Le pagelle di Sassuolo-Torino 1-1: Immobile è una furia. Questo è un signor Zappacosta

Le pagelle di Sassuolo-Torino 1-1: Immobile è una furia. Questo è un signor Zappacosta

Le pagelle di TN / Ichazo alterna buone cose a sbavature. Silva troppo timido, Belotti positivo

Termina Sassuolo-Torino: partita tirata nel primo tempo e sonnolenta nella ripresa, col Torino che ha arretrato il baricentro. Il pari, per quanto visto al Mapei Stadium, si può considerare giusto. Tra i granata, i migliori sono Immobile, Belotti e Zappacosta.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI SASSUOLO-TORINO

ICHAZO 6: Alterna buone cose a sbavature. E’ da rivedere sul goal di Acerbi: respinta un po’ scolastica e troppo verso il campo, che finisce sui piedi del difensore neroverde. Nella ripresa su Defrel risponde presente, e si supera in uscita su Sansone: rischia tantissimo, ma prende il pallone con un grande intervento. Col pallone tra i piedi deve ancora migliorare.

MAKSIMOVIC 6: Il duello con Sansone è una delle chiavi del match: nel primo tempo il serbo controlla la situazione da par suo. Nella ripresa rischia qualcosa di troppo alle prese con l’attaccante esterno, che gli mette qualche brivido. Il voto è quindi la giusta media tra le due frazioni di gioco e il risultato del “testa a testa” rispecchia anche il risultato finale. Dopo l’uscita di Zappacosta, avanza come esterno di centrocampo.

GLIK 6.5: Defrel nel primo tempo è un serio candidato per la partecipazione a “Chi l’ha visto?”. Merito del centrale polacco, che lo sovrasta per fisicità e va anche vicino al ritorno al goal su colpo di testa. Nella ripresa tiene la posizione e non arretra di un centimetro.

US Sassuolo Calcio v Torino FC - Serie A

MORETTI 5.5: Berardi cliente difficile, ma non è nella sua serata migliore. Ma lui non è preciso, e sbaglia parecchio. Tira la carretta ininterrottamente da due anni e mezzo: l’impressione è che anche a lui non farebbe male un turno di riposo.

ZAPPACOSTA 7: incontenibile nella prima fase di gara: capisce che il Sassuolo soffre dalla sua parte e sfonda quando vuole, creando tre-quattro opportunità per il Torino. Ed è attentissimo anche dietro nelle diagonali e nei raddoppi su Sansone. Questa è una prova che può far pensare a lui come un punto di forza per il futuro. Esce per crampi (35’ st BOVO ng: tiene la posizione nel finale, badando al sodo)

ACQUAH 5: Cerca di non abbassare il livello dell’attenzione, e porta costante pressione sul portatore di palla sgomitando come al solito. Prova a duettare con Zappacosta con continuità: ma ci sono sempre troppi errori palla al piede, alcuni perfino scoraggianti.

GAZZI 6: torna in mezzo al campo e fa sentire il suo peso davanti alla difesa. Si dimentica Acerbi in occasione del pari emiliano, sfavorito anche da un rimpallo sfortunato. Ma non molla: non è al top della condizione e si vede, ma tiene botta e ci mette spesso la “pezza” decisiva quando serve.

US Sassuolo Calcio v Torino FC - Serie A

BENASSI 6.5: corre, corre e ancora corre: e stavolta fa bene l’assist-man, quando serve a Belotti il pallone buono per il vantaggio granata. Si fa vedere tanto e sbaglia poco. In crescita. (35’ st BASELLI ng: risparmiato da Ventura, entra e fa ammonire Vrsaljko. A Firenze sono attese buone cose).

SILVA 5: decisamente timido, non si vede mai. Sbaglia anche qualche controllo non impossibile e non dimostra grande personalità. Giusto il pensare a non lasciare buchi dietro, ma l’esterno del centrocampo a 5 di Ventura dovrebbe anche varcare, di tanto in tanto, la metacampo avversaria.

BELOTTI 7: non si vuole fermare. Trova la quarta rete stagionale, anche aiutato da una caduta sospetta di Peluso, non sbagliando in posizione solitaria a due metri da Consigli. Prova il tiro appena vede la porta, scaldando i guanti a Consigli a più riprese. Poi il solito lavoro per la squadra con tanti palloni recuperati. Qui le sue parole nel post-partita

Sassuolo-Torino, Belotti
Belotti, in gol contro il Sassuolo

IMMOBILE 7: il revitalizzante granata: svaria su tutto il fronte d’attacco, regala giocate di qualità, quando accelera è imprendibile, si crea occasioni da solo. E dà il “la” all’azione che porta al goal di Belotti. E pensare che non dovrebbe avere i novanta minuti nelle gambe… Qui le sue parole nel post-partita 

Allenatore: VENTURA 6: partita preparata bene: nel primo tempo la squadra soffre poco e gioca un buon calcio in ripartenza, subendo un pari forse immeritato. Nel secondo tempo però il baricentro è un po’ troppo basso: è stato ritenuto troppo importante portare a casa un punto. Nel finale, il tecnico viene allontanato di nuovo un po’ a caso, per la seconda volta in un mese dopo Napoli. Qui le sue parole nel post-partita

La fotogalleryIl tabellinoIl commento finale – Le parole di Cairo

24 commenti

24 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …avevo detto che Zappa non era quello visto a inizio campionato…credo che adesso stia arrivando…ma i crampi al 70-esimo significano che ancora non è al 100%…chiaro che giocando una partita al mese si fa fatica…23anni…il futuro è suo…
    …molto bene anche Benassi…22anni…
    …non darei neanche una insufficienza…ho visto proprio un bel TORO…Silva…ha 21 anni…e ha giocato in un ruolo non suo…i giovani vanno sostenuti e aspettati…altrimenti è inutile farli giocare…
    …se fosse per i genidelcalcio piangina-spalamerda adesso Benassi sarebbe già altrove…e invece adesso abbiamo un 22-enne(capitano della nazionale Under21) pronto per diventare un grande giocatore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …un GRANDE TORO !!! …a reggio-sassuolo non ha mai vinto nessuno…e hanno perso napoli e gobbi…ieri se c’ era una squadra che doveva vincere era il TORO…tanta roba…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. jon1_615 - 2 anni fa

    9 indisponibili anche ieri e leggo critiche per un pareggio contro la sorpresa in campionato in casa sua dove hanno perso anche le grandi….qui c’è gente che non tifa toro non c’è verso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FLAGHI - 2 anni fa

      Scusa ma che critiche hai visto?? Mi sembra che tutti siano soddisfatti della prestazione, poi sui singoli ognuno la vede diversamente..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. renatofi_88 - 2 anni fa

    Cmq vi ricordo che Gatson Silva non ha demeritato, semplicemente perchè quello non è il
    suo ruolo…….lui dovrebbe essere il sostituto di Moretti….io lo vorrei vedere alle
    prese in quel ruolo prima di bocciarlo e darlo via.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. rossogranata - 2 anni fa

    Comunque se vogliamo tentare di ritornare in Europa bisogna liberarci di Martinez e Gaston Villa veramente due elementi “canati” dal nostro bravissimo Direttore Sportivo Petracchi, e trovare dei sostituti in questa sessione di gennaio, e poi realmente i nostri anziani come Moretti e Vives non possono farcela fino alla fine….Capito Presidente? Non ci sono alternative da fare. Questa sera una nota tecnica si è vista con l’ingresso di Baselli spostato più avanti per la costruzione del gioco in attacco, metterlo dietro significa snaturarlo, come putroppo si è visto in molte precedenti partite. E’ vero Mister ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ospunda - 2 anni fa

    Silva da esterno non può rendere di più. Al limite può fare il terzino di contenimento puro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. abatta68 - 2 anni fa

    … e soprattutto stasera abbiamo scoperto che di tutto sto giro palla all’indietro se ne può fare tranquillamente a meno, se hai attaccanti veloci che danno profondità e che mettono la palla a terra! stasera Ciro si faceva i triangoli da solo, a momenti!Comunque bella partita, giocata con la testa, senza mai farsi mettere sotto… e il Sassuolo è una signora squadra, ma stasera lo è stata molto meno. Magari merito nostro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Granata71 - 2 anni fa

    Acquah non ha 2 piedi, ma 2 ferri da stiro.
    Inguardabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 2 anni fa

      eh.. ha gli stessi piedi di Gazzi e Molinaro! ma non è che per questo ti becchi un 5 sistematicamente… con quei piedi devi fare altre cose e lui le ha fatte stasera, cosi come Gazzi… non è il campionato brasiliano questo, tanto per noi quanto per molte altre squadre…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. abatta68 - 2 anni fa

    Si vabbè, ma Aquah che non abbia i piedi buoni lo sanno pure i sassi… non si può valutare insufficiente una prova agonistica cosi intensa dall’inizio alla fine… questo aveva la faccia stravolta a fine partita! che cavolo deve fare per prendere un 6? scartarsi tutti e farci vincere la partita? non credo sia lui a doverlo fare no? Da Moretti invece siamo stati abituati diversamente ed è giusto aspettarsi prestazioni con meno errori e meno approssimazione. Silva anonimo, ma fuori ruolo e discorso identico ad Aquah… e poi Ichazo bene, sono stato tranquillo davanti alla tv tutta la partita, su quella uscita Padelli ci avrebbe fatto beccare un rigore oppure non sarebbe uscito proprio!Molto bene Baselli in quell’ultimo quarto d’ora! se recuperiamo sto ragazzo le cose torneranno a girare bene….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Simone - 2 anni fa

    Silva non ha toccato una palla in tutto il II tempo, non merita neanche il 5.
    Per il resto concordo su tutto il resto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Yarita.21 - 2 anni fa

    Silva non e sterno e un difensore centrale,lui e il cambio di moretti no di molinaro e avelar.il ragazzi giocanno 1 partitta da 10 e dificile cosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Forse per la prima volta concordo con tutti i voti della redazione.
    Silva. Moretti e Aquah sotto la sufficienza
    Ichazo colpevole sul gol per la brutta respinta ma fuori dai pali vale 3 Padelli
    Immobile non molla mai. Puro ossigeno per tutta la squadra.
    Bravo Zappa! ha sfruttato l’occasione
    Ma potevamo vincere..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Seagull'59 - 2 anni fa

    Ichazo e’ sicuramente da rivedere…così come Silva: zero personalità e anche tecnicamente non è un granché. Acquah ha mezzi fisico-atletici notevoli: se in allenamento trovasse qualcuno che gli insegna la tecnica, potrebbe diventare un giocatore importante. Moretti sempre più stanco, avrebbe bisogno di un meritato riposo, anche per tutto quello che (di buono) ha fatto in questi anni. Bene il resto della squadra, con Belotti, Immobile e Benassi in evidenza: ci stiamo riprendendo ma dobbiamo continuare, con molta umiltà, a pensare prima di tutto a salvarci e poi a fare un campionato dignitoso. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. WGranata76 - 2 anni fa

    Sul gol Ichazo incolpevole,vede la palla sbucare e la prende e quasi riprende, mentre Moretti da 5, dorme insieme a Gazzi.Per me da 6.5 solo per quell’uscita che salva il punto, sui piedi non gioca mai ha tempo.
    Silva 5?Non è un esterno,ma adattato e tiene bene nella fase difensiva, il gol parte dai suoi piedi che non perdono un pallone difficile e scucchiaia per Immobile che orchestra un gol molto bello.Voto 6
    Moretti 5 perchè non ne prende una, mentre Acqua voto 5.5 perchè cmq è un motore e di palloni ne recupera tanti più di Vives..
    Oggi Ventura segue un altro consiglio dei piangina, toglie lo spompo Molinaro osa un Silva, continua a lasciar fuori Padelli,Vives e Quaglia,come da critiche di coloro che “vorrebbero male al Toro” e toh guarda si fa un punto prezioso in un campo molto difficile… sarà un caso? Criticare fa bene!! Se avessimo anche un centrocampista di regia sarebbe il massimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. antonio.terreno@gmail.com - 2 anni fa

      Concordo ho scritto piu’ o meno lo stesso usando l’aggettivo morti per i vari esclusi, moh la gazzetta che fa mi censura?

      Forza toro, continuiamo a far giocare questi ragazzi e vendiamo/teniamo in panca gli stanchi senza grinta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Placebo75 - 2 anni fa

      Aggiungiamo anche alla lista che l’inutile, sterile, pericoloso, frustrante e delirante possesso palla dei 3 dietro, anche perchè ormai gli avversari non ce lo fanno più fare, sta pian piano diminuendo, per la grande gioia di tutti noi. Che il mister si sia messo a leggere questo forum? :-)
      Manca solo che metta un regista in squadra ed è fatta!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jon1_154 - 2 anni fa

        no semplicemente è tornato maksimovic che ha la capacità di far salire la squadra dopo i primi secondi di giro palla….molto semplice…..ma il tifoso medio del toro non ci arrivava a capirlo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. FLAGHI - 2 anni fa

          Più che Maksimovic è tornato Immobile, e la squadra sale o riparte, ma soprattutto sembra cambiata la mentalità..comunque un pò di qualità nel centrale di centrocampo mancherebbe…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. WGranata76 - 2 anni fa

          Non è solo Maksi,che per carità aiuta, ma senza Vives che è inutile, senza Molinaro che in coppia con Moretti è solo affanno e rischi, senza Quaglia che non fa altro che sbuffare e poco altro, gli altri giocano e corrono.
          Adesso basterebbe usare Silva al posto di Moretti che è davvero troppo stanco per stakanovismo e un regista per alternare ai lanci lunghi un fraseggio anche rasoterra verticale, così con le fasce in spinta sarebbero almeno 3 alternative di gioco.
          E poi mi spiace perchè si impegna, ma a Padelli posso imputare tanti punti persi, mentre da ieri a Ichazo mi sento più di dargli 1 punto guadagnato che due persi…e fa la differenza,specie quando vedi i tre dietro che si rilassano e spesso lasciano scorrere la palla e l’avversario perchè dietro c’è uno che esce, a volte anche troppo 😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. FLAGHI - 2 anni fa

      Si concordo, Moretti avrebbe anche bisogno di qualche meritato riposo, Ichazo ha sicuramente dei limiti ma ha già dimostrato di essere meglio di Padelli, con Immobile al posto di Quaglia le cose vanno decisamente meglio anche perchè corre molto di più e non rallenta il gioco, non sarà un caso se anche Belotti sta rendendo di più.
      Ho visto una squadra con una mentalità diversa, più attiva, a tratti abbiamo pressato noi il Sassuolo recuperando palla, siamo ripartiti molte volte e rischiato di vincere contro una squadra forte.
      Le critiche fanno bene se costruttive, come gli elogi. Purtroppo solo certi tifosi ottusi e mediocri non lo capiscono, ma soprattutto non capiscono che siamo il Toro ed abbiamo diritto ad essere ambiziosi..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. granata60 - 2 anni fa

    Bene Così
    Questa sera ho rivisto il Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. davant71 - 2 anni fa

      Un po’ piu di qualità in mezzo al campo e si vinceva

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy