Mihajlovic presenta Torino-Fiorentina: “Chiamati ad una prova di maturità”

Mihajlovic presenta Torino-Fiorentina: “Chiamati ad una prova di maturità”

Diretta TN / Il tecnico in conferenza stampa: “Ljajic è al 90%. Preferirei non rischiarlo. Belotti non tirerà più i rigori..”

VERSO LA FIORENTINA

Mihajlovic

Torino-Fiorentina, una sfida significativa per tutto l’ambiente granata, ma ancor di più una partita che il Toro dovrà affrontare al meglio, per cercare di ripetere quanto di buono fatto contro la Roma domenica scorsa. Tutto pronto nella sala stampa dello Stadio Grande Torino per la conferenza stampa pre-partita di Sinisa Mihajlovic. Insieme al tecnico, anche Iago Falque e Leandro Castan. Prende la parola il tecnico Sinisa Mihajlovic: “Approccio diverso visto che la Fiore ha già giocato in Europa? Se con la Roma abbiamo cercato e trovato intesa, domani siamo chiamati ad una prova di maturità. I Viola forse sono meno forti della Roma sui singoli, ma giocano anche in maniera diversa: creano tanta densità, segnan meno della Roma, ma subisce anche meno gol. Sarà una partita diversa.

Ancora Miha: “Dovremmo essere compatti, corti e affamati. Dobbiamo essere ludici, sia dal punto di vista tecnico che tattico. Noi lavoriamo tanto in settimana, e voglio vedere il frutto di questo lavoro: voglio continuità. Sarà una partita molto diversa da quella con la Roma.

“Formazione? Non ho 11 titolari, ma ho tanti giocatori, ho un bel ventaglio di scelte. Non mi devo inventare nulla, quando vedo come procede la partita decido. L’altra volta ho scelto Rossettini perché si allena duramente ed ero convinto che avrebbe fatto bene. Squadra di lavoratori come dice Sousa? Non commento gli altri allenatori: il Toro è una squadra che può vincere contro chiunque, se gioca come sa. La Fiorentina è una squadra abituata a certi livelli, vogliamo arrivarci anche noi, ma per riuscirci dobbiamo giocare sempre come contro al Roma, rimanendo con i piedi per terra e con la concentrazione. Non dobbiamo perdere concentrazione. Quindi siamo sì una squadra di lavoratori, ma anche di qualità”

QUI LE PAROLE DI IAGO FALQUE

QUI LE PAROLE DI CASTAN

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. bertu62 - 2 mesi fa

    Fratelli, come sempre Sinisa non si smentisce nemmeno nelle interviste: dice sempre quello che pensa, senza paura, con la consapevolezza di chi sa di essere nel giusto, dalla parte della ragione. E questo deve vedersi anche nelle squadre che allena, nei giocatori che allena: impegno, professionalità, serietà, testa bassa e lavorare duro! Ecco che così allora SEI dalla parte del giusto, dalla parte della ragione! Ed i risultati arriveranno!!! Per forza!!!
    In molto scrivono di “….non illudersi dopo la vittoria con la Roma, una rondine non fa primavera”…..ecc…ecc…E’ vero, per carità, però….
    Però cosa c’è che “VI RODE”? Vi rode che la Roma ha fatto dei tiri in porta?
    E CI MANCHEREBBE!!! Ha ancora adesso il miglio attacco del campionato fino a qui! E certo che avrebbero ANCHE tirato in porta!! Ma la cosa importante è che ADESSO abbiamo anche noi UN PORTIERE!!! :-) … Vi rode che “avrebbero potuto segnare”? Beh, vedendo TUTTA la partita, mi vien da dire (e NON solo a me..) che ANCHE NOI avremmo potuto segnarne altri, fra pali colpiti e parate ” alla HART” del portiere dal nome impronunciabile della Roma!!!
    Quindi fratelli, ancora una volta:
    FANTASTICA E STRA-MERITATA VITTORIA CON LA ROMA!!!
    ADESSO RAGAZZI, REGALATECI E REGALATEVI IL BIS CON LA FIORENTINA!!!
    DAIIIII !!!!
    DAIIIIIIIII !!!!
    :-)
    FVCG!!
    SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dilling - 2 mesi fa

      A me non rode, ho già la crema, inoltre ho la mutanda di latta :)
      In autunno le rondine sono partite, le foglie che cadono, anche per il fico.
      W Toro, Forza Hart!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy