Calciomercato Torino, Damascan verso il prestito al RKC Waalwijk

Calciomercato Torino, Damascan verso il prestito al RKC Waalwijk

Calciomercato / L’attaccante moldavo tornerà a giocare in Eredivisie

di Redazione Toro News

Vitalie Damascan va un altro prestito in Olanda. In dirittura d’arrivo una trattativa per un prestito secco con il RKC Waalwijk, squadra che milita nell’Eredivisie. L’attaccante moldavo di proprietà del Torino è reduce da una stagione positiva disputata con il Fortuna Sittard, chiusa con 19 presenze e 6 gol (la massima serie olandese non è ripartita dopo il lockdown). Nonostante questo, il club di Sittard non ha esercitato il diritto di riscatto. Il giocatore è tornato così sul mercato: secondo quanto raccolto, su di lui c’erano gli occhi dei polacchi del Lech Poznan ma anche di un paio di squadre italiane dalla Serie B. La scelta del ragazzo tuttavia è ricaduta sul Waalwijk, che gli permetterà di esprimersi in un campionato dove si è trovato bene.

LEGGI ANCHE: Io resto a casa con TN, l’intervista a Vitalie Damascan

LEGGI ANCHECalciomercato Torino: a sinistra è in arrivo Murru dalla Sampdoria

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fandangogranata - 1 settimana fa

    Ufficiale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. renzo.br_11946323 - 1 settimana fa

    Ha fatto piu’ esperienza lui di tutti i giocatori ex Primavera, vedi Millico, Adopo, Fedigra, Fiordaliso ecc…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fandangogranata - 1 settimana fa

    Ciao fratelli, a 18 anni capocannoniere del campionato Moldavo e eliminati in Europa solo per differenza reti nel girone (Allenatore Bordin). Viareggio 4 reti in 3 gare, Olanda ( campionato di medio livello) a 20 anni 6 reti più vari assist in 19 gare (parte della stagione infortunato), direi che stare a vedere non costa nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marikus - 1 settimana fa

      Sicuramente non è prono e credo che anche gli osservatori/dirigenza la pensi allo stesso modo visto che non lo hanno aggrgato ma hanno puntato al prestito direttamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bastone e Carota - 1 settimana fa

    Damascan è stato pagato 1,2 mln a gennaio 2018. Il prestito al Fortuna Sittard prevedeva un diritto di riscatto fissato a 1,5 mln e di CONTRORISCATTO a 2 mln per il Toro, segno che il giocatore non è considerato una scartina. Per ora va in giro per l’europa a fare esperienza, tra uno o due anni vedremo se avrà mantenuto le aspettative. In ogni caso è costato poco, è praticamente già ammortizzato e sta facendo vedere cose interessanti. Ne avessimo a decine di Damascan!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. LeoJunior - 1 settimana fa

    Ma c’è qualcuno che crede che questo fosse un acquisto motivato da ragioni tecniche?…. se non ricordo male era stato pagato più di un milione e. In lì valeva certo. La differenza? …. comprato in Moldavia. Mah, fate voi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 1 settimana fa

      Beh era uno dei giovanotti più promettenti in moldavia, si è confermato in olanda dove ha segnato tantissimo per uno della sua età. Onestamente lo trovo un acquisto sensato, 1,5 milioni su un acquisto di prospettiva un po’ come fatto con lukic, a un certo punto però andrebbe provato o prestato in italia. Magari dal prossimo anno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Garnet Bull - 1 settimana fa

    Tornerà il prossimo anno con esperienza in più e un anno di contratto in meno da ammortizzare, ha 21 anni e l’anno prossimo si potrà valutare un nuovo prestito (la pazienza con segre ha dato I frutti per cui c’è poco da perculare) oppure una facile plusvalenza che serve sempre ad una realtà come la nostra (i gobbacci facendo plusvalenze sui giovani prestati gonfiano i bilanci)… Operazione di contorno assolutamente approvata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 1 settimana fa

    Beh. Non lo prende nessuno ma gira l’europa aggratis e una volta l’anno torna a mangiare la bagna cauda. Tra questo e fare il muratore, meglio questo. Un colpaccio di Petracchio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy