Toro, contro la Lazio offri il tuo calcio da trasferta

Toro, contro la Lazio offri il tuo calcio da trasferta

L’editoriale di Gino Strippoli / I granata ancora imbattuti fuori casa a Roma per cercare la vittoria

di Gino Strippoli

Il Toro oggi è in quel di Roma contro la Lazio, squadra più che mai dall’andamento altalenante ma che in queste ultime partite sembra essere rinata, dopo un periodo di appannamento. Quindi partita più che difficile per gli uomini di Mazzarri che però sin’ ora in trasferta hanno offerto un rendimento da prima della classe è sicuramente da Champions. Se i risultati in casa fossero stati uguali alle trasferte avremmo un Toro imbattuto e molto in alto in classifica.

In effetti fuori casa, e basta ricordare le partite disputate a S. Siro sia contro l’ Inter che contro il Milan, il Toro grazie ad un pressing molto alto è sempre riuscito a metter in difficoltà qualsiasi avversario, inoltre la prestazione anche in casa sia nel derby , perso ingiustamente, che contro l’ Empoli hanno fatto tornare il sorriso a chi ama questa squadra. Certamente non è ancora un Toro affidabilissimo visto che a Reggio Emilia contro il Sassuolo si è fatto beffare nel finale proprio perché ha voluto cercare il controllo della partita piuttosto che insistere nel cercare il secondo gol, questo al di là del rigore negato a Zaza. Adesso questa Lazio da affrontare con tutte le massime precauzioni visti i giocatori che ha in organico in primis l’ ex granata Immobile, sicuramente il più forte attaccante che c’è attualmente in Italia da qualche anno a questa parte, visto anche il suo rendimento costante in fatto di gol. C’è da dire in proposito che la difesa granata è da prima della classe ed è quarta in campionato per gol subiti.

Recuperato Sirigu e Djidji i granata si presentano al gran completo, starà poi a Mazzarri all’ultimo momento vedere se rischiare subito l’ex PSG tra i pali granata o schierare ancora una volta Ichazo. Sicuramente sarà un Toro forte a centrocampo con il ritorno di Meité sin dall’inizio, insieme a Rincon e Baselli. Sulle fasce probabile conferma a sinistra per De Silvestri mentre a destra uno tra Ola Aina e Ansaldi. Attacco affidato al ‘Gallo’ Belotti assistito da Iago Falque. Per quanto riguarda Zaza la sua presenza in campo sarà sicuramente affidata all’andamento della partita. È una sfida importante per il Toro ma anche per la Lazio, una gara dove non ci saranno sconti alcuni. Tutte e due le compagini daranno battaglia per una vittoria che consentirebbe rispettivamente di alimentare un posto in Champions, casa Lazio, e Europa League, casa Toro. Lo scorso anno il Toro riuscì a sfatare un tabù che durava da 24 anni con una vittoria importante. Oggi ha tutto per ripetersi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy