Saša Lukic: duttile pedina per il centrocampo del Torino, con vista sul futuro

Saša Lukic: duttile pedina per il centrocampo del Torino, con vista sul futuro

Figurine / Il serbo spegne oggi 21 candeline: un investimento di prospettiva che, nel suo primo anno in granata, ha già mostrato buoni spunti

2 commenti

Giornata di festa per Saša Lukic: il serbo originario di Šabac spegne quest’oggi 21 candeline e lo fa potendosi considerare parte integrante del progetto granata. Il Torino ha prelevato il centrocampista dal Partizan Belgrado nella scorsa sessione estiva, seguendo le direttive di mercato che ormai lo contraddistinguono volte a puntare sui giovani talenti emergenti, di modo da avere un investimento sia sul presente che soprattutto sul futuro: il giocatore, perno della Nazionale serba Under 21,  nella prima stagione in casacca granata ha trovato logicamente spazi ristretti riuscendosi però a ritagliare ugualmente un ruolo importante e collezionando 15 presenze, in generale ben sfruttate mettendo in mostra buoni spunti. Un profilo forse ancora un po’ acerbo ma che ha già dimostrato di possedere qualità, che sarà necessario coltivare.

Nonostante il centrocampista faccia senza dubbio della duttilità la sua arma principale, con la sovrabbondanza a centrocampo la permanenza di Lukic in granata nella stagione a venire non è del tutto scontata (gli interessi per il profilo non mancano); se dovesse partire però la soluzione sarebbe sicuramente quella del prestito, di modo da essere valorizzato tornando poi però all’ombra della Mole: il Torino ha intenzione di puntare su di lui, probabilmente anche nell’immediato, sicuramente in futuro. Nel frattempo Saša Lukic festeggia il suo secondo compleanno in maglia granata.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG'59 - 2 mesi fa

    Auguri a Saša di cuore ma devo dire anche che non mi mai convinto e, fino ad oggi, non gli ho mai visto fare giocate o partite all’altezza delle aspettative. Deve andare quindi in prestito per poter giocare, altrimenti non crescerà…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maroso - 2 mesi fa

      E’ giovane, deve vrescere, ma mi sembra una persona seria. De ve fare esperienza, giusto che vada in prestito secco, e poi torni, ottima prospettiva per il Toro. in bocca al lupo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy