Under 21, Serbia-Norvegia 2-0: Lukic sempre più faro della mediana

Under 21, Serbia-Norvegia 2-0: Lukic sempre più faro della mediana

Nazionali / La nazionale serba vince contro i norvegesi, per il centrocampista granata 90 minuti in campo

Commenta per primo!

Arrivata seconda nel girone dell’Italia dopo un lungo testa a testa proprio con gli azzurri, la Serbia oggi ha disputato la prima gara dei play-off che consentono ad alcune squadre arrivate seconde nei propri gironi di disputare i campionati europei di categorie. L’urna di Nyon ha riservato alla Serbia una sfida contro la Norvegia; la partita di andata si è svolta oggi a Belgrado con la squadra di casa che l’ha spuntata con il risultato finale di 2-0 grazie alla rete di Djurdjevic e all’autogol di Haraldseid, mentre il ritorno è previsto per la giornata di martedì alle ore 19.00 in terra scandinava.

Tra i protagonisti di questa sfida c’è stato anche un giocatore del Torino; si tratta di Sasa Lukic, giovane mediano che veste la maglia granata da quest’estate dopo che il Toro lo ha acquistato dal Partizan Belgrado. Il giocatore serbo ha già esordito e messo in mostra delle buone prestazioni con la casacca del Torino; infatti dopo aver giocato i minuti finali nella sfida contro il Palermo è entrato all’inizio del secondo tempo nella trasferta di Udine per sostituire l’infortunato Valdifiori dove si è messo in mostra grazie a buon senso della posizione e a una più che discreta visione di gioco, facendosi conoscere dai tifosi di fede granata. Chi ormai sembra invece conoscerlo molto bene sono i tifosi serbi, ma sopratutto mister Sivic che ha piena fiducia in Lukic, tanto da consegnarli le chiavi del suo centrocampo. Anche oggi l’ex giocatore del Partizan è partito dall’inizio nella vittoriosa sfida contro la Norvegia, disputando poi tutto l’incontro senza essere sostituito. Questa è una notizia molto positiva per la squadra di Mihajlovic che punta molto sulla crescita dei giovani talenti; il giocatore serbo in Nazionale sta man mano acquisendo la maturità e l’esperienza tali da poter diventare un elemento importante anche nella propria squadra di club.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy