Napoli-Torino, le probabili formazioni: Belotti favorito per affiancare Quagliarella

Napoli-Torino, le probabili formazioni: Belotti favorito per affiancare Quagliarella

Verso il San Paolo / Ecco le possibili scelte di Ventura

4 commenti
Derby, Belotti

Il Torino di Giampiero Ventura è da poco arrivato a Napoli, dove domani sfiderà i padroni di casa al San Paolo, cercando di tornare alla vittoria in campionato dopo la brutta prestazione pre-natalizia contro l’Udinese.

Avelar e Maksimovic non sono stati convocati (qui la lista di Ventura), e dunque davanti a Padelli toccherà di nuovo al trio Bovo-Glik-Moretti cercare di schermare l’azione offensiva di Higuain e compagni. Sulla fascia sinistra, data l’assenza dell’ex Cagliari, ci sarà di nuovo Molinaro, mentre a destra è pronto Bruno Peres, dopo il turno di squalifica scontato la scorsa giornata. A centrocampo certi del posto Vives e Baselli, con il consueto ballottaggio Benassi-Acquah per l’ultima slot rimasta. In attacco, poi, Quagliarella vuole tornare a segnare contro la sua ex squadra, e sarà affiancato con tutta probabilità da Belotti, con Maxi Lopez che potrebbe dunque accomodarsi in panchina inizialmente.

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Acquah (Benassi), Vives, Baselli, Molinaro; Belotti (Maxi Lopez), Quagliarella.

QUI LA PROBABILE FORMAZIONE DEL NAPOLI

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Sulle condizioni di Avelar silenzio stile regime sovietico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CONTE VERDE - 2 anni fa

    AVELAR..neppure convocato..accidenti siamo proprio alle comiche il DUX VENTURA a questo puntio deve parlare chiaro..4 mesi per un menisco..ma non era pronto contro Gobbi e Udinese ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Max63 - 2 anni fa

    Avelar a giocare con la primavera. E non mi si dica che deve mettere minuti perché con il richiamo di preparazione il giocatore non può non essere a posto, o forse devo pensare che mister libidine cerchi a tutti i costi di far giocare l’asino Molinaro? Questa è veramente una. squadra di lecca culi raccomandati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Frank Toro - 2 anni fa

    Ora,mercato inesistente a parte… pensiamo ad andare al San Paolo almeno a giocarcela per cercare di segnare per primi senza aspettare gli avversari col il rischio altissimo di subire un goal come al solito. Poi potremo anche perdere ma ci vuole un segnale dal punto di vista della mentalità. E qui vedremo seil mister ha capito che siamo stufi del suo gioco attendista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy