Cairo: “Belotti è motivato e voglioso, ma dobbiamo ancora stabilire una dead-line”

Cairo: “Belotti è motivato e voglioso, ma dobbiamo ancora stabilire una dead-line”

Il Presidente conferma il rinnovo di Baselli e sulla presunta offerta del Chelsea per il Gallo…

86 commenti

Il Presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato da Milano, intercettato dai microfoni dei colleghi a margine della presentazione dei palinsesti di La 7 ha fatto il punto sul calciomercato granata: “Abbiamo cominciato a correre da lunedì, al raduno. La nostra è una società che ha già fatto molto, anche se sottotraccia. Abbiamo completato il riscatto di Iago Falque e preso due giocatori come Lyanco e Milinkovic-Savic di prospettiva. E’ rientrato inoltre Bonifazi ed è stato ingaggiato Sirigu dal PSG. Sicuramente qualche altra cosa andrà fatta…”.

Su Belotti, poi – per il quale si vocifera una maxi offerta dal Chelsea:Vediamo, non ho avuto comunicazioni in questo senso. Se si va dietro a tutte le notizie si perde la testa. Io so che Belotti è un nostro giocatore, è arrivato in tempo per il ritiro. E’ motivato e voglioso. Incontrerò Belotti per capire se è contento di rimanere al Toro. Lui è un nostro giocatore”. L’incontro ci sarà probabilmente in ritiro, a Bormio. “Comunque non è che devo parlare solo io. C’è un d.s. bravissimo, c’è il nostro allenatore, poi io parlerò appena avrò modo di raggiungere Bormio. È fondamentale che un giocatore dell’importanza di Belotti rimanga con noi non solo perché c’è un contratto ma perché è felice di farlo. È una cosa che va verificata, ma non ho motivo di dubitarne. Dead-line? Dobbiamo parlarne, dobbiamo stabilire un giorno d’accordo con il calciatore oltre il quale non si vada”. Ancora, su Baselli, Cairo conferma quello che poi avverrà di lì a pochi minuti e che vi abbiamo segnalato in contemporanea: “Tra pochi minuti firmerò il nuovo contratto con lui”.

Infine, una battuta sui diritti TV: “Una eventuale partecipazione all’asta per i diritti tv del calcio? Mai dire mai. L’asta c’è stata ma non ha avuto il successo che consentiva di chiudere e assegnare i diritti. Ci sarà un secondo bando. Vediamo. Perché no? Non è una cosa da escludere se ci sono ritorni”

Cairo, poi, ai microfoni di Torino Channel, commenta così il rinnovo a Daniele Baselli: “Per noi è una bella cosa, è un ragazzo straordinario. Lo stimo molto e ha un grandissimo potenziale”

86 commenti

86 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mazede70 - 3 mesi fa

    Di abbonamenti e presenze allo stadio : SIAMO AI MINIMI STORICI !! Come mai???
    TUTTI IN MALAFEDE??
    Ok, facciamo pure passare il fatto che braccino non fa il passo più lungo del pisello, che vinca la coppa del mondo dell oculatezza !! Che faccia dei piccoli passi avanti, piano piano come la formichina….
    Dopo 12 anni siamo al 9/10 posto ( se vogliamo essere ottimisti) , ma per combinare qualcosa di buono cosa si dovrà aspettare??
    Ma nemmeno lui ce l’ha tutto questo tempo…SVEGLIA !!!
    Se pensiamo al parco giocatori avuti negli ultimi 3 anni , qualche bella soddisfazione ce la saremmo tolta… senza nemmeno spendere chissà quanto !!
    Dov’ é che il conto non torna?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. umbbobb - 3 mesi fa

    ribadisco via Cario, quali presidenti potete vedere a comandare il toro mi sembra che fino ad oggi nessuno si e fatto vivo o sbaglio magari preferite qualche cinese sconosciuto tipo quelli che hanno comprato il milanche saranno di sicuro un bluff

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mazede70 - 3 mesi fa

      Per primo, che il bracciamozze si faccia cortesemente da parte, per il resto si vedrà !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BAVARO GRANATA - 3 mesi fa

    DIRE CHE CAIRO SBAGLIA IN BUONA FEDE QUESTO Sì INTELLETUALMETNE DISONESTO !! CAIRO NELLE VICENDE CERCI E MAXIMOVIC ESEMPRE STATO IN MALA FEDE COSì COME ORA MENTE DIENDO CHE VORREBBE TENERE IL GALLO QUANDO NO VEDE L’ORA DI VENDERLO E ANCORA UNA VOLTA NON REINVESTIRE SE NON UNA MINIMA PARTE. ALCUNI CAIROTI SOSTENGONO CHE CE UN PICCOLO MA CONTINUO MIGLIORAMENTO .CIò NON CORRISPONDE AL VERO .E IL LIVELL ODEL CAMPIONATO ITALIANO CHE SI è ABBASSATO MOLTISSIMO . VENDERE IN SOLO COLPO GLIK MAXIMOVIS JHOANSONN ,GASTON SILVA E BRUNO PERES E PORTARE A CASA CARLAO AIETI ROSSETTINI ( IN PANCA A BOLOGNA A 32 ANNI ..) O IL DEGENTE CASTAN RIFIUTATO DALLA SAMP NON VUOL DIRE SBAGLIARE IN BUONA FEDE MA OPERARE LUDICAMETEN CON IL SOLO SCOPO DI NON SPENDERE PER ARRICHIRSI SAPENDO CHE CAUSA LA FORMULA DEL CAMPIONATO A L’ABBASSAMENTO DI LIVELLO E QUASI IMPOSSIBILE RETROCEDERE. DOPO 12 ANNIO DIFENDERE UN PRESIDENTE CHE CERCA DI SPECULARE ANCHE SUL FILADELFIA DIMOSTRA LA DECADENZA DI UNA TIFOSERIA CHE ANCHE ESSA NON è Più QUELLA DI UNA VOLTA . LA MARATONA DEGLI ANNI 70-80 E 90 CAIRO LO AVREBBE GIà CONVINTO CORTESEMETEN DA UN PEZZO A FARSI DA PARTE .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 3 mesi fa

      Ah sì Gaston Silva un top player, idem jahnsson che è andato in b. Maksimovic se n’è voluto andare lui, peres e glik idem, e con tutto il rispetto e la stima che ho per il capitano non dirmi che l’ultima stagione sia stata di livello l’anno scorso sono arrivati anche ljajic e falque. L’anno prima Belotti, zappacosta, baselli erano disoccupati che passavano lì per caso? lyanco alla fine l’ha preso il Toro, idem boye. Diciamo i difetti gli errori ma diciamo anche le cose buone. È vero che si sarebbe potuto fare di più, ma qualcosa si è fatto. Anche a me piacerebbe vincere , o credi che sia masochista?
      E poi basta con sti cairoti o Cairo boy, son solo persone che la pensano diversamente da te e che hanno la buona educazione di non insultare, Cairo non è il migliore ne il peggiore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mazede70 - 3 mesi fa

        le cose buone che hai “giustamente” evidenziato , valgono per te un decimo posto senza patemi, vendere ogni buon giocatore passi da noi e sperare che tra i baldi giovanotti che sfilano ce ne sia un paio da rivandere a buon prezzo !!
        Ma tanto….” mica vuoi fallire??”
        Siete patetici col vostro benpensare “diversamente” sembrate quei mariti talmente pieni di corna ,che per rientrare a casa devono abbassarsi all’uscio… “ma mica vuoi sfasciare una famiglia??”
        Anche il mio é un parere personale !! Ma abbiate almeno la decenza di tacere quando qualcuno critica quella specie di amministratore delegato, che fa le pulci pure alle bibite del Fila, del FILADELFIA !! Mica del baretto sottocasa !!
        P.S. Meglio un giorno da leoni !!
        P.S.2 Buona europa league !!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Akatoro - 3 mesi fa

          Patetico sarai tu nel non accettare pensieri o opinioni diverse dalle tue, e nel nasconderti dietro due battutine da quattro soldi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BAVARO GRANATA - 3 mesi fa

    A MAGGIO SI ERA DETTO CHE ENTRO IL GIORNO DEL RITIRO SI SAREBBE DOVUTO DECIDERE SUL GALLO

    IL BUGIARDO FALSONE PENSA CHE ABBIAMO LA MEMORIA CORTA .

    E LI CHE NN STA Più NELLA PELLE ASPETTANDO DI VENDERLO .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      In realtà molti ce l’hanno la memoria corta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Athletic - 3 mesi fa

    A Cairo non importa nulla di quello scriviamo, noi ci accapigliamo, e quindi gli unici che possono dirsi soddisfatti sono quelli che ci guadagnano con la pubblicità e i click

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ddavide69 - 3 mesi fa

    Voi sostenitori di cairo , perchè ormai che il primo ritiro è cominciato (e quasi finito) ,
    Belotti non viene tolto dal mercato ?

    Ma ,anzi ad ogni domanda sulla questione si spertica a profusione ad argomentare con frasi tipo :

    ‘dobbiamo capire se vuole stare con noi …’ , ‘noi lo terremmo ma…’ , ‘ lo vedo voglioso ma dobbiamo vedere se…’

    Tutto questo a metà luglio , boh fate voi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. contegranata - 3 mesi fa

    In effetti il Torino si è mosso sì da gennaio ma, per esempio, Milinkovic-Savic non può essere considerato come una pedina fondamentale nello scacchiere Granata che andrà, dopo averlo inserito come obiettivo, alla ricerca di una qualificazione per la prossima Europa League.
    Su Belotti noto una voglia, non troppo nascosta, da parte del nostro Presidente di cedere il calciatore ed intascare un bel gruzzolo di soldi.
    Ottima la conferma di Baselli. Ci tenevo molto anche io che prolungasse il suo contratto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lentini - 3 mesi fa

      Se è impaziente di venderlo non metteva quella cifra monstre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Akatoro - 3 mesi fa

    Ci son tifosi capaci solo di criticare, e che quasi quasi sperano in un fallimento di Cairo per dire l’avevo detto. Alcuni rimpiangono addirittura Borsano, roba di cui io me ne vergogno.
    Cairo non sarà il presidente che tutti sognano, che arriva stile sceicco , mette 2/300 milioni a perdere e fa lo squadrone, ma tra i sogni e i fatti in mezzo c’è la realtà. È guardando la realtà i passi li stiamo facendo avanti, piccoli è vero, ma in avanti e non in dietro, basti vedere il valore della squadra che cresce anno dopo anno e idem il monte ingaggi. Giusto criticare gli errori, ma sarebbe il caso di farlo in maniera costruttiva, non con Cairo vattene, Cairo braccino corto ecc. E ci sarebbe anche da riconoscere i meriti. Oggi alcuni tifosi criticano Cairo perché non esaudisce le loro aspettative, ma vorrei facessero un esame di coscienza, e credo che le loro aspettative siano anno dopo anno sempre un po’ più alte, a riprova appunto che se chiediamo sempre di più è perché anno dopo anno stiamo andando avanti. Cairo procede col suo passo, mai più lungo della gamba. Esaltiamo il Sassuolo che è arrivato in Europa, e non vediamo che quest’anno se non fosse stato per le ultime 4 squadre imbarazzanti avrebbe rischiato la b, o lodiamo l’Atalanta, che sta vendendo tutti. Vogliamo i giovani in prima squadra, e poi non ci stanno bene bonifazi e lyanko…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Io preferisco godere almeno una volta che passare la vita nell’oblio.

      Non tutti la pensiamo allo stesso modo.

      Per quanto riguarda l’europa : il Sassuolo ha un bacino d’utenza risibile in confronto al nostro

      e pure l’atalanta che probabilmente farà il suo stesso percorso in europa e nel prossimo campionato . Ma noi invece quante volte siamo andati in europa da quando c’è cairo ?

      UNA e neppure per merito nostro !

      E ora sono 2 anni che facciamo come i gamberi e l’europa non l’abbiamo piu’ vista , quindi ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        …quindi siete in malafede .

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Athletic - 3 mesi fa

          Nessuno è in malafede, abbiamo semplicemente posizioni ed opinioni differenti. Penso non ti farebbe piacere se ti accusassi di essere in malafede. E sono convinto tu non lo sia, nonostante io non sia quasi mai d’accordo con quanto scrivi. Per l’Europa, io non voglio entrarci come abbiamo fatto noi o come Sassuolo e Atalanta. O meglio, certo fa piacere, ma che sia una qualificazione episodica, non serve a niente. Preferisco aspettare, consolidare, ed entrarci poi in maniera regolare. Ovviamente tu mi dirai che non stiamo consolidando nulla, e neppure io sono sicuro che ce la faremo, ma la strada giusta è questa. E non bisogna più ripetere gli errori del passato, vedi le vicende Maksimovic e Cerci, e nemmeno acquisti cone quello di Carlao.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Luke90 - 3 mesi fa

          ma perchè in malafede ..Ma credi che nessuno di noi ambisca a un Toro diverso, vincente .. se fosse così non staremmo qui a discutere.
          Almeno avessi detto che in 25 anni si è andati in Europa una volta sola e non per merito nostro .. forse questa è buonafede…
          Cairo è uno che di suo non mette soldi. Possiamo ripetercelo tutti i giorni ma questo è .. ripeterlo non cambia le cose. Poi per carità.. va bene tutto.
          Occorre cambiare proprietà e sono d’accordo con te. … il problema è il buon senso, e l’esperienza, ci dicono che non è detto che questo cambi le cose. Speriamo.
          Cairo non è il profeta di nessuno ma non ammettere che gli ultimi 5 anni sono stati migliori di quelli addietro, questa è malafede. Si può fare meglio … certo …
          Io a differenza tua non voglio godere una volta sola … non voglio arrivare in CL e l’anno dopo finire in B … Tu vedi tutto nero, personalmente no e poichè di Cairo, con tutto il rispetto, mi frega relativamente non credo di essere in malafede e francamente non mi pongo neppure l’idea che lo sia tu…
          Se un giorno qualcuno ci comprerà, lo farà, come dicevi tu, perchè la società è sana … e se Cairo non commetterà troppi errori .. chissà..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Akatoro - 3 mesi fa

        Se si pensa che l’altra parte sia in malafede non c’è discussione. Penso che i presidenti debbano guadagnare qualcosa dalle proprie attività, e non lo trovo scandaloso. È penso che i presidenti che vogliono esclusivamente guadagnare siano quelli tipo Zamparini. Cairo non è il migliore, ma neanche il peggiore

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luke90 - 3 mesi fa

      Criticare è giusto .. bisogna solo farlo nel modo corretto.
      Spesso però mi pare sia solo pregiudizio … e si vede solo quello che si vuole vedere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. JoeBaker - 3 mesi fa

    Non capisco perché azzuffarci tra di noi.
    C’è la reale possibilità di un cambio di proprietà? Direi proprio di no.
    Ci sono dei personaggi che sarebbero appetibili? Forse si, pensando a Ferrero o Lavazza, ma davvero qualcuno crede che farebbero tanto diversamente da Cairo? Direi proprio di no, il calcio è roba complicata, dove ci si brucia in fretta.
    Allora guardiamoci intorno, confrontiamoci con Fiore, Atalanta e Udinese (voglio essere corretto e non nomino Genoa, Samp o Palermo) e magari giudichiamo con minore severità le cose di casa nostra. Il Toro è una società sana, con un settore giovanile in recupero e che, lentamente, sono d’accordo, cresce, come gli ingaggi che sta offrendo, nettamente superiori a pochi anni fa.
    Sul Fila, credo che sia una trattativa con forti elementi emozionali e che, come qualcuno ha detto giustamente, le ragioni non stiano tutte da una parte o dall’altra: finirà per chiudersi decorosamente per tutti.
    Per ora la buona notizia è che Baselli ha firmato fino al 2022 e che non ci sono trattative ufficiali per Belotti. Se qualcuno arrivasse a pagare la famosa clausola, certamente lo farebbe solo col consenso del giocatore e quindi non avrebbe senso fare discorsi. Per ora non sembra che il Gallo voglia andare. Quindi…
    Volete sentir dire a Cairo che siamo disperati per un centrocamposta e un centrale, per far alzare i prezzi di un Paletta o Acerbi qualsiasi? Spero sinceramente che non lo faccia.
    Con 2-3 ritocchi siamo una buona squadra e pure di ragazzi “da Toro”, non è poco.
    Ragazzi, stiamo sereni, FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torogranata - 3 mesi fa

      Concordo in tutto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ddavide69 - 3 mesi fa

    Intendiamoci, io non contesto cairo come imprenditore e lo ringrazio per averci riportato in serie A. Io gli contesto il fatto di trattare una società di calcio come una impresa qualunque, il toro non deve avere come fine il capitale e il bilancio sempre più in attivo, bensì questo deve essere un mezzo per raggiungere risultati sportivi. Dopo aver investito circa sessanta milioni durante i primi anni, che sono rientrati con il bilancio del duemilaquattordici, ora, con investimenti personali azzerati mi aspettavo almeno che con le plusvalenze e qualche sforzo si potesse ambire ad obbiettivi un po’ più impegnativi che continuare a galleggiare a centroclassifica, e questo senza rischiare di fallire. E poi domandatevi: se oggi cairo decidesse di vendere anche solo i 4-5 pezzi pregiati quanto incasserebbe a fronte di ciò che investi in passato. Ecco, io credo che questo il Toro non lo meriti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 3 mesi fa

      Questo è un commento che in qualche modo può essere condivisibile. Ed è quello che speriamo tutti, di fare quel passo in più, che dal centro classifica ci porti in europa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Mah, questo è quello che ho maturato dopo aver visto e vissuto questi anni dell era cairo. Certo sarei felice di essere smentito ma questo dev’essere l anno della svolta

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. VG - 3 mesi fa

    Se già solo negli anni ottanta questi papa boys si fossero permessi di dire le stronzate che scrivono oggi, avrebbero preso palate in faccia senza pietà ma mica dai capi della Maratona eh, bastavano i gagnetti con le palle che giocavano al Fila.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 3 mesi fa

      Mi pare un bel modo di sostenere le proprie idee. Insultando (lobotomizzato, grazie!) o a palate. Visto che sei così intelligente e che sicuramente nella vita ti diletti a leggere bilanci e a capirli pure, mi spieghi come Cairo si porta via i soldi? E non indicarmi modi illeciti perché la mia risposta sarebbe “vai in procura e denuncia”. Coraggio, dammi una bella risposta che dimostri che sono l’unico lobotomizzato….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Guarda che i soldi li può prendere quando vuole. Basta che decida con il consiglio di amministrazione di remunerare le quote con dei dividendi….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LeoJunior - 3 mesi fa

          Certamente. Ma fino ad ora l’ha fatto? No. Quindi dii cosa stiamo parlando?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 3 mesi fa

            Quando si sarà stufato del giocattolo lo farà … e ne uscirà con un portafoglio bello gonfio.

            Mi piace Non mi piace
      2. blackmapan_620 - 3 mesi fa

        La società mp service affitta per un canone di circa € 150.000,00 il campo di allenamento della sisport e riaffitta lo stesso campo al Torino FC per € 400.000,00 la mp service (riconducibile a Cairo) è proprietaria di una villa a Forte dei marmi. Le informazioni sono reperibili su diversi siti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LeoJunior - 3 mesi fa

          Quindi Cairo farebbe tutto questo per 250.000 euro all’anno?! Bene. Mi sembra credibile. Ma va la’, cerchiamo di essere seri…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. blackmapan_905 - 3 mesi fa

            Questa è la più evidente se tu sei felice che con la cresta sull’affitto della sisport si sia fatto la villa a Forte dei marmi buon per te.

            Mi piace Non mi piace
      3. Athletic - 3 mesi fa

        Non ce la fa a darti risposte, difatti passa direttamente all’insulto…. mancanza di argomenti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Akatoro - 3 mesi fa

      Se solo negli anni 30 qualcuno si permetteva di pensarla diversamente dal duce arrivavano mazzate e olio di ricino e galera. Hai un bel modo di ragionare, se nascevi 60/70 anni prima potevi fare lo statista o il Benito boy

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. morassut.maur_526 - 3 mesi fa

    Speriamo che il gallo non voglia imparare l’inglese,altro che dead line!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. morassut.maur_804 - 3 mesi fa

    Speriamo che il Gallo non voglia imparare l’inglese e che il “parrucchino” lo lasci in pace!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Luke90 - 3 mesi fa

    Si fa in fretta a dire “vendere” … ricordo un’intervista a Marcello Bonetto che diceva come il padre cerco di vendere il Toro scudettato … non di fece vivo nessuno. Ci provò anche Tanzi a comprare il Toro, ma gli consigliarono di lasciar perdere… e ricordo anche di aver letto che, secondo Novelli, il Toro falli non per (solo) colpa di Cimminelli ma c’era una precisa volontà a farci fallire (e questo lo sapevamo) … e chi ci ha comprato: Lavazza, Ferrero,? No un tizio del Lazio che con 180.000€ si era preso il 51% delle quote.. costo di in appartamento medio… se penso al Parma viene da ridere… fosse facile vendere… e non date per scontato che ad acquistarci debba essere necessariamente un Banconat…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Il toro non lo prese nessuno perché a nessuno piace prendere una attività con dei debiti. Naturalmente si sarebbe evitato il fallimento e sarebbe rimasto il capitale umano (calciatori). cimminelli avrebbe dovuto cedere o cercare un compratore quando la società non era ancora una scatola vuota.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luke90 - 3 mesi fa

        Cimminelli chiedi un prestito al sistema bancario che glielo rifiutó … mise a garanzia beni personali e poi fu costretto a ricorrere alla famigerata fideiussione…qualcuno preferivchecscfsllire fosse il Torove non la Ergom… ma il risultato fu uguale: ebbero lo stadio gratis, praticamente, e la Ergom la pagarono un euro. E poi come ti ho detto .. il discorso non è solo Cimminelli…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 3 mesi fa

          sicuramente e soprattutto negli anni passati la ‘famiglia’ a Torino aveva molto potere.

          Secondo me oggi è un po’ diverso.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. blackmapan_593 - 3 mesi fa

    Cairo vendi il Toro compra l’alessandria e portati dietro i Cairo boys

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 3 mesi fa

      Emilio, vedo con piacere che non sono solo….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. LeoJunior - 3 mesi fa

      Black scusa la domanda. Ok, lui se ne va. E dopo? Porto tu qualche investitore? O li metti tu?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. blackmapan_352 - 3 mesi fa

        Inizi ad andare da un advisors internazionale a dare il mandato per vendere il Toro poi ne riparliamo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LeoJunior - 3 mesi fa

          Ma se come dite Cairo e’ attaccato al soldo e se ne frega del Toro, perché non vende? Masochismo?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. VG - 3 mesi fa

            I soldi se li fa con il Toro, genio papa boys, ma dimmi sei a libro paga di lui o semplicemente un lobotomizzato?

            Mi piace Non mi piace
          2. ddavide69 - 3 mesi fa

            Perché ci guadagna

            Mi piace Non mi piace
          3. ddavide69 - 3 mesi fa

            Perché non è vero che ci guadagna?? Siete proprio incorreggibili

            Mi piace Non mi piace
          4. ddavide69 - 3 mesi fa

            Forse incorreggibili non è l aggettivo appropriato

            Mi piace Non mi piace
        2. Athletic - 3 mesi fa

          Ad un advisor internazionale. Zamparini e Preziosi, sarà un anno se non di più, che non altro che ripetere che cercano acquirenti, o almeno qualcuno che voglia diventare socio. Non si è presentato nessuno, se non un ex inviato delle Jene. Mi sembra non sia difficile capire che trovare acquirenti per una società come la nostra è tutt’altro che facile. A meno che non si vogliano considerare validi acquirenti persone del calibro di Baccaglini. E poi guarda il Milan. Società che a livello mondiale ha un appeal che non è nemmeno lontanamente paragonabile al nostro. Per essere ceduto c’è voluta una telenovela lunga un anno o più. Ad un gruppo di investitori cinesi che non si sa chi siano. Con soldi chiesti in prestito ad un gruppo americano o inglese, che li ha concessi a interessi che è praticamente impossibile restituire. Di che stiamo parlando ? Io non dico che Cairo sia in assoluto il miglior presidente che possa avere il Toro, ma guardando il panorama intorno al calcio, non vedo alternative che possano migliorare la condizione della società. Lieto di essere smentito, però … ma bisogna parlare di nomi, di cose concrete.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. blackmapan_497 - 3 mesi fa

            Ma tu pensi che Cairo valuti se vendere o non vendere in base a quello che scriviamo in questi forum? Vivi sereno. Se Cairo deciderà di vendere venderà nonostante tutte le tue parole inutili

            Mi piace Non mi piace
          2. Athletic - 3 mesi fa

            Ahahah, sei una comica. Non mi sfiora neanche l’anticamera del cervello che Cairo decida in base a quello che scriviamo qui. E ovviamente te fa benissimo. In quanto a parole inutili, ragazzo mio… le mie sono inutili tanto quanto le tue. Tuttavia io perlomeno argomento, per amore di discussione, cosa che tu non sei in grado di fare, a quanto pare.

            Mi piace Non mi piace
  16. emilio - 3 mesi fa

    Qui siamo veramente alla follia,qualsiasi cosa faccia la societa’ non va mai bene!!! ricordo solo che le squadre piu’ o meno alla nostra portata il mercato che stanno facendo, Fiorentina Sampdoria Genoa Atalanta stanno vendendo l’impossibile.O arrivano dei cinesi stile Milan altrimenti questa e’ la nostra realta’,la stessa Roma con un bacino di tifosi ben piu’ alto del nostro vende ogni anno,Atutti piacerebbe crescere piu’ velocemente ma mi sembra che i giocatori ed il vivaio che abbiamo ora sia decisamente migliorato.Qua non c’e’ da essre pro o contro Cairo ma un po’ di obbiettivita’ in piu’ x me non sarebbe male.Sul Filadelfia trovo il tutto molto squallido ma non penso che il torto o la ragione stia da una parte sola,da quanto sembra il Toro si e’ accollato le spese sstraorinarie di manutenzione e ditemi dove un normale contratto di affitto prevede questo!!! Ci sarebbero tante altre cose da dire ma vedo che alcuni di voi indipendentemente da tutto qualsiasi cosa faccia la societa’ e’ uno schifo.Cercatevi un altro presidente o richiamate i grandissimi magnate che avevamo prima di Cairo.Comunque sempre forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SirJoe - 3 mesi fa

      Bravo emilio, ti ho messo 1 mi piace perchè non me ne fa dare di più….credo anch’io che si debba essere un po’ più obbiettivi e che ad andare dietro a tutte le voci di mercato si rischi solo l’esaurimento nervoso, forza Toro!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Meno male che siete obbiettivi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. LeoJunior - 3 mesi fa

    ma a tutti i soloni che suggeriscono di spendere i soldi altrui chiedo: ma non vi pare ragionevole che in un mercato dove si stanno sparando prezzi irragionevoli sia legittimo aspettare che la bolla si sgonfi? certo è facile dire ma sì, spendi 8 mio per quello anche se vale 4. Facile fare gli splendidi con i soldi altrui. Vorrei vedere se andate a comprarvi una macchina che vale 30.000 euro e il concessionario ve ne chiede 40 e un amico vi dice: ma dai cosa sono 10.000 euro, barbone. Spendili. Quale reazione avreste. Probabilmente siete i primi a contare i soldi e a spezzare il soldo in 4. A chiedere sconti anche se andate a comprare un gelato. Poi sul sito a fare i gradassi e navigati imprenditori. E sono gli stessi che danno i numeri sui tesoretti con fantasiosi calcoli tra soldi che entrano e che escono, non avendo la più pallida idea di cosa sia un bilancio. Confondendo competenza e cassa, non sapendo che non si fanno i bilanci solo con entrate e uscite del mercato ma che ci sono stipendi, costi di gestione, etc. Ma critichiamo su scelte tecniche e strategie, schemi e giocatori. senza preconcetti su Cairo. Perchè se siamo onesti e pensiamo a cosa avremmo detto qualche anno fa all’ipotesi di avere una squadra con Belotti (attaccante da 70 milioni), giovani italiani di livello, Ljajic, Iago, forse Zapata … e invece no. non basta. Ma chi è il vostro modello di squadra? l’Atalanta che ha azzeccato 5 giovani buttandoli nella mischia. Ma se noi pensiamo di giocare con Lyanco e Bonifazi siamo matti. Le milanesi? trovate voi cinesi più o meno certificati che buttano 200 milioni tanto sono presi a prestito? La Juve? chi? santa pace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Gud_74 - 3 mesi fa

    In rigoroso ordine alfabetico Ferrero, Ghirardi, Preziosi, Zamparini

    Meditate gente, meditate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. VG - 3 mesi fa

      Hai dimenticato la b di braccino, provincialotto granatino da cuscino

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Athletic - 3 mesi fa

      Tanto questi non ti rispondono sono solo capaci di scrivere Cairo vattene, ma soluzioni non ne propongono…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. miele - 3 mesi fa

    Egregia redazione, capisco che è il vostro lavoro, ma leggere per l’ennesima volta le solite dichiarazioni di Cairo condite di baggianate ed aria fritta, scoraggia anche il vostro più accanito frequentatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Etnagranata - 3 mesi fa

    Mi dispiace … ma invito prima di criticare a leggere i dati del bilancio del Torino FC nel sito “tifoso bilanciato”.
    E’ fondamentale adesso che c’è la possibilità di spendere … a prescindere con o senza Belotti ma più 100ML di non fare voli pindarici nel mercato (tipo solo Milan in questo mercato) perché a ritrovarsi come l’Udinese o il Genoa o ancor peggio come Palermo e Parma ci vuole poco.
    I risultati da 60, 70 … punti a stagione arrivano solo con la programmazione anche del vivaio … vedi Atalanta e Sassuolo e poi vogliamo che vengano mantenuti nei decenni.
    Forza Toro Sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Ti rammento che sono 12 anni che programmiamo…. a forza di programmare finiscono le trasmissioni!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Baveno granata - 3 mesi fa

    Solito monologo senza contraddittorio da televenditore di pentole.
    Sulla cessione del Gallo,Non hanno ancora discusso la data per la dead line,questa di che si chiama programmazione…
    Non voglio aggiungere altro perché dopo insorgono i cairo-boys per ricordarmi che con goveani vidulich calleri era peggio.
    Contenti voi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. toro - 3 mesi fa

      a me sembra anche il tuo il solito monologo!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Baveno granata - 3 mesi fa

        Contento te…
        Goditi il tuo presidente…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. toro - 3 mesi fa

      a me sembra anche il tuo il solito monologo!!!
      e non dico altro perchè dopo insorgono gli anticairo-boys.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Baveno granata - 3 mesi fa

        Continuate a difenderlo,nel frattempo le nuove leve non tifano più TORO e lo stadio e’ semivuoto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. rogozin - 3 mesi fa

          Lei, come tutti gli scontenti avete delle alternative da proporre o la possibilità di cambiare lo stato delle cose?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. ddavide69 - 3 mesi fa

    La telenovela non è ancora finita (come ogni anno) ma avevo sperato di sbagliarmi anzi quando era stata data la notizia del manchester su lukaku e chelsea su aubameyang ci avevo creduto e lo avevo scritto.

    Pero’ questo tergiversare a comprare i 2 nomi (almeno) che ci servono a centrocampo e difesa , e la storia di Zapata , un po’ sembrano lasciare sottintendere ad un’offerta attesa di 70-75 milioni piu’ un paio di contropartite tecniche …

    Quindi : acquisto di zapata per 20 milioni , i due ingressi in contropartita a centrocampo e difesa , et voilà LA PLUSVALENZA è SERVITA !

    30 milioni dell’anno scorso + 70 di quest’anno = 100 MIlioni e vinciamo la coppa fairplay per il terzo anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Baveno granata - 3 mesi fa

      Concordo in toto quanto scritto.
      Questo immobilismo per rinforzare difesa e centrocampo,fa pensare che a breve ci sarà una o due cessioni eccellenti.
      Lascia perplessi per questioni economiche e non tecniche anche la trattativa per Zapata,Cairo non si spingerebbe mai a spendere 20m per una riserva dì Belotti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. stto1962 - 3 mesi fa

    Ti invidio Cairo, perchè riesci a dire una serie cose indicibili facendole passare per le più intelligenti, sensate e sensazionali del mondo.
    Qiand’è che il tuo ego ti permetterà di verogognarti nei confronti dei tifosi, o almeno di dire la verità? A noi basta anche solo la verità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. osvaldo - 3 mesi fa

      12 anni non ti sono bastati per conoscere il personaggio?
      Ha preso il TORO gratis!!! 0€ e la prima cosa che ha fatto ha detto a tutti i giocatori ch avevano conquistato la promozione (una buona squadra a detta di tutti gli addetti ai lavori!) siete LIBERI al To non c’è posto per voi. Solo xheè aveva paura che qaulcuno potesse avanzare q

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. osvaldo - 3 mesi fa

      E’ un uomo “sin vergüenza”. Non ti sono stati sufficienti 12 anni per capire il pesrsonaggio?. Ha preso il TORO a ZERO€, in serie B e non in serie C come sarebbe dovuto essere (grazie a 3 veri tifosi granata, I famosi lodisti) e,per tutta ricoscenza,nessun ringraziamento e fuori tutti dalla nuova società, lodisti compresi! Guarda caso, oggi la situazione si RIPETE identica con il FILA. Rifatta la struttura per l’abnegazione e la testardaggine di alcuni veri tifosi,i promotori della Fondazione per Cairo e i suoi amici che troviamo su questo forum,si DEVONO DIMETTERE,ANDARSENE A CASA e magari vietare loro anche l’ingresso allo stadio!!!Per tornare alla presa del Toro a ZERO€ la prima cosa che ha fatto Cairo, è dire a tutti i calciatori che avevano conquistato la promozione, che erano in ritiro DA PIU’ DI UN MESE (una buona squadra a detta di tutti gli addetti ai lavori) “LIBERI TUTTI” perchè,sue dichiarazioni!,non voleva avere nulla a che fare con tutti quelli che operavano nella vecchia società,PER PAURA CHE QUALCUNO POTESSE AVANZARE QUALCHE PRETESA ECONOMICA. Ricordo molto bene che vi erano differenti giocatori disposti a restare,allenatore compreso!
      Lui aveva la garanzia che la Lega gli avrebbe dato 7 giorni in più per la campagna acquisti e che sfruttando il marchio TORO (anche se sportivamente al ribasso all’epoca,ma, sempre TORO E’!)avrebbe avuto giocatori GRATIS e/o in PRESTITO GRATUITO per fare la squadra. Squadra che poi De Biase a saputo amalgamare fino a portala in seria A in un solo anno,naturalmente anche in questo caso via l’artefice della promozione!!! La riconoscenza non è un valore che ch eil paDron conosce!
      QUESTO è IL PERSONAGGIO MIO CARO AMICO. CON LUI non ANDREMO MAI DA NESSUNA PARTE, ALTRO CHE EL!
      OSVALDO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Athletic - 3 mesi fa

        E allora via Cairo, rivogliamo Giovannone, vero cuore Toro yahooooo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. VG - 3 mesi fa

          Braccino è cuore Toro, fenomeno?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Athletic - 3 mesi fa

            Puoi anche moderare i toni, e argomentare, se ne sei capace. Provo a spiegare in modo semplice, magari così anche tu ce la fai a capire. Le alternative non ci sono, se ci sono sono del livello di Ferrero e compagnia, e in ogni caso, nessuno di questi è tifoso del Toro.

            Mi piace Non mi piace
  24. roplo - 3 mesi fa

    fatti non parole …pero al Cavaliere sembra gli piaccia più parlare che fare …. ci speravo seriamente su questo signore qua ..speravo che col tempo il suo sangue si sarebbe infettato un po di granata .avevo poco più di vent anni quando arrivo …. speravo che in una decina di anni con lui che cmq sia è una persona pulita e in gamba saremo diventati un toro vincente invece in piu di 10 anni siamo riusciti a diventare solo una squadra da centro clsssifica …è questa ora la nostra dimensione..lo dicono i fatti lo dicono i numeri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Torello_621 - 3 mesi fa

    Caro Presidente, una cosa non mi torna: Belotti è rientrato in tempo e voglioso come dice lei e, da buon professionista, ben se ne guarda di rilasciare dichiarazioni a sproposito. Lei invece deve ancora fissare la dead line? Strano non lo abbia ancor fatto. Non vorrei sbagliarmi ma traspare più da parte sua la voglia di incassare la plusvalenza subito piuttosto che il desiderio del giocatore di cambiare squadra l’anno prima dei mondiali. Spero di sbagliare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. essergranata - 3 mesi fa

    L’ennesimo pistolotto a beneficio del presidente farneticante e dei suoi boys accontentisti.
    Complimenti!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. osvaldo - 3 mesi fa

    BELLISSIMA questa uscita sul calciomercato “qualcosa in entrata faremo ancora!”
    per la gioia degli amici di Cairo.
    Questo è una pertona molto fuori dal comune!!!
    Sono ansioso di sentire il mister e, mi chiedo, se MihA ha il carattere e la personalità di cui si dice in giro,sarà lui l’allenatore che guiderà la squadra al prossimo campionato? Se è vero questA sua peronalità pensosi dimette quanto prima.
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. osvaldo - 3 mesi fa

      per la serie,qualche cosa si farà in entrata solo se si vende BELOTTI.
      Andrea

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ribaldo - 3 mesi fa

      Magari!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Athletic - 3 mesi fa

        Non ci sperare, non lo farà mai 😉

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. blackmapan_66 - 3 mesi fa

    “Se vuoi capire una persona, non ascoltare le sue parole, osserva il suo comportamento.”(Einstein)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Calimero - 3 mesi fa

    qualcosa andrà fatto ?? mamma mia che pena…
    Iago Falque, Bonifazi e Lyanco sono stati presi o rinnovati i contratti lo scorso anno ….
    ma come si può negare che ci mancano dei difensori e dei centrocampisti ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy