Torino: nessuno in Serie A ha fatto ‘sold-out’ contro il Carpi. La piazza può scrivere il proprio record

Torino: nessuno in Serie A ha fatto ‘sold-out’ contro il Carpi. La piazza può scrivere il proprio record

Verso il match / Nella massima serie tutti gli altri han marcato visita: i tifosi possono sfatare il proprio tabù, entrando di diritto (ancora una volta) nella storia

4 commenti
Maratona, Conto alla rovescia

Quante volte abbiamo sentito parlare di record, di tabù sfatati dal Torino durante l’era Ventura? Tante. Talmente tante da aver perso il conto in questi cinque anni. Contro il Carpi, la piazza avrà l’occasione di portare a casa un record tutto suo. Qualcosa di assoluto, che va al di là dell’era Cairo e dell’era Ventura. Perché, osservando i dati rilasciati dall’Osservatorio del Viminale sulla capienza degli stati e paragonandoli con le relative affluenze degli stessi, c’è un dato che balza subito all’occhio: nessuno ha fatto registrare il ‘sold-out’ nelle sfide casalinghe contro il Carpi.

Ci è andato vicino il Frosinone, con 7444 spettatori all’interno di un impianto che ne può contenere al massimo 9.563. Hanno invece marcato visita nell’ordine: Fiorentina (22.791 su 47.290), Milan (31.381 su 80.018), Inter (35.826 su 80.018), Lazio (20.090 su 70.634), Napoli (37.274 su 60.240), Palermo (20.250 su 36.349) e Roma (33.430 su 70.634).

Male persino le due tanto decantate genovesi che ad inizio stagione fecero impallidire i più (e a ragione) con una campagna abbonamenti sontuosa. Il club di Preziosi ha coperto 19.633 seggiolini su 36.599, mentre i blucerchiati della Samp un po’ di più: 21.835, per la precisione.

Nessun ‘sold-oud’ – ovviamente con ‘tutto esaurito’ intendiamo stornare d’ufficio i posti riservati agli ospiti, il quali mai arriveranno a coprire i circa 1500/2000 posti a disposizione negli stadi di media e piccola capienza e i circa 5000 negli stadi più grossi -, ma non solo: dai dati elencati, nelle grandi piazze del calcio nessuno ci è lontanamente andato vicino. Un fattore che renderebbe il record del tifo granata ancor più speciale.

Un po’ come contro il Brommapojkarna, quando in piena estate ci fu chi tornò a casa in anticipo e chi rimandò le vacanze solo ed esclusivamente per andare a vedere il Toro allo stadio, anche questa il popolo granata avrà la possibilità di sfatare il proprio e personale tabù. Quello che vede gli impianti di gioco sempre più vuoti e gli spalti sempre meno colorati.

Proprio ieri su queste pagine scrivevamo quanto il dato di affluenza fosse in calo anche e soprattutto a causa dei risultati ottenuti dalla squadra di Ventura (LEGGI QUI), con quegli unici picchi toccati contro Milan (25.477) e Inter (25.868). Partite in cui, inutile negarlo, i fattore ‘ospiti presenti’ ha influito eccome.

Domenica, invece, lo stadio può davvero essere tutto granata con 25.869 (uno in più, basta quello) tifosi del Toro: punto e basta. Una cornice di pubblico spettacolare, per un primato del tifo unico nella storia della Serie A.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. pingo - 2 anni fa

    …. piccolo particolare i biglietti a prezzo ribassato…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudio sala 68 - 2 anni fa

    Solo i tifosi del Toro sono capaci di tanto. I gobbi non ci capiranno mai . …… Mi dispiace non esserci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ziocane66 - 2 anni fa

      Noi siamo il TORO , i pagliacci lasciamoli alle loro fiabe augurandogli un triste risveglio. Anche se non puoi esserci il tuo cuore ci sarà !!sempre e solo FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. aterreno - 2 anni fa

    Un altro record da aggiungere alla prestigiosa bacheca di GPVentura

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy