Mazzarri vuole punti e guarda ancora alla classifica: i giovani possono attendere

Mazzarri vuole punti e guarda ancora alla classifica: i giovani possono attendere

Il tecnico granata appare intenzionato a puntare ancora sul blocco di maggiore esperienza per questo finale di stagione: “Voglio arrivare il più in alto possibile”

di Federico Bosio, @fedebosio19

Nessun esperimento, la linea appare tracciata e ben delineata: questa sera il Torino ospiterà tra le mura amiche la Lazio in quello che sarà l’ultimo posticipo della 35° giornata di Serie A. Un campionato che non ha mantenuto le aspettative in casa granata, con i ragazzi – dal giro di boa – di Mazzarri che la settimana scorsa sono capitolati nello scontro diretto con l’Atalanta ed hanno conseguentemente visto di fatto sgretolarsi le speranze di mantenere viva la speranza e la possibilità di qualificazione alla prossima Europa League, obiettivo dichiarato di inizio stagione. Come sfruttare quindi gli ultimi incontri restanti? Senza dubbio come banchi di prova per valutare gli elementi in rosa e decidere su quali giocatori puntare per costruire la squadra del prossimo anno e chi, al contrario, salutare.

LEGGI: Mazzarri pre Torino-Lazio: “Voglio arrivare il più in alto possibile”

All’interno di questo più ampio discorso, una menzione speciale meritano quelle pedine la cui carta d’identità gioca a favore ma che – appunto per via della giovane età – non hanno ancora avuto modo di mettersi in mostra con particolare costanza: non sarebbe inusuale e nemmeno insensato immaginare che questi ultimi match possano rappresentare proprio l’occasione giusta per tali giocatori. Ed invece, il tecnico granata ieri pomeriggio è stato chiarissimo in conferenza stampa, nel momento in cui è stato interrogato sull’eventuale utilizzo di alcune pedine in particolare (su tutti Milinkovic-Savic, Bonifazi ed Edera): “Io devo scegliere i giocatori che mi danno più garanzie perchè, quando si perde, brucia a tutti. Alla fine, si tireranno le somme: voglio arrivare il più in alto possibile”. Nonostante la possibilità di chiudere il campionato al settimo posto sia ormai scemata, Mazzarri guarda dunque ancora alla classifica ed ha tutte le intenzioni di concludere la stagione nel migliore dei modi, continuando a puntare sul blocco di giocatori che possono garantire maggiore sicurezza ed un più profondo bagaglio d’esperienza.

Niente esperimenti quindi, e spazi per le giovani leve che non appaiono così scontati. “Quando giocheranno i giovani, raccoglierò i dati su quello che hanno fatto in campo. Trarrò poi le conclusioni a fine maggio, e dirò quel che devo dire alla società. Ma è difficile fare esperimenti. Fino all’ultima giornata voglio raccogliere il massimo di quel che si può raccogliere.” Un Mazzarri chiaro, con una linea guida ferrea: quel che conta è chiudere la stagione nel migliore dei modi, conquistando il maggior numero di punti e scalando – per quanto possibile – la classifica. Se la via per raggiungere questo obiettivo è la conferma di un undici composto da individualità più esperte e meno futuribili, la via imboccata sarà quella in nome del risultato. I giovani a disposizione non sono di certo dimenticati dal tecnico granata ma, al momento, possono attendere.

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 5 mesi fa

    daventi han vinto tutti, tanto vale schierare i giovani lasciamo perdere la difesa dei nonni e l’attacco degli smidollati, due giovani dietro, due in mezzo, due davanti. amen. a e uno un porta, grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MAX STOPPONI - 5 mesi fa

    ARRIVA NDO C…O TE PARE MA DOPO TORINO LAZIO OK? PER OGGI PII LA SVEJAAAA FORZA LAZIOOOO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 5 mesi fa

      Fate furb!!!
      Pensa a non cadere in una buca mentre scrivi cavolate
      Fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iugen - 5 mesi fa

    Questa proprio non la capisco. Anche perché si parla di giovani che quando chiamati in causa hanno benissimo dimostrato di poterci stare in campo. Almeno un paio di partite da titolari per Edera, Savic e Bonifazi sarebbero sacrosante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. riccardotoscan_975 - 5 mesi fa

    stendiamo un velo pietoso !!!
    Solo il pensiero di guardare quegli ectoplasmi stazionare in campo per cercare di far finta di guadagnarsi il lauto stipendio IMMERITATO …….mi viene da vomitare !!
    Mazzarri …..un’altro PERDENTE che pensa di essere un vincente….. d’altra parte se gli viene elargito uno stipendio di 2 milioni a stagione …..qualche responsabilità se la prenderà anche lui…..o è solo tutta colpa del serbo ?!
    Della società e’ meglio non proferire verbo. ….un ds da allontanare il prima possibile mai pervenuto !!
    Da qui alla fine 0 punti !! Fate pena !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. WGranata76 - 5 mesi fa

    Pur non sapendo chi comanda e come in società faccio una osservazione puramente tecnica. Tutte le partite che abbiamo affrontato di recente con una panchina lunga della primavera, sono arrivate il giorno dopo una partita pesante della formazione giovanile e questo è un grosso problema. Puoi portate dei giocatori in panchina per far numero e, seppur giovani e prestanti, possono anche giocare per qualche minuto, ma di certo non possono dare un serio apporto alla squadra. Un giocatore professionista, come lo sono anche i nostri primavera a livello di impegno fisico, non può gestire facilmente due match consecutivi senza rischiare muscolarmente. Esiste una fase specifica di scarico prevista dopo i match proprio per evitare problemi fisici, perché l’intensità della partita è differente da un allenamento.
    Quindi detto ciò, se si volessd davvero dare una chance a dei primavera, non dovrebbero essere impiegati il giorno prima e questo dipende da chi ha la responsabilità di queste scelte, che potrebbe non essere Mazzarri. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 5 mesi fa

      Primavera tra l’altro che non mi pare che quest’anno possa ambire a fare piú di tanto.

      Ma molto meglio dare risalto a De Silvestri, Molinaro, Moretti, Burdisso, Obi e Aquah, altrimenti come glielo rinnoviamo il contratto a questi e puntiamo all’ennesimo anno mediocre di questa societá mediocre in un campionato mediocre?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

    Eh si…è colpa di Bonifazi (schierato fuori ruolo) e Edera se si è perso a Bergamo, mentre quei bidoni di Rincon, Acquah, Burdisso…e tralascio, per pietà, qualche altro nome, continuano imperterriti.

    Dunque in panchina a continuare a marcire ben bene: hai visto mai che poi vengano “sbattuti” in prestito gratuito senza premio di valorizzazione per la squadra che li prende, cosicchè vanno a fare panchina da qualche altra parte e si “perdono” completamente.

    Da bracciamozze a petracchio, comi, barile & c., più che una società siamo diventati un allevamento di asini…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. BACIGALUPO1967 - 5 mesi fa

    Ma non vi pare, che il fallo di Pianjc si identico.a quello che è costato l’espulsione di Baselli nel derby???
    Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WGranata76 - 5 mesi fa

      Peggio, perché Pjanic gli da anche un colpo aggiuntivo con la mano.. ma sai a loro tutto è concesso.
      Per il guano di Venaria io fallo di Acquah o Glik nettamente sul pallone è comunque gioco pericoloso,anche da rosso diretto, ma Barzagli o Pjanic che neanche lo vedono il pallone colpendo solo le caviglie se la cavano con un giallo e il secondo impunito ben due volte. Ma lo schifo peggiore è l’omertà odierna dei giornali e tv..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. steacs - 5 mesi fa

      Si c’è un articolo sulla Gazzetta, é praticamente uguale, ma starai mica insinuando che ci sia una oscura volontá di far vincere una squadra a discapito di un’altra?
      Io non riuscirei a crederlo dai, si sa che in Italia vince la migliore, in maniera pulita e senza polemica, sarebbe una novitá…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13746076 - 5 mesi fa

    Durissima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Toro71 - 5 mesi fa

    Per il prossimo anno Mazzarri ha già chiesto Maggio (36 anni) a parametro zero. Ma di cosa stiamo parlando. Lui crede ancora di allenare il Napoli di Cavani e Lavezzi. L’unica cosa certa è che si prende fino al 2020 ben 2 milioni di euro a stagione. Ma io dico al presidente Cairo per arrivare ogni anno tra l’ottavo è il dodicesimo posto in classifica era necessario prendere un allenatore da un ingaggio spropositato rispetto ai risultati sportivi che riuscirà ad ottenere?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WGranata76 - 5 mesi fa

      Magari è vero, allora sarebbe un grande pirla Mazzarri, ma c’è da dire che ogni volta che arriva un allenatore qui subito mettono nomi su ex allenati da questi. Per Sinisa è successo lo stesso, ma ne sono arrivati solo due su 5-6 nomi. Vedremo se sono bufale o meno, ma per ora Mazzarri ha mostrato pochi errori (anche se ci sono stati) e tanti pregi e buone evoluzioni. Vediamo prima che mercato faranno e poi giudicheremo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Calogero - 5 mesi fa

    Certo i giovano possono aspettare, così poi diventano vecchi e vanno benissimo per il Toro. Dopo una stagione mediocre all’ombra degli over 30 mi sembra giusto concedergli ancora qualche occasione, forse per dimostrare che ancora una stagione(mediocre) al torino la possono fare, tanto noi non dobbiamo mica vincere niente, a noi bastano le illusioni, adesso che il patron granata ci ha detto che lui ha grandi ambizioni, via quei quattro più o meno decenti che abbiamo poi prendiamo ancora qualche offerta speciale. Offerte speciali più zoccolo duro(vecchi) e vedrete che gran campionato faremo l’anno prossimo…Mha!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Daniele abbiamo perso l'anima - 5 mesi fa

    Con l’entusiasmo sotto i piedi dei tifosi, il galletto triste e spompato e forse con la testa altrove, con una banda di vecchietti che sono stanchi, i giovani in panchina o infortunati, Iago non in forma e poche motivazioni, la vedo molto dura vincere contro la Lazio.
    Vedremo.
    Quasi mi accontento di fare almeno un gol.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MAX STOPPONI - 5 mesi fa

      ARRIVA NDO C…O TE PARE MA DOPO TORINO LAZIO caro mazzarri OK? PER OGGI PII LA SVEJAAAA FORZA LAZIOOOO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 5 mesi fa

        hai dei problemi mentali o solo di tastiera?

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy