Torino, Milinkovic-Savic: “Il rigore? Sapevo dove avrebbe tirato Dzeko…”

Torino, Milinkovic-Savic: “Il rigore? Sapevo dove avrebbe tirato Dzeko…”

Le parole / Il portiere, eroe della serata di ieri, ha parlato della prestazione e della sua crescita: “Tutti noi 14 giocatori abbiamo fatto una grande partita”

di Redazione Toro News

Il portiere del Torino Vanja Milinkovic-Savic ha parlato ai microfoni di Torino Channel, dopo il match vinto contro la Roma all’Olimpico per 1-2. L’estremo difensore è stato un grande protagonista di questa importante vittoria granata, parando diverse conclusioni dei giallorossi, tra cui un rigore calciato da Dzeko. Ecco le sue parole:

Vanja, a Roma hai giocato una grande partita.

Grazie. Tutti noi 14 giocatori abbiamo fatto una grande partita, solo così si può vincere contro una squadra fortissima come la Roma, l’importante è che ognuno abbia fatto una grande partita e che ognuno abbia dato il 100%.

Qual è stata la tua parata più difficile di ieri sera?

Posso dire che ieri ce ne sono state tante di difficili, però quella di Perotti nel secondo tempo mi è piaciuta di più.

Per il calcio di rigore, avevi studiato Dzeko o è stato puro istinto?

C’è qualcosa di istinto, però in ogni partita si guardano i rigoristi, guardiamo i video prima della partita con Di Sarno, che lo fa bene. Lui ci fa vedere tutti quelli che tirano e come tirano, quindi noi sappiamo bene dove tirano.

Mihajlovic dice che sei cresciuto molto: in cosa ti senti più cresciuto?

È una cosa di testa. Quando sono arrivato qua lo sapevo che la scuola dei portieri in Italia è molto forte, sono venuto anche per quello. Sapevo che mi mancava una parte di movimento, e so che qui posso migliorare tanto su questo aspetto.

Come vivete il rapporto tu, Sirigu e Ichazo?

Noi stiamo ogni giorno un’ora e mezza insieme, tutti vedono che siamo bravi ragazzi, anche Paolo Di Sarno è bravo, per noi è come un amico. Quindi possono succedere solo belle cose.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. maraton - 1 anno fa

    certo che se continua così tenerlo fuori sarà un bel problema. però sono problemi che ogni allenatore ed ogni tifoso vorrebbe avere per tutti i ruoli.
    se migliora ancora un pochino (specie nelle uscite) può diventare un portiere importante.comunque la mia opinione e che al momento sirigu è decisamente più forte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FVCG'59 - 1 anno fa

    Ricordo le critiche iniziali: troppo lento ad arrivare a terra, debole a sinistra, pasticcione nelle uscite.
    Direi che i miglioramenti sono sotto gli occhi di tutti: bravo e continua così!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. TORO1960 - 1 anno fa

    Per quindici anni…minimo siamo coperti, grande Vanja!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy