Torino-Palermo, la moviola: Molinaro, il primo giallo è severo. Sacrosanto il rosso a Obi

Torino-Palermo, la moviola: Molinaro, il primo giallo è severo. Sacrosanto il rosso a Obi

Torino-Palermo 2-1, la Moviola di TN / Corretti i cartellini di Mariani eccetto il primo a Molinaro. Anche Struna, però, avrebbe meritato il rosso

2 commenti
moviola, Mariani, Arbitro

Partita impegnativa, quella tra Torino e Palermo, per Maurizio Mariani della sez. Aia di Aprilia. Il fischietto laziale ha dovuto tirare fuori due cartellini rossi e otto cartellini gialli. In generale, la scelta discutibile è stata quella del primo giallo a Molinaro, anche considerando che il metro di giudizio non è stato lo stesso in ogni occasione. Ecco la consueta moviola di Torino-Palermo.

Al 17’ Il Torino reclama un rigore (a dire il vero, senza troppa convinzione) per una spinta in area di El Kaoutari a Quagliarella. Sembra che il difensore marocchino del Palermo abbia agito più furbescamente che fallosamente: sulla gara di corsa, sbilancia l’attaccante granata con una spallata che sembra davvero troppo poco per fischiare la massima punizione.

Al 37’ Un’azione chiave della moviola: Quagliarella perde palla ricevendo sul volto una manata di Jajalo, che sembra involontaria. Mariani lascia correre, pare giustamente, e sullo sviluppo dell’azione Molinaro interviene da dietro su Trajkowski. E’ la punizione dalla quale lo stesso giocatore prenderà l’incrocio dei pali e il fallo che frutta il primo giallo al laterale del Torino. Riguardando l’azione, non sembra irregolare l’intervento di Molinaro, che prende certamente il pallone (e in un secondo momento destabilizza l’avversario). Ci poteva stare il fallo giudicando l’azione a velocità normale, ma il giallo sembra troppo severo.

Nella ripresa, i due rossi del Torino. Il secondo giallo a Molinaro è giusto perché il mancino granata abbraccia Trajkowski dopo che il rosanero lo aveva saltato. Sacrosanto, poi, il rosso a Obi. Il mediano granata corre ad abbattere con un’entrataccia Vazquez, dopo che “El Mudo” aveva saltato lui e Vives. L’intervento è volontariamente sull’uomo e il rosso diretto è la sanzione adeguata.

Da sottolineare però c’è che anche Struna, nell’intervento costato l’infortunio a Daniele Baselli, avrebbe meritato il rosso (e non solo il giallo tirato fuori da Mariani). Giusto tutelare un giocatore di talento come Vazquez – come tra l’altro aveva chiesto Iachini proprio nella conferenza stampa pre-partita – ma allora lo stesso trattamento andava riservato anche al centrocampista del Toro, che inoltre a differenza del palermitano è uscito infortunato dal match.

Baselli
Torino-Palermo, palermo-torino
statistiche
Live Torino-Palermo
Torino
Padelli, portieri
Maxi Lopez

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. sergio.attil_789 - 2 anni fa

    SERATTILA. Come fa Iachini a chiedere tutele per Vazquez che è stato il picchiatore della partita senza subire ammonizioni multiple.Il fallo da rosso di Obi è derivato dall’esasperazione per i falli impuniti di Vazquez.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS - 26/04/15 Toro 2 - Merde 1 - 2 anni fa

      Ed inoltre Vazquez già ammonito a chiaramente mandato aquel paese l’arbitro (che lo ha guardato male) non ha interrotto il gioco per una nostra ripartenza ma alla fine dell’azione non lo ha espulso!
      Ed anche il fallo di Struna su Baselli era quasi da cartellino rosso visto con quale violenza lo ha abbattuto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy