Toro, adesso dieci gare per valutare la rosa: Mazzarri mette tutti sotto esame

Toro, adesso dieci gare per valutare la rosa: Mazzarri mette tutti sotto esame

Il tecnico a fine stagione riferirà alla società da quali giocatori vorrà ripartire e quali non faranno parte del nuovo corso granata

di Alberto Giulini, @albigiulini

“A fine stagione tireremo le somme e programmeremo il futuro” ha detto Walter Mazzarri al termine della partita contro la Fiorentina, gara che ha di fatto chiuso definitivamente le speranze di una qualificazione granata in Europa League. La mancanza di un obiettivo concreto, tuttavia, non può e non portare ad un ulteriore diminuzione dell’impegno e della grinta da parte della squadra. A garantire che ciò non accada, ci ha pensato il tecnico, che ha ribadito che con lui in panchina “se un ragazzo non dà il 100%, finisce fuori squadra. La maglia del Torino è importante e quindi penso che i giocatori siano interessati a riguadagnarsi la conferma”. 

VALUTAZIONI IN CORSO – “Abbiamo dieci gare per valutare bene la rosa, poi a fine stagione tireremo le somme” ha aggiunto il presidente Cairo, confermando la linea intrapresa da Mazzarri. Da qui a fine stagione, il tecnico sarà dunque chiamato a capire chi possa ancora essere utile alla causa granata e chi debba invece salutare. Avranno dunque l’occasione di mettersi in mostra coloro che fino ad ora hanno avuto uno scarso minutaggio. Oltre alle caratteristiche tecniche, grande importanza verrà data anche a quelle morali, come l’allenatore aveva ampiamente sottolineato alla vigilia della sfida contro la Fiorentina: “I miei gruppi sono da sempre stati gruppi omogenei; a fine stagione saprò esattamente cosa vorrò e, di conseguenza, darò tutte le indicazioni alla società”.

GRUPPO E LAVORO – A sottolineare la grande importanza del gruppo e del lavoro, ci hanno pensato gli stessi giocatori. A metterci la faccia subito dopo la sconfitta di domenica è stato Emiliano Moretti, ormai leader indiscusso all’interno dello spogliatoio. “Non stiamo facendo bene – ha detto il difensore -, per uscire da questo momento bisogna solo lavorare. Se prima si lavorava al 100%, ora dobbiamo dare il 110%. Manca un mese e mezzo alla fine del campionato e noi vogliamo giocare, vincere e tornare a gioire con il nostro pubblico”. Ha confermato l’importanza del gruppo anche il capitano, Andrea Belotti: “Dobbiamo restare uniti e compatti, perché solo così ne possiamo uscire”. Da ora, dunque, sono tutti sotto esame: ci si gioca un posto nel prossimo Toro.

 

 

 

 

31 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. abatta68 - 4 mesi fa

    …e chi è che vuole rimanere? ve lo dico io… quelli che non troverebbero spazio altrove, se non in qualche neo promossa! Il fatto che si dica “se prima davamo il 100% ora dobbiamo dare il 110%” sà di tragico! questo sarebbe il 100%?!? se questo è il massimo che possono dare, fossi in Cairo chiederei i soldi indietro! (anche se lui il modo per riaverli indietro lo conosce benissimo).
    Dalle parole di Mazzarri si capisce che in questi mesi ha cercato sempre di difendere la squadra, anche se indifendibile, ma secondo me quando và a casa alla moglie ne racconta di tutti i colori!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Baveno granata - 4 mesi fa

    Tranquilli,tra un mese sarà tutta colpa di Mazzarri.
    Aspetto la scadenza del contratto di Sinisa per sentire la sua versione su quanto accaduto.
    Speriamo di liberarci al più presto del mercante alessandrino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. valex - 4 mesi fa

    Dieci gare? Direi che faremo al massimo 6/7 punti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Granat....iere di Sardegna - 4 mesi fa

    Non possiamo permetterci di cambiare allenatore e dunque dobbiamo dare fiducia e sostenere Mazzarri, fermo restando che anche lui però deve capire chi e cosa ci vuole per migliorare la squadra. Il vero problema è che cosa farà la società per dargli le figure che chiede. Ho purtroppo la sensazione che a fine stagione ci sarà il fuggi fuggi generale e resteranno solo coloro che nessuno vuole o sui quali ci sarà poco da lucrare perché anche i giocatori vogliono vincere qualcosa e continuando così sarà difficile che accada. Poi ora c è anche la scusa che i giocatori più costosi come liaijc, rincon e niang sono anche i più deludenti e dunque non ha senso spendere troppo…Il ragionamento non fa una grinza ma solo se ti capitano tante botte di n’koulu altrimenti di norma se vuoi giocatori che facciano la differenza devi aprire i cordoni della borsa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. myriam.patty_670 - 4 mesi fa

    Domenica finita la partita vrdendo moretti andare sotto la curva ho visto la sua vera amarezza il suo vero amore verso il toro e senza questo puoi fare cento squadre ma senza questo spirito verso la maglia non vincerai mai quindi 11 moretti in campo grande cuore granata e vero capitano .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granatadellabassa - 4 mesi fa

    Al 90% le idee di Mazzarri sono chiarissime.
    Ad esempio: “Ljajic è un lavativo testa di .., non lo voglio vedere nemmeno in foto”, “Barreca è peggio di un De Silvestri zoppo, faceva bene Mihajlovic a far giocare Molinaro”, “Niang è una mezza sega ma è costato un sacco di soldi e quindi mi tocca farlo giocare” etc etc

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 4 mesi fa

      Non è che ti è venuto il sospetto che molinaro giocasse xke barreca è alle prese con la pubalgia dall’inizio dell’anno, no?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ciccio76 - 4 mesi fa

    Probabilmente il Mister ha cercato di accumulare punti x portare avanti il discorso EL , evidentemente i problemi erano e sono più seri e profondi di quanto intuito da fuori. Ora giusto vedere chi è da Toro senza se e senza ma, avanti chi ha fame e voglia e poi dove non arriva l’attaccamento ai colori ( chiedo forse troppo per i tempi odierni) arrivi lo stipendio infatti è innegabile che l’unico pregio del ns. presidente è che paga puntuale quanto stipulato nei contratti ( almeno credo). Sarà un ragionamento uo po’ riduttivo ma i giocatori di oggi vedono solo il soldo per cui una società che fino ad oggi ha sempre pagato puntuale dovrebbe allettare, almeno quello. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. silviot64 - 4 mesi fa

    Leggete l’intervista al monumento Claudio Sala su tmw. A questo toro manca l’anima, dice. Frase saggia che polverizza tutti i commenti di questo forum, specialmente quelli che parlano di moduli e lancio di giovani che tutto devono dimostrare. E l’anima la si costruisce a livello societario non con specchietti per le allodole come il Filadelfia. Non basta, dice il Grande, allenarsi al Fila per essere del Toro. Ci vuole altro. Con una società così fallirebbe anche il migliore allenatore del mondo perché l’unico obiettivo dei giocatori è finire altrove raddoppiando o più il proprio ingaggio il che ben si sposa con l’obiettivo del patron: fare soldi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13657769 - 4 mesi fa

    Ma ci salviamo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. silviot64 - 4 mesi fa

      Si, ma solo perché ci sono delle squadre davvero scarse

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fedeltoro49 - 4 mesi fa

        Restando così le cose ho i miei seri dubbi!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Sanguegranata - 4 mesi fa

    Lavorare lavorare lavorare sodo e metterci l’anima per quello che si fa
    Forza toroooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Granatissimo1973 - 4 mesi fa

    Mazzarri ha un curriculum che parla da solo ma adesso la folla dice che è un cretino e quindi bisogna pensarla come la folla, mangiamo merda milioni di mosche non possono essersi sbagliate…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. blackmapan_627 - 4 mesi fa

      Mazzarri sarà anche un fenomeno ma è indubbio che sia in fase calante. Esonero all’Inter e risoluzione consensuale con il Watford altrimenti ci sarebbe stato un fuggi fuggi dei giocatori più rappresentativi. Qua più meno la situazione mi sembra la stessa e risultati sono pessimi trand di classifica assolutamente negativo rispetto al precedente e a tutti gli allenatori subentrati. Propone un’idea di calcio vecchia dove Nereo Rocco rispetto a lui passerebbe per un offensività. Zero pressing zero grinta, zero idee, solo lanci lunghi dalla difesa. Purtroppo hai ragione non verrà esonerato, speriamo abbia un po’ di coraggio e risolva consensualmente il contratto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Granatissimo1973 - 4 mesi fa

    Che facciamo mandiamo via mazzarri e riprendjamo mihailovic? Abbiate almeno il coraggio di dirlo…o ne prendiamo in altro…che facciamo come gaucci, cinque allenatori a stagione? Cosa ne pensavi di mazzarrj dopo samp torino? Siete come le banderuole, cambiate idea come cambua il vento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marino - 4 mesi fa

      Noi non facciamo proprio nulla, decide la società, mica chiamano me e te a dire cosa ne pensiamo e cosa dobbiamo fare. Noi parliamo, ci sfoghiasmo, ci arrabbiamo, ma siamo tifosi e i tifosi hanno solo il compito di tifare, che non vuol dire il dovere, se vogliamo restiamo tifosi e non andiamo allo stadio o altro.
      Noi contiamo zero o poco più, anche se ai tempi Modesto e altri impedirono di vendere Meroni ai gobbi, le colpe e i meriti sono esclusivamente della società. Riguardo a Mazzarri, a Milano ha fallito, in UK molto peggio, vediamo cosa farà qui, al momento non è parso granchè.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. robertozanabon_821 - 4 mesi fa

    Non sarebbe il caso di valutare anche Mazzarri ?…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Marino - 4 mesi fa

    Ma che è? La favola di Biancaneve? Siamo seri, quelli che hanno mercato se ne vogliono andare, ne parlano come se stare al Toro fosse un privilegio. Questi sono qui per i soldi, quindi o per mettersi in mostra e finire in un grande club, o se sono scarsi per vegetare prendendo lo stipendio. Escludiamo le eccezioni, cioè Moretti e Nkulou, ma se per es. ad un Belotti gli dici: Se non ti impegni ti vendo al Manchester sai che paura gli fai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

      Per venderlo al Manchester bisogna che il Manchester lo compri. Scusa se sono un po’ scettico…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Mario66 - 4 mesi fa

    Bisognerebbe valutare la società anzi è già stata valutata. Punteggio zero. Al di là delle battute se la società a partire dal suo capo non fa autocritica non si migliorerà mai. Ma in effetti non serve anzi c’è la scusa di azzerare tutto vendete a molto e comprare a poco. Poi una ca…ta ai tifosi allocchi la si racconta sempre. Su questo Cairo è insuperabile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. blackmapan_553 - 4 mesi fa

      Posso solo aggiungere cairovattene

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Zagor - 4 mesi fa

    Un anno e 2 allenatori per valutare una rosa….facevate prima con una margherita…costava anche meno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Andrea Valentino - 4 mesi fa

    Basta basta chiacchiere e teatrini, sono 13 anni di nulla assoluto, VENDA la società,trovi un acquirente se ne ha il coraggio, dimostri di essere diverso da coloro che l’hanno preceduta, ci metta nelle mani di chi può darci un futuro, non è più credibile. Sì è già reso abbastanza ridicolo, peccato non ci abbia fatto neanche ridere, ma solo girare le scatole. Grazie di tutto. Addio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

      Scusa ma il tuo post cosa c’entra con l’articolo che riguarda mazzarri?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. blackmapan_846 - 4 mesi fa

        Cairo c’entra sempre

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. piero - 4 mesi fa

          la vostra è solo voglia di rompere i coglioni ed ottisità mentale tutto qua

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

          Sei ossessionato da Cairo come io lo sono dalla giuve.
          Per me la giuve è il male!!!
          Le buche a Roma? Sono colpa della giuve perché si sono rubati l’asfalto.
          So che non è vero ma i gobbi mi stanno talmente sul culo che lo scrivo. Tu fai lo stesso con Cairo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. blackmapan_77 - 4 mesi fa

            Almeno non traggo godimento a farmi prendere per il culo da quel nano da 13 anni

            Mi piace Non mi piace
          2. piero - 4 mesi fa

            Ma chi gode? Tu sei ossessionato e basta

            Mi piace Non mi piace
  18. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

    Stringiamoci attorno al mister.
    Diamogli fiducia e sosteniamolo uniti come un pugno.
    I giocatori anche i più cerebrolesi percepiranno che le scuse e gli alibi sono finiti.
    Un solo urlo forza Mazzarri

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy