Torino-Renate: Graziano osservato speciale tra i nerazzurri

Torino-Renate: Graziano osservato speciale tra i nerazzurri

Verso l’amichevole / Tra i lombardi presente il centrocampista classe 1995 di proprietà del Torino

Torino-Renate per qualcuno sarà qualcosa in più di una semplice amichevole pre-campionato: parliamo di Giovanni Graziano, centrocampista classe 1995 di proprietà del Torino che si accinge a disputare la seconda stagione consecutiva proprio con la maglia del Renate. Dopo una prima stagione soddisfacente, con 25 presenze e una rete, il lub di via Arcivescovado ha lasciato ancora un anno il giovane mediano scuola Toro in prestito nella società brianzola.

Graziano, che ha il contratto col Torino in scadenza nel 2018, è cresciuto nel Torino, ha disputato due annate in Primavera – facendo parte della squadra laureatasi campione d’Italia nel 2015 – e ha anche debuttato in Prima Squadra, nella memorabile notte di Europa League a Copenhagen, l’ultima gara del girone eliminatorio vinta dal Torino di Ventura al Parken Stadion per 1-5. Durante l’ultimo anno in granata c’è stata la firma sul contratto da professionista fino al 2018 e a giugno 2015, il primo prestito al Renate, che ha avuto come risultato una stagione proficua.

Intervista esclusiva a Giovanni Graziano

Oggi a Bormio, Graziano si ritrova da avversario del Torino nello stesso campo dove lo scorso anno svolgeva la preparazione estiva proprio con i granata di Ventura. Da ragazzo realista e umile quale è, il suo obiettivo sarà quello di convincere il nuovo mister lombardo, Luciano Foschi; quello secondario (ma nemmeno troppo) sarà fare bella figura davanti alla società che detiene il suo cartellino. In futuro, mai dire mai…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy