Sassuolo-Torino 1-1, Ventura: “Una serata importante per noi. Quagliarella resta”

Sassuolo-Torino 1-1, Ventura: “Una serata importante per noi. Quagliarella resta”

Postpartita / Il tecnico granata commenta così la sfida del Mapei Stadium

3 commenti
Ventura, Toro, Le pagelle di Milan-Torino

Al termine di Sassuolo-Torino, la sfida valida per la 16° giornata di Serie A, ha parlato il tecnico granata, Giampiero Ventura. Ecco le sue parole:

“Immobile ha portato innanzitutto entusiasmo, sia nella piazza che nello spogliatoio. Ha riportato un po’ il sorriso, l’entusiasmo e la voglia di fare: gli ingredienti per riprendere un discorso che si era interrotto. Oggi abbiamo messo in difficoltà il Sassuolo, che ha fatto molto bene sin qui: stiamo tornando a giocare da squadra. Nel primo tempo se avessimo segnato il 2-0 non ci sarebbe stato nulla da dire. Ma il Sassuolo è un’ottima squadra, ben organizzata. E la partita di oggi ha detto che questa è stata una serata importante per noi”. 

Il tecnico poi viene pungolato su Maxi Lopez: “E’ arrivato che era reduce da annate difficili. Si è presentato con grande disponibilità, ed è stato a tratti determinante lo scorso anno. Quest’anno si è ripresentato in difficoltà fisicamente. Io dico che Maxi Lopez non può essere un comprimario ma un protagonista. Se gli daremo il tempo di recuperare? Assolutamente sì, non c’è niente di segreto. Ora lui sta lavorando, con due allenamenti al giorno anche quando il resto del gruppo ne fa uno solo. Sa che deve faticare: spero abbia capito che la strada che può permettergli di far rivedere il giocatore che è stato fino a poco fa è solo questa”.

Quagliarella resterà al Torino? “La risposta è sì. Non faccio il mercato io da solo, questo è chiaro. Ma per noi la risposta è sì”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Seagull'59 - 2 anni fa

    Il mister ha perfettamente ragione: con un pizzico di fortuna in più questa partita avremmo anche meritato di vincerla…

    Vorrei invece evidenziare che il livello dell’arbitro di ieri sera e’ stato veramente imbarazzante: ma quando avremo anche in Italia una classe arbitrale che giudica secondo la filosofia del calcio inglese? Possibile che qui basta un lieve contatto fisico, un contrasto, uno che si butta urlando a terra, che subito fischiano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 2 anni fa

    ma almeno stavolta risposte chiare e precise… dai che cosi magari il rapporto con i tifosi è un pò più limpido. Le cose basta dirle per quello che sono (vedi Sarri!) e la gente non potrà che apprezzarti… se invece ci si arrampica sugli specchi… avanti cosi, che la squadra inizia già ad essere un’altra cosa… una squadra!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. antonio.terreno@gmail.com - 2 anni fa

    Quagliarella rimane un ottimo panchinaro, poi se c’e’ bisogno di chiedere qualsiasi tipo di scusa lui e’ sempre pronto.

    Belotti & Immobile a vita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy