Calciomercato Torino: Verissimo è l’obiettivo, Bremer tra le alternative

Calciomercato Torino: Verissimo è l’obiettivo, Bremer tra le alternative

In entrata / Il club granata attende la risposta del Santos e nel frattempo si muove su piani alternativi: il giovane difensore è stato seguito da emissari del Toro due volte nell’ultimo mese

di Redazione Toro News

Sono ore cruciali per il calciomercato del Torino, che aspetta dal Santos la risposta definitiva per l’acquisto di Lucas Verissimo. La situazione a riguardo è ormai chiara: il difensore, ventitrè anni oggi, ha da tempo esternato la propria volontà, che è quella di unirsi al Torino, e in questi giorni non si allena più con la squadra, ufficialmente per problemi muscolari. Il club granata ha alzato la propria offerta a dieci milioni di parte fissa, quanto aveva sempre richiesto il presidente del Santos, Jose Carlos Peres. Che però prende tempo e spera in una mossa del Lione o del Marsiglia, altri club interessati al giocatore, che però lo stesso Verissimo mette in seconda fila tra le sue preferenze per il futuro, avendo già un’intesa di massima con il club granata: un quinquennale a 1.2 milioni di euro a stagione più bonus.

Mette alle strette il Santos, il Toro, ma nel frattempo si muove per tutelarsi. C’è ottimismo per Verissimo, che resta il primo obiettivo, ma non lo si può aspettare all’infinito, con la squadra di Mazzarri che si radunerà il prossimo 6 luglio al Filadelfia. Ecco perchè sotto traccia c’è l’interesse a sondare altri profili, per non rimanere con il cerino in mano. Tra questi anche Gleison Bremer, difensore classe 1997 dell’Atletico Mineiro con 11 presenze su 12 partite giocate nell’attuale campionato brasiliano. In passato è stato seguito anche da Monchi, ds della Roma. Nessuna offerta ufficiale, per il momento, con il Torino che conta di portare a casa Verissimo, prima scelta assoluta.

Ma il ragazzo è stato visionato nelle ultime due partite giocate, contro il Fluminense il 10 giugno e contro il Cearà il 14 giugno. I granata potrebbero muoversi per bloccarlo se una risposta per Verissimo non arrivasse: entrambi sono extracomunitari, dunque il nome di Bremer (che ha debuttato nel professionismo brasiliano solo due anni fa e che non ha alcuna presenza in nazionale) è per forza di cose alternativo a quello di Verissimo. Di certo sono ore di trambusto, per il calciomercato del Torino, che cercherà di concludere qualche operazione in entrata per il raduno di venerdì: in ballo, come noto, anche il nome di Armando Izzo, che potrebbe sistemarsi sul centro-sinistra della difesa a tre nel progetto di Mazzarri.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rossotoro - 3 settimane fa

    Ma chi cavolo è sto Verissimo. Sono ormai 2 mesi che si sente parlare solo di questo brasiliano sconosciuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. WGranata76 - 3 settimane fa

    Ok ora che sento l’intesa sull’ingaggio penso che siano davvero dei polli. 1,2 milioni più bonus per un 20enne brasiliano centrale difensivo? O parliamo del nuovo Thaigo Silva o siamo fessi..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. RifiutoUrbano - 3 settimane fa

    Prendiamo Brehme anche se un pò stagionato difende sempre meglio di Barreca…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13721612 - 3 settimane fa

    tanto rumore ….per poi conquistare una salvezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. DARIOGRANATA - 3 settimane fa

    pagliacciata continua, l’affare, se veramente affare é, avrebbe dovuto essere concluso un mese fa! che buffoni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13657710 - 3 settimane fa

    Madama granata- il sostituto? Un altro brasiliano!
    Ormai X il nuovo allenatore, se è sua la scelta, giocatori italiani ed europei non ne esistono più!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. FanfaronDeMandrogne - 3 settimane fa

    Verissimo…???

    Scusate, ma è il nome di un giocatore di calcio o quello del prossimo rotocalco gossip in uscita estiva e in formato “spiaggia dei vips” della Cairo Editore – Gruppo RCS…???

    Redazione, adesso basta per favore….!!!

    E’ un mese che andate avanti con questa “telenovela”…!!!

    …tanto sappiamo tutti come va a finire….avete veramente rotto i cabasisi…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawn - 3 settimane fa

    “Non posso chiedere l’Europa a Mazzarri con la squadra di Mihajlovic” aveva dichiarato il presidente Urbano Cairo qualche mese fa

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy