Calciomercato Torino, Mihajlovic conferma: addio a Castan a fine stagione

Calciomercato Torino, Mihajlovic conferma: addio a Castan a fine stagione

In uscita / Le strade di club e difensore si separeranno, il tecnico in conferenza stampa: “Un grande professionista, ma non lo riscatteremo”

4 commenti

La notizia era nell’aria, e poco fa è arrivata anche la definitiva conferma da parte di Sinisa Mihajlovic. Dopo una sola stagione con la casacca granata, il difensore Leandro Castan farà ritorno al club proprietario del suo cartellino ovvero la Roma: dopo il lungo e forzato stop a causa dell’importante operazione alla testa, quella in corso avrebbe dovuto essere l’annata del rilancio per il brasiliano, che in parte ha rispettato le aspettative ma nel complesso sembra non aver convinto appieno. Titolare indiscusso nella prima parte di campionato, obiettivo raggiunto attraverso ottime prestazioni e facendo valere la propria indole da leader indiscusso sul campo, il centrale sembrava essere davvero calcisticamente rinato salvo poi diventare una sorta di oggetto misterioso dal periodo a cavallo della sosta invernale, improvvisamente, non collezionando più nemmeno un gettone.

VERSO GENOA-TORINO, QUI LA CONFERENZA STAMPA COMPLETA DI MIHAJLOVIC

Assenze dovute, certo, anche agli infortuni muscolari che hanno cominciato a cogliere il brasiliano verso il mese di gennaio, ma non soltanto; un insieme di motivazioni che sembravano aver portato il club di via Arcivescovado a non essere intenzionato ad esercitare il riscatto, come vi avevamo anticipato su queste colonne. E quando quest’oggi l’argomento è stato toccato in conferenza stampa, Mihajlovic ha sciolto ogni dubbio: “Castan non ha più giocato un po’ perchè ha avuto diversi problemi fisici, un po’ perchè non lo riscatteremo. Si è sempre comportato bene, da vero professionista, e sappiamo quello che può dar, ma purtroppo non resterà e per questo ho voluto valutare altri giocatori” Parole che lasciano poco spazio a qualsiasi interpretazione, ed anzi chiariscono perfettamente il tipo di valutazioni effettuate dal club granata: a fine stagione, dopo un solo anno, le strade di Torino e Leandro Castan si separeranno.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. sergio_sandr_284 - 4 giorni fa

    E’ così professionale da aver rinnovato il contratto con la Roma già a dicembre 2016 senza consultare chi lo faceva giocare anche per sapere degli accordi societari! Veramente un professionista serio! Capito a cosa erano dovuti gli infortuni? Complimenti x serietà e professionalità!Bell’esempio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Rock y Toro - 5 giorni fa

    Piu probabile che Castan abbia già una destinazione, che la Roma l’abbia promesso a qualche altra squadra, piuttosto che non sia all’altezza di questo Toro, voglio vedere cosa faranno di de silvestri e carlao

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 5 giorni fa

    Certo che perdere partita a raffica e fare figure di merda (facendo giocare Carlao per esempio) solo perche’ se ne va a fine anno…

    Ci volevano veramente 4 o 5 partite per capire che Carlao non e’ all’altezza?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 5 giorni fa

      evidentemente… ma a fari spenti e’ difficile vedere bene

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy