Bologna, Donsah non convocato: segnale di mercato

Bologna, Donsah non convocato: segnale di mercato

Il giocatore resta fuori per motivi non precisati: in settimana si deciderà il futuro

6 commenti

Da registrare un segnale importante che arriva da Bologna: Roberto Donadoni, tecnico dei felsinei, non ha infatti convocato Godfred Donsah per la gara di Coppa Italia che i suoi uomini giocheranno oggi, alle ore 20, contro il Cittadella. Una scelta non legata a infortuni ne a squalifiche, e che dunque è dettata dal fatto che il mediano classe 1996 dovrà decidere a breve il suo destino.

Come noto, la situazione di Donsah è seguita da settimane (anzi da mesi) dal Torino. Nei prossimi giorni (verosimilmente tra lunedì e martedì) ci saranno altri contatti tra le due società, come già spiegato su queste colonne. Il nodo della vicenda è dettato, oltre che dall’intesa da trovare col Bologna, anche dal destino di Acquah. Numericamente, infatti, i granata non hanno bisogno di altri centrocampisti, dopo l’arrivo di Rincon: ad oggi, un’entrata dovrebbe essere legata ad un’uscita. E su Acquah ci sono gli interessamenti di Birmingham e Atalanta: il giocatore granata deciderà il suo futuro, sapendo che per il club è una pedina sicuramente utile.

Donsah-Torino, all’inizio della prossima settimana altri contatti con il Bologna: una “partita” parallela a quella di campionato, con la Serie A che inizierà il 20 agosto con il match tra felsinei e granata.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ddavide69 - 2 mesi fa

    Se va via anche aquah, Ma in ogni caso con questo centrocampo ci siamo preclusi d giocare a tre e sicuramente a quattro. Avessimo la necessità di farlo ci siamo castrati da soli. Per me in questo miha ha sbagliato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dbGranata - 2 mesi fa

      Secondo me non ha sbagliato perché numericamente ci sono i giocatori. Certo, se andasse via anche Acquah allora avremmo solo la soluzione a 2.
      Il grosso problema è immaginarsi senza Benassi, a cui tutti eravamo affezionati alla fine. Lui in un centrocampo a 3 credo facesse un ottimo lavoro, ma ormai è andata così e credo che semplicemente stiano cercando di cambiare il ciclo di centrocampo, anche se le scelte sono dolorose. E’ comunque un reparto che non funzionava bene negli ultimi anni, e si vedeva eccome.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 2 mesi fa

        Appunto. Siamo contati adesso e senza ricambi se va via anche aquah. In ogni caso a tre secondo me abbiamo solo baselli aquah e rincon. C’è ne vorrebbe almeno un altro perché le seconde linee sono abbastanza scarsi. Giocare a Quattro poi ad oggi sarebbe impossibile. Mah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dbGranata - 2 mesi fa

    Io non capisco. Per carità, Acquah potrebbe anche essere venduto, ma dove sta scritto che l’entrata di Donsah significherebbe l’uscita di Acquah?
    Cavolo, numericamente abbiamo:
    1. Baselli
    2. Rincon
    3. Acquah
    4. Obi
    5. Lukic
    6. Valdifiori
    7. Gustafson

    Obi non dà certezze durante l’anno per via della tenuta fisica, quindi tutti stanno sperando che si rafforzi e non abbia problemi ma certo è un discorso a sè. Lukic e Gustafson stanno cercando di sistemarli in prestito per arrivare all’anno prossimo con più esperienza. Valdifiori è una terza scelta, è utile soltanto nel caso si debba passare a un centrocampo a 3. A contare bene siamo 2 titolari (Baselli-Rincon), 2 riserve (Obi e Acquah), 2 giovani da prestare (Lukic e Gustafson) e un regista d’emergenza per le partite in cui sia necessario il cambio modulo (Valdifiori).

    Considerando appunto la poca certezza circa la tenuta fisica di Obi (e il temperamento di Acquah che lo porta ad avere diffide durante l’anno), io credo che ancora un innesto di prospettiva a centrocampo ci potrebbe stare. E secondo me non dipende tanto dalla partenza di Acquah, quanto da quella di Lukic. Se non riescono a mandare in prestito il serbo allora tengono lui di emergenza, altrimenti giusto avere un rincalzo in più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 mesi fa

      Appunto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. WGranata76 - 2 mesi fa

      Ottima analisi.
      Lukic+Valdifiori insieme per caratteristiche e moduli preferiti possono essere il jolly o quinto uomo,ma se Lukic va via Acquah deve restare o siamo messi male ai primi acciacchi e squalifiche.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy