Calciomercato, Carlão saluta Torino: è fatta per il ritorno all’Apoel

Calciomercato, Carlão saluta Torino: è fatta per il ritorno all’Apoel

In uscita / Trattativa chiusa, il difensore saluta i granata dopo appena sei mesi e torna a Cipro: probabilmente sarà assente già al raduno di domani

18 commenti

Si conclude dopo appena sei mesi l’avventura in granata di Carlão: tutto fatto per il ritorno del difensore tra le fila dell’Apoel Nicosia, club nel quale aveva militato dal 2014 allo scorso gennaio. Proprio nella sessione invernale il brasiliano era stato prelevato dal Torino, ma una serie di acciacchi fisici, unitamente alle difficoltà d’inserimento con il calcio italiano, non ne hanno mai fatto una pedina di sicura affidabilità per il tecnico Mihajlovic.

Lo stesso difensore si era annunciato come probabile partente poche settimane fa, e come vi avevamo anticipato ieri su queste colonne, negli ultimi giorni era tornato a farsi sentire proprio il club cipriota che aveva una certa fretta di chiudere l’operazione. Adesso si può dire che sia davvero tutto fatto: manca solamente l’ufficialità, ma la trattativa-lampo si è conclusa pochi minuti fa e Carlão farà dunque ritorno all’Apoel, a titolo definitivo. Desiderato anche dal Crotone, è stato il giocatore stesso a preferire l’opzione cipriota. Forte è la possibilità che il brasiliano sia già assente domani, al ritrovo della squadra al Filadelfia per la prossima stagione.

18 commenti

18 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. policano1967 - 1 settimana fa

    ha 30 anni carlao.un difensore brasialiano che gioca a cipro dove per altro con l apoel partecipa anche alla champions,quindi ha un po di visibilita….se era buono aspettavano cairo e petrachi?????nn me la prendo con carlao ma con chi ha condotto l operazione.lo denuncerei per truffa aggravata nei confronti dei tifosi e denuncerei cairo per aver avallato l operazione.facciamoci na risata va ragazzi che col nano ce poco da ridere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. paracarro73 - 1 settimana fa

    Si è vero non ne sentiremo la mancanza, anche perché ha giocato pochissimi minuti, però secondo me ha fatto meglio di Aieti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. torinodasognare - 1 settimana fa

    Cair lao

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. tric - 1 settimana fa

    Però sarebbe bello sapere chi l’aveva individuato, per licenziarlo. Non credo che Cairo fosse andato a visionarlo a Cipro ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. tric - 1 settimana fa

    Ne sentiremo la mancanza :-)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. die granata - 1 settimana fa

    Ma e stato regalato???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 settimana fa

      no : ci hanno dato quasi un milione!!!!

      Incredibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 1 settimana fa

      Comunque anche se tenessimo Belotti , con i donsah e i bonifazi siamo messi come l’anno scorso.

      Quindi finchè non si prendono i giocatori utili per me la campagna acquisti rimane deludente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. prawn - 1 settimana fa

    i non mi piace su questa pagina fanno ridere, compratevelo voi carlao, costruiteci una squadra attorno, finira’ nelle classiche liste delle ‘meteore’ del calcio italiano

    quello che veramente non piace e’ che cairo dichiaro’ che con lui la difesa era a posto e che al posto di fare un salto di qualita’ a natale dell’anno scorso (pur sapendo di essere in credito di TRENTA MILIONI SEI MESI DOPO) non si fece niente

    con quella mentalita’ non si va da nessuna parte e il calciomercato estivo fin’ora conferma che nulla e’ cambiato che nulla cambiera’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. iugen - 2 settimane fa

    Nell’era Cairo di bidoni se ne sono visto tanti, ma lui potrebbe essere tranquillamente in cima alla classifica. Per me se la gioca con Gabionetta e Barreto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 1 settimana fa

      E Recoba? :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. WGranata76 - 2 settimane fa

    Un bell’acquisto, 6 mesi di cui oltre 3 infortunato e al limite del ridicolo per aver preso una botta al gomito malconcio ad un raduno di TC,allungando la degenza.
    Un altro acquisto totalmente inutile,non mancherà a nessuno.
    Domani ritiro e mancano ancora un difensore centrale forte, un mediano di interdizione,ma meglio due, ed eventualmente una seconda punta o punta di riserva se i nostri giovani non convinceranno.
    Bisogna smaltire esuberi,almeno 3-4 e comprare almeno 3 elementi,il minimo è che arrivino entro la prima parte del ritiro o saranno in ritardo di condizione e conoscenza dei compagni,schemi e modo di giocare di ognuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Brawler Demon - 2 settimane fa

    Buona notizia, se si aggiungesse alla lista dei partenti quel paracarro di Rossettini sarebbe ancora meglio, forse però pretendo un po’ troppo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 2 settimane fa

      Ma magari.. solo che evidentemente a Miha piace…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. masterfabio - 2 settimane fa

    Avanti il prossimo, la lista dei partenti è ancora lunga

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. prawn - 2 settimane fa

    O T T I M O

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. policano1967 - 2 settimane fa

    pensare che cairo disse che con lui la difesa era a posto quando i dubbi di tutti noi verso questo giocatore erano piu che chiari.caro presidente…quando nn sai nn dire..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. jade verum - 2 settimane fa

    Cião

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy