Lazio-Torino 3-1, Mihajlovic: “Fuori casa vinto con Palermo e Crotone. Un motivo ci sarà”

Lazio-Torino 3-1, Mihajlovic: “Fuori casa vinto con Palermo e Crotone. Un motivo ci sarà”

Post partita / Il tecnico granata: “E’ stato un peccato perdere Maxi Lopez per metà stagione”

55 commenti

LA PARTITA

ROME, ITALY - MARCH 13: FC Torino head coach Sinisa Mihajlovic looks on during the Serie A match between SS Lazio and FC Torino at Stadio Olimpico on March 13, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
ROME, ITALY – MARCH 13: FC Torino head coach Sinisa Mihajlovic looks on during the Serie A match between SS Lazio and FC Torino at Stadio Olimpico on March 13, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Terminata la gara, ecco le parole del tecnico granata Sinisa Mihajlovic dopo Lazio-Torino. Il tecnico granata si è presentato davanti ai microfoni non certo felice, ma con la solita schiettezza nel commentare la gara dei suoi giocatori, ancora una volta deludenti lontano dallo Stadio Grande Torino.

Lazio-Torino 3-1, Inzaghi: “Si è vista un’ottima Lazio”
Lazio-Torino 3-1, Molinaro: “Noi con poco carattere? No, Lazio forte”

“E’ stata una partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Noi purtroppo fuori casa facciamo un campionato ma in casa è un altro discorso. Se fino ad oggi abbiamo vinto solo contro Crotone e Palermo fuori Torino ci sarà un motivo. Non ho niente da rimproverare ai miei, i ragazzi hanno dato quello che potevano ma purtroppo non è stato sufficiente perché loro sono più forti e ci hanno sovrastato a centrocampo. Nella prima ora abbiamo fatto una buona partita difensiva, magari potevamo fare qualcosa di più in attacco ma in trasferta non abbiamo lo stesso coraggio che abbiamo in casa. Più forte io o Inzaghi? Lui ha una squadra forte, è difficile dire che è il più bravo…”

DI SEGUITO MIHAJLOVIC POST LAZIO-TORINO 3-1

55 commenti

55 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. fabrizio - 4 mesi fa

    Certo che con un altro allenatore, Ajeti diventa Baresi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LEONEDIFUOCO2 - 4 mesi fa

    ma cazzarola hai riaddrizzato la partita con maxi….perchè non aspetti a mettere iago, per vedere che mossa faceva inzaghi, nei cambi….su keita se c’era qualcuno che magari lo pressava…che ne so un acqua ad personam, magari non si prendeva il secondo gol e portavamo a casa almeno il pareggio…..ho un nervoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Athletic - 4 mesi fa

    Manca personalità e carattere ? Ma basta, il calcio non si riduce a questo. Voglio un allenatore vero!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ciroforever - 4 mesi fa

    ma qui c’è davvero qualcuno che si augura di ripartire da miha? no perchè chiamo subito il 118.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sysma_558 - 4 mesi fa

      Si caro Ciro ci sono tutti quelli che incolpano solo Cairo e Petrachi che si augurano di ripartire l’anno prossimo con questo signore in panchina.
      Io spero che Cairo non si faccia prendere dalla paura di cambiare……
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ciroforever - 4 mesi fa

        roba da matti solo i cambi di ieri erano da esonero istantaneo….prepariu acquah e poi meto falque a pareggio raggiunto?

        sai qual’è il punto? questi hanno odiato ventura per anni..arrivato questo idiota serbo hanno goduto e ora non riescono a vedere il fallimento.

        lo ripeto con deboer la orsa dell’inter era crollata…i tifosi da tastiera come ddavide davano la colpa a società e singoli…tutti da banega a murillo erano diventati poppe da lega pro…arrivato un mister vero lottano per la champions a ebanega stampa la prima tripletta….murillo non lo supera nessuno…pure kongodgbia sembra un giocatore di calcio.. come mai? forse ma forse che un allenatore incide sul rendimento dei singoli e della squadra?
        tra l’altro de boer usava lo stesso modulo strampalato del serbo, tutti in avanti ad attaccare come all’oratorio don bosco.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ciroforever - 4 mesi fa

        che poi chi li ha presi e valorizzato negli anni tutti i giocatori? cimminelli? ddavide69? sembra che belotti lo abbia preso la farina buona del cazzo….con uno così dovevi solo pensare a coprire la difesa e mettergli accanto uno come maxi lopez ad aprire gli spazi e fargli le sponde. non c’era modulo più facile. meglio fare il tridente del cazzo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Simone - 4 mesi fa

        È un povero mentecatto che pur di non ammettere i suoi errori persevera con un modulo che non ci ha portato NULLA.
        Ricordo il primo anno di gpv che x cercare di essere più offensivi cambiò modulo duecento volte.
        Questo testa di c. invece si crede un genio.

        Che sia stramaledetto!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ddavide69 - 4 mesi fa

    Ma và ? loro sono più forti e ci hanno sovrastato a centrocampo ? Tranne che per cairo e per qualcun altro…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ciroforever - 4 mesi fa

      se loro giocano a 4 con singoli già più forti e noi a tre senza incontrasti puri cosa pretendi…che coglione che sei….sei l’unico che ancora lo difende te ne rendi conto? e nessuno difende braccino o dice di avere una squadra da champions league…solo che è palese che questo non Sto arrivando! allenare…

      2008-2009 Italia Bologna A 21 4 8 9 CI 1 0 0 1 – – – – – – – – 22 4 8 10 18,18 Sub. e eson.
      2009-2010 Italia Catania A 23 9 9 5 CI 2 1 0 1 – – – – – – – – 25 10 9 6 40,00 Sub. 15°
      2010-2011 Italia Fiorentina A 38 12 15 11 CI 3 2 0 1 – – – – – – – – 41 14 15 12 34,15 9°
      2011-2012 A 10 3 3 4 CI 1 1 0 0 – – – – – – – – 11 4 3 4 36,36 Esonerato
      Totale Fiorentina 48 15 18 15 4 3 0 1 – – – – – – – – 52 18 18 16 34,62
      2012-2013 Serbia Serbia – – – – – – – – – – – – Qual. Mondiale 10 4 2 4 10 4 2 4 40,00 Non qual.
      2013-2014 Italia Sampdoria A 26 10 6 10 CI 2 1 0 1 – – – – – – – – 28 11 6 11 39,29 Sub. 12°
      2014-2015 A 38 13 17 8 CI 3 2 0 1 – – – – – – – 41 15 17 9 36,59 7°
      Totale Sampdoria 64 23 23 18 5 3 0 2 – – – – – – – – 69 26 23 20 37,68
      2015-2016 Italia Milan A 32 13 10 9 CI 6 6 0 0 – – – – – – – – 38 19 10 9 50,00 Esonerato
      2016-2017 Italia Torino A 27 10 9 8 CI 3 2 0 1 – – – – – – – – 30 12 9 9 40,00 in corso
      Totale carriera 215 74 77 64 21 15 0 6 – – – – 10 4 2 4 246

      il curriculum vitae di questo idiota…

      solo esoneri e un 7 posto….cacciato a pedate dal milan

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. CM Burns - 4 mesi fa

    Siamo una squadra di mediocri che sulla carta vale il nono/decimo posto. Nel momento in cui avremo una rosa che sulla carta potrà giocarsi l’Europa allora me la prenderò con l’allenatore se non dovessero arrivare i risultati.Forse per qualcuno questa rosa vale più del nono/decimo posto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ciroforever - 4 mesi fa

      si…l’atalanta insegna.. facile fare e dare giudizi ora di fronte al nulla cosmico prodotto dal mister…a settembre la rosa dell’Atlanta valeva il 5 6 posto? petagna papà gomez zukanovic berisha mani bucate e continuo?
      l’allenatore fa la differenza pioli insegna ha preso una squadra sull’orlo della b e l’ha portata al 5 posto lotta champions.
      siete gli stessi che volevano l’esonero di ventura e ora non muovete una critica al peggior allenatore visto a torino di tutti i tempi.

      ma solo i cambi fatti nell’arco della stagione…solo quelli dovrebbero far pensare a lungo su questo mister…ieri ha messo falque per turbe che almeno correva…mentre sullo 1-0 aveva pronto acquah per menassi che era alle corde…pareggiato prova a vincerla?
      ripeto giudicare i singoli con questa merda di mister è impossibile….ajeti per dire è stato uno dei migliori dell’Albania agli europei da noi sembra un mongoloide, perchè non Sto arrivando! giocare a tre ma a 4..
      questo Sto arrivando! solo attaccare alla rinfusa non ha moduli, schemi….su calcio di punizione corner e rimesse laterali avete mai visto uno schema?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 4 mesi fa

        A centrocampo tra noi e l’atalanta c’è come tra la merda e il risotto.

        baselli non è funzionale al gioco di miha (e si sapeva)
        benassi non aggredisce ed è l’unico che avrebbe i numeri.
        Lukic buono ma giovane (20 anni)
        Valdifiori è piccolo e ha le piaghe sotto i piedi (già lo scorso anno col Napoli)
        Aquah ha i piedi di ferro e non gioca neppure nel Ghana!
        Obi è sempre rotto .

        Di che parliamo ??

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ciroforever - 4 mesi fa

          il centrocampo è lostesso dell’anno scorso capra…noi abbiamo aggiunto tre pezzi invece…eppure hanno 15 punti di più come te lo spieghi?
          a inizio stagione avevano una rosa che se cairo per sbaglio la presentava ai finti tifosi come te ci sarebbe stata la rivoluzione…facile dire che son più forti grazie ad un mister che mastica calcio come pochi e ne ha fatto un gruppo coeso…

          non vedi che non siamo neppure un gruppo? dove si è mai visto un mister che sputtana uno in tv , dice che è grasso..questo entra due voltela un gol un assist e ancora insiste che era grasso….i gobbi come te mi fanno venire un prurito zio cane.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. CM Burns - 4 mesi fa

        L’Atalanta sta facendo un miracolo sportivo. Tu chiedi i miracoli e se non si realizzano ti incazzi con l’allenatore. Poi vabbè parlare ancora di ajeti mi sembra ridicolo. Lo hai mai visto giocare a Frosinone lo scorso anno? Io si e poi l’ho visto anche agli Europei ma i giocatori non si valutano in queste competizioni. Te la ricordi la Costa Rica ai mondiali del 2014? Quanti si sono confermati a parte Navas? Siamo una squadra con un ottimo attacco, un centrocampo fatto di pesi piuma ed una difesa imbarazzante.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ciroforever - 4 mesi fa

          mi incazzo con l’allenatore? ma sei serio..ma li vedi i cambi? il centrocampo e la difesa sono messi alla cazzo lo capisci? il modulo di miha lo puoi fare se sei il barca….in italia ch i lo fa? manco la juve…ma siamo seri a la.
          non ha uno straccio di gioco ma come fate a non vederlo..allora chiunque può allenare.
          gente che corre alla cazzo da 6 mesi…non c’è una idea di pressing collettivo…mai una sovrapposizione un cambio di gioco…creare la superiorità negli spazi come faceva ventura…solo sgroppate dei singoli e miracoli di belotti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. CM Burns - 4 mesi fa

            Ma tu li vedi i giocatori che abbiamo? L’Atalanta ti ripeto sta facendo un miracolo paragonabile a quello del Leicester dello scorso anno. Tu pensi realmente che la nostra rosa possa valere un posto in Europa? Ciò non toglie che l’allenatore non sia il top e faccia spesso degli errori ma noi abbiamo gravi carenze di organico se vogliamo realmente puntare ad arrivare in Europa.

            Mi piace Non mi piace
        2. ciroforever - 4 mesi fa

          l’atalanta ha un copione tattico di valore. no una merda. giudicare i singoli in questo caos tattico fa ridere. mettici chi vuoi non renderebbe mai. nessuno Sto arrivando! cosa fare. ma non vedi che corrono tutti alla cazzo’ gente che porta il pallone per ore. ma i cambi anche quelli son frutto dei singoli? siamo sotto di un gol e prepara acquah per turbe….pareggiamo per rotta di culo e mette falque con menassi che non stava in piedi….ma allora ci vado io ad allenare. tanto che cazzo conta il miste.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ciroforever - 4 mesi fa

            suo non parlo di europa…parlo di giocar a calcio. noi non giochiamo a calcio noi corriamo a caso….la colpa è di uno solo. se solamente avesse provato a tenere qualche pareggio invece di fare cambi del cazzo avremmo almen6 7 punti in più.
            ripeto se pensate di rifare un anno con sto qua meglio che vi fate vedere da uno bravo.

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 4 mesi fa

            Mi trovi perfettamente d’accordo, d’altronde io, te e pochi altri sono mesi che gli diamo giù contro sto troglodita di allenatore.
            Un allenatore che conosce un solo modulo ma che cazzo di allenatore è? Dove ha preso la licenza x allenare?
            È da ricovero insieme a TUTTI i suoi estimatori

            Mi piace Non mi piace
  7. RobyMorgan - 4 mesi fa

    Certo che c’è un motivo….
    Ma Tu Miha che sei l’allenatore non c’entri nulla?
    Povero……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Pimpa - 4 mesi fa

    Abbiamo una società, un allenatore e una squadra di gente modesta, lo vogliamo capire o no invece di scrivere commenti surreali?
    Questo non è disfattismo, no, è una serena analisi della realtà che era sotto gli occhi di tutti da anni, non da ieri contro la Lazio.
    Ho sempre detto che i vari Baselli Benassi Valdifiori De Silvestri Molinaro Acquah Obi Maxi Lopez Falqui Iturbe Rossettini Ajeti, Carlao sono gente da squadra di mezza classifica di serie A, via non scherziamo ancora.
    Ma come si può pensare che con questi giocatori si possa andare in Europa? E’ da una vita che stanno cercando di dimostrare che sono scarsissimi ma noi no, ogni volta dobbiamo attendere quello che sta risorgendo, quell’altro che riparte, quello che si è finalmente sistemato..
    Ha ragione akatoro, è vero che qui ognuno viaggia per la sua strada e è vero che ciascuna delle tre componenti societarie ha le pecche che lui indica e quindi, ripeto: dove vogliamo andare in queste condizioni.
    Prima della partita di ieri avevo scritto che sarebbe stata una partita del tutto inutile, come lo sono ormai le nostre partite da otto domeniche a questa parte, e che non esisteva la minima speranza di uscire vivi da Roma giocando con la Lazio, non col Barcellona.
    Ovviamente anche contro l’Inter faremo la nostra ennesima figura cacina, ovviamente perderemo, ovviamente prenderemo almeno due gol,ovviamente assisteremo ad altre scempiaggini sesquipedali del nostro condottiero che ha le palle tanto grosse ma allenare non sa neanche cosa significhi (vogliamo parlare ancora una volta dei cambi fatti ieri sera? fa quasi compassione per quanto incompetente, vedete un po’ cosa arrivo a dire).
    Che cosa ci manca per diventare come la Lazio?
    Tutto: società, giocatori, allenatore.
    E, aggiungo, un po’ più di competenza e obiettività di giudizio tra noi tifosi, perché son tutti buoni a scrivere peste e corna ora o a mettere pollice verso se qualcuno riesce in tempo a smascherare il gigante e a giudicarlo per formica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ciroforever - 4 mesi fa

      sinceramente e so che non mi sbaglio, giudicare i singoli in questo marasma tattico è inutile. chiunque messo a casaccio renderà sempre meno delle sue qualità…atalanta e inter lo dimostrano ampiamente. due allenatori validi squadre singoli rivoltati come un calzino.
      miha è il peggior allenatore in serie a a mani basse, e il fatto che abbiamo comunque fatto 40 punti, frutto solo di giocate dei singoli dimostra invece che la rosa ci sarebbe anche per fare un altro gioco. questo modulo non serve a un cazzo…si segna solo su giocate individuali, non a caso se non segna belotti ormai facciamo fatica perchè non creiamo niente, non ci sono inserimenti dei centrocampisti, che hanno finito la birra sfiancati da un modulo che non è adatto alle loro qualità. in aggiunta siamo completamente saltati in mediana e sempre in difficoltà dietro. la fase difensiva non è solo dei difensori, è della squadra…ieri non ci sono stati errori dei singoli dietro..ovvio che se la difesa è sotto pressione 90 minuti senza filtro in mezzo i gol li prende, e li prenderebbero anche con glik peres e maksimovic….
      chi lo difende è in malafede e lo fa esclusivamente perchè non riesce ad ammettere di avere preso un abbaglio.
      la gestione di maksi lopez è la ciliegina dell’anno…senza tralasciare i cambi che ogni volta fa….ieri sull’1-0 sta per mettere acquah perchè benassi non ce la fa più da mesi, non caso quando era in forma segnava spesso….facciamo l’1-1 e il Genio cosa combina? cambio falque turbe risultato due gol lazio. ripeto solo queste due cose sarebbero da esonero immediato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 4 mesi fa

        Siamo senza difesa e con mezzo centrocampo mettici chi vuoi ad allenare , ce ne vogliamo accorgere o no ? che cazzo c’entra l’inter

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ciroforever - 4 mesi fa

          siamo senza allenatore ma tanto non ci arrivi….lo scrivono in 99 su cento anzi 98…e tu ancora insisti…
          tu vuoi un altro anno con questa merda..io no come quasi tutti…

          l’inter c’entra capra…con un allenatore di merda come de boer, = miha, era 5 ultima e gente come te commentava che la rosa faceva cagare cardi era una pippa banega una pippa murillo una pippa…arrivato un allenatore che ha valorizzato gli uomini con un ruolo adatto ai singoli hanno fatto gli stessi punti dell ajuve…capisci? capra. un allenatore deve allenare e mettere in campo il modulo migliore in base agli uomini che ha…non predicare un calcio offensivo senza arte ne parte…ieri il cambio turbe falque aveva alcuna logica? colpa di cairo? come i50 cambi fatti da inizio campionato.
          il tuo problema che hai spaccato la minchia con ventura e ora non hai le palle e l’intelligenza di dire che questo fa cagare…addossi tutto ai ragazzi e allasocietà…vergognati gobbo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. daunavitagranata51 - 4 mesi fa

    …………………………….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. daunavitagranata51 - 4 mesi fa

    pazienza pazienza pazienza peccato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. daunavitagranata51 - 4 mesi fa

    sabato passeremo al undicesimo posto, e poi………..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Akatoro - 4 mesi fa

    Quest’anno sembra che ognuno viaggi per i fatti propri. La società, l’allenatore, la squadra. Senti Cairo, abbiamo uno squadrone, senti miha, se giochiamo come sappiamo fare possiamo battere chiunque , senti i giocatori, siamo motivati e uniti. Oggi l’avversario era più forte vero, ma noi siamo sembrati un pugile suonato, chiuso all’angolo. A me non mi è sembrata un ora di fase difensiva fatta bene. Se il primo tempo ci facevano due Gol non rubavano niente, loro appena alzavano il ritmo ci bucavano sulle fasce o su gli inserimenti centrali. Primo tempo 0-0 più che per merito nostro per poca precisione loro nell’ultimo passaggio. Qua mancano le palle alla società di spendere, all’allenatore di ammettere propri errori e ai giocatori di lottare in campo.al di là della differenza tecnica, abbiamo sbagliato anche i passaggi facili, e sempre molli e/o deconcentrati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 mesi fa

      Esatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. sysma_558 - 4 mesi fa

    Certo che c’è un motivo…….ma tu sei l’unico che ancora non lo ha capito caro Miha………te lo riassumo semplicemente…….”sarai stato anche un gran calciatore ma come mister sei veramente inguardabile”…….spero che Cairo abbia il coraggio di regalarti l’ennesimo esonero da mettere nel tuo palmares.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. fabrizio - 4 mesi fa

    Fino ad ora l’obiettivo di fare figure di M lo abbiamo raggiunto in pieno. Vedremo sabta con l;inter in casa….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. VG - 4 mesi fa

      L’Inter ce ne fa 8

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Calogero - 4 mesi fa

    Quando le cose vanno male: siamo tutti allenatori è normale, questo è meglio di quello ecc. In teoria quest’anno dovremo capire chi può essere utile alla causa del prossimo anno. 2 dei punti forti Hart è Belotti non si sa se il prossimo anno saranno ancora dell’organico, in più c’è un centrocampo da modellare e puntellare, una difesa da rivedere e forse un portiere nuovo da trovare e probabilmente anche un nuovo bomber da lanciare, sarà ma mi sembra già tutto molto complesso. Poi nonno Moretti non è eterno. Per ora li dietro c’è solo Rossettini, Barreca e Zappacosta, il resto, in pratica: c’è una squadra da costruire nella speranza che si trovino gli elementi giusti che si amalgamino in fretta e bene, anche perché il livello delle prime 6 – 7 squadre al momento è veramente troppo alto per noi e con l’organico attuale non sembriamo in grado di contrastarli. Rischiamo un ulteriore anno di mediocrità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. moulinsk_937 - 4 mesi fa

      Sono commosso! Almeno uno che guarda le cose come sono e non pretende che con una squadra discreta, che ha i suoi limiti non risolti in estate in difesa e a centrocampo e vale un posto tra l’ottavo ed il decimo, si vinca lo scudetto! Si puo’ criticare squadra e allenatore quando si perde a Genova o Bologna contro squadre alla nostra portata, non quando si perde a Roma con questa Lazio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Akatoro - 4 mesi fa

        e’ vero, non son queste le partite dove piangere i 3 punti, e ci sta a perdere contro questa lazio, molte delle critiche però sono per come si è perso, abbiamo perso contro i gobbi anche ma almeno abbiamo giocato, abbiamo anche pareggiato a sassuolo, ma almeno abbiamo creato tanto. Stasera in campo è scesa una sola squadra l’altra boh, non pervenuta. in settimana sento poi dire che si punta sui giovani e vediamo in campo de silvestri al posto di zappacosta, iturbe dal primo minuto ( quando sappiamo già che non verrà riscattato perchè troppo caro) nei cambi molinaro che con tutta la stima tanto giovane non lo è.A questo punto personalmente non ci capisco più nulla. e l’anno prossimo ci saranno i vari gustafson e boyè che dopo un anno non avranno messo 500 minuti nelle gambe. se il futuro son loro facciamo scendere in campo loro, almeno per provare ad avere una base da cui ripartire visto che l’anno prossimo ci sarà mezza squadra rifatta

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 4 mesi fa

      Finchè non tieni i migliori ( che poi è cio’ che ha fatto la lazio ) non vai da nessuna parte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ciroforever - 4 mesi fa

        finché non cacci questo asino patentato anche tenendo i migliori non combini una sega…con un attaccante mostre come belotti qualunque mister avrebbe fatto 65 punti minimo….questo a malapena arriverà a 48 con 4 squadre impresentabili su 18. uno che non ha mai mosso una critica a questo coglione non ha diritto di parlare.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. CHC Bull - 4 mesi fa

    Chiedo scusa a Miha per averlo ingiustamente criticato. La colpa è solo dei calciatori che non riescono ad assimilare il suo modello tattico ultra-rivoluzionario: e così si spiega anche perché a inizio campionato giocavano bene (perché ognuno faceva quello che era capace) e adesso sempre peggio (perché provano ad applicare gli insegnamenti senza riuscirci). Il Toro dichiara di giocare con il 4-3-3 invece il mister gioca con il 5-0-5, l’evoluzione della celeberrima bi-zona di Oronzo Canà, detta bi-attacco. Gli attaccanti un po’ attaccano e un po’ difendono, i difensori attaccano un po’ in avanti e un po’ indietro e difendono un po’ a destra e un po’ a sinistra; quando i difensori attaccano in avanti gli attaccanti difendono allargandosi sui lati, quando i difensori ripiegano gli attaccanti scalano, insomma un gran casino in modo che gli avversari ad un certo punto non ci capiscono più niente e dicono ma quanti sono quelli del Toro in campo? in 15? Fratelli granata, il prossimo anno con l’acquisto di Aristoteles al posto di Belotti faremo sfracelli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mazede70 - 4 mesi fa

      mi hai strappato un sorrisone !! bravo !! ma davvero ! :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. granata - 4 mesi fa

    E va bene caro Miha hai ragione quando sostanzialmente dici che ti hanno dato una squadra di m…, ma tu ci hai messo del tuo: insisti su un modulo tattico fasullo, il cosiddetto 4-3-3 che poi in realtà e un 4-5-1, con Belotti da solo in mezzo a un mare di avversari. E perchè hai fatto prendere Iturbe, quando avevamo un bisogno disperato di incontristi a centrocampo (ridateci Gazzi e Brighi)? Che senso ha non partire dall’ inizio del campionato con la coppia Belotti e Maxi Lopez, impostando il gioco per loro due?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torogranata - 4 mesi fa

      Con Vives e Gazzi a centrocampo,usati nei momenti giusti e per aiutare i giovani a crescere, facendo un 352 avremmo 10 punti in più almeno. Moretti è un grande ma solo con una difesa 3

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. robi - 4 mesi fa

    Basta andare allo stadio… tutti a casa …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mazede70 - 4 mesi fa

    lallo,lollo e lillo !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. sysma_558 - 4 mesi fa

    Si e poi richiamiamo Cimminelli…..così sei contento……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Torogranata - 4 mesi fa

    Ci siamo permessi di criticare Ventura (secondo me sbagliando) allo stadio con striscioni che dicevano di andare via, ma non sarebbe il momento di farlo (più che giustamente) con questo personaggio già da domenica prossima? FUORI GLI STRISCIONI POPOLO GRANATA FACCIAMOCI SENTIRE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sysma_558 - 4 mesi fa

      GPV per quanto aveva un gioco meno brillante rispetto a questo è meglio nemmeno paragonarlo………e con la rosa di quest’anno avrebbe fatto sicuramente meglio di quanto fatto in precedenza e magari con un gioco più divertente.
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. sysma_558 - 4 mesi fa

        sorry……per quanto avesse…….
        FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. BIOFAROMA - 4 mesi fa

    Posiammo cacciare tutti gli allenatori ma con Braccino/Petracchi abbiamo una società giusto per la SERIE B. Il miglior toro degli ultimi 10 anni…NESSUNO ALLO STADIO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sysma_558 - 4 mesi fa

      Certo pure lo spettacolo di stasera è opera di Cairo non del mister.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mazede70 - 4 mesi fa

        é principalmente opera di cairo e ci mancherebbe !!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. sysma_558 - 4 mesi fa

          la mia era un affermazione ironica se non si era capito

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Torogranata - 4 mesi fa

      NO!! TUTTI ALLO STADIO A PROTESTARE.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Torogranata - 4 mesi fa

    Ecco che accusa ancora i giocatori di mancanza di personalità, mai fare autocritica sulle scelte tattiche fatte…..che personaggio inutile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. robi - 4 mesi fa

    I bravi allenatori riescono a fare risultato anche con squadre sulla carta più deboli ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy