Torino-Pisa, i dubbi leciti di Miha: previste novità in tutti i reparti

Torino-Pisa, i dubbi leciti di Miha: previste novità in tutti i reparti

Verso il match / Il tecnico serbo verso un massiccio turnover nel match di Coppa Italia: in porta Padelli, De Silvestri e Maxi Lopez quasi certi della titolarità

6 commenti

Superata la partita di campionato che ha visto la squadra granata sconfiggere per 2-1 il Chievo Verona grazie a una doppietta di uno strepitoso Iago Falque, per il Torino è tempo di pensare a una nuova sfida. Infatti la squadra di Mihajlovic, martedì se la vedrà con il Pisa di Gattuso in Coppa Italia. Questa gara per il tecnico serbo potrebbe essere l’occasione giusta per sperimentare nuove soluzioni tattiche e per concedere minutaggio a giocatori che fino ad ora hanno trovato poco spazio in campionato, sfruttando un impegno contro un avversario che sulla carta è inferiore ai granata ma sicuramente da non sottovalutare.

DIFESA – Nel reparto difensivo l’assoluta novità di formazione sarà certamente tra i pali con Padelli che in questa stagione con l’arrivo dell’inglese Hart ha perso il posto di estremo difensore titolare. Nella gara di mercoledì contro la formazione toscana, il portiere lombardo dovrebbe tornare a difendere i pali della formazione granata. Sull’out destro Daniele De Silvestri molto probabilmente si riprenderà il posto che a inizio stagione era suo; l’ex Sampdoria è stato fortemente voluto da Mihajlovic, ma a causa di un inizio di campionato non brillante e di un infortunio ha perso il posto ai danni di Zappacosta. Mercoledì sera all’esterno laziale probabilmente riposerà e il suo posto lo dovrebbe prendere proprio De Silvestri. Al centro della difesa invece potrebbe esserci la staffetta Rossettini-Ajeti. Il difensore albanese fino ad ora non ha ancora disputato una gara ufficiale e scalpita per trovare spazio; la partita contro il Pisa potrebbe essere la sfida giusta per trovare la prima presenza con la maglia granata.

CENTROCAMPO – In mezzo al campo Mihajlovic potrebbe decidere di ruotare tutti gli interpreti. Lukic si candida seriamente a una maglia da titolare; in campionato il giovane serbo al momento è chiuso da Valdifiori, giocatore che sta disputando un ottimo campionato e la gara di mercoledì potrebbe essere l’occasione giusta per mettersi in mostra e dimostrare di essere una valida alternativa all’ex empolese dopo il buon secondo tempo disputato nella gara di Udine. Potrebbero variare anche gli interni di centrocampo; Benassi e Baselli sono giocatori che stanno disputando una stagione sensazionale e stanno dando un grande apporto in fase difensiva, sostituirli è difficile ma Obi potrebbe essere preferito a Baselli e Acquah appare favorito nel ballottaggio con Benassi, anche se il capitano può essere riproposto da titolare.

ATTACCO – Al centro dell’attacco quasi sicuramente verrà concesso un turno di riposo a Belotti che nonostante fosse stato colpito da una sindrome influenzale durante la settimana che lo ha fatto arrivare al match non al meglio, nella gara di ieri contro il Chievo Verona ha giocato 90 minuti. Il suo posto dovrebbe essere preso da Maxi Lopez, giocatore esperto e beniamino del pubblico di fede granata che scalpita per potersi mettere in mostra. Possibile turno di riposo anche per Iago Falque, il mattatore della gara di ieri sarà in ballottaggio fino all’ultimo con Lucas Boyè, l’argentino sembra essere il favorito per partire dal primo minuto. Sull’altro lato, Adem Ljajic può essere riproposto da titolare, anche se Josef Martinez non può non essere preso in considerazione; e anche Mattia Aramu spera di raccogliere qualche minuto.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cecio - 6 giorni fa

    Io invece me la giocherei così:
    4-3-1-2
    Padelli,
    DeSilvestri Ajeti Bovo Moretti,
    Obi Lukic Acquah
    Aramu
    Maxi Boye

    Farei risposare anche Barreca, perchè la trasferta con la Samp sarà importantissima per la classifica, quasi più del derby, visti tutti gli scontri diretti che ci saranno (merde-atalanta, derby di roma, napoli-inter)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sette+1 - 6 giorni fa

    Negli articoli non vedo mai menzione per GUSTAFSON. Ho letto da qualche parte che se giocasse anche un solo minuto ufficiale, avendo già giocato in Svezia, non potrebbe essere dato in prestito a Gennaio. E’ questo ciò che ha in mente la società per lui?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prometeora - 7 giorni fa

    Hart- De Silvestri – Ajeti – Moretti – Barreca – Acquah – Lukic – Obi (Gustafson) – Aramu – Maxi Lopez – Martinez

    P.S. Padelli tanto va via a gennaio e a giugno gli finisce il contratto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bertu62 - 7 giorni fa

    Beh, a quanto pare con il mio post di ieri c’avevo azzeccato con QUASI tutte le sostituzioni, PADELLI a parte!!!
    IO PROPRIO NO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Placebo75 - 1 settimana fa

    Fondamentale testare le seconde linee perchè, al momento, siamo 11 titolari + Lucas e non va bene perchè, aldilà degli acquisti di gennaio, il campionato è ancora lunghissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. The Mtrxx - 1 settimana fa

    Turn over totale ci sta con un pisa che naviga a meta’ classifica in serie b, ma occhio, in coppa italia potremmo arrivare fino in fondo quest’anno.. non buttiamo via niente eh..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy