Jansson è già un idolo a Leeds: “Penso di rimanere qui a lungo. Miha? Non mi ha voluto”

Jansson è già un idolo a Leeds: “Penso di rimanere qui a lungo. Miha? Non mi ha voluto”

Il difensore è titolare inossidabile degli inglesi: “Sto bene e sono felice che i tifosi mi apprezzino così tanto”

Sta procedendo a gonfie vele l’avventura in Premiership di Pontus Jansson, approdato in prestito al Leeds United dal Torino nell’ultima sessione di calciomercato, e diventato in tempo zero una delle colonne portanti della squadra inglese, titolare praticamente fisso nella difesa del tecnico Garry Monk.

Il giocatore – sul quale (come anticipato su queste colonne) prende un diritto di riscatto a favore degli inglesi che scatterebbe alla presenza numero 20 – è già entrato nei cuori di tifosi e addetti lavori d’oltremanica, che ne apprezzano preparazione tattica e prontezza d’intervento in area di rigore, e dopo l’ennesima prestazione positiva nell’ultima di campionato contro il Barnsley, il calciatore ha rilasciato alcune dichiarazioni a proposito del suo futuro prossimo: “Sto bene, voglio stare qui a lungo” ha detto Jansson ai media locali, aggiungendo: “Il calcio italiano mi ha insegnato molto a livello tattico, ma quello inglese si adatta perfettamente alle mie caratteristiche. Sono contento che i tifosi mi apprezzino così tanto: io non sto facendo nulla di speciale, solo giocando come so fare”.

Ancora, Jansson ha rilasciato un’intervista al giornale scandinavo Fotbollskanalen, concentrandosi sul periodo estivo e sulla sua scelta di andare via dal Toro: ““Prima del cambio di allenatore, avevo ricevuto rassicurazioni sulla mia importanza in squadra, ma con Mihajlovic tutto è cambiato. Quando ho capito che non mi voleva, me ne sono andato sbattendo la porta”. Il giocatore, inoltre, aggiunge: “Ci sono rimasto molto male, ero deluso. Con qualcuno parlo ancora, a Torino, ma non con Mihajlovic. L’Italia, comunque mi ha fatto bene a livello personale”

Sul giocatore, lo ricordiamo, il Leeds potrà esercitare un diritto di riscatto fissato circa a 4 milioni (3.5 sterline) dopo la ventesima presenza dello stesso, che resta comunque – ad oggi – un giocatore ancora sotto il controllo del Torino. Tuttavia, l’impatto col calcio anglosassone è stato davvero molto positivo, e dunque le percentuali di un addio definitivo ai granata a fine anna si alzano considerevolmente. Jansson ama Leeds, e Leeds sta amando Jansson: un matrimonio che si potrebbe concretizzare, a titolo definitivo, durante la prossima estate.

28 commenti

28 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 mesi fa

    Visto come si sono messe le cose dobbiamo augurarci, purtroppo, che Jansson non torni al Toro perchè se lo facesse vorrebbe dire che la permanenza di Mihajlovic sulla panchina granata si sarebbe conclusa anzitempo. Non credo infatti che il rapporto professionale fra i due, che dovrebbe essere basato sulla reciproca fiducia, fosse idilliaco e destinato a ricucirsi nel tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Veyser - 2 mesi fa

    Se Castan continua in questa crescita e riusciamo a trattenerlo con noi abbiamo fatto BINGO, sul giovane svedese Jansson ci sta che venga sacrificato e comunque ben pagato per le casse granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoviR - 2 mesi fa

      Riusciremo a prendere Castan e ce lo daranno …con i 4 Milioni che ci darà il Leeds x Jansson ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bakero - 2 mesi fa

    Ma l’allenatore di una squadra di calcio avrà pure il diritto di decidere chi mantenere in rosa e chi no…poi, non stiamo parlando di Ronaldo o Ibra …ma di Jansson se la traduzione è corretta ( sbattuto la porta ) il ragazzino vive su un altro pianeta..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. WGranata76 - 2 mesi fa

    A mio avviso, nulla da ecceppire dal punto di vista della serietà dimostrata (almeno visto da fuori).
    Dal punto di vista tattico concordo con chi dice che serebbe stato un doppione e quindi poco utilizzabile.
    Sul fronte tecnico invece aggiungerei che i miglioramenti mostrati sotto la guida Ventura, che rispetto a tanti altri occasioni gliene ha fornite, sono stati mediocri.
    Non ha fatto grandi progressi sul mantenimento della posizione in campo. E ha continuato a mostrare incertezze, anche gravi, sul tempo di intervento con i piedi.
    Davvero forte invece nell’anticipo in uscita palla al piede e negli interventi di testa, ma quelle erano già caratteristiche evidenti sin dall’inizio.
    Le premesse non erano malvagie, ma i progressi neanche stupefacenti e quindi un buon osservatore tecnico o allenatore direbbe che può diventare un buon difensore, ma non da grande squadra o di alto livello.
    Poi ci sono casi in cui giocatori migliorano incredibilmente anche a 30 anni, come altri che non esplodono affatto, ma quando bisogna prendere decisioni sugli investimenti da fare in determinati giocatori, poi intervengono anche altri fattori e quindi non ritengo una scelta così sbagliata dare un diritto di riscatto se poi la cifra è un valore cmq non male per il ruolo, la tecnica e l’età attuale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Athletic - 2 mesi fa

    Aria fritta. Se Jansson fosse in prestito al Perugia, sarebbe titolare fisso e sarebbe l’idolo della tifoseria. E quindi ? In quel ruolo avevamo Bovo e Rossettini, più Ajeti che dovrà rientrare dall’infortunio, dovevamo tenere anche Jansson per fargli fare altra panchina? Anche perchè quelli citati non gli sono inferiori, e sono più esperti. Mi piacerebbe sapere quali sono le altre ennesime eccellenti occasioni sprecate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Akatoro - 2 mesi fa

    A me spiace molto dal punto di vista umano, perché si è dimostrato un ragazzo d’oro e serio. Dal punto di vista tecnico ci mancherebbe giocasse male in b. Con noi ha giocato poco ma discretamente bene. Dal punto di vista tattico bisognerebbe aver visto gli allenamenti e io non li ho visti. Può essere che come scritto sotto non fosse adatto al nostro gioco. Un po come castan che a Genova non si trovava bene tatticamente e con noi partita dopo partita sta migliorando ritrovando confidenza e ritmi partita.
    Ad ogni modo auguro a pontus una carriera lunga e felice ovunque sia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. The Mtrxx - 2 mesi fa

    Vabbe; serie B inglese. CI sta anche. Non credo migliorerebbe niente nello scacchiere attuale.

    Viste le ultime partite, fiducia ceca a miha. ha tenuto quelli che hanno sposato il progetto e che hanno le caratteristiche giuste, via gli altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. osvaldo - 2 mesi fa

    Errata CORRIGE.
    …OPPURE SI è SPRECATO L’ENNESIMA ECCELLENTE OCCASIONE…..
    Chiedo scusa a tutti
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. osvaldo - 2 mesi fa

    Vorrei capire se Alberto Fava è uno di quelli che ritiene la difesa OK oppure che ssi è pecato l’ennesima eccellnete occasione per completare una rosa competitiva in tutti i reparti.
    Io non ricordo che Janson abbia mai preso una insufficienza nelle poche volte che è stato messo in campo e, comunque molti come me pensano che poteva starci benissimo al livello di Rossettini – Bovo – Moretti (con tutto il rispetto per questi ultimi 2) risparmiando bei soldi sia per l’aquisto che per l’ingaggio.
    Personalmente auguro tutto il bene al ragazzo perchè ha dimostrato di essere bravo e serio.
    Relativamente al vedere come andrà a finire a fine stagione,secondo quanto scritto nell’articolo (UN IDOLO A LEEDS – Clausola riscatto dopo 20 partite,senza controriscatto),la fine sembra già scritta!
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      La difesa non sarebbe ok anche se ci fosse jansson in campo. E’ troppo lento per il gioco che mihajlovic pretende dai due centrali, i quali devono saper giocare d’anticipo e avere la velocità sufficiente per contrastare gli avversari sui contropiedi.

      Jansson era adatto al gioco di ventura, non a quello di sinisa. Stop.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Gianni - 2 mesi fa

        puntavo molto su Jansson perché giovane e forte di testa, in effetti risultava troppo spesso lento anche per la difesa di Ventura… figuriamoci in quella di Miha. Purtroppo quello buono ha pensato bene di scappare in Serbia, Rossettini e Bovo sono il prodotto del piano B visto che pure Ajeti a fatica convince non solo perché è rotto. Imho era più utile Silva dello svedese, ma con Ventura ha giocato poco poco… quindi è stato giusto farli partire. Prima o poi arriveranno giovani alla Barreca.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Fava - 2 mesi fa

      Alberto Fava e’ innanzitutto uno di quei Tifosi che ha fiducia in Mihailovic, che non ha mai offeso e criticato in maniera oltraggiosa Ventura, e che di e ricreduto sul duo Cairo Petrachi, nel senso che prima li consideravo in maniera neutra mentre oggi ho imparato ad apprezzarli.
      Questo come premessa caro Osvaldo , mentre leggendo i tuoi vari post ho un’opinione molto diversa di te.
      Per quanto riguarda la difesa odierna visto che me lo chiedi, sono abbastanza soddisfatto considerando l’evoluzione dei singoli.
      Non rimpiango Maximovic, Pontus e nemmeno l’ultimo Glik.
      Detto questo spero di esserti stato esaustivo, se vorrai chiedermi altro sarò sempre a tua completa disposizione.
      Ciao
      FORZA TORO SEMPRE !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 2 mesi fa

        Si è ricreduto… sorry

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. osvaldo - 2 mesi fa

        LE OPINIONI DI TUTTI SONO RISPETTABILISSIMI E, NON MI DIPIACCIO CHE LE TUE SONO MOLTO DIFFERENTI DALLE MIE!
        IN OGNI CASO LE MIE NON SONO OPINIONI BENSI’ DATI DI FATTO E, RELATIVAMENTE ALLE OFFESE “OLTRAGGIOSE” A VENTURA – CAIRO – PETRACHI, PENSO CHE TU ABBIA QUALCHE ALLUCINAZIONE POICHE’ NON MI SONO MAI PERMESSO DI OLTRAGGIARE NESSUNO TANTOMENO I CITATI DI CUI SOPRA.
        A VENTURA HO DETTO PIU’ VOLTE GRAZIE PER QUELLO CHE HA FATTO E, CHE HA AVUTO! (SE E’ ct DELLA NAZIONALE LO DEVE SOLO AL TORO)MA,AL TORO, AVEVA CHIUSO IL SUO CICLO E QUEL PROCESSO DI CRESCITA DI CUI SEMPRE PARLAVA ERA DIVENTATO ORMAI UN PROCESSO DI DECRESCITA! D’ALTRONTE ANCHE RADICE,VINCITORE DELL’ULTIMO SCUDETTO E’ STATO ESONERATO,QUINDI COME VEDI QUANDO IL CICLO E’ FINITO,SI CAMBIA E,PER L’OCCASIONE,HAI VISTO CHE CAMBIO!!!
        SU PETRACHI NON MI SONO MAI PRONUNCIATO,FA QUELLO CHE PUò,A VOLTE OTTIMAMENTE ED A VOLTE UN MENO,IN BASE ALLE DISPONIBILITA’ DEL CAPO.
        PER CAIRO INVECE,L’HO SPESSO CRITICATO PERCHE’ NON HA MAI COMPLETATO LA SQUADRA, SPECIALMENTE IN QUESTI ULTIMI 4 ANNI CHE SI POTEVA CRESCERE PER DAVVERO,L’ULTIMA DIMOSTRAZIONE QUESTA ESTATE CON UN CENTRALE.
        HA FATTO BUONE COSE, SEMPRE E SOLO A META’ PUR CON I SOLDI IN TASCA PER LE NUMEROSE PLUSVALENZE.
        QUESTI SONO FATTI E NON OPINIONI!!!!!
        Osvaldo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Alberto Fava - 2 mesi fa

          Ho capito caro Osvaldo, le opinioni sono tutte rispettabilissime.
          Sono d’accordo.
          Ma le tue non sono opinioni, sono dati di fatto.
          E poi io avrei le allucinazioni, perché tu non hai mai scritto post offensivi nei confronti della Dirigenza, Ventura e Mihailovic.
          E lo scrivi pure ” gridando”.
          Fine qui ho fatto il riassunto del tuo simpatico post di cui spra.
          Mi permetto sommessamente di consigliarti di andare a rileggere i tuoi scritti, la memoria a volte è fallace.
          Da parte mia aggiungo solo un bel FORZA TORO!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. LoviR - 2 mesi fa

            Scusami Alberto se intervengo sulla difesa ma sul centrale destro, sapendo da tempo che Maksi se ne andava si poteva fare di meglio (non mi è piaciuto il finale su Simunovic all’ultimo giorno…stile Amauri….con tutto il tempo che c’era prima x analisi e controanalisi).
            Rossettini, Bovo e Ajeti hanno tutti dei problemi di diverso tipo. Jansson in pratica ceduto x i 4 Milioni che ci daranno….spero bastino x prendere Castan (centrale sin.,) se la Roma vorrà (è solo in prestito ecco senza riscatto). Pare si avvicini a tornare quello prima del suo problema e oltre a farmi piacere come uomo, sarebbe un fortissimo difensore.

            Mi piace Non mi piace
          2. Alberto Fava - 2 mesi fa

            Ciao LoviR ben ritrovato.
            Ti rispondo qui sulla difesa, perché non riesco a rispondere direttamente al tuo post ( e non capisco perché ma non importa).
            A proposito dei singoli, mi pare che per diverse ragioni ci siano dei problemi, come dici te.
            Ma intesa come reparto ( intendo i 2 centrali + i 2 laterali visti nell’insieme) i quattro di domenica scorsa mi sembrano tutt’altro che male.
            Quando Castan e Rossettini affineranno il meccanismo, e con i due ragazzini che spingono e tornano come stantuffi, per me siamo messi più che bene.
            Poi il campo ed il tempo diranno se è vero o meno.
            Ma sono e rimango ottimista ( come sempre).
            Alla prossima.
            FVCG

            Mi piace Non mi piace
  10. sysma_558 - 2 mesi fa

    Grazie Miha avevamo in casa il centrale sinistro giovane e forte adesso abbiamo Rossettini bradipo che si perde gli attaccanti avversari (vedere Babacar)!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      Jansson è destro di piede ed è sempre stato la riserva di glik, destro di piede pure lui.
      Che ce ne facevamo di un quarto centrale dx?
      Mihajlovic ha sacrificato quello di cui si fidava meno e che riteneva inadatto al modulo 4-3-3 che richiede centrali sufficientemente veloci.
      Rossettini e ajeti sono più in effetti più veloci e giocano bene sull’anticipo, bovo è invendibile, quindi bye bye jansson.
      Per di più spesso rotto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. sysma_558 - 2 mesi fa

        Ho scritto sinistro e non me ne sono accorto ma in ogni caso se mi vieni a dire che Rossettini è meglio di jansson non sono d’accordo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Alberto Fava - 2 mesi fa

          Ciao sysma.
          Per me la sola ragione che mi avrebbe indotto a pensare ad un possibile innesto di Pontus nella squadra attuale e’ l’età .
          Altrimenti non aveva dimostrato nulla, anche per le poche volte che si è visto in campo.
          In ogni caso oggi avrebbe sicuramente scaldato la panchina, quindi meglio così non trovi?
          Almeno li al Leeds gioca,ed e’ contento ed apprezzato, magari ci rimane.
          Così il Toro ( anche) con i quattrini derivanti dalla sua cessione, può continuare la propria nuova programmazione, che non include il giocatore, come si è visto.
          FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

    Elegante, lento e spesso rotto. A mihajlovic serviva un centrale dx veloce per contrastare le ripartenze avversarie, non un lungagnone bravo in area e basta.

    Con i 4 mln della sua cessione riscatteremo castan. Altra musica.

    Speriamo solo che arrivi a quota 20, poi delle porte sbattute ce ne faremo una ragione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Alberto Fava - 2 mesi fa

    Dovremmo anche tenere presente che il Leeds gioca in seconda divisione.
    Credo che le difficoltà siano diverse rispetto alla nostra serie A, comunque per il momento è in prestito, ed aldilà delle dichiarazioni d’amore più o meno vere (chiedo scusa ma ci credo poco tra professionisti e Società) vedremo a fine stagione come andrà a finire.
    Per il momento buon per lui che faccia bene, speriamo che continui così.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. alextattoli@libero.it - 2 mesi fa

    Non ai livelli di Glik, ma probabilmente meglio di Rossettini e Bovo. Un peccato, l’unico di cui dispiace un po’la partenza. Ad ogni modo, il difensore centrale ci serve eccome. Castan Rossettini Bovo e Moretti ne fanno uno insieme.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Alberto Fava - 2 mesi fa

    Ogni tanto ne rispunta uno…. bah.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. osvaldo - 2 mesi fa

    Sono molto contento per lui ma, un vero peccato per noi.
    Avevamo un campioncino in casa (ogni qualvolta chiamato in causa da Ventura,mai una insufficienza). Ragazzo oltre che bravo tecnicamnete,serio,educato, mai una parola fuori posto.
    Oggi, manco a farlo apposta,il nostro punto debole è la difesa,proprio nella coppia centrale che a detta di tutti, è dove bisogna intervenire a gennaio per completare… l’incompiuta.
    Peccato!
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RobyMorgan - 2 mesi fa

      Già, completamente diverso da Maksimovic sul piano umano , e ci avrebbe fatto molto comodo su quello sportivo dato che siamo balbettanti sul suo ruolo.
      Peccato x quella porta sbattuta , spero che la Società riesca comunqie a sostituirlo , io gli faccio gli auguri sinceri e che il Toro continui a crescete e migliorare.
      FVCG Viva el Toro e muerte al Matador come al San Mames!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy