Torino-Napoli 0-5: granata da incubo, questo non è il Toro

Torino-Napoli 0-5: granata da incubo, questo non è il Toro

Triplice fischio al Grande Torino / Solo una squadra in campo, secondo tempo horror

69 commenti

Un primo tempo di sofferenza, tante occasioni per il Napoli, un Toro che ci prova, ma non riesce a impensierire lo squadrone azzurro. La ripresa si apre con una staffilata di Benassi dal vertice destro dell’area, Reina va giù e respinge male, ma in mezzo non c’è nessuna maglia granata che possa ribadire in rete. Il Napoli riprende subito a spingere e Lombardo sceglie di togliere il capitano Marco Benassi, inserendo tra lo stupore generale lo svedese Gustafson.

Al decimo minuto Belotti riceve nell’area piccola da Falque, prova a girarsi, ma sono in due su di lui. La difesa prova ad allontanare, arriva Boyè che prova a piazzarla a giro all’incrocio lontano. Palla fuori di un soffio. Tre giri di lancette più tardi Hamsik di testa manda a lato su corner, poi Boyè viene rilevato da Iturbe. Nemmeno il tempo di assestarsi in campo che al 14esimo il Napoli raddoppia. Contropiede in velocità di Mertens che smarca alla perfezione Insigne. Troppo facile per il folletto partenopeo, tutto solo, battere un Hart immobile.

La spinta azzurra non si arresta, anche grazie ai tanti palloni persi dal Torino a centro campo. Callejon e Mertens ridicolizzano i centrali granata, Hart si oppone bene alla botta del belga. Sarri toglie Allan e inserisce Zielinski. Entra anche Rog al posto di Marek Hamsik. Gli ospiti fanno tris al 27esimo. Mertens fa tutto da solo, rientra sul destro e fulmina Hart sul suo palo. Buio al Grande Torino.

I ragazzi di Sarri fanno pressoché ciò che vogliono: Callejon si inserisce e, senza opposizione, colpisce l’esterno della rete. Arriva anche l’ultimo cambio del Torino, Obi per Baselli, ma poco dopo ecco il poker campano. Cross basso di Ghoulam dalla sinistra, Mertens e Hart non riescono a intervenire, sul secondo palo Callejon in scivolata la butta dentro. Al 33esimo è cinquina: Callejon al volo dalla destra, Zielinski al volo, Hart tocca, ma non impedisce alla palla di finire in rete.

Sarri regala la standing ovation di uno stadio per oltre metà azzurro a Callejon, dentro Milik per mettere minuti nelle gambe. Il Napoli si permette di fare torello a centrocampo, i tifosi accompagnano con sonori “olè”. L’arbitro fischia senza concedere recupero, superiorità imbarazzante degli ospiti.

Leggi anche:

Torino-Napoli 0-5, Baselli: “Non ci aspettavamo gli applausi della gente”

VIDEO Torino-Napoli 0-5, Ljajic: “Sbagliato tutto: chiediamo scusa ai tifosi”

Torino-Napoli 0-5, Lombardo: “Un’agonia difficile da commentare”

Le pagelle di Torino-Napoli 0-5: una difesa così è improponibile

69 commenti

69 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. VG - 3 mesi fa

    Meritiamo questa realtà con una tifoseria che è arrivata a livelli schifosi ed uso un eufemismo, non ha più i coglioni, comandata da gobbi e drogati dal braccino. Comodo prendersela con Sinisa eh?! Un arrogante pezzente come cairo che in dodici anni ha dimostrato di fottersene non basta?! Andate al diavolo, voi estimatori, ciechi e illusi di un Toro che non c’è più! p.s. fosse vivo la buonanima di Cucciolo quanti calci in culo in curva!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      purtroppo è cosi! i giocatori e gli allenatori vanno e vengono, a volte sono bravi, a volte meno (anche molto meno!), ma una presidenza ha delle responsabilità verso il nome che porta. Tutto dipende da questo… se non credi ad un progetto che ti porta ad investire, vuol dire che tendi a mantenere. Tradotto in stampatello… sei la Cairese! ma se ci mettiamo a fare i tecnici da bar, a pensare che col 4-3-3… o col 4-2-3-1… o col 5-5-5… si sarebbe andati in coppa uefa a 70 punti, stiamo freschi! a parte la stagione irripetibile dell’Atalanta, tutte le squadre sopra di noi sono molto meglio attrezzate e si meritano la classifica che hanno. Considerando anche il fatto che le milanesi hanno toppato alla grande quest’anno, ma se avessero fatto la loro parte ci avrebbero dato cmq 15-20 punti di distacco. Che poi il Toro di oggi sia riuscito ad uscire dal letame dell’ultimo ventennio… alleluja, mi vien da dire! ma che questa debba essere la nostra dimensione all’infinito… anche no!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. miele - 3 mesi fa

    La fugace illusione suscitata dal derby è durata poco: “a somigliar d’un lampo s’è dileguata” scriveva il poeta. Ora siamo tornati tutti con i piedi sulla terra e ripensiamo a quello che, chi voleva vedere, aveva sottolineato a fine mercato estivo: con i De Silvestri, Ajeti, Rossettini, Valdifiori, Molinaro, Castan, e così via, non si poteva sperare in granchè. Ci si poteva ancora aggrappare a Mihajlovich, ma anche lui ha ampiamente deluso le attese. Aggiungiamo che chi avrebbe dovuto fare la differenza, Liajic, si è spesso rivelato una zavorra e le giovani speranze come Boye, Lukich e Gustavson, sono rimaste tali, e così il quadro è completato. Per il futuro le prospettive sono abbastanza desolanti, considerando la ritrosia di Cairo a metter mano al borsellino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 mesi fa

      Gustafson ha fatto qualche minuto mi pare poco onesto dargli contro.
      Lukic ha fatto vedere una buona corsa ma x questo allenatore il centrocampo non esiste, se potesse lo toglierebbe proprio viste le partite in cui ha messo anche 6 attaccanti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. miele - 3 mesi fa

        Non critico assolutamente Gustavson, anzi, mi sarebbe piaciuto vederlo più spesso. Constato solo che per avere ambizioni europee, come sbandierato da Cairo, occorrono elementi già collaudati che consentano il graduale inserimento dei giovani validi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. WGranata76 - 3 mesi fa

    Torino e Napoli, due squadre con percorsi simili: fallimento,rinascita e oggi a confronto.
    Il Napoli fallito un anno prima di noi,ma retrocesso in C1 quindi equivalente la risalita.
    Il Napoli con ADL che investe per vincere in due anni risale in A,fa 2-3 anini di pratica nella massima serie con risultati non esaltanti,ma pone le basi per diventare grande e fa 7 anni di fila in Europa e vince 2 coppe Italia e una supercoppa contro i gobbi.
    Noi facciamo diversi anni tra serie A e B compriamo vari bidoni in piú,centriamo un solo accesso in europa (non sul campo) e una vittoria e un pari nel derby.
    Un fattore comune Ventura,che al Napoli già in serie cadetta ADL ha fatto fuori perché non ritenuto adatto ad un progetto ambizioso,mentre da noi il mister é stato 5 anni.
    Oggi la differenza l’abbiamo vista tutti,quindi secondo voi cosa non funziona nel Toro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Simone - 3 mesi fa

    x gli amanti delle statistiche:
    Abbiamo la QUARTULTIMA difesa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 mesi fa

      +4 la differenza reti.
      Tutti ad applaudire questo GRANDE TECNICO.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Filadelfia - 3 mesi fa

        Sono già in piedi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Rock y Toro - 3 mesi fa

    Ma insomma! Qui non è chiara una cosa: si deve fare più punti, record di punti, più dell’andata, oppure si deve vedere chi vale o no? Nel primo caso metti in campo il meglio che hai e non fai valutazioni sulle seconde scelte, nel secondo non fai tanti punti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mauro69 - 3 mesi fa

    Magari fosse un incubo, invece è tutto vergognosamente vero.
    Adesso dobbiamo regalare la salvezza al Genoa e poi gran finale cin il Sassuolo.
    Possiamo ancora stabilire 2 record: quello dei gol subiti e quello delle partite consecutive passate a raccogliere palloni nella propria porta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. blubba - 3 mesi fa

    Azzardo un consiglio, si faccia dare il video delle partite del Napoli e torniamo al 433 che esaltava le qualità del Gallo e nn solo.Il problema nn è il modulo ma gli interpreti , troviamo un paio di centrali difensivi all’altezza e due che facciano le veci di allan jorginho o e il gioco è fatto .Baselli può fare Hamsik ,boye esterno alla callejon eunaltro da mettere al posto di iago falque e lifauc

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. bertu62 - 3 mesi fa

    Ciao ABATTA :-) !!!! Vedo con piacere che non ha perso la voglia di provare a far ragionare le persone, ehhh???? :-) ….. Io invecec’ho rinunciato! Come diceva Mustafà ” Puoi far vedere al cammello dov’è l’acqua, ma non puoi obbligarlo a bere!”……
    Alla fine Sinisa dopo il derby era IL NUOVO GIAGNONI ed oggi UN POVERO PIRLA!!! Ahahahahahahah!!! Mi vien da ridere se penso a tutti quelli che lo insultano che si ritovano sotto l’Hotel dove sta e glie lo dicono in faccia! Ahahahahha!! Alla fine della fiera oggi abbiamo peccato un’altra (!!!) manita dalla squadra dell’amico (di Sinisa) Sarri, che lotta per l’accesso diretto alla Champions e che senza gli AIUTINI soliti alle MERDE forse gli starebbe più attaccata al culo!!! Il NApoli di oggi è UNA CAZZO DI SIGNORA SQUADRA, poche balle!!! E noi oggi invece avevamo bisogno di riposte: Sinisa DEVE stare in panchina a gridare? SIIII CAZZO!!! Attilio non serve a niente!! Manco 2 cambi è riuscito a fare giusti!! Eppoi, Carlao Rossettini Molinaro Gustafson Boye…Sono titolari? Nooooo!!! Ma manco riserve!!! Lo abbiamo capito, giusto? Oggi servivano risposte, così come servranno da quelli che metterà in campo contro il Genoa ed il Sassuolo (che oggi a mazzulato l’INTER “ridicola” a San Siro, a proposito…)….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      …ma io sono tifoso come tutti voi e se oggi fossi stato allo stadio magari anche io ne avrei da dire su tutti… I tifosi ragionano cosi ed è anche normale. Peró se l unico problema fosse l allenatore, allora che problema ci sarebbe? Prendi i 100milioni di belotti e fai venire Mourinho per 5 anni! Forse cosi si riuscirebbe finalmente a raggiungere i 58 punti… Evvai di record!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 3 mesi fa

        Come vedi caro fratello, a ragionar con Loro ci si perde solo :-) !!! Basta vedere i contrari al mio post, no? Ahahahahahahha!!!! Poracci!!! E se si potesse andare a vedere CHI SONO, scopriresti che sono gli stessi che hanno esaltato Miha alla fine del derby!!! Onestà intellettuale, eh? Coerenza, eh? SCONOSCIUTE!!! Se avesse messo dentro la squadra migliore oggi, ed avessimo perso (perché oggi con QUESTO NAPOLI, non c’era niente da fare né per noi né per nessun altro a parte LE MERDE, forse….) SOLO per 1 a zero, cosa avremmo”GUADAGNATO”? NIENTE!! UN CAZZO!!! Solo che “magari” avremmo avuto ancora dubbi su Benassi, su Carlao, su Rossettini……Oggi non ha messo in campo VOLUTAMENTE la squadra migliore ma ALCUNI giocatori che DOVEVAMO capire se erano da tenere l’anno prossimo (anche solo come riserve…) OPPURE NO!!! Io non do nessuna colpa a Sinisa, i giocatori che abbiamo SONO QUESTI! E non è pensabile che gli 11 titolari GIOCHINO SEMPRE! TUTTE LE PARTITE! Le riserve DEVONO essere ALMENO DECENTI, PASSABILI, CON LE PALLE!!! E invece oggi abbiamo visto tutti la faccia di Sinisa quando veniva inquadrato, no? MOLTI SARANNO CACCIATI A CALCI IN CULO, TE LO DICO IO!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. miele - 3 mesi fa

          Forse dimentichi che Cairo ha recentemente minacciato di confermare il 90% della rosa. Il 10% in partenza potrebbe essere Belotti e se così fosse, ci sarebbe poco da stare allegri.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. iuge_888 - 3 mesi fa

    Mihajlovic si conferma totalmente incompetente. Per quanto la rosa fosse incompleta, questa squadra poteva dare molto di più. È evidente che il serbo non sia riuscito a tirare fuori il meglio, ma forse neanche il minimo sindacale. Ed è questo che distingue chi è un bravo allenatore da chi non lo è: riuscire ad ottenere il massimo da ciò che si ha a disposizione, senza rimanere ingessato nelle proprie idee. Se la difesa non ti permette di tenere quattro attaccanti in campo perché scarsa, cambi modulo, non è che continui a prendere vagonate di gol.
    Il problema ora è che il serbo ce lo dovremo sorbire un altro anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilpalodiBeruatto - 3 mesi fa

      Anche gli spazi bianchi sono da condividere in quello che dici!! Così sono due gli anni persi!! E stiamo perdendo Belotti! Ma come?? il centrocampo a tre Benassi Valdifiori Baselli non va bene e lui che fa? Mette solo Benassi e Baselli? Un drago!!! Un vero drago?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. granata - 3 mesi fa

    Sì, sono d’ accordo anch’ io: questo è il Toro. E spiego perchè.
    1)La rosa è cortissima. Non ci sono alternative in panchina, tranne Maxi Lopez che quando entra tutto sommato quaslcosa combina e, forse, Barreca. La mancanza di Aquah e Moretti ha pesato moltissimo ed è stata la causa principale della batosta. Credo che si sarebbe perduto lo stesso, ma non in modo così catastrofico e passivo. I sostituti (Benassi e Carlao) hanno confermato i loro grandi limiti. Per non parlare di Iturbe uno dei due “rinforzi” di gennaio, insieme con un difensore di 30 anni proveniente dall’ Apoel Nicosia (!).
    2) Questo è il Toro perchè non prende le necessarie contromisure per sfruttare la grande potenzialità di Belotti, diventato da parecchie domeniche il sorvegliato speciale numero uno della Serie A. Credo che sia evidente che bisognerebbe mettergli una vera spalla, una vera seconda punta (ne abbiamo solo una, Maxi) che gli alleggerisca la marcatura di due-tre e anche quattro avversari.
    3) Questo è il Toro che fa campagne acquisti arraffando giocatori a destra e a manca, sperando di azzeccarne uno. Oggi mi pare che ci sia stata la bocciatura definitiva di Iturbe, Gustafsson, Carlao, Rossettini, così come e’ già avvenuto per Lukic, Farnerud, Castan, Valdifiori, Obi, Martinez. E scusate se ho dimenticato qualcuno.
    4) Questo è il Toro che quando fa i cambi peggiora spesso la sua situazione in campo.
    Infine, mi pare che oggi sia stata detta la parola fine sulla vicenda Belotti. Se ne andrà perchè la mediocrità della squadra lo soffoca e rischia di svalutarlo. Solo garanzie impensabili (non te ne andare, faremo una grande squadra che andrà in Europa) potrebbero fargli cambiare idea. Ma chi ci crede?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WGranata76 - 3 mesi fa

      Tutto vero e chi é il primo responsabile? Un presidente senza ambizioni sportive, attento piú alle cause legali di un contratto col Leeds dell’ammontare di circa 4 milioni, piuttosto che pensare al mercato e risultati di classifica. Il fair play finanziario non serve a nulla. Come detto prima penso che ricominciare dall Lega Pro sarebbe meglio, perché allora qualche investitore serio potrebbe affacciarsi. Mentre cosí nessuno verrà a comprare perché per privarsi di una macchina da soldi e metà classifica cosí proficua Cairo chiede sicuramente cifre assurde.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. abatta68 - 3 mesi fa

      La mediocrità di questa squadra, come dici tu, ha fatto diventare un giovanotto di buone speranze in un centeavanti della nazionale, facendogli fare 25 goal su azione, per portarlo dagli 8 milioni di valutazione, che per qualcuno erano addirittura una follia e sarebbero stati spesi meglio per Immobile, ai 100milioni attuali!!! Forse la mediocrità sta solo nel pensiero di un tifoso incazzato per averne appena prese 5! Ma la realtá è tutta un altra…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. bertu62 - 3 mesi fa

    Hummmmm…..Ok, ci hanno preso a pallonate! E questo sia all’andata che oggi al ritorno! E ci sta, per 2/3 motivi! Primo: il Napoli di quest’anno è il Napoli più forte degli ultimi anni, compreso l’anno scorso! Più si da tempo e giocatori a Sarri più il Suo lavoro si vede! Secondo: il Toro quest’anno non è all’altezza di competere con squadre attrezzate per giocare TUTTO L’ANNO su livelli ALTISSIMI e su 3 FRONTI diversi CONTEMPORANEAMENTE: Campionato+Coppa Italia+Champions! E il Naploli quest’anno le ha onorate TUTTE E TRE, non come LE MERDE che hanno solo favori dagli arbitri! Terzo: questa partita così come le precedente e le ultime 2 (escluso derby quindi…) non servivano a niente se non capire CHI può/deve restare e CHI invece DEVE andare via! Barreca è una certezza, non serviva farlo giocare oggi! Idem Lukic, Baselli tolto per evitare altre botte, ecc…ecc….Di sicuro Rossettini/Carlao e QUESTO Molinaro possono anche andarsene! Ma poi anche Lombardo: che cambi ha fatto e soprattutto QUANDO!!!?? Se è un vice (allenatore…) un motivo ci sarà :-) !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Leo - 3 mesi fa

    Avevamo (ad inizio campionato) una squadra sbilanciata da un 4-3-3 fabbricato con lo scopo di fare aumentare il valore economico di Belotti; con una difesa mediocre, un portiere carismatico, ed un centrocampo male assemblato. Dopo le ultime variazioni tattiche del Genio abbiamo adesso una squadra ancora peggiore, ingessata in un 4-2-3-1 che risulta assolutamente inadatto a fare segnare Belotti (l’unica motivazione che ci era rimasta in questo triste campionato era la classifica marcatori). Quando Cairo si deciderà a riassumere un Allenatore con la A maiuscola come è stato, a suo tempo, Ventura (che giocava con Tata Gonzales, Martinez, Amauri…ecc. ecc.), o come Sarri o come Gasperini il nostro Toro ritornerà ad avere qualche chances…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Simone - 3 mesi fa

    Che fenomeno di allenatore!
    Ah no scusate, lui non c’entra mai nulla…
    Come si può mettere in discussione un allenatore del genere? È un genio e non lo capiamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torogranata - 3 mesi fa

      Esatto, genio incompreso!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. WGranata76 - 3 mesi fa

      Vero non é un fenomeno,limiti tattici e di esperienza evidenti come ho detto in altri post,ma chi lo ha scelto e riconfermato già per il prossimo anno? Chi ha fatto il mercato da genio,mentre questo genio in panca si lamenta da agosto che mancano giocatori??
      Diamo a ognuno le sue colpe,Miha é solo l’ultimo dei mali se il presidente da 8(?????) come voto a questa stagione o sbaglio?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 3 mesi fa

        8 a questa stagione di merda dove viste le milanesi e la fiorentina è un insulto non essergli davanti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. WGranata76 - 3 mesi fa

          Esatto,questo intendo,prima del mister prendiamocela con la direzione responsabile di sto scempio. Braccino ha rotto il caxxo!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Simone - 3 mesi fa

            Un tecnico dovrebbe tirare fuori il meglio da ciò che ha e x me non ha una rosa di merda.
            È la pochezza tattica dell’allenatore il nostro più grande problema

            Mi piace Non mi piace
    3. abatta68 - 3 mesi fa

      Perchè tutta questa ironia sull allenatore non l avete tirata fuori anche domenica scorsa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. WGranata76 - 3 mesi fa

        Per tenere Miha,che ha ancora limiti tattici e di esperienza, bisogna dargli una squadra migliore come aveva con la Samp che andó in Europa League. Con questo presidente che scommette sulle plusvalenze il serbo ha poche chances di crescere a livello personale e di squadra,ma la colpa é sempre in testa, il braccino dovrebbe andare via

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ilpalodiBeruatto - 3 mesi fa

        Leggi tutti i commenti fratello granata e molti comunque avevano espresso delle perplessità sul comportamento del mister. D’altronde lo stesso Mondonico venerdi ha detto che il campionato del Toro secondo lui era finito domenica scorsa. Oggi vediamo che aveva ragione lui. Ancora una volta. Un saluto cordiale e granata

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Filadelfia - 3 mesi fa

        Perché abbiamo avuto la fortuna che hanno schierato la Juve B. E che abbiamo giocato tra le due gare di semifinale di Champions. Sennò con la squadra al completo ci asfaltavano.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      4. rocket man - 3 mesi fa

        L’ironia, e non solo, c’è stata sin da quando Mihajlovic si è rivelato per quello che è: un mediocre (non per nulla è un pluriesonerato).
        Solo che poi ci sono anche tanti (troppi) tifosi che si fanno abbindolare da questo personaggio il quale (insieme a quell’altro affabulatore che fa di nome Cairo) è riuscito a propinare frasi e slogan ad effetto cucite su misura a gonzi come te.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      5. Simone - 3 mesi fa

        Se leggessi i commenti troveresti che sono MESI e MESI che critico miha x sua totale incapacità di leggere le partite. D’altronde cosa ti puoi aspettare da uno che x 31 giornate ripropone sempre lo stesso modulo che non ci ha portato una fava?!?!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Filadelfia - 3 mesi fa

          Sottoscrivo. Aggiungo x cambiare modulo bisogna avere in testa un modulo. Sarri senza Higuain e con infortunio di Milik si è inventato il “falso nove” con Maertens. Troppo difficile x Miha. Al corso di Coverciano quando spiegavano la tattica lui era in bagno.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. abatta68 - 3 mesi fa

          Scusami ma… Tu pensi che inzaghi quest anno abbia inventato il gioco del calcio? O che lo abbia inventato sarri? Pensi che la qualità di una rosa non incida? Che le motivazioni che mettono in campo i giocatori siano determinate unicamente da un super allenatore? Pensi che la figura di merda di oggi non dipenda da quello che non hanno saputo mettere in campo i giocatori? Se pensi cosi, allora vuol dire che domenica scirsa il derby lo ha giocato la madonna di lourdes!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. WGranata76 - 3 mesi fa

            In media un allenatore in Italia incide per il 20%,molto di piú all’estero nei campionati tedesco e inglese dove sono dei veri manager che decidono molto su mercato e strategie.

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 3 mesi fa

            Inzaghi ha adattato lo stesso modulo x 31 giornate consecutive? Spalletti? Allegri?
            X me il nostro è un genio, il problema è che non lo capiamo

            Mi piace Non mi piace
          3. Filadelfia - 3 mesi fa

            Appunto. Avete “linciato” Ventura x molto meno.
            Certo che conta molto la qualità della rosa ma proprio xké sono più scarso mi cautelo e gioco più coperto specie senza Acquah e Moretti. Perderò cmq ma oppongo po’ piu resistenza.

            Mi piace Non mi piace
          4. Simone - 3 mesi fa

            esattamente!

            Mi piace Non mi piace
  14. WGranata76 - 3 mesi fa

    Se ci fosse Sarri,se ci fosse Di Francesco, Prandelli,Ventura,Mourinho ecc..
    Forse un allenatore esperto farebbe anche 10 punti in piú,ma non molto altro e difatti un allenatore forte al Toro non viene da tempo,vi siete chiesti perché?????
    Perché con un presidente come il nostro che pensa solo a plusvalenze e guadagnare con il fair play finanziario,di risultati sportivi non ne vedremo e stagneremo a metà classifica.
    Una continua delusione con questa società ogni anno a investire su sconosciuti e bolliti,sperando in colpi di fortuna.
    Via Cairo e ricominciare dignitosamente dalla Lega Pro piuttosto che sta pena.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. blubba - 3 mesi fa

    NN è ammissibile che manchi aquah e moretti (anni 36/37) e noi diventiamo ste scamorze,fino all’unoa zero anocra eravamo decenti poi qualcuno ha deciso di far entrare iturbe che in um minuto ci ha affossato ma quello che viene dopo nn ha spiegazione,ci siamo consegnati agli avversari senza palle e questo nn è ammissibile per chi indossa questa maglia si puo perdere perchè per noi probabilmente il derby era l’ultima partita che valeva qualcosa ma nn così .Se nn si fermano ne fanno piu di cinque e questa è una umiliazione assieme a quella del mancato recupero. Noo questo per me nn è concepibile e mi aspetto provvedimenti in settimana

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      bravo!! la questione stà tutta qui… i giocatori per primi si devono vergognare! chi mi tira fuori la questione allenatore oggi non ha capito un cazzo di cosa è lo sport e di cosa dovrebbero essere gli atleti che lo praticano!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ciroforever - 3 mesi fa

        secondo me l’unico che non ha capito un cazzo sei tu….questo è un allenatore incapace e lo ha dimostrato ampiamente…mi auguro che venga cacciato e venga preso uno come giampaolo così coglionazzo ti faccio vedere quanto vale questa rosa….il 4231..ma che schema è? ma chi lo fa manco il barca….per fare sto schema devi spendere 300 milioni solo per la difesa per reggere….ieri bastava mettere 3 in mezzo a coprire.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Torogranata - 3 mesi fa

    Vedrete che se vinciamo le prossime 2 partite Cairo dirà che è stata una grande stagione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Piero52 - 3 mesi fa

    Voglio mandare un messaggio ai vari Baselli Zappacosta e Belotti… andatevene finché siete in tempo altrimenti il prossimo anno le Vs quotazioni si dimezzeranno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. luna - 3 mesi fa

    Oggi con tutte le assenze, allenatore compreso non si poteva fare meglio.
    Rossettini non corre neanche seduto su un razzo, difesa inesistente.
    Con Aquah e Moretti in campo e l’allenatore in panchina, forse avremmo perso solo 2 a 0, salvando l’onore della maglia.
    Ma Lukic Barreca stanno male?
    Unica nota positiva: aver capito su chi non fare affidamento l’anno prossimo.
    Occorrono:3 difensori centrali( uno per far respirare Moretti);3 centrocampisti; 1 attaccante in coppia con Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 3 mesi fa

      due difensori, due centrocampisti, un vice gallo, un vice ljacic…
      e poi anche un portiere..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Piero52 - 3 mesi fa

    E vergognarsi ogni tanto…..
    Mihailovic non capisce nulla di calcio..sa solo parlare prima e dopo le partite…ma durante è completamente analfabeta di tattica…..non vede alcuna situazione da cambiare o modificare….ma quando se ne va?…se questo è lo spirito che ha dato al toro…ne faccio a meno….viva Ventura….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      Tu chi avresti messo per pareggiare la partita? Oggi la differenza, gia enorme come organico, la fanno le motivazioni… Se giochi un derby è un conto, ma trovarne in un bel pomeriggio di primavera per arrivare a 51 punti invece che a 50… La vedo dura, soprattutto se l avversario è questo! La colpa oggi è dei giocatori… Quando prendi un imbarcata è sempre colpa dei giocatori, a maggior ragione se il modulo è quello della domenica prima, in cui hai fatto un figurone contro la prima della classe

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ciroforever - 3 mesi fa

        tu stai fuori più di miha dammi retta posa il fiasco che sari è un genio del calcio il nostro un handicappato mentale.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. abatta68 - 3 mesi fa

          Sarri è un genio del calcio, ma allena calciatori da CL! possibile che non te ne rendi conto? oggi sono venuti qui a fare un allenamento… dopodichè Sarri nel Napoli non vincerà mai un cazzo e sai perchè? perchè non serve un genio in panchina, serve avere i migliori giocatori e una società con le palle, per vincere. Purtroppo gli unici che lo hanno capito sono quelli di Venaria, che il pacchetto calcio se lo sono definitivamente comprato! Allegri pensi che sia un genio? Conte? Lippi? possibile che tutti i geni siano finiti dai gobbi? no! certo che non sono geni…sono solo quelli meglio organizzati e sostenuti da una società vincente, che non vende Higuain… lo compra! e Sarri può inventarsi tutte le diavolerie che vuole, ma purtroppo ci sarà sempre un fottutissimo Higuain che te la mette nel culo e lo scudetto se lo porta a casa al posto tuo, che sei un genio di allenatore! tradotto vuol dire che se Cairo non compra 4-5 giocatori di livello, il livello della squadra mai si alzerà, anche cambiando 50 moduli a stagioneeee!!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. miele - 3 mesi fa

    Purtroppo il Toro è proprio questo! Ci siamo illusi domenica scorsa, ma i nodi vengono sempre al pettine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. abatta68 - 3 mesi fa

    Non diciamo fesserie… Se oggi Sarri avesse allenato il toro e sinisa il napoli finiva 0-5 lo stesso! Oggi sono mancati oltretutto due giocatori che hanno garantito il massimo livello in assoluto! Giocare contro il napoli è difficilissimo, se poi ti manca oltremodo difesa e centrocampo… Buonanotte! Mi aspettavo tre pere…ne sono arrivate 5…. Pace!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 3 mesi fa

      Non diciamo eresie calcistiche x favore. Paragonare Sarri a Mihajlovic è una bestemmia calcistica. Uno insegna calcio (Sarri) l’altro annaspa nella sua confusione tattica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 3 mesi fa

        guarda che le partite di calcio non si giocano alla lavagna…questo è quello che ti vendono in tv e basta! Sarri è bravo e lo apprezzo tantissimo, ma esprime calcio con quello che ha… altrimenti l’Empoli sarebbe in Europa league, non credi? l’Empoli di Sarri si è salvato giocando bene, qualcuno si salva giocando male… ma il risultato è lo stesso!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. ettore - 3 mesi fa

    Il prossimo anno non vorrei vedere tranne Belotti,Baselli e Molinaro nessuna delle merde che hanno sporcato il nome del Torino con la partita di oggi.Mihailovic purtroppo si e ‘ rivelato quello che e’:un poveraccio che di tattica non capisce e non capira’ mai niente.Avevo il terrore di questa partita:da una parte una squadra con un gioco,dall’altra una squadra senza nessun tipo di interdizione e con quattro punte che a parte Belotti non ci pensano nemmeno a tornare per dare una mano alla peggiore difesa del campionato.Carlao al massimo puo’ fare il raccattapalle previo opportuno addestramento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      Scusami ma tu che formazione avresti messo in campo oggi? No perchè magari avevi delle splendide idee da proporre e a saperlo prima… Magari oggi si vinceva!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. blubba - 3 mesi fa

    dite a nihailovic che con questo scgema il gallo nn vede un pallone e che sconcerti aveva ragione.urge soluzione altrimenti il gallo parte per altri lidi gratis nn per 100 milioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. prawn - 3 mesi fa

    Caro Marco Parella, ti sbagli, questo è il Toro di quest’anno, tante troppe domeniche hanno giocato così.
    Se giochi contro Squadre scarse magari pareggi, contro il Napoli le buschi.
    10 goals in due partite,superiorità tattica, qualità e fisico.
    C’è tanto da lavorare, il problema è, a parte Belotti, chi vendi per comprare quatteo giocatori decenti in quattro ruoli diversi???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. ilpalodiBeruatto - 3 mesi fa

    Non prendiamocela con Belotti se decide di andar via. Avrebbe ragione!! Con la conferma dell’allenatore sono persi non uno ma due anni!!! Spero sia chiaro cosa significhi un allenatore bravo da un incapace! E pensare che prendono lo stesso stipendio!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      Quindi secondo te i giocatori non contano… Se indovini lo schema vinci! Ma come mai non ci abbiamo pensato prima!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ilpalodiBeruatto - 3 mesi fa

        Amico granata l’allenatore, a mio semplice parere, conta tanto quanto i giocatori e posso farti degli esempi: Il Chelsea di Conte è lo stesso per 10/11 dell’anno scorso giunto decimo; Gasperini con l’Atalanta, fatta di giovanissimi o presi dal Vicenza; l’Inter di de Boer inguardabile e con Pioli fa 7 vittorie consecutive; l’Italia agli Europei dichiaratamente inferiore che sconfigge, Belgio, Spagna e quasi la Germania. Ti sei mai chiesto come tanti giocatori giocavano bene con Ventura e poi altrove erano mediocri (Cerci, Darmian per. es). Sarai d’accordo con me, sempre forza Toro!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. abatta68 - 3 mesi fa

          Gasperini l inter lo ha cacciato a calci in culo… Esonerato! Come tanti bravi allenatori… Io non sto dicendo che sinisa sia un mago, ma non è nemmeno un deficiente. La verità è che la lazio ha 15 giocatori mediamente validi, noi 5 o 6…. Farà differenza o no? Nonostante questo, la lazio ne ha prese tante lo stesso!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ilpalodiBeruatto - 3 mesi fa

            Hai ragione però mi permetto di aggiungere che nell’Inter degli ultimi 15 anni il solo Mourinho ha ottenuto successi dopo che aveva spennato Moratti. Nè il buon Simoni, nè Mazzarri, nè lo stesso Mancini hanno ottenuto quello che volevano pur disponendo di soldi e singoli giocatori di livello certamente superiore ai nostri. Per quanto riguarda la Lazio, come dici tu ha tanti ottimi giocatori compreso Mlinkovic.. fratello, però è la squadra che ha fatto segnare il maggior numero dei suoi giocatori, comprese le riserve. E le riserve non sono altro che quei ragazzotti che Inzaghi allenava nella primavera nella semifinale(mi pare) del campionato vinto da noi.Quanti di noi a inizio campionato pensavamo alla Lazio e all’Atalanta come sorprese. Forse ci dovevamo stare noi lì. Un saluto granata.

            Mi piace Non mi piace
    2. luna - 3 mesi fa

      Sarri avrebbe fatto meglio a parti invertite?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Filadelfia - 3 mesi fa

        Certamente​ non saremo arrivati alla penultima senza avere una fisionomia di gioco. Poi si può perdere x superiorità dell’avversario ma si ha una precisa fisionomia tattica. Vedi Atalanta x esempio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. rocket man - 3 mesi fa

        Sicuramente si!

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy