Editoriale

Più punti con una squadra meno completa

Più punti con una squadra meno completa

G. Sartori •
Il Toro si è migliorato, e considerando che l’obiettivo è (presumibilmente) quello...
Un Toro di alti e bassi

Un Toro di alti e bassi

G. Sartori •
Quello attuale è il secondo anno di Juric ma è quasi come se fosse il primo. Ora o...
Senza punte non è Toro

Senza punte non è Toro

G. Sartori •
Venuto meno Pellegri e assente anche Sanabria, ha dovuto giocare centravanti Karam...
Perché il Toro di Juric ha vinto contro una big

Perché il Toro di Juric ha vinto contro una big

G. Sartori •
Il Torino ha vinto contro il Milan sfruttando gli episodi. E il merito sta proprio...
L’entusiasmo e il rammarico

L’entusiasmo e il rammarico

G. Sartori •
Se il colpo in Friuli regala entusiasmo alla squadra, da un certo punto di vista p...
L’aiuto della buona sorte

L’aiuto della buona sorte

G. Sartori •
La partita di Coppa ha permesso di archiviare in fretta la delusione del derby, ma...
Una stagione da salvare

Una stagione da salvare

G. Sartori •
La conferma che la squadra attuale sia né carne né pesce è arrivata nel derby, un ...
Un derby che può cambiare una stagione

Un derby che può cambiare una stagione

G. Sartori •
La partita contro l’Empoli ha confermato che il problema del gol mancante sia, app...
Perché il Toro di Juric fatica con le big

Perché il Toro di Juric fatica con le big

G. Sartori •
Juric rivendica a ragione la solidità difensiva che ha caratterizzato la sua gesti...
Se vinci sei un bravo ragazzo, se perdi…

Se vinci sei un bravo ragazzo, se perdi…

G. Sartori •
Juric continui nel solco tracciato fino a prima di questa partita e rimanga lucido...
Peccati di gioventù

Peccati di gioventù

A. Giulini •
Nel finale pesano gli errori dei meno esperti, ma è un Toro che torna da San Siro ...
Un primo esame di maturità

Un primo esame di maturità

A. Giulini •
Tre neopromosse affrontate e tre vittorie: il Toro ha vinto le partite che sulla c...
Ivan Juric, la più grande certezza del Toro

Ivan Juric, la più grande certezza del Toro

G. Sartori •
Il mercato del Torino è a nostro avviso da 6, non fa sognare ma è pienamente suffi...
Elogio di Karol Linetty

Elogio di Karol Linetty

G. Sartori •
La rinascita del centrocampista polacco: ha sfruttato il suo momento e si è fatto ...
Uniti nelle difficoltà

Uniti nelle difficoltà

G. Sartori •
Il campionato del Torino inizia con una prova di forza anzitutto caratteriale. E o...
Quando il silenzio è d’oro

Quando il silenzio è d’oro

G. Sartori •
Un allenatore deve parlare con i giornalisti per spiegare il suo punto di vista ai...
La lite Juric-Vagnati: chi è l’autore del video?

La lite Juric-Vagnati: chi è l’autore del video?

G. Sartori •
I due motivi per cui non sarebbe onesto far finta non sia successo nulla
Su Bremer e sulla rivalità con la Juventus

Su Bremer e sulla rivalità con la Juventus

G. Sartori •
La cessione del brasiliano ai bianconeri è un boccone amaro per tanti tifosi: deve...
Alcune domande al Torino e a Belotti

Alcune domande al Torino e a Belotti

G. Sartori •
Le modalità con cui termina un rapporto sono spesso importanti come la qualità del...
L’Europa, un’ossessione malata

L’Europa, un’ossessione malata

G. Sartori •
La stagione 2021/2022 è stata quella della ripartenza. Gettate solide basi che van...
Toro, chi non ti ama non ti merita: ma chiediti perché non ti ama 

Toro, chi non ti ama non ti merita: ma chiediti perché non ti ama 

G. Sartori •
Non si può continuare con chi desidera altro, è una lezione che il Torino ha impar...
Nel cuore di Ivan Juric

Nel cuore di Ivan Juric

G. Sartori •
Il Toro di Juric non smette di migliorare ed è oggettivo che le basi del lavoro ge...
Il momento di Vagnati

Il momento di Vagnati

G. Sartori •
Vagnati è chiamato al difficile compito di migliorare una squadra già buona stando...
Belotti e Torino, sicuri debba finire qui?

Belotti e Torino, sicuri debba finire qui?

G. Sartori •
I gol che quest’anno sono mancati alla squadra, con Belotti in campo sarebbero arr...
Il Toro ci piace così

Il Toro ci piace così

G. Sartori •
Il cambio di mentalità è la vera rivoluzione varata dal tecnico croato in questa s...
Tanti buoni segnali e un punto di domanda

Tanti buoni segnali e un punto di domanda

G. Sartori •
Ampio credito al progetto tecnico in corso. Ma sostituire Bremer non sarà facile
E se il dopo-Belotti fosse già in casa?

E se il dopo-Belotti fosse già in casa?

G. Sartori •
Pellegri è l'emblema di un Toro che sbaglia più per ingenuità che per limiti tecni...
Quando le motivazioni fanno la differenza

Quando le motivazioni fanno la differenza

A. Giulini •
C'è un Toro arbitro della corsa scudetto ed uno che ha ravvivato la lotta salvezza...
Tifosi granata, per una volta sorridete

Tifosi granata, per una volta sorridete

G. Sartori •
Sul piano della prestazione il Torino non ha sicuramente meravigliato, ma queste s...
Fateci vedere i giovani

Fateci vedere i giovani

G. Sartori •
Il Toro di Juric ha staccato la spina e il tecnico deve dimostrare di saper ripren...
Torino-Inter: editoriale muto

Torino-Inter: editoriale muto

G. Sartori •
In queste occasioni, parlare di calcio diventa complicato
I periodi-no esistono davvero?

I periodi-no esistono davvero?

G. Sartori •
Un'annata di transizione come quella del Torino attuale può definirsi tale solo se...
Testa al prossimo campionato

Testa al prossimo campionato

G. Sartori •
La squadra di Juric paga anche un po’ di sfortuna ma alcuni giocatori tendono, a t...
Belotti e Bremer: quanto sarebbe bello se…

Belotti e Bremer: quanto sarebbe bello se…

G. Sartori •
Sì, sarebbe bello se Bremer e Belotti si convincessero che il Torino può ancora fa...
La formula anti-Juric

La formula anti-Juric

G. Sartori •
A Juric va dato l'innegabile merito di aver dato al suo Torino una chiara e precis...
La necessità di un piano B

La necessità di un piano B

G. Sartori •
Juric sta facendo un grande lavoro nel far evolvere moltissimi giocatori, ma ora s...
Toro, se i problemi strutturali sono questi…

Toro, se i problemi strutturali sono questi…

G. Sartori •
L’Editoriale post mercato invernale: un plauso alla società granata, che ha agito ...
Chi ha il pane non ha i denti

Chi ha il pane non ha i denti

G. Sartori •
La squadra più divertente gioca con poco pubblico, l’attaccante più prolifico non ...
Tornare a parlare di Europa

Tornare a parlare di Europa

G. Sartori •
La vittoria in casa della Sampdoria può rappresentare uno spartiacque, perchè può ...
Capitan Belotti, che ne dici di questo Toro?

Capitan Belotti, che ne dici di questo Toro?

G. Sartori •
Nasce il sospetto che si stia creando la giusta alchimia per fare qualcosa di impo...
I margini di miglioramento del Torino di Juric

I margini di miglioramento del Torino di Juric

G. Sartori •
Nonostante qualche passo falso evitabile, la prima parte di stagione dei granata è...
A metà strada

A metà strada

G. Sartori •
Questo Torino non è una squadra perfetta, ma a metà del guado si ha la sensazione ...
Il mercato di gennaio non è inutile

Il mercato di gennaio non è inutile

G. Sartori •
Almeno due colpi per il Torino sarebbero opportuni anche in questa sessione di mer...
Juric e l’idea di un ciclo alla Ventura

Juric e l’idea di un ciclo alla Ventura

G. Sartori •
Al netto delle asperità caratteriali di tutti, ci sono i presupposti per progettar...
Ottanta minuti di vuoto

Ottanta minuti di vuoto

G. Sartori •
È difficile non rimanere colpiti in negativo dalla versione arruffona e inconclude...
Questo Toro non può non piacere

Questo Toro non può non piacere

G. Sartori •
Anche la partita contro l'Empoli ha confermato la credibilità del progetto messo i...
Vorrei ma (ancora) non posso

Vorrei ma (ancora) non posso

G. Sartori •
Quando siamo arrivati a dicembre per il Torino si profila chiaramente un'annata di...
Il Torino in casa vince, ma la gente non va allo stadio

Il Torino in casa vince, ma la gente non va allo stadio

G. Sartori •
Ha colpito in negativo la quota spettatori di ieri sera: solo 7034 paganti per Tor...
O vinci o impari

O vinci o impari

G. Sartori •
"Non è sufficiente una singola partita a mettere in discussione una squadra, un al...
Il Comandante

Il Comandante

G. Sartori •
Ivan Juric sta facendo un lavoro pazzesco: ora i granata dovranno essere bravi a r...