ingranare, anche se molti dei giocatori in campo sono in evidente debito di ossigeno, come Iago – che esce al 20′ per Edera. Proprio il canterano la sveglia, e su un suo tiro insidioso Donnarumma deve respingere goffamente, con Belotti che viene murato sul più bello. Sull’angolo conseguente, arriva il meritato pareggio del Toro: spiovente perfetto di Ljajic e incornata vincente di De Silvestri. E’ il 25′, la partita è di nuovo in equilibrio e il Toro c’è. I granata giocano meglio, rischiano poco e si propongono con insistenza. Il finale è da cardiopalma: prima Sirigu salva su Cutrone, e qualche minuto dopo Donnarumma è semplicemente fenomenale su Ljajic. All’ultimo minuto De Silvestri si fa ammonire per la seconda volta, infortunandosi anche nell’occasione. Finisce così: con un punto che sta stretto al Torino, e che sa tanto di due punti persi.

Leggi anche:

Torino-Milan 1-1, Mazzarri: “Una crescita esponenziale. A Bergamo per vincere”

Le pagelle di Torino-Milan 1-1: a dare la scossa è Simone Edera

Torino-Milan 1-1: per i granata solo un punto ma tanto onore

30 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Toro71 - 6 mesi fa

    Belotti doveva spostare gli equilibri…infatti si è visto ha sbagliato un rigore dopo soli 4 minuti ed ha impedito a Edera di fare gol…vai al Milan per qualsiasi cifra…come fa un attaccante a sbagliare 5 rigori su 7 è assurdo. Per il bene del Toro Belotti vattene. È solo colpa tua se quest’anno non andiamo in Europa League. Cairo vendilo subito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mauro69 - 6 mesi fa

    Certo che col Milan, mai una volta che ci giri bene. Sempre sfigati + 3 rigori sbagliati nelle ultime 4 partite contro di loro=5 punti persi!
    Comunque abbiamo dimostrato di non essere inferiori a loro che pure sono nettamente più avanti in classifica.
    Stesso discorso vale per altre squadre come Samp, Fiorentina e Atalanta, a cui faremo visita domenica.
    Un bello scherzetto a Gasperini non sarebbe male…
    Ragazzi, avanti così, ma serve più cinismo: certi palloni bisogna buttarli dentro per forza, basta beneficenza, please. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ANNO1976 - 6 mesi fa

    Va bene così !!
    Forza Toro !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13658280 - 6 mesi fa

    si vede ke mazzarri comincia a conoscere la squadra, aveva imparato a conoscere anke acqua ke è entrato x forza e si è confermato sbagliando un passaggio facile ke ha costretto de Silvestri al fallo x cui è stato espulso…vattene acqua! bravo mister sono contento sia arrivato, puntiamo anke su edera ke ha voglia da vendere in questo finale di campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Nino - 6 mesi fa

    Non era facile rialzare la testa dopo quell’avvio… Invece la squadra è rimasta unita, mettendo in campo organizzazione e voglia di recuperare la partita. In più circostanze abbiamo avuto in mano il pallino del gioco, creando problemi al Milan. Potevamo anche vincerla, penso ad esempio a quel tiro di Ljajic salvato di Donnarumma nel finale… Si vede il grande lavoro di Mazzarri, un allenatore vero che fortunatamente siede sulla panchina del Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. CUORE GRANATA 44 - 6 mesi fa

    La partita di questa sera,a mio avviso, fotografa la ns. stagione fatta di tante recriminazioni ed infarcita da molti se\ma che, ritengo,servirà a porre fine al “tormentone” EL.Se facciamo mente locale al ns. “quadro complessivo” direi che è piuttosto incerto sulla base di alcuni fattori oggettivi quali 1 E’ tramontata,salvo colpi di teatro,la stagione delle corpose plusvalenze 2 Pagamento Niang e dopo? 3 Difesa da rimodellare come pure il centrocampo 4 Giocatori desiderosi di cambiare aria 5 Altri che potrebbero decidere di farlo per maggiore visibilità 6 Complessa partita riguardante prolungamenti\rinnovi 7 Valutazione prestiti vari 8 Torta diritti TV in alto mare. In tale contesto dovrà essere fatto ovviamente il mercato con una rosa complessivamente svalutata.Come agirà Cairo? Sarà il miglior Presidente possibile come sostengono i suoi epigoni ovvero l’Imbonitore che in modo soft ci manterrà”marginali” o cos’altro ancora? A mio parere la maggior critica al Suo operato deriva non tanto da QUANTO spende ma COME e DOVE spende. La scorsa stagione sono stati spesi in modo incomprensibile circa 30mln. ma si continua a lesinare sul badget delle formazioni giovanili che meriterebbero ben altra attenzione. Si spendono 8mln. per commissioni a procuratori(segnale di evidente debolezza organizzativa della Società) ma si fanno “orecchie da mercante” per porre mano alle “pietre angolari” della ns. Storia( Sede al Fila,Museo e Centro sportivo) che complessivamente “una tantum” avrebbero un costo inferiore. In buona sostanza Cairo è inviso a molti noi tifosi per questo suo perenne “galleggiare” nell’incerto “carpe diem”anzichè pianificare investimenti lungimiranti e duraturi. In tal modo resteremo sempre una fragile canna al vento. FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. drino-san - 6 mesi fa

    Niang c’era

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. gfmarti - 6 mesi fa

    Devo fare i complimenti a Mazzarri: anche questa sera la squadra era organizzata e compatta. Inoltre non si è disunita dopo quei primi 10 minuti in cui, tra rigore sbagliato e gol subito, potevamo andare k.o… Invece c’è stata una grandissima reazione, mettendo più volte in difficoltà il Milan! Avanti così

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. lau_g - 6 mesi fa

    Non sono arrivati i tre punti, è vero, ma si è visto un buonissimo Toro, capace di reagire contro una squadra come il Milan! Complimenti a chi a questo Toro ha dato un’identità di gioco, lavorando duro e in breve tempo… bravo Mazzarri!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ALESSANDRO 69 - 6 mesi fa

    Un commento a margine di alcune opinioni su Belotti:io non mi uniro’ mai al coro di chi spara merda su di lui.
    In campo ha sempre fatto il suo dovere, quest’anno è andata così, trovatemi un solo fuoriclasse nella storia del calcio che non abbia mai incappato in annate simili…
    Belotti è un nostro patrimonio e non possiamo scordarcene adesso solamente perché è in difficoltà. Lui è giusto che giochi sempre perché è il capitano e quindi un punto di riferimento per tutta la squadra. Se si sente di battere un rigore è giusto che lo faccia perché è comunque un segno di personalità.Se lo sbaglia pazienza, molto meglio sbagliarlo che nascondersi dietro la paura. ” perché un giocatore si giudica dal coraggio, dall’altruismo e dalla fantasia ” come recitava De Gregori ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jalo - 6 mesi fa

      D’accordo nel difenderlo, ma perché ci ostiniamo a fargli tirare i rigori? Non è un rigorista, punto. Abbiamo Iago che credo abbia sbagliato un rigore su 15 tra Toro e Genoa, e per quello è stato crocifisso. Perché non li tira lui?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Conta7 - 6 mesi fa

    Chapeau ai ragazzi e al Mister! Prestazione di altissimo livello, nonostante contraccolpi psicologici che potevano buttar giù un elefante..
    La nostra capacità di reazione è probabilmente il dato più prezioso che ci portiamo dietro, unito ai momenti da vero TORO che si sono finalmente rivisti!

    Avanti così, FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. WGranata76 - 6 mesi fa

    Io credo che Belotti oggi col Milan non ha segnato solo perché non ha un cassonetto dell’immondizia al posto del cuore.. 😀

    sdrammatizziamo :)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. drino-san - 6 mesi fa

    Belotti é Belotti e non si discute, però quando non é in giornata andrebbe sostituito, come chiunque altro. Oggi ha sbagliato tutto quello che poteva sbagliare, al di là del rigore. Rincon ha fatto una partita di merda ed é uscito, Belotti no, e questo é ingiusto anche nei confronti dei compagni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iugen - 6 mesi fa

      Giusto ma con chi lo sostituisci? Niang è ancora out

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Granat....iere di Sardegna - 6 mesi fa

    Qualche punto in più oltre all onore non ci farebbe schifo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. paolo64 - 6 mesi fa

    Ovvio che Belotti non e’ Cristiano Ronaldo! Pero’ e’ un giocatore che da tutto quello che ha da dare! Oggi non molto. I rigori pero’ non li sa tirâre. Ne ha sbagliati tanti tra l’anno scorso e quest’anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Akatoro - 6 mesi fa

    Certo che se il gallo butta dentro il rigore …. Probabilmente sarebbe finita in goleada e saremmo rientrati in corsa per l’E.L.
    Ma alla dei conti non sono comunque questi i punti che dobbiamo rimpiangere. l’Europa la perdiamo per i 5 punti lasciati contro il Verona, i due contro Spal e Crotone ecc.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-13814870 - 6 mesi fa

    peccato…potevamo anche vincerla alla fine..indipendentemente da Belotti..Mazzarri aveva la sostituzione pronta e possibile che Obi ne ha sempre una??? dobbiamo sempre rammaricarci…Forza Toro però … siam comunque migliorati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Seagull'59 - 6 mesi fa

    Con 4 punti in più (2 col Chievo e 2 stasera) Toro a pari punti con la Fiore e Samp: pazzesco il numero di gare buttate nel cesso! Rimpianti enormi, nonostante tutto quello che si è ombinato di male in questo campionato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mario66 - 6 mesi fa

    Ragazzi oggi il Belo non ha certo fatto la sua migliore partita ma penso che essendo emotivi abbia sofferto più del dovuto il rigore sbagliato. Ha margine dico ma come farà Mazzari ha tenere in panca Edera prossimamente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. tric - 6 mesi fa

    Se il nostro Mister iniziava la partita con Obi al posto di Rincon ed Edera al posto di Falque, avremmo giocato in 11 contro 11.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. buzzigranata - 6 mesi fa

      Credo che mister Mazzarri stia facendo un ottimo lavoro: ha dato un’identità alla squadra, che anche col Milan ha provato a giocarsela. Il Toro stasera ha dimostrato di saper lottare, recuperando una gara non facile. Rispetto le tue idee perché penso che qui ognuno di noi possa dire la propria. Però penso che il mister non sia un problema, anzi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Mario66 - 6 mesi fa

    Lascio perdere i commenti su Belotti. Oggi a fatto arrabbiare penso tutti ma non si può discutere. Certo che i rigori è meglio che li batta qualcun’altro. Ma dico come si fa oggi a tenere in panca Edera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-13722825 - 6 mesi fa

    Ma Belotti ogni tanto può essere sostituito ?
    Inguardabile
    Cascatore
    E perché insistono a fargli tirare i rigori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Orson - 6 mesi fa

    Per cortesia un po’ di equilibrio non guasta! Belotti resta sempre il nostro supercapitano che onora sempre la nostra maglia sudando tutto se stesso ogni volta che scende in campo! Piuttosto: cari mister ma…cambiare rigorista no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. torinodasognare - 6 mesi fa

    Come si fa a denigrare un giocatore che lo scorso anno ci ha fatto impazzire di gioia? Un capitano! Boh….
    FORZA TORO SEMPRE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. torinodasognare - 6 mesi fa

    Mamma mia che commenti acidi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. prawn - 6 mesi fa

    Diamo via bellotti per 8 milioni, se lo vuole qualcuno, mettiamo edera punta centrale e via fino a fine campionato.

    grandi baselli, ljacic, ansaldi, il solito n’kolou gente di cui fidarsi mica come quel milanista punta centrale di sfondamento culi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paolo64 - 6 mesi fa

      Come e’ POSSIBILE che ti permettano ancora di Scrivere!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy