Under 16, la top 3 di Torino-Genoa 0-3: Gennaro presente, Peirano lotta

Under 16, la top 3 di Torino-Genoa 0-3: Gennaro presente, Peirano lotta

Giovanili / Pane ci prova, Peirano è l’ultimo a mollare

di Nicolò Muggianu

Il Genoa dilaga a Grugliasco contro il Torino. L’Under 16 di Fioratti esce con la coda tra le gambe al termine di una prestazione tutto sommato positiva (qui il commento). Il Genoa, terza forza del campionato, si dimostra superiore: Diakhate è incontenibile e i granata devono inchinarsi. Lo 0-3 finale però non è un risultato del tutto veritiero: i ragazzi del Torino combattono e ci credono fino all’ultimo, dimostrando grande tenacia.

GENNARO 6,5- Se il Torino chiude il primo tempo sullo 0-0 è anche merito suo. Il portiere classe 2002 è impeccabile sui tiri di Diakhate e Conti prima e sul colpo ti testa di Maglione poi. Il volo plastico toglie letteralmente il pallone dall’incrocio dei pali. Incolpevole sulle reti ospiti: buon prospetto per il futuro.

PEIRANO 6,5 – Il Genoa è un avversario ostico e il numero 6 lo sa bene. In mezzo al campo è lui a interdire e trasformare l’azione in offensiva. Pedina fondamentale per il centrocampo di Fioratti: soldatino instancabile che alterna ottime giocate difensive a buone idee nelle zone nevralgiche del gioco. Combattente.

PANE 6 – Nonostante l’evidente differenza fisica con gli avversari, il capitano granata non ha timore. Si fa vedere con buona costanza dai compagni e vuole sempre mettere lo zampino nelle azioni offensive del Torino. Ci prova su punizione e cala, così come tutti i compagni, nella ripresa. Spina nel fianco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy