Calciomercato Torino, Fiordaliso tentato da Teramo e Pordenone

Calciomercato Torino, Fiordaliso tentato da Teramo e Pordenone

Calciomercato / Riflessioni in corso per il classe 1999: piace in serie c, ma per il Torino può rimanere

di Nicolò Muggianu

Alessandro Fiordaliso tentato dalla Serie C. Il classe 1999, reduce da una stagione da protagonista in Primavera e aggregato ormai in pianta stabile in prima squadra, starebbe riflettendo riguardo alla sua permanenza in granata. Il Torino lo ha blindato quest’estate con un contratto sino al 2021 ma, secondo quanto raccolto, il giocatore starebbe valutando le offerte giunte dalla Serie C.

Calciomercato, Fiordaliso in rampa di lancio: per il Torino può restare

Tante richieste, ma sono principalmente il Teramo ed il Pordenone ad essersi fatti sotto con insistenza con l’entourage del giocatore nelle ultime ore. La prospettiva offerta al ragazzo è interessante: un anno in prestito tra i professionisti in cui ritagliarsi uno spazio importante e giocare con continuità. Una prospettiva che il Torino non può garantirgli, considerando anche l’ultimo arrivo di Ola Aina sugli esterni.  La situazione è in continua evoluzione: la volontà del Torino sarebbe comunque quella di trattenere il giocatore, con l’obiettivo di un inserimento graduale in prima squadra. La Serie C però resta un’ipotesi accreditata per il ragazzo, che nelle prossime ore dovrà riflettere e comunicare la sua decisione al Torino.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13973712 - 2 anni fa

    la mia sensazione personale è che a Cairo non freghi nulla dei primavera se no imporrebbe a allenatore e al Ds una politica molto diverat. Ad esempio tenere Butic in prima squadra come vice vice Belotti, ma mi sembra che preferiscano pescare nella serie B francese.A che pro non riesco a capirlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 2 anni fa

    Non ci credo assolutamente che un giovane giocatore Italiano della nostra Primavera preferisca giocare in serie C piuttosto che rimanere nel Toro (che è il sogno di tutti i nostri ragazzi)!
    Allenarsi ed imparare con e da dei campioni(Sirigu, Nkoulou, De Silvestri, Moretti, Baselli, Belotti, Falque, Ljajic) è sicuramente più gratificante, utile ed istruttivo che non sfiancarsi a sudare in serie C, dove, in quanto a qualità, non si impara nulla!
    E poi con la possibilità di mettersi in mostra e giocare in serie A, per sostituire un proprio idolo, magari anche solo per qualche spezzone di partita!
    Non credo che un procuratore suggerisca la serie C, piuttosto che il Toro!
    NON CI CREDO! CREDO CHE QUESTA VERSIONE SIA UTILE ALLA SOCIETÀ CHE NON SA PIÙ COME GIUSTIFICARE L'”EMORRAGIA” DEI NOSTRI RAGAZZI!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. PrivilegioGranata - 2 anni fa

    Piuttosto che in Serie C meglio che rimanga in prima squadra almeno fino a gennaio, per imparare il mestiere. Poi magari un prestito secco nel girone di ritorno per fare esperienza e tenere il ritmo partita,… e se son rose fioriranno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. toroxsempre - 2 anni fa

      Il mestiere lo impari sul campo , giocando. Vada a confrontarsi col calcio dei grandi. Non serve a nulla stare 4 mesi senza vedere il campo e poi andare in prestito a gennaio in squadre che hanno già 4 mesi di lavoro alle spalle e non aspettano Fiordaliso per fare il salto di qualità.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. El Toro - 2 anni fa

    Una campagna acquisti troppo farraginosa, mancan meno di 48 ore alla fine del calciomercato e ancora si sta a navigare a vista. Fiordaliso in una squadra dove forse nemmeno Parigini resterà…non credo proprio ci sia spazio per Fiordaliso. E poi ci sono da piazzare Niang, Acquah, Valdifiori, Bonifazi lo stesso Parigini.Come di fa’ in così poco tempo? E poi si era partiti dal voler tenere almeno 3-4 innesti della Primavera…l’unico a restare sarà Ferigra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy