Calciomercato: Donsah aspetta solo la mossa del Torino

Calciomercato: Donsah aspetta solo la mossa del Torino

In entrata / Il giocatore vuole vestire il granata, il club di Cairo non ha ancora l’accordo economico col Bologna

9 commenti

Vengono al pettine  nodi che in casa Toro portano a Godfred Donsah, ipotetico rinforzo classe ’96 per la mediana, per la cronaca molto amico del ghanese del Toro Afriyie Acquah e in uscita da Bologna, rispetto al quale, ha dichiarato, ha “opzioni migliori”. E pare molto probabile che con quell’espressione si riferisse al Torino.

L’agente del giocatore in queste ore sta arrivando in Italia per definire il rinnovo di Afriyie Acquah, come riportato giorni fa sulle nostre colonne. Ma al contempo inizierà il turbinìo di contatti per delineare in maniera chiara il futuro dell’altro suo assistito, il ghanese del Bologna, che a gennaio era stato trattenuto dai felsinei proprio a seguito di un’offensiva granata, che voleva puntare su di lui per un centrocampo che aveva mostrato parecchie lacune. I rossoblù alzarono un muro, non volendo perdere un giocatore importante a metà anno senza la possibilità adeguata di rimpiazzarlo.

Il discorso si è dunque spostato in estate, quando le carte in tavola sono cambiate: il Bologna, proprio nel ruolo di Donsah, ha acquistato Andrea Poli dal Milan, e il giocatore ha espressamente manifestato la volontà di partire verso altri lidi. Il Toro per questo può chiudere per un profilo con ancora molto da crescere ma, al contempo, con una già discreta esperienza per quanto riguarda il campionato italiano.

FLORENCE, ITALY - APRIL 02: Godfred Donsah of Bologna FC in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and Bologna FC at Stadio Artemio Franchi on April 2, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
FLORENCE, ITALY – APRIL 02: Godfred Donsah of Bologna FC in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and Bologna FC at Stadio Artemio Franchi on April 2, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

L’arrivo dell’agente in Italia sicuramente potrà catalizzare la situazione. La soluzione preferita di Donsah è certamente il Torino, ora toccherà al club granata. L’offerta economica al giocatore non è ancora stata fatta, ma è l’ultimo dei problemi. Il nodo è l’accordo col Bologna, che chiede sei milioni per il cartellino del giocatore; il club granata si è fin qui spinto a mettere sul piatto circa 4 milioni. La sensazione è che una quadra si possa trovare, col passare dei giorni: ma solo se il Toro lo vorrà veramente. Intanto Donsah aspetta, speranzoso…

Gianluca Sartori

9 commenti

9 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rock y Toro - 2 minuti fa

    Allora: qui sono 6 chiesti e 4 proposti in altri siti 7 richiesti e 5 proposti, in altri 8 richiesti… ma insomma!!! Di sicuro in queste news c’è solo la fantasia di chi scrive! E basta, un po’!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ddavide69 - 2 settimane fa

    Ma chi cazzo è donsah ? A quali competizioni ha partecipato? Che cosa ha vinto?

    Ma almeno un paio di elementi di spessore europeo per puntare all’europa , no ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Baveno granata - 2 settimane fa

      Per puntare all’Europa ci deve essere la volontà della società con investimenti concreti.
      Al momento braccino è stato bravo solo a parole.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rossogranata - 2 settimane fa

    Questa è una occasione più unica che rara. Speriamo che la dirigenza non faccia sciocchezze !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. nick_bernab_330 - 2 settimane fa

    Caro Donsah, abbiamo un DS che opera a “fari spenti” e si fa sempre fregare dalle altre squadre. Se vuoi il Toro forse è meglio che vieni a bussare alla porta direttamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. torinodasognare - 2 settimane fa

    Quindi vale di più gastònsilva?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Baveno granata - 2 settimane fa

    Donsah costa troppo,6M e ‘ una cifra spropositata.
    Noi i giocatori li vogliamo gratis con l’ingaggio pagato dalle altre società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. osvaldo - 2 settimane fa

      Bravo BAVENO gRANATA.!. CAIRO li vuole GRATIS Con incaggio pagato da altri mentre per i nostri non ci sono limiti (10 mln Gaston Siva!).
      Ci stiamo inimicando la maggior parte dei Pres e DS di tutte le squadre italiane. cHE squallore.
      OSVALDO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maraton - 2 settimane fa

        giusto. molto meglio strapagare sia le società che i giocatori, cosi saremmo amici di tutti. scelta lungimirante la tua

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy