Torino-Udinese 1-0: giallo VAR, poi la sblocca N’Koulou

Torino-Udinese 1-0: giallo VAR, poi la sblocca N’Koulou

Primo tempo / Granata meritatamente in vantaggio al termine dei primi 45′

di Lorenzo Bonansea, @BonanseaLorenzo

Finisce 1-0 il primo tempo di Torino-Udinese: granata meritatamente in vantaggio per la mole di occasioni create (soprattutto su palla inattiva), e in gol con un bel colpo di testa di N’Koulou. Al quarto d’ora annullato dal VAR un gol di Barak per fuorigioco attivo di Maxi Lopez: il giallo resta, ma fattosta che dopo 5′ di interruzione Abisso decreta l’irregolarità dell’argentino. Bel primo tempo comunque dei granata. Mazzarri torna al 4-3-3 classico, ma le novità di formazione ci sono eccome: Belotti torna titolare dopo un mese e mezzo dall’ultima volta, e con lui nel tridente ecco Iago e Niang. Dall’altra parte Oddo lascia in panchina De Paul e schiera il grande ex Maxi Lopez con Lasagna. Prima dell’inizio del match, l’argentino è andato sotto la Maratona a salutare i suoi ex tifosi, che lo hanno omaggiato con cori e uno striscione (qui la foto).

Non passa neanche un minuto e l’Udinese va già vicinissimo al vantaggio: palla sanguinosa persa da De Silvestri, cross di Jankto, deviazione di Lasagna e poi ci vuole un super Burdisso per murare Maxi Lopez nel cuore dell’area granata. Il Toro si scuote subito dopo lo spauracchio iniziale, e al 5′ la risposta granata è di quelle importanti: punizione dal lato corto dell’area per Iago, che non crossa ma tira in porta, cogliendo l’incrocio dei pali a Bizzarri immobile. La partita è vivace, e il Toro si fa vedere soprattutto su calcio piazzato – e al 10′ ci vuole un super Lasagna a togliere dalla linea di porta il colpo di testa di Burdisso sull’angolo di Baselli.. Al 16′, episodio VAR che (per una volta) premia il Toro: traversa di Lasagna, palla che rimane in area granata e che arriva a Barak, che conclude in porta battendo Sirigu. Abisso inizialmente convalida, ma dopo 5′ tra silent-check e VAR, annulla per fuorigioco attivo di Maxi Lopez sul primo cross friulano, con l’argentino che commette per altro fallo su Burdisso.

Il Toro si carica e ricomincia ad attaccare, ma è sempre sui calci piazzati che arrivano le occasioni migliori, e al 32′ ecco il vantaggio granata, proprio su corner: solita palla a rientrare di Iago e stacco vincente di N’Koulou, che batte un immobile Bizzarri. Nel finale di frazione Belotti e Niang van vicinissimi al raddoppio ma il portiere friulano si supera (soprattutto sul Gallo): finisce così la prima frazione, col Toro avanti di un gol.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Max63 - 8 mesi fa

    Var o nn var oggi finiva nella stessa maniera. La squadra è stata superiore come lo era stata a Genova e solo grazie ad un arbitro palesemente ostile nn abbiamo portato a casa i tre punti.
    Adesso ci attende una partita difficile qualche settima fa impossibile oggi meno.
    Ritengo che possa essere la svolta definitiva per raggiungere l’Europa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy