Torino, torna a disposizione Acquah: importante variabile di peso in mediana

Torino, torna a disposizione Acquah: importante variabile di peso in mediana

Focus on / La mezzala rientra con la Fiorentina dopo il turno di squalifica: un avvio di stagione positivo, potrebbe tornare nuovamente utile offrendo grinta e fisicità

1 Commento

Archiviata ormai in casa Torino anche la roboante vittoria contro la Roma, gli sguardi sono inevitabilmente rivolti alla prossima sfida: domenica pomeriggio (fischio d’inizio alle ore 18.00) ancora di fronte al pubblico granata i padroni di casa si scontreranno con la Fiorentina. Ampio il turnover concesso sinora da Mihajlovic ai propri ragazzi, più che altro con l’intenzione di dare spazio ad ogni elemento della propria rosa e far sentire tutti parte integrante del progetto: in particolare, era forzatamente assente contro i capitolini una pedina che potrebbe rivelarsi assolutamente importante nello scacchiere del tecnico serbo per quanto riguarda il match con i viola.

Reduce dal doppio giallo rimediato sul terreno del Pescara infatti, domenica scorsa l’impresa granata non ha giocoforza visto protagonista Afryiye Acquah, costretto al turno di pausa causa squalifica: la mezzala ghanese ha cominciato la stagione in maniera propositiva, mettendosi in luce non soltanto per il solito grosso merito di diga “recupera-palloni” ma anche attraverso alcune importanti percussioni offensive, pur ancora peccando talvolta sotto l’aspetto meramente tecnico. Il rientro del centrocampista, contro la Roma ottimamente sostituito da Marco Benassi, potrebbe però offrire una chiave tattica di particolare rilevanza a tecnico serbo e compagni: visto lo stop di Obi, con ogni probabilità la linea mediana sarà composta da Baselli e Valdifiori, la possibilità di affiancare loro un elemento fisico e dinamico potrebbe rivelarsi determinante di modo da offrire all’intero reparto maggiore copertura ma anche un’importante solidità in entrambe le fasi.

FC Torino v Empoli FC - Serie A

La Fiorentina si avvicina ed Afryiye Acquah si candida nuovamente ad una maglia da titolare, dopo gli spunti positivi offerti nel corso delle prime giornate di questo campionato: come sempre, il duello con Benassi per scendere in campo dal primo minuto sarà acceso sino all’ultimo, ma il ghanese può vantare qualità importanti da mettere a servizio del collettivo che potrebbero ben sposarsi con le caratteristiche dei due – particolarmente probabili – compagni di reparto. La Viola è nel mirino, Acquah a disposizione: fisicità, grinta e solidità al servizio del Torino, dall’inizio o anche a partita in corso.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rock y Toro - 2 mesi fa

    Forza Afriyie! Ma registrati un po’ quei piedacci!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy