Le pagelle di Milan-Torino 5-4 d.c.r.: bella figura dei difensori, attacco spuntato

I voti di TN / Rincon, brutto rigore. Gojak e Zaza spuntati e poco assistiti dal resto della squadra. Buongiorno e Segre convincono

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

LE PAGELLE

MILAN, ITALY – JANUARY 12: Amer Gojak of Torino F.C. is challenged by Pierre Kalulu of A.C. Milan during the Coppa Italia match between AC Milan and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on January 12, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Termina Milan-Torino, gara valida per gli ottavi di Coppa Italia, ed è il momento delle pagelle. Vincono i rossoneri ai calci di rigore: per la terza volta nelle ultime cinque edizioni, i granata – scesi in campo con una formazione del tutto sperimentale – cedono il passo ai rossoneri nella seconda competizione nazionale. A San Siro sono stati 120 minuti di compattezza e solidità da parte del Torino, arrivato all’extra-time anche grazie a un po’ di fortuna (due pali colti dal Milan nel secondo tempo regolamentare). Niente da fare, tuttavia: ai rigori l’errore decisivo è di Tomas Rincon, festeggia ancora una volta il Milan, che batte per la seconda volta i granata nel giro di tre giorni

QUI LA CRONACA DI MILAN-TORINO 5-4 D.C.R.

Per quanto riguarda i singoli, il miglior granata è probabilmente Gleison Bremer, autore di un’ottima prestazione difensiva come anche i compagni di reparto. Non benissimo invece Simone Zaza, volenteroso ma troppo spesso arruffone.

69 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Donato - 2 settimane fa

    LAsciando perdere per una volta il giudizio sui singoli provo a dire due cose su quanto fin qui visto. La squadra è assolutamente inaffidabile in diversi dei suoi giocatori, poiché tutti sono capaci di grandi prestazioni e subito dopo grandi flop. Su tutti Nkoulou che ieri ha giganteggiato dimistrando di saper giocare a calcio anche bene salvo poi fornire prestazioni allucinanti in altre occasioni. Izzo ritornato il bel giocatore che abbiamo potuto ammirare dopo tanta tribuna e prestazioni oscene. Forse il mercato aperto ha prodotto stimoli nuovi.
    Lyanco a volte disastroso, altre volte un baluardo. Sirigu sappiamo abbondantemente. E potrei continuare.
    Seconda considerazione, i giovani Segre e Buongiorno molto promettenti ma in un contesto dove si fanno punti a singhiozzo è difficile lanciarli definitivamente. E con loro Singo, già un passo più avanti.
    Gli uomini di Giampaolo, assolutamente deludenti, e parlo di Lynetti, Rodriguez e Murru
    L’equilibrio tattico infine, siamo passati da una media di due gol a partita a quasi zero in attacco e contemporaneamente da 3 gol subiti a 1 circa. Come se la coperta fosse troppo corta e la squadra o attacca o difende con un centrocampo incapace di fare da raccordo tra attacco e difesa
    In sostanza siamo molto lontani da un equilibrio sia tattico che di rendimento dei singoli e questo ci penalizza rispetto a squadre come Spezia e Benevento che pur avendo organici sulla carta inferiori riescono ad esprimere maggior equilibrio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toroperduto - 2 settimane fa

      Triste realtà ben fotografata.
      Come ne usciamo?
      Purtroppo per me non ne usciamo integri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Donato - 2 settimane fa

        Mah, speriamo di si. A cominciare da sabato. Se fallisse l’appuntamento con la vittoria anche con lo Spezia….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. iugen - 2 settimane fa

    A centrocampo invece bene Segre, non sarà un fenomeno ma come cambio della mezz’ala può andare più che bene, meriterebbe qualche minuto in più. Gojak boh, male male, come dicono altri utenti era molto meglio il tanto dileggiato Berenguer. Zaza non malissimo, non è poi troppo scarso, ma è proprio un corpo estraneo a questa squadra, lo è sempre stato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 2 settimane fa

      ora no so se Gojak possa arrivare ad essere un buon giocatore,lo spero vivamente,ma molti di noi sparano sentenze senza appello su molti,giocatori e non,per poi accorgersi dopo che non erano così male

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. FORZA TORO - 2 settimane fa

      mi riferisco a Bernquer in questo caso,che pur non essendo un fenomeno il suo molte volte lo faceva e in più ruoli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Donato - 2 settimane fa

        Sono d’accordo, Berenguer era in grado di inventare qualcosa in un mare di prevedibilità; non un giocatore fantasmagorico ma nemmeno la pippa che è stato descritto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Toroperduto - 2 settimane fa

      Torni sempre all’incapacità della società ad acquistare.
      Berenguer lo hai venduto prendendo dei soldi e ci sta, ma se nelle condizioni in cui sei investi i soldi in un giocatore che per quello che può dare alla squadra nell’immediato è più scarso allora hai di nuovo sbagliato se poi ne prendi uno in un ruolo che manco ti ha chiesto il mister allora hai sbagliato due volte, come sempre.
      Ma sbagli ad acquistare non a vendere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iugen - 2 settimane fa

    Molto bene Buongiorno e Nkoulou, se avesse sempre giocato così quest’anno sarebbe titolare fisso, e invece. Forse hanno detto a lui e Izzo che se giocano bene è più probabile che qualche squadra li cerchi e si sono dati una svegliata.
    Ma invece provare Buongiorno terzino? In una difesa a 4 ci starebbe bene, forse anche esterno a 5, con la palla tra i piedi l’ho visto molto bene. Meglio sicuramente di Murru, veramente inguardabile, in serie D trovi di meglio probabilmente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. FORZA TORO - 2 settimane fa

    Gojak ha toccaato un sacco di palloni si è proposto molto e bene,ma poi sovente rallentava non puntava l’uomo e cazzo porco arrivare in area in vantaggio e buttarsi sulla spintarella di tonali,mi girano le balle,devi morire su quella palla e sfondare la porta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dennislaw - 2 settimane fa

    Insisto: con lo Spezia giocare con due punte vere: Beltti e Zaza. Inutile discutere il lucano se non c’è di meglio ( ed è già buono per noi, come ha dimostrato ieri sera ) chi lo critica è evidentemnete prevenuto. Mi consola che anche La stampa gli dà 6,5 in pagella. Poi si può vendere ma per prendere uno meglio, si può trovare… Ma il Toro in questi anni lo ha svalutato facendolo giocare a singhozzo e la piazza critcandolo a ogni errore. Faccio notare che ieri sera il peggior errore lo ha fatto Belotti nel finale, partito in contropiede e non aprendo a destra per un Murru tutto solo. Ma giustamente non si giudica la sua prestazione solo da questo. Lo scorso campionato ,dopo la ripresa , quando LOngo ha impiegato zaza con più contonuità ha fatto 5 goal Con lui , Belotti e Verdi in campo dall’inizio non si è mai perso. questi sono fatti il resto simpatie o antipatie. Ma con lo Spezia bisogna vincere non pareggiare!E poi dentro Segre, Singo, Bongiorno, Izzo, Nkoulou. Naturalmemte tutti sono cedibili se si rinforza veramente la squadra, non solo per far cassa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ricu's - 2 settimane fa

      Il fatto che la Stampa gli dia 6,5 si commenta da sè.
      Zaza è semplicemente un NON giocatore. Non difende il pallone, non fa salire la squadra, sbaglia la maggior parte degli stop e dei passaggi, non è uomo d’area. Non è nulla. E’ il meglio che abbiamo semplicemente perchè è l’unico attaccante di ruolo (se così si può dire) che c’è al Toro (insieme all’oggetto misterioso Bonazzoli). Essendo il Toro una squadra senza centrocampo ieri sera Zaza aveva delle scusanti. Il problema non è tanto l’inutile Zaza, ma un centrocampo che non esiste, ma quasta è una faccenda nota.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Donato - 2 settimane fa

      La gazzetta gli ha dato 5.5 .
      E’ assolutamente inutile, non sa far salire la squadra, sbaglia i 3/4 dei controlli e fa falli inutili. Se a te piace un giocatore così, padronissimo. Ma ci sarà un motivo per il quale è invendibile da 2 anni. Tipo 3 gol nell’intero girone di ritorno, con Longo!!! Se questa è continuità e resa, siam messi davvero male. Poi naturalmente, tutto può accadere e tutto è opinabile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. stanislaobozzi - 2 settimane fa

      basta vi prego con Zaza, ora come ora può giocare al massimo il lega pro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. cocco.dixi_10363554 - 2 settimane fa

      Insomma, Zaza non è che non abbia giocato nel Toro, le occasioni gli sono state ampiamente concesse, ma per l’80% delle partite ha giocato per fare falli, per non stoppare palloni che in serie A si stoppano normalmente, o per discutere con l’arbitro…poi è chiaro che su trenta partite due o tre le ha giocate discretamente, ma mi pare un po’ poco…è anche chiaro che è un giocatore con i numeri da serie A, ma mi pare che quanto a testa lasci alquanto a desiderare…e difatti i gobbi l’hanno lasciato perdere…anche questo vuole dire qualcosa…Poi sono d’accordo con te che con Longo rendeva qualcosina in più, ma mi sembra sempre troppo poco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. leggendagranata - 2 settimane fa

        Non è che chi dà giudizi così perentoriamente negativi su Zaza è lo stesso che ha sparato a zero su Quagliarella, fatto il fuoco di sbarramento su Gasperini, criticato senza riserve Soriano, fatto una tempesta in un bicchier d’ acqua per la foto di Segre con la maglia Dibala? Se si vuole il bene del Toro bisogna smetterla con i pregiudizi e le battute velenose ad effetto. Purtroppo ormai tra molti tifosi c’ è un’ ineducazione e un’ ignoranza calcistica provocate da 15 anni di scarsissimi risultati. Questo è anche un amaro risultato della gestione Cairo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. stanislaobozzi - 2 settimane fa

    proverei a invertire di ruolo milinkovic savic e rincon… uno a piedi buonissimi e fa (male) il portiere l’altro a piedi di ghisa ma magari para bene 🙂
    scherzi a parte c’è poco da dire… note liete segre e buongiorno ma murru, vojvoda, gojak, linetty sono delle pippe colossali che possono andare con zaza, verdi, meitè e bonazzoli a deliziare i tifosi di altre squadre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toroperduto - 2 settimane fa

      Ma sinceramente Savic non è così scarso come viene dipinto, vorrei ricordare che abbiamo giocato con padelli che penso sia il più scarso mai visto sulla faccia della terra al Toro, io manco chiappe biato ricordo così male.
      Detto questo se nella prima parte di campionato avessimo avuto Savic in porta ti assicuro che avremmo più punti, ma nessuno poteva aspettarsi che quest’anno Sirigu parasse così male e nessun allenatore lo avrebbe messo fuori.
      Detto questo se hai le palle vagliarlo a dire in faccia 😀
      Ovviamente è una battuta 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fantomen - 2 settimane fa

    Ieri si sono viste 3 cose :la prima che buongiorno è segre insieme a Singo sono il futuro ……che vojvoda vale un po’ meno di desilvestri con la differenza che Vagnati l’ha pagato 5,5 ml piu bonus e goiak vale la metà di berenguer….e che murru è la caricatura di olaina ……..va bene che alcuni sono giovani e magari si faranno…..ma una squadra che ha chiuso il campionato rischiando di andare in B , prima compri dei giocatori che rafforzano gli 11 e poi dietro quelli di prospettiva….la terza cosa è che se sei messo così male non puoi portare avanti 4 per partite una trattativa incerta su meite’ che ti serve come il pane e invece lo metti in tribuna…….i DANNI di Vagnati non sono finiti che con Cairo fanno ……#CAIROVAGNATI2SCENZIATI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 settimane fa

      Murru non è assolutamente in grado di giocare esterno di centrocampo. Nun punta mai l’uomo, puo’ giusto fare il terzino sx nella difesa a 4 ma a centrocampo non lo si può proprio vedere. Gojak sinora si è dimostrato poca roba e Vojvoda, finchè gioca a dx, è quanto meno guardabile mentre a sx proprio no. Singo ieri, nonostante la freschezza essendo entrato al 63°, non si è mai acceso sia come interno di centrocampo sia quando è tornato nel suo ruolo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Fantomen - 2 settimane fa

        Comunque c’è un pasticcio tra giocatori per il 352 e il 4312……l’incompetenza della società si vede anche in questo……hanno fatto qualche acquisto per un modulo per poi accorgersi che non era abbastanza adatti per poi tornare al modulo vecchio e perdere i nuovi ……sempre per vincere i primati degli errori……. #cairovagnati2scenziati

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Kaimano - 2 settimane fa

    Il peggiore in assoluto GOJAK….lento, macchinoso ed evitato dagli stessi compagni.
    Lo scatto a rincorrere il pallone a fine partita e la reazione di GP la dicono lunga…uno zoppo è con le stampelle è più veloce. Sicuramente non è una 2° punta o 3/4ista e manco un interno di centrocampo perchè la gambetta nn l’allunga mai. Forse forse puoi provarlo come regista basso perchè gioca da fermo sulla sua mattonella.
    Buongiorno e Segre bene ma nel complesso continuiamo a non attaccare.
    Il male del Toro è il centrocampo e non mi riferisco solo alla mancanza di regista ma anche degli altri centrocampisti che non hanno corsa…le nostre ripartenze sono sempre isolate e in area avversaria abbiamo sempre 1 max 2 giocatori. Manca il giocatore offensivo a cui consegnare il pallone, manca il leader a cui tutti fanno affidamento e questo non può essere il Gallo perchè se lo togli dall’area di rigore non segna + nessuno. Abbiamo bisogno nn solo del solito regista ma anche di un buon centrocampista con tanta corsa e soprattutto un giocatore capace di saltare l’uomo o di dare veloceità ad un’attacco troppo prevedibile che punta solo sul Belotti. 4 giocatori di livello alzerebbero l’asticella in modo enorme e tutti gli altri tornerebbero a girare. Nkoulou si è messo in mostra ma ke fosse forte forte lo sapevamo e i suoi problemi con il Toro sono altri come dimostrato anche da Izzo. Vojvoda è buono e con la formazione attuale proverei a formare una catena di destra con Vojvoda dietro e Singo davanti a lui. Singo lo libererei dalla fase di marcatura cosa in cui pecca e allo stesso tempo gli darei la possibilità di correre e aggredendo gli spazi. Segre da sfruttare di più e qui GP ha sbagliato non dandogli fiducia. Lui e Linetty sono gli unici centrocampisti che hanno la capacità di entrare in area avversaria. Cmq con la partenza di Meitè Segre avrà più spazio. Molti di noi rimproverano GP per le scelte fatte ma nessuno si domanda il perchè di tali scelte. Il Toro per comprare deve vendere e per vendere devi mettere in mostra la merce…I vari Meitè, se vuoi venderli, devi farli giocare a discapito dei Segre, Buongiorno etc etc…Ora hai raggiunto l’obiettivo e potrai sfruttare Segre e forse Buongiorno se riuscirai a far partire uno tra nkoulou e Izzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 settimane fa

      Sono assolutamente d’accordo con te se. Se si dà 5.5 a Zaza che, è vero che si è battuto e si preso falli x far respirare la squadra, ma ha anche sbagliato dei passaggi importanti che avrebbero potuto mettere i compagni davanti il portiere, Gojak è stato nettamente il peggiore in campo e un 5 gli starebbe largo.
      In difesa poi 7 a Bremer è inspiegabile quando sia Nkoulou e ancora di più Buongiorno hanno giocato meglio.
      6 a Segre, poi, significa avere visto un’altra partita!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Kieft - 2 settimane fa

    Il tempo dice sempre la verità ….e ieri si è visto che segre è un giocatore vero e non un fantoccio …..e allora mi chiedo perché contro il Crotone si è insistito con una squadra che aveva faticosamente vinto contro il Genoa solo tre giorni prima ? Senza neanche fargli vedere il campo …..ieri ha dimostrato anche di saper essere pericoloso con una incursione in area anticipato di un soffio da romagnoli ….se gli fosse stato dato più spazio ieri in avrebbe finito con i crampi…la vera colpa di Giampaolo n questi mesi è stata di essere condizionato da quei giocatori più titolati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 2 settimane fa

      Sono d’accordo: condizionato e spesso tradito.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Toroperduto - 2 settimane fa

      Scusa ma ogni partita va contestualizzata non è che perché Segre ieri ha fatto il suo automaticamente il ruolo da titolare è suo e deve giocare, ma soprattutto non è che con Segre in campo il Toro adesso avrebbe più punti.
      Qua basta giocare una partita che automaticamente si ha il diritto alla titolarità e si diventa più forte di quello che ha giocato le altre partite.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. leggendagranata - 2 settimane fa

    Pagelle incomprensibili. Bisognerebbe usare uno stesso metro di giudizio per tutti giocatori,invece si dà, ad esempio, lo stesso voto (6) a un portiere dalle mani di pastafrolla e goffo come Milinkovic Savic e un brillante Segre, la cui prestazione condanna ancora una volta le scelte di Giampaolo. Il quale Giampaolo ha lodato il giovane centrocampista a fine gara ai microfoni della Rai (“Un grande Segre”) e gli è adnata bene che nessun giornalista o commentatore gli abbia domandato: “Perchè finora lo ha utilizzato con il contagocce?”. Non solo, il tiro difensivo Bremer-‘Nkoulou-Buongiorno è il migliore che si sia visto finora giocare ed anche in questo caso qualche domandina sulle scelte dell’ allenatore ci sarebbe da farsi. E poi l’ insufficienza a Zaza è “accanimento terapeutico”: si è battuto per tutta la partita, ha tenuto in affanno la difesa del Milan, ha cercato di dialogare in velocità con i compagni e soprattutto con l’ evanescente Gojak (altro acquisto per ora incomprensible), il quale si è mangiato due ottime opportunità per andare a rete e le ha sprecate. Per segnare ci vogliono due punte vere ed oggi non led avevamo. Sono d’ accordo con chi scrive che questa sq

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. leggendagranata - 2 settimane fa

      Completo il commento:
      Sono d’ accordo con chi scrive che questa squadra deve ripartire dei giovani: Singo, Segre, Buongiorno, lo stesso Vojvoda, mi domando perchè Giampaolo tentenni ancora dopo il disastro di risultati fin qui raccolti. Lasci perdete i suoi mediocri “protetti”, metta due punte vere in attacco e forse possiamo ancora raddrizzare la stagione e salvarci.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. mirafiori64 - 2 settimane fa

    Difesa buona, milinlovic l’unico momento che mi ha dato sicurezza è stato sul dischetto, in porta sgraziato, ha il senso sella posizione e questo lo salva per il resto non è un portiere da cslcio.
    Ottimo buongiorno è stata la nota più lieta
    A centrocampo il solito problema, manovra poco fluida e prevedibile, meglio di altre volte ma ancora non soddisfacente, è qui che urgono i rinforzi.
    Le fasce più intente a difendere che ad attaccare. Ansaldi non ce la fa più.
    Lattacco è figlia del centrocampo, se non hai la punta che risolve da solo la partita rispecchia il centrocampo. Zaza ha alternato cose buone a robe da prenderlo a calci nel sedere, gojac è giovano si farà, comunque non è una mazzata quindi o fabil trequartista ma un trequartista.
    Infine, non capisco questo palleggio pericoloso dentro la ns area o al limite dell’area, siamo impazziti? A cosa serve? Ai miei tempi o rinviata il.portiere o c’era il calcio del terzino, se recuperi la palla sei già nella tre quarti avversaria, non capisco forse sarà poco nobile mah! Io sto cslcio moderno non lo capisco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Madama_granata - 2 settimane fa

    La prima del campionato contro la penultima, quasi senza titolari, ma con un nugolo di “ragazzini-niente-male” in campo.
    E in più la solita maledetta sfortuna, che prima ti aiuta con 2 pali, poi ti frega sul più bello al penultimo rigore.
    Riassumerei così questa partita.
    Quanto alle pagelle: tutti, ma proprio tutti, 7 per l’impegno, la voglia, la grinta di non mollare.
    Che soddisfazione, per una volta, non vedere nessuno “zombi” caracollare in campo!
    Se poi andiamo a valutare anche le reali abilità, capacità tecniche e risultato conseguito, osserverei che:
    – se fa bene l’attacco la difesa prende valanghe di gol; – se la difesa “tiene” l’attacco quasi non esiste.
    – il centrocampo (ieri) si impegna molto e certi giovani sono meglio di certi
    senatori-dal-posto-fisso, ma manca l’uomo-guida.
    – Belli, bravi, volenterosi, capaci promettenti, La prima del campionato contro la penultima, quasi senza titolari, ma con un nugolo di “ragazzini-niente-male” in campo.
    E in più la solita maledetta sfortuna, che prima ti aiuta con 2 pali, poi ti frega sul più bello al penultimo rigore.
    Riassumerei così questa partita.
    Quanto alle pagelle: tutti, ma proprio tutti, 7 per l’impegno, la voglia, la grinta di non mollare.
    Che soddisfazione, per una volta, non vedere nessuno “zombi” caracollare in campo!
    Se poi andiamo a valutare anche le reali abilità, capacità tecniche e risultato conseguito, osserverei che:
    – se fa bene l’attacco la difesa prende valanghe di gol; – se la difesa “tiene” l’attacco quasi non esiste.
    – il centrocampo (ieri) si impegna molto e certi giovani sono meglio di certi
    senatori-dal-posto-fisso, ma manca l’uomo-guida.
    – Milinkovic-Savic se la cava, ma quanti rischi quando rimette male la palla sui piedi dei difensori! Buon rigorista però, quindi 6
    – Belli, bravi, volenterosi, capaci, promettenti, soddisfacenti i giovani Buongiorno, Segre, Singo.
    Tre ragazzi dai quali ripartirei e che non toglierei più tanto facilmente dal campo. Il futuro del Toro sono loro: 7
    Da notare che Buongiorno e Segre, quasi mai utilizzati, dopo metà campionato in panchina, entrano e “reggono” 95 minuti regolamentari + 30 minuti supplementari come dei navigati professionisti: bravi, complimenti!
    – Bene come sempre Bremer e
    bene (ieri sera) pure
    Nkoulou: 7
    – Vojvoda 6½: non male, ma purtroppo si fa male (auguri!)
    – Rincon: grande lavoro, sarebbe un buon sei, ma “pesa” il rigore-partita: 5½
    – Linetty non convince mai, Ansaldi non è a posto fisicamente, Zaza si danna l’anima ma fa troppi errori: 5½
    – Lukic e Murru, subentranti e sufficienti:6
    – Gojak il meno brillante, il meno incisivo, il meno convincente:5

    Giampaolo meglio, abbastanza bene, ma solo sempre insicuro e titubante nei cambi, che però poi azzecca: 6+
    Ha il coraggio di far giocare da subito i giovani, che non lo deludono. Speriamo che questa scelta la mantenga pure in campionato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 2 settimane fa

      Chiedo scusa: con Lukic e Murru, subentranti e sufficienti, ho dimenticato nientemeno che Belotti: 6 pure a lui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 2 settimane fa

        Ha dimenticato l’amico vacanziero risanato che tra le altre cose ha anche segnato il rigore.
        Dettagli.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Madama_granata - 2 settimane fa

          Rimedio subito:
          Lukic, Murru, Belotti e Lyanco: subentranti sufficienti. Nessun acuto, ma svolgono il loro compito: 6

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bacigalupo1967 - 2 settimane fa

            Perfetta e didascalica come sempre.

            Mi piace Non mi piace
    2. cocco.dixi_10363554 - 2 settimane fa

      Un’analisi approfondita e con spunti apprezzabili, anche se troppo generosa (la differenza si è vista quando Pioli ha fatto i cambi.
      Su una cosa però non sono assolutamente d’accordo: l’allenatore non raggiunge la sufficienza, e nonl o fa perché mi pare incomprensibile come il Toro sial’unica squadra della serie A che non conosce le sovrapposizioni. Onestamente non penso sia un problema di gambe, ma di istruzioni di partenza, visto che il Milan, ad esempio, le attua sempre e costantemente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Messere Granata - 2 settimane fa

    Buongiorno, a parer mio, merita almeno 7, come tutta la difesa. Mi dispiace per l’infortunio di Vojvoda. Partita ordinata e attenta la sua. Singo ha un’esuberanza che lo porta a commettere degli errori di inesperienza, perdendo palloni pericolosi, ma crescerà. Bene Segre, tanta corsa e dinamismo. Se dietro abbiamo sofferto meno del solito è anche per merito suo. A proposito di personalità. Lukic non ne ha. Tende a nascondersi, sparendo dal campo senza assumersi delle responsabilità. Gojak sì, anche se è un po’ pasticcione e frastornato dai cambi di ruolo e posizione, possiede tanta corsa e caparbietà. Crescerà. Per lui e per altri, “dialogare” con Zaza non è solo un problema di lingua. Giampaolo deve puntare con più coraggio su alcuni uomini e meno su altri. Velocità, fiato e resistenza sono oggi imprescindibili. Dobbiamo correre sempre e anche di più del Benevento, lo Spezia e tutte le altre concorrenti per la salvezza, sapendo che la nostra qualità è superiore. Ma senza umiltà e grinta non si và da nessuna parte. Una punta e un centrocampista ci vogliono. E resteremo in A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Messere Granata - 2 settimane fa

      Ho dimenticato. Stasera non mi sono mancati Verdi, Meitè e Baselli. Quelli che mancano a questa Squadra devono ancora arrivare. Tutti devono fare dei sacrifici e ora tocca a Cairo. Se andremo in B sarà solo per colpa sua.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kaimano - 2 settimane fa

        Ma tu devi aver visto un’altra partita…semmai e Lukic ad aver acquisito la mentalità a dispetto degli altri anni in cui si nascondeva. Gojak è lentissimo non è sicuramente una 2° punta e neanche un’interno di centrocampo perchè la gamba nn la mette mai. Ha buoni piedi e se proprio devi spenderci del tempo puoi provarlo come regista basso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Bacigalupo1967 - 2 settimane fa

        Però Verdi a 5 minuti dalla fine al posto di gojak magari il rigore sbagliato da Rincon lo avrebbe segnato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kaimano - 2 settimane fa

          Non solo Verdi ma anche Baselli…quando sarà nuovamente arruolabile ?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Gigiotto - 2 settimane fa

    Secondo me tutti meritano la sufficienza per l’impegno anche se mi aspettavo di più da Gojak

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. fokker17 - 2 settimane fa

    Buongiorno!!!! Questo è un giocatore da Toro!!!
    Fuori dalle palle con i senatori……
    Baselli…fai fuori Rincon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Leo - 2 settimane fa

    Ripartiamo da quanto di buono si è visto oggi. Anche noi riusciamo a palleggiare, Singo, Segre e Buongiorno sono una bella base su cui contare, la difesa sa difendersi e il Gallo lo abbiamo noi. Ci servono un paio di elementi FORTI: un attaccante rapido e dotato di tiro, un esterno sinistro che sappia puntare l’uomo e crossare, un centrocampista che sappia verticalizzare e dialogare con i due attaccanti. Non li abbiamo: compriamoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. come un pugno chiuso - 2 settimane fa

      da quando un paio = 3 ?

      e comunque Rifiuto Urbano ti risponderebbe che il primo è Bonazzoli, il secondo Ansaldi e il terzo è Baselli e che per comprare e morire c’è sempre tempo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Leo - 2 settimane fa

        BONAZZOLI è un attaccante classico (nel senso di moderno, visto che ti non piacciono gli ossimori).Uno di quelli che protegge la palla, spazia in orizzontale sul fronte offensivo, fa salire la squadra e cerca lo spazio per liberarsi al tiro. Noi giochiamo adesso con ripartenza che parte sull’interdizione a centrocampo, ci serve un giocatore veloce sia nel senso che punta e supera l’uomo (rapido) sia nel senso che corre veloce palla al piede. Uno alla Gervinho per intenderci.
        ANSALDI per noi è stato un ottimo esterno da 3-5-2 ma, purtroppo, gli anni passano anche per lui ed ad oggi va verso le 35 primavere. In un ruolo che richiede progressione e dribbling, e considerati i suoi ricorrenti infortuni, è necessario coprire quel ruolo, che è strategico, con un altro giocatore.
        BASELLI ancora non ha giocato un minuto, non sappiamo quanto altro tempo sarà necessario per recuperare pienamente la forma.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Agnolotto - 2 settimane fa

    Ma voi avete capito perche il gallo non è entrato quando doveva ma molto dopo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ciccio76 - 2 settimane fa

    Ci sono giocatori che hanno già dato tutto al calcio vedi Rincon e altri che hanno illuso ma sono durati quanto una farfalla in estate vedi Zaza e/o Verdi, ed altri ancora che hanno esaurito il fisico vedi Ansaldi.. È ora di cambiare pagina, vendiamo questi ex , ci metto pure Meite’, Murru, nkoulu per manifesto tradimento e cerchiamo qualche buon calciatore voglioso di Toro.FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Cuore granata 69 - 2 settimane fa

    A poi una domamda forse mi sono perso,come mai Baselli non ha giocato neanche qualche minuti che pareva dovesse giocare?Qualquno sa il perché.grazie per l’eventuale risposta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 2 settimane fa

      È solo una mia idea, potrei sbagliarmi.
      Penso che, come al solito, i giornalisti, tutti, scrivano molto, ma non sappiano un bel nulla!
      Evidentemente, dopo un anno di assenza, Beselli non è ancora pronto.
      Ieri sera non era una “partita tranquilla”: con l’avanzare del secondo tempo il campo era una bolgia, e si profilava la possibilità dei supplementari.
      Probabilmente Baselli, x ora, ha bisogno di 15/20/30 minuti tranquilli. Giampaolo non avrà ritenuto giusto “rischiarlo”, con la probabilità di doverlo lasciare poi ancora in campo altri trenta minuti nei supplementari.
      Questo, almeno, il mio modesto parere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FORZA TORO - 2 settimane fa

        sono pienamente d’accordo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Cuore granata 69 - 2 settimane fa

    Mi becchero’ tanti pollici giù il che mi frega zero ma a me oggi Nkoulou è mi è parso molto presente il che non me lo aspettavo.buono a sapersi.molto bravo Buongiorno ragazzo su cui contare..molto bene anche Segre.ps: cairo vagnati dove caxxo siete..ma dare un segnale di vita..4 parole in questo momento difficile no è.troppo da uomini..metteteci la faccia non siamo il sassuolo con tutto rispetto che ha 400 tifosi..ci sono migliai di tifosi granata in tutta italia..ma voi mi pare viviate su un altro pianeta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gianluca - 2 settimane fa

      NK adora questo tipo di partite in trincea. Lui va in crisi se la squadra si allunga un po’… si perde in un bicchiere d’acqua negli spazi aperti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Cuore granata 69 - 2 settimane fa

      Pardon mi ero perso le 4 parole del nulla di Vagnati…mercato in entrata quando caxxo lo fai??? Che tristezza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Cuore granata 69 - 2 settimane fa

    Mi becchero’ tanti pollici giù il che mi frega zero ma a me oggi Nkoulou è mi è parso molto presente il che non me lo aspettavo.buono a sapersi..molto bravo Buongiorno ragazzo su cui contare..bene anche Segre..ps: cairo vagnati dove caxxo siete..ma dare un segnale di vita..4 parole in questo momento difficile no è..troppo da uomini..metteteci la faccia non siamo il sassuolo con tutto rispetto che ha 400 tifosi..ci sono migliai di tifosi granata in tutta italia..ma voi mi pare viviate su un altro pianeta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. paulinStantun - 2 settimane fa

    Gojak ha fatto poco, però sicuramente meglio di Zaza che come al solito ha fatto un sacco di stop a inseguire per gli altri, passaggi sbagliati, scivolate comiche… insomma il suo solito repertorio.

    Considerazione generale sulla partita: partita di coppa contro squadra più forte, quindi poche aspettative e quindi poca pressione: hanno giocato meglio, rischiando tante uscite in palleggio da dietro. Sono sicuro che sabato giocheranno molto peggio. Questa squadra ha veramente un blocco psicologico da paura (poi non è che ci siano molti fenomeni, ma potrebbe fare di più solo avendo tranquillità). Manca veramente qualcuno di carismatico che riesca a trasmettere sicurezza e fiducia in campo (Belotti è uno che si impegna alla morte ma non credo abbia un carattere da trascinatore, idem Rincon); speriamo che arrivi qualche vecchietto esperto che riesca a portare oltre a un po’ di tecnica anche un bel po di carisma…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gianluca - 2 settimane fa

      Zaza nel secondo tempo male. Nel primo non ha giocato la sua miglior partita, ma sicuramente si vede che ha idea di come si fa il centravanti di riferimento che aiuta la squadra a salire. Non ha avuto collaborazione ed è anche un gran pasticcione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. paulinStantun - 2 settimane fa

        Ammetto che sono prevenuto su di lui, ma porca miseria sono quasi certo che le prime 6 palle che gli sono arrivate nel primo tempo o non le ha controllate o le ha scaricate all’avversario… poi mi son rotto di contare…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Gianluca - 2 settimane fa

          Non ha giocato bene Zaza, hai ragione. Ma vedi che sa fare l’attaccante boa. Belotti è globalmente meglio di lui, ma raramente riesce a fare da collante, anche perché nessuno lo asseconda. Comunque per andare al tiro pericoloso sull’occasione di Gojak fermato da Tonali…non serve un fenomeno. In Serie C ci sono giocatori che in quella situazione come minimo impegnano il portiere. E ce n’è stata un anche nel primo supplemntare mi pare. Gran lancio (credo di Rincon) e stop maldestro, uno contro uno.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. paulinStantun - 2 settimane fa

            Non ce la faccio proprio a vederlo così. Tu dici che sa fare da boa, a me viene in mente il buon vecchio Stellone: lui la porta la vedeva pochino ma TUTTE le palle le spizzava o le difendeva (in questo fondamentale valeva tranquillamente il gallo, nel resto no), Zaza non ne prende o difende una!!!
            Che il tiro di Gojak non sia un miracolo e che lo può fare anche un dilettante sono d’accordo, però per fortuna non c’era il pubblico altrimenti ci sarebbero due feriti causa dei due “tiri in porta” fatti dal pelato (non è discriminazione razziale, sono pelato anche io), e almeno su uno dei due tiri da fuori ha potuto fare con tutta calma, quindi uno in serie A deve prendere la porta o sfiorare il palo non tirarla fuori di 5 metri.

            Mi piace Non mi piace
        2. FORZA TORO - 2 settimane fa

          sei prevenuto lo dici tu stesso,quindi non giudichi con la giusta serenità,ed è così per tutti,se sbaglia ad es. Belotti magari ci passiamo sopra,capita ad es. a Zaza no,per quanto riguarda ieri sera niente di che ma non così male SFT

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Fabry69 - 2 settimane fa

            Se posso permettermi… si, ci passiamo sopra, sbaglia anche lui come tutti ma quante giuste ne fa? Invece Zaza no, ne sbaglia decisamente troppe…

            Mi piace Non mi piace
  23. Gianluca - 2 settimane fa

    Allora, al 100% esce Meitè. Ergo ne arriva uno. Io dopo stasera credo che si possa ragionare così: da capire Sirigu (di vice ne abbiamo fin troppi; poi in difesa a dx Bremer (Izzo), perché Bremer è un destro, in centro Lyanco se attacchiamo di più e ci scopriamo o NK se difendiamo nello stretto, a sx. Buongiorno (Rodriguez). Ansaldi non è proponibile, va capito come sta, mentre a dx non mi convince Vojvoda. Non cercherei un regista perché non abbiamo capacità di palleggio e non è un uomo che ci cambia. Nè mezzali su cui possiamo cavarcela con chi c’è, Baselli compreso. Insomma spenderei tutto per l’uomo da affiancare a Belotti (con Zaza da impiegare come riserva del Gallo un po’ più spesso, per dargli fiato e perché da solo Zaza sa giocare). A noi manca un simil Cerci. Con un sumil Cerci stasera o a Napoli si vinceva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 2 settimane fa

      Un simil Cerci servirebbe sempre, dove simil Cerci vuol dire uno molto veloce e un po’ tecnico (poi personalmente a me Cerci è il giocatore che più mi ha fatto godere in questi ultimi anni…).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. dennislaw - 2 settimane fa

    Non condivido del tutto i giudizi. Darei lo stesso voto a Belotti e Zaza, che ha giocato con diligenza , begli appoggi ,tentativi a rete e qualche errore. Anche il Gallo ha sprecato una bella ripartenza non aprendo a sinistra su Murru. Ovvio che il Gallo è più forte, ma con lo Spezia dentro tutti e due, non si può puntare al pareggio lasciando l attaccante da solo come stasera. Male Ansaldi, male lukic, male Murru. Bene nkoulou,Segre ,buongiorno, bremer. Il portiere ha fatto il massimo ,ma rischia spesso di prendere farfalle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gianluca - 2 settimane fa

      Belotti e Zaza insieme possono giocare solo se hai la garanzia di comandare la partita a centrocampo. E noi non abbiamo quella garanzia quasi mai. Io li alternerei più spesso, per averli sempre freschi. Tipo 80′ Belotti e gli ultimi 10′ Zaza. Poi ci sono situazioni in cui puoi schierarli entrambi, ma devono essere episodiche. Piuttosto se vuoi giocare come stasera devi trovare un giocatore bravo a destreggairsi in contropiede negli spazi. Con piedi educati. Gojak stasera mi ha fatto tenerezza (e rabbia)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. paulinStantun - 2 settimane fa

      Zaza qualche errore????
      Vabbè che non lo sopporto ma ha sbagliato il 90% dei palloni che ha toccato.
      Il gallo in mezz’ora ha difeso più palloni di Zaza in due anni… giocatore improponibile…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. vertigo.19777 - 2 settimane fa

    Zaza 5.5

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Torissimo - 2 settimane fa

    Voti troppo generosi, la squadra ha pensato solo a non prenderle, dal centrocampo in su non si salva nessuno, Gojak imbarazzante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 2 settimane fa

      Goyak imbarazzante ma almeno ha sporcato i guantoni del portiere. Se fosse stato per Zaza il portiere poteva stare pure a casa

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy